Coelum Astronomia: Primavera in arrivo, tempo di Maratona Messier!  ⛺ ✨

Allegati

18/mar/2017 11.51.09 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
Newsletter Coelum | Leggi online
La materia oscura è meno rilevante nell’Universo primordiale

Le osservazioni VLT di galassie distanti suggeriscono che esse fossero dominate da materia ordinaria, al contrario di quanto si osservi nel nostro universo locale, dove la materia oscura influenza in modo più massiccio la dinamica delle nostre galassie.
 
Nuove osservazioni indicano che le galassie massicce, con alta formazione stellare, fossero dominate da materia barionica o “normale” durante il picco della formazione delle galassie, 10 miliardi di anni fa. Questo in netto contrasto con le galassie odierne...   continua 
banner-01
banner-02

comete
Ladies & gentlemen
la 41P/Tuttle-Giacobini-Kresak!


Attesissima dagli appassionati, arriva la 41P/ Tuttle-Giacobini-Kresak, una cometa periodica di corto periodo che ripassa dalle nostre parti ogni cinque anni e mezzo circa... 

Passerà al perielio il 13 aprile transitando a poco più di 1 UA dal Sole. In quel momento disterà circa 22 milioni di chilometri dalla Terra. Fortunatamente le condizioni prospettiche per una volta ci sono favorevoli, permettendoci di osservarla nelle migliori condizioni. Ma già in marzo dovrebbe risultare un oggetto notevole, soprattutto verso la fine mese, quando sarà vicina alla massima luminosità che gli esperti indicano in una buona sesta magnitudine, forse qualcosa in meno.

Poco prima dell’alba del 22 marzo passerà a meno di un grado dalla galassia M 108 e dalla planetaria M 97 e nella stessa giornata, ma in  serata, la troveremo a mezzo grado dalla galassia e sempre sotto il grado dalla planetaria. Due momenti in cui gli astrofotografi potranno catturare  bellissime mmagini e i visualisti potranno lustrarsi gli occhi  sservando nello stesso campo tre oggetti diversi. Ma non solo 41P/...

➜ Leggi la rubrica completa, con mappe e immagini, su Coelum Astronomia di Marzo

banner-02

Primavera in arrivo...
Tempo di
Maratona Messier
La Maratona Messier consiste in una sfida osservativa che coinvolge appassionati e astrofili di tutto il mondo in una sessione di osservazione che impegna tutta la notte.

La sfida è quella di riuscire a osservare in una notte tutti i 110 oggetti del famoso catalogo redatto all’astronomo Francese Charles Messier (o almeno il numero più alto possibile di oggetti). In genere si può tentare l’impresa ogni anno, a cavallo dell’equinozio di primavera, nel momento in cui tutti gli oggetti Messier risultano visibili nell’arco di una notte.

•  L’articolo completo lo potete leggere su Coelum astronomia 209 di marzo 2017 a pag. 132 (sempre in formato digitale e gratuito).

Sempre sullo stesso numero trovate poi i racconti di esperienze dirette, per capire meglio cosa ci si prepara ad affrontare, l’organizzazione, gli imprevisti ma, soprattutto, le emozioni:

TUTTO IN UNA NOTTE: la mia Maratona Messier del 2011di Claudio Pra (che trovate anche a questo link)

L’Esperienza di Paolo Colona "La meravigliosa tenacia con cui, durante tutta la notte, combattevamo contro il meteo avverso per completare la ista era pari solo all’incantevole atmosfera di amicizia e di cameratismo che si determinò dal tramonto all’alba…”  
 continua 

L’Esperienza di Dino Pezzella “Dobbiamo vincere la competizione contro la rotazione terrestre! È indispensabile una serrata tabella di marcia che comincia con gli oggetti a ovest, prossimi al tramonto, e risale verso est, spazzando il cielo da sud a nord…”  continua 

e su www.coelum.com   Maratona Messier

 

 
 
 






This email was sent to astronave3000@hotmail.it
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
MAASI Media S.r.l. · Via Nino Bixio, 31, Siena, Italy · Siena, Tuscany 53100 · Italy

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl