Banca Valsabbina: il sostegno alle aziende del territorio

10/apr/2018 14:42:24 articolinews Contatta l'autore

Banca Valsabbina, principale istituto di credito di Brescia, sigla un importante accordo con il fondo europeo per gli investimenti: risorse per 50 milioni di euro a favore dell'innovazione.

Banca Valsabbina

Il supporto di Banca Valsabbina al tessuto imprenditoriale locale

L'innovazione riveste un ruolo chiave nello sviluppo economico. Motivo che ha spinto Banca Valsabbina a rendersi protagonista della firma di un importante accordo di garanzia, siglato con il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) e teso a incentivare gli investimenti delle imprese attive sul territorio nell'ambito dell'R&S. Realizzata con l'assistenza di FISG (Gruppo Banca Finint), l'operazione rientra nell'ottica sia del programma "Horizon 2020", promosso dall'Unione Europea, sia dell'iniziativa "InnovFin - EU finance for innovators", finanziata dalla Commissione Europea, ed è comprensiva dello stanziamento di un plafond di 50 milioni di euro. Erogabili nel prossimo biennio e garantiti al 50% dal FEI, i finanziamenti sono accessibili per le PMI e le imprese con un numero di dipendenti inferiore alle 500 unità (Small Mid-Cap). L'accordo raggiunto da Banca Valsabbina vuole fornire un supporto concreto al tessuto imprenditoriale locale e si va ad aggiungere al bando "Al Via" lanciato da Regione Lombardia e FinLombarda, il cui scopo è rilanciare il sistema produttivo e accompagnare le imprese verso l'uscita dalla difficile situazione in cui si sono ritrovate a causa della crisi economica globale. Grazie a quest'ultima iniziativa le aziende potranno infatti beneficiare di finanziamenti assistiti (fino al 70%) dedicati all'acquisto di macchinari, impianti e servizi di consulenza specialistici.

Banca Valsabbina: la storia

Società Cooperativa per Azioni attiva dal 1898, Banca Valsabbina è il più importante istituto di credito bresciano. Da oltre un secolo al fianco dello sviluppo economico del territorio locale, in cui opera attraverso un network che conta 70 filiali e 550 dipendenti, si pone come interlocutore sia per i nuclei familiari sia per gli imprenditori e le PMI. Inizialmente operativa nella Valsabbia, negli ultimi 50 anni ha espanso il proprio raggio d'azione in diverse regioni del Nord Italia: Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Presente nelle provincie di Trento, Verona, Vicenza e Monza, nonché nelle città di Milano, Bergamo, Padova e Modena, vanta oggi circa 8 miliardi di euro in masse gestite e un solido patrimonio di oltre 382 milioni di euro, inclusivo di un CET 1 al 15,17%. Numeri che consentono a Banca Valsabbina di guardare al futuro con grande ottimismo e continuare ad assicurare ai propri clienti un servizio all'avanguardia e dedicato alle specifiche esigenze del tessuto sociale ed economico locale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl