Sfumature Blues, rock internazionale ma anche tante pummarole per il Kestè.

15/mag/2014 11:56:04 Raffaele Catello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentilissimi, invio comunicato stampa con preghiera di divulgazione/pubblicazione.

Grazie,

Lello Catello

 

 

Sfumature Blues, rock internazionale ma anche tante pummarole per il Kestè.


A maggio il Kestè ha scelto di colorare i propri live con le calde ed accoglienti 
sonorità del Blues. Il piccolo locale in Largo San Giovanni Maggiore ospiterà nuovi nomi della
scena musicale Napoletana dal grandissimo talento e Adam Franklin, leader degli Swervedriver.


 "State al Largo del Kestè" è lo slogan che i fondatori del del celebre locale  hanno coniato
sin dal loro arrivo nell'altrettanto celebre Largo. Un invito ad affollare la stupenda piazzetta del centro antico di Napoli ed una esortazione a stare lontani, "al largo" appunto, per tutti quelli che storicamente hanno "aggredito" e tentato di rovinare il Kestè e il Largo.

Largo che sembra essere riemerso finalmente da un periodo oscuro dovuto a violenza e assenza istituzionale ed aver ritrovato tutto il suo splendore e allegria.

Così per festeggiare la rinascita sabato 17 il Kestè, in collaborazione con l'associazione Artèteka,  che si occupa da sempre della salvaguardia del Largo e delle aree limitrofe, ha organizzato una
"Festa della pummarola"
e rilanciano il grido "State tutti al Largo del Kestè".


Il pretesto per festeggiare è il seguente: raccogliere i finocchi e i cavoli che si erano piantati a dicembre scorso e che hanno avuto una magnifica riuscita, per seminare giovani piantine di pomodori. Il tutto nelle aiuole che nel 2009 furono affidate con il primo protocollo di intesa del genere ad una associazione. Fu un atto precursore che oggi rappresenta uno storico importante per la piazzetta del Kestè. 


 "Per la prima volta in tanti anni la semina dell'orto ha dato i suoi frutti. Sistematicamente  l'orto era stato vandalizzato! speriamo che questo sia un buon auspicio per il futuro e che la ripresa sia costante e porti a un definitivo rilancio dell'area."

Fabrizio Caliendo, proprietario del Kestè


IL PROGRAMMA


Dalle ore 16:00 di sabato, adunata di giardinieri e amanti del verde per una consueta ripulita dei giardini ed una semina speciale. Chi vorrà potrà portare prodotti di artigianato, suonare o recitare. Ognuno potrà avere il suo spazio di creatività.

Per l'occasione si offriranno bruschette al pomodoro, pennette all'arrabbiata, cocktail a base di succo di pomodoro e TheRivati...

Nel senso che la base sarà sempre la "Pummarola", mentre la colonna sonora della serata sarà a cura del gruppo blues dei TheRivati il cui live, a partire dalle 22, chiuderà la giornata di festa.

Per l’occasione il gruppo presenterà il loro nuovo video “Senza Pensieri” (a cura di Antonella DePalma), che poi è quello che si vuol festeggiare: alleggerire i pensieri e dedicarsi solo alle cose belle!

La programmazione blues del Kestè continuerà sabato 24 con il Live di EffeEmmeDuo, con alla voce Fabiana Bia Manfredi e alla chitarra Fabrizio Moscatello in una rivisitazione della black music. Un viaggio che attraversa generi come il funk, il soul, il blues, ma in una

chiave tutta acustica che predilige un groove essenziale, figlio del feeling nato da una voce calda e una mano attenta.

 

Il 31 maggio i Moonshiners presenteranno alcuni classici intramontabili del blues oltre a presentare alcuni nuovi inediti con una magnifica Irene Froncillo alla voce, accompagnata dall'armonica e dalla chitarra di Dani Blues.


Evento speciale è previsto per venerdì 30 maggio, quando al Kestè è atteso il live di Adam Franklin, leader del celebre gruppo inglese Swervedriver, in un unplugged voce e chitarra "solo".

 Il set elettrico comprenderà sia brani del reportorio solista di Adam Franklin che brani degli Swervdriver.

Gli Swervedriver sono un gruppo musicale alternative rock inglese originario di Oxford di genere shoegaze/pop psichedelico attivo principalmente negli anni novanta e riformatosi nel 2008. Vengono considerati tra i più importanti innovatori del rock britannico dell'epoca.


Contatti:
https://www.facebook.com/keste.napoli



--
Lello Catello
raffaelecatello@gmail.com - 333 3871968
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl