La Suzhou del design parla anche italiano

26/nov/2018 15:56:00 Studio De Angelis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quasi 15.000 visitatori hanno visitato sino ad oggi la prima edizione di SUZHOU DESIGN WEEK, promossa dal Governo Municipale di Suzhou con il sostegno della Suzhou National Historical & Cultural City Protection Zone e l’appoggio istituzionale del Governo cinese, allestita presso il Gusu District Peachblossom Village e che si concluderà domani martedì 27 novembre 2018.

Più di 100 tra mostre e installazioni artistiche, con 40 designer provenienti da 5 Paesi (Italia, Corea, Olanda, Francia, Giappone e Regno Unito), animano il programma della settimana ispirata al tema guida “Grand Design, New Economy”, con un focus speciale dedicato al “Green design” e ai suoi molteplici impieghi per migliorare la qualità della vita quotidiana nel rispetto dell’ambiente.

In questa prima edizione, realizzata con il contributo speciale di Vittorio Sun Qun e Xie Dan, sono intervenute grandi firme del design cinese: Zeng Hui (consulente artistico della Suzhou Design Week), Wang Yudong (curatore della mostra fotografica “Urban Spirit”), Jiang Youbo (curatore dell’installazione “Suzhou’s Golden Age”) e Wu Wenyi (curatore della mostra “Footprint”).

Un ruolo di primo piano all’interno della SUZHOU DESIGN WEEK hanno anche le relazioni bilaterali tra Italia e Repubblica Popolare Cinese, iniziate il 6 novembre del 1970 (nel 2020 saranno 50 anni), così come il gemellaggio fra le città di Venezia e Suzhou, iniziato trentotto anni fa, nel 1980, e valorizzato dalla scelta di Venezia come Guest City 2018, con il progetto “X-Port Venice” curato da Michele Brunello.

A Suzhou ampio spazio è riservato anche al design alimentare, con l’Italia rappresentata dai sapori della Valle Camonica che, grazie a Slow Food, hanno incontrato la Cina nel nome della sostenibilità e di una alimentazione sana, bilanciata ed equilibrata.

 

****************

 

Ufficio Stampa:

Studio De Angelis, Milano

Stefano: c. 345 7190941 | info@deangelispress.it

Mariangela, c. 333 6706324 | marinene289@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl