LA VALCAMONICA CONQUISTA LA CINA

26/nov/2018 11:21:21 Studio De Angelis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quasi ventimila persone hanno visitato sino ad oggi la prima edizione della SUZHOU DESIGN WEEK che si conclude domani, martedì 27 novembre, presso il Gusu District Peachblossom Village nella metropoli cinese situata nella provincia del Jiangsu, già Patrimonio UNESCO dell’Umanità.

La Suzhou Design Week, dal tema “Grand Design, New Economy”, è stata l’occasione per ribadire il consolidamento dei rapporti bilaterali tra Italia e Repubblica Popolare Cinese, a livello politico, commerciale, culturale e alimentare.

L’attenzione per il territorio e la tradizione gastronomica locale, nel nome della sostenibilità, è una caratteristica che accomuna da sempre Italia e Cina.

 

In particolare, Suzhou e la Valcamonica, attraverso il progetto Slow Food China, hanno avviato un percorso di collaborazione improntato sulla tutela del territorio e dei prodotti locali ma senza rinunciare all’innovazione.

Proprio a Suzhou, in occasione della settimana dedicata al design, l’On. Marina Berlinghieri ha incontrato Mr. Ling Kuan Sung, coordinatore di Slow Food Great China.

 

In vista delle celebrazioni del 50° anniversario delle relazioni diplomatiche italo-cinesi nel 2020, essere presenti in appuntamenti internazionali come la prima edizione della Suzhou Design Week rappresenta, in prospettiva, la possibilità di rafforzare ulteriormente la collaborazione e il dialogo, sia a livello istituzionale, sia nella crescente interazione tra imprese, formazione e territorio.

 

La SUZHOU DESIGN WEEK è promossa dal Governo Municipale di Suzhou con il sostegno della Suzhou National Historical & Cultural City Protection Zone, con l’appoggio istituzionale del Governo cinese, e il contributo speciale di Vittorio Sun Qun e Xie Dan.

A Suzhou sono presenti oltre 40 designer provenienti da Cina, Italia, Corea, Olanda, Francia, Giappone e Regno Unito, e più 100 fra mostre e installazioni artistiche per far conoscere al pubblico anche la cultura del “Green design” e i dei suoi molteplici impieghi per migliorare la qualità della vita quotidiana nel rispetto dell’ambiente.

 

****************

 

Ufficio Stampa:

Studio De Angelis, Milano

Stefano: c. 345 7190941 | info@deangelispress.it

Mariangela, c. 333 6706324 | marinene289@gmail.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl