Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Teatro Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Teatro Mon, 23 Apr 2018 22:44:21 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/1 The Valleymount Hotel Fri, 20 Apr 2018 09:34:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476862.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476862.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro The Valleymount Hotel

con Cristina Galardini, Francesca Milani, Laura Monaco, Stefano Scaramuzzino

regia Stefano Scaramuzzino, Francesca Milani

 

 

TEATRO L'AURA

dal 26 aprile al 6 maggio 2018

(dal giovedì alla domenica)

 

Arriva al Teatro L'Aura il Giallo The Valleymount Hotel è lo spettacolo dal finale inaspettato che, dal 26 aprile al 6 maggio, vedrà in scena Cristina Galardini, Francesca Milani, Laura Monaco, Stefano Scaramuzzino.

 

Ammettereste di aver desiderato la morte di qualcuno? Forse… poi in un modo o nell’altro il nostro angelo interiore prende il sopravvento e mette a tacere il demone che è in noi. Ma se l’istinto prendesse il sopravvento?

Siamo negli anni 50 in una baita di montagna. Dei proprietari ambiziosi vogliono farla diventare un hotel extra lusso. Ecco l’occasione attesa: in arrivo una grande star. Sono tutti, o quasi, eccitati per l’arrivo della “diva”. Saranno in grado di gestire tutto i proprietari?

Ma qualcosa non andrà secondo i piani… un colpo di pistola squarcia la sera!

Un albergo, un delitto, un’indagine e piu’ sospettati. Uno spettacolo pieno di colpi di scena e di suspense.

Scoprirete prime della fine chi è veramente l’assassino e perché ha ucciso?

Per gli amanti del genere, ma non solo, uno spettacolo che vi appassionerà con un finale a sorpresa

 

THE VALLEYMOUNT HOTEL

con Cristina Galardini, Francesca Milani, Laura Monaco, Stefano Scaramuzzino


TEATRO L'AURA

Vicolo di Pietra Papa, 64 (angolo con Via Pietro Blaserna, 37)

dal 26 aprile al 6 maggio 2018

dal giovedì al sabato ore 21.00 e domenica ore 18.00

Biglietti 12€ + tessera del teatro

info e prenotazioni 0683777148 oppure3464703609 o scrivi a nuovoteatrolaura@gmail.com

 

 

]]>
Michel Platini were banned OSRS gold Fri, 20 Apr 2018 03:32:32 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476820.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476820.html rsgoldfastcom rsgoldfastcom Michel Platini were banned by FIFA for eight years for ethics violations.FIFA was thrown into turmoil in May when U.S. prosecutors announced the OSRS gold indictment of 14 people, including soccer officials with FIFA positions and sports marketing executives, on bribery or kickback-related offences. Earlier this month, 16 more people were charged by the U.

 

 

 

S. over bribery schemes for marketing and broadcasting rights, including soccer bosses from across South and Central America.Prosecutors say that South Africa paid Warner $10 million as a bribe to secure the right to host the 2010 World Cup.South Africa has confirmed that it gave the money, but has said the payment was not a bribe as U.S. prosecutors allege. (Reporting by Noeleen Walder; Additional reporting by Simon Evans; Editing by Martin Howell) Dutch order audit and ethical investigation into bribery claims | Daily Mail Online.

 

 

 

Dutch order audit and ethical investigation into bribery claims ByReuters Published: 06:52 EST, 22 December 2015 | Updated: 06:52 EST, 22 December 2015 e-mail AMSTERDAM, Dec 22 (Reuters) - The Netherlands football association on Tuesday will submit itself to an ethical investigation by FIFA and ordered an independent forensic audit into its unsuccessful joint bid with Belgium to host the 2018 World Cup finals, following newspaper allegations of bribery.

 

 

 

The KNVB said its lawyers and cheap RS gold financial controllers had studied all documentation from the bid, which saw the two countries lose out to Russia, and had found no wrongdoing.But is also said it was waiting for more details from the Belgian football association in order "to get a total picture"."Furthermore, the KNVB will turn to the ethics committee of FIFA, which has previously evaluated the Holland.

]]>
ROBERTO LATINI cantico dei cantici dal 19 al 22 aprile - Promo speciale per Mitipretese: Roma ore 11 dal 23 aprile al 6 maggio - Ribelle e mai domata CANTI 25 aprile h 11 - 1 maggio L'abero di maggio Festa dei lavoratori h 21 teatro Vascello Thu, 19 Apr 2018 17:12:11 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476831.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476831.html Teatro Vascello Teatro Vascello ROBERTO LATINI al Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma

Prezzi 20 euro a persona prezzo intero, 15 euro ridotto over 65 e 12 euro under 26 e studenti universitari, ridotto 20 euro in due nostri convenzionati

dal 19 al  22 aprile dal giovedì al sabato h 21 - domenica h 18 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando il prezzo con cui prenotate.

dal 19 al 22 aprile 2018  (prosa) dal giovedì al sabato h 21 - domenica h 18
Fortebraccio teatro
Cantico dei Cantici di e con Roberto Latini

Roberto Latini vincitore del Premio Ubu 2017 come Miglior attore o performer
Gianluca Misiti vincitore del Premio Ubu 2017 come Miglior progetto sonoro o musiche originali


Il Cantico dei Cantici è uno dei testi più antichi di tutte le letterature.
Pervaso di dolcezza e accudimento, di profumi e immaginazioni, è uno dei più importanti, forse uno dei più misteriosi; un inno alla bellezza, insieme timida e reclamante, un bolero tra ascolto e relazione, astrazioni e concretezza, un balsamo per corpo e spirito.


MITIPRETESE al Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma

Prezzi in promozione 20 euro in due e nostri convenzionati e abbonamento ai tre spettacoli 30 euro a persona dal 23 aprile al 6 maggio dal lunedì al sabato h 21 - domenica h 18 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando la formula con cui prenotate.

La Fabbrica dell'Attore - Teatro Vascello - Centro Teatrale Bresciano
per Mitipretese che
è un gruppo teatrale ( fondato nel 2006 da Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariangeles Torres ) che nasce dal desiderio di ricavarsi uno spazio di lavoro collettivo focalizzandosi sulle tematiche femminili. Così nascono tre magnifici spettacoli : Roma ore 11, Troiane/ frammenti di tragedia e Festa di Famiglia.

23-26 aprile h 21
Roma ore 11  di Elio Petri
con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariángeles Torres
Luci e impianto scenico: Mauro De Santis 
Direzione musicale: Sandro Nidi
regia Mitipretese
con canti dal vivo della tradizione popolare italiana e musiche originali

ROMA ORE 11 ha vinto il Premio ETI Gli Olimpici del teatro come "migliore spettacolo di innovazione "
E il Premio Sesterzio d'argento consegnato da Luigi Magni come "migliore adattamento teatrale di un opera cinematografica"

La donna nel mondo del lavoro. Con Roma ore 11, il testo di Petri, dalla nota vicenda di cronaca del 1951, si parla della condizione femminile nel mondo del lavoro.

27 - 30 aprile dal lunedì al sabato h 21 - domenica h 18
Troiane/frammenti di tragedia
da Euripide
drammaturgia Mitipretese
con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariángeles Torres
con canti dal vivo della tradizione popolare italiana e musiche originali

La donna e  la guerra. Con Troiane/frammenti di tragedia, attingendo da grandi poeti come Euripide, Omero,Seneca, Ovidio, si racconta come in ogni guerra la donna sia sempre doppiamente vittima.

2-6 maggio dal martedì al sabato h 21 - domenica h 18
Festa di Famiglia 
Da Luigi Pirandello
testo di Mitipretese con la collaborazione drammaturgica di Andrea Camilleri

FESTA DI FAMIGLIA ha vinto il Premio Alabarda d'oro - Città di Trieste come "migliore spettacolo dell'anno "


con Fabio Cocifoglia, Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Diego Ribon  Sandra Toffolatti, Mariángeles Torres. con canti dal vivo della tradizione popolare italiana e musiche originali

La donna nelle dinamiche familiari. Con Festa di famiglia, un originale adattamento dai testi di Luigi Pirandello, con la collaborazione speciale di Andrea Camilleri, si indaga nelle dinamiche violente all'interno del nucleo familiare.


CIRCOLO GIANNI BOSIO al Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma

Prezzi in promozione 20 euro in due e nostri convenzionati dal 25 aprile h 11 e 1 maggio h 21 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando la formula con cui prenotate.

25 aprile 2018  h 11. SPETTACOLO ADATTO PER LE SCUOLE E STUDENTI
RIBELLE E MAI DOMATA
Storia e canti di una famiglia antifascista romana

A cura di Costanza Calabretta e Alessandro Portelli
Produzione Circolo Gianni Bosio

Lo spettacolo è un racconto familiare, che nasce dall'intervista di Alessandro Portelli alla famiglia Menichetti. L'intervista è tratta dal volume "Ribelle e mai domata. Canti e racconti di antifascismo e resistenza" (ed. Squilibri 2016), che contiene dodici interviste ad altrettante donne, che ricordano la propria esperienza sotto il fascismo, durante il conflitto e la resistenza, e propone un ampio repertorio di canti partigiani e antifascisti dell'area centro-meridionale.


1 maggio 2018  h 21 Festa dei lavoratori 
L'ALBERO DI MAGGIO
Canti del maggio e del lavoro

con L'Albero della Libertà

 

Canti di questua, canzoni di lotta e di lavoro, ballate di cantastorie e danze tradizionali.
Le feste propiziatorie per il maggio fanno parte di una tradizione antichissima che risale alle popolazioni celtiche del Nord Italia e alla civiltà etrusca. La tradizione, passando per il Calendimaggio medievale, è giunta fino a noi ed è ancora radicata soprattutto in Emilia, Toscana, Marche e Umbria. Il "cantar maggio" è diffuso anche nelle isole britanniche. Furono proprio i lavoratori americani a legare, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, il tema della rinascita della natura con le lotte per il riconoscimento dei diritti più elementari. Nel 1889 la Seconda Internazionale proclamò il Primo Maggio giornata internazionale dei lavoratori.


Abbonamenti

ABBONAMENTO MITIPRETESE € 30,00 , 3 spettacoli di Mitipretese programmazione prosa

ABBONAMENTO REGALO € 50,00 , 5 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza 

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza


Il Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma 

Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello 

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'

]]>
Follia Wed, 18 Apr 2018 15:23:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476619.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476619.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro Dopo i consensi di Frida Kahlo: il Ritratto di una donna in scena la scorsa stagione, Alessia Navarro torna sul palco del Teatro Quirino di Roma con un nuovo intenso lavoro: Follia.

 

Scritto da Fabio Appetito e diretto da Matteo Tarasco che ne cura anche la drammaturgia, lo spettacolo è in scena dal 2 al 6 maggio.

Follia è un viaggio nei meandri più segreti della mente di una donna che ha attraversato il secolo danzando sul limitare dell’abisso. Una donna che incarna tre emblematiche figure della cultura del novecento: Alma Malher, compositrice e pittrice austriaca, Marina Cveteva, poetessa e scrittrice russa e Kiki de Montparnasse, modella francese. Donne poco conosciute a molti ma che tanto hanno dato alla cultura e all'arte dello scorso secolo. A condurre per mano lo spettatore nella vita di queste tre importanti figure ci saranno le musiche realizzate da Stefano Mainetti eseguite dal vivo da Gilda Buttà al pianoforte,

Luca Pincini al violoncello e con Pietro Biondi (voce off).

 

Uno spettacolo intenso che gioca su tre differenti piani di rappresentazione: il gesto dall’attrice sul palcoscenico; il suono, creato da un team di rumoristi dal vivo(Alvaro Gramigna Davide dell'Ariccia), in un’azione mimetica che amplifica foneticamente il gesto di Alessia Navarro; l’immagine, ripresa in diretta con telecamere a lato del palcoscenico e contemporaneamente proiettata su schermo cinematografico, al fine di evidenziare il gesto con dettagli e primi piani fondamentali alla comprensione del testo che rischierebbero di sfuggire allo spettatore.

 

Alessia Navarro ci porterà a conoscere i lati più veri, umani, bizzarri di tre donne che, attraverso le loro vite fuori dal comune, ci hanno lasciato un vero e proprio testamento sentimentale e hanno attraversato come schegge di luce il mondo dell’arte. L'attrice alla fine diverrà essa stessa una di loro: una donna rinchiusa in un manicomio immaginifico per non essersi accontentata di una vita soltanto.

Alma Malher combatterà contro la prigionia di possesso che, nell’arte come nella vita, Oskar Kokoschka ha esercitato su di lei. Marina Cvetaeva parlerà per l'ultima volta con Rainer Maria Rilke, il poeta che morì poche settimane prima del loro primo appuntamento e che poté amare solo epistolarmente. Kiki di Montparnasseparlerà di Parigi, di Hemingway e sognerà un corpo non costretto alla decadenza.

 

 

Il nostro spettacolo, risultato omogeneo dei tre suddetti piani rappresentativi, si configurerà come una sorta di making-off in presa diretta” spiega il regista Matteo Tarasco, “una ibridazione tra radiodramma, video-clip e performance in un costante scambio dialettico da illusione ed elusione, nel senso antico di in-ludo ed ex-ludo, mettersi in gioco e contemporaneamente fuori gioco”

 

 

 

Follia

di Fabio Appetito

con Alessia Navarro

diretto da Matteo Tarasco

Musiche di Stefano Mainetti

Pianoforte Gilda Buttà

Violoncello Luca Pincini

Voce Off Pietro Biondi

 

Creatori di suoni dal vivo sul palco:

ACS:

Alvaro Gramigna

Davide dell'Ariccia

Assistente rumoristi Serena Mancarella

Mimi: Federico Nelli e Elisa Licciardi

Costumi Chiara Aversano

Spazio Scenico Ilaria Nomato

Ingegnere del suono Tiziano Stampete

Fonico Antonio Amore

Disegno Luci Marco Laudando

Assistente alla regia Marta Selvaggio

Produzione video Mv Pictures

Produzione esecutiva Uao Spettacoli

Ufficio stampa Rocchina Ceglia

 

Teatro Quirino

Via delle Vergini, 7

dal 2 al 6 Maggio 2018

Ore 21.00, Domenica ore 17.00

Biglietti:
Platea: Intero 25€ Ridotto 22.50€

I Balconata: Intero 20€ Ridotto 18€

II Balconata: Intero 15€ Ridotto 13.50€

Galleria: Intero 10€ Ridotto 9€

Ridotto per Under 25 e Over 65

Info e prenotazioni: 06.6794585
biglietteria@teatroquirino.it

]]>
Pep Guardiola piles the OSRS gold Wed, 18 Apr 2018 05:24:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476550.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476550.html rsgoldfastcom rsgoldfastcom Pep Guardiola piles the pressure on Manuel Pellegrini at Man City... APRILChelsea slip into the bottom three and Guus Hiddink is OSRS gold cooked. Roberto Di Matteo comes in and immediately leads Chelsea into the Champions League semi-finals.Jamie Vardy takes his tally to 30 for the season. Roy Hodgson concedes he will be given a 'fair chance' to prove his Euro 2016 credentials.Gareth Bale strains a back muscle carrying Real Madrid in Ronaldo's absence. Three million candles are lit and placed in windows around Wales.

 

 

 

Cellino hires a lawyer to phone Cellino to tell Cellino that Cellino has sacked Cellino. Cellino sacks the lawyer and arranges a tea party with a mouse and a hare. Leeds, under Cellino, make a late and brilliant dash for the play-offs.Zlatan is awesome. In April, 

 

 

 

Gareth Bale could get injured carrying Real Madrid in Ronaldo's absence... pray for Wales! MAYThey've done it! Leicester have won the league, beating Chelsea 3-1 on the final day to send them down. Arsenal finish second. It's incredible, the most remarkable story in English football history! Vardy scores 35 for the season; Chelsea's website lead with an observation that the Blues won seven corners, to Leicester's one.Vardy is not picked for the Euros. Hodgson declares full confidence in Wayne Rooney. Greg Dyke tells TV reporters: '

 

 

 

Wazza's going to bring it home.' RELATED ARTICLES Previous 1 Next Harry Kane and Romelu Lukaku go head-to-head as Tottenham... Petr Cech: It is great that Lionel Messi has never scored... Alexandre Pato, Lucas Lima and cheap RuneScape gold more... meet the Brazilian... Premier League sides have their eye on the TV cash... Share this article Share 5.7k shares Chelsea win the Champions League. Di Matteo is carried aloft by his players on a lap of the San Siro. Guardiola releases his fifth statement of the year to announce his plans to leave Bayern 

]]>
Lies You've Been Told About Runescape Whip Wed, 18 Apr 2018 03:54:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476542.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476542.html gaosuo123456 gaosuo123456  

 The crisis was the consequence of a bureaucratic impasse. Money, in this case also, is employed as an incentive to purchase our peoples loyalty to such institutions that have mushroomed all around the place. In the event you live alone or have a tiny family, you can buy a little one.
 The winner receives the complete pot. The article of today proved to be a dense bit of writing. Consult with the Capes guide.
 How to Choose Runescape Whip

 F Since we're already deciding on a pure teether by selecting wood, we also will have to understand there are different kinds of cotton yarn available. I feel the destroyer ought to be the builder. Even if you just need waffles this unit will do the job for you.
 Runescape Whip Can Be Fun for Everyone

 This whip may be used in the jungle against other players. You won't have the ability to discover the whip out again. Vine Whip inflicts harm and does not have any secondary impact.
 In the aftermath of thinking about each of the alternatives, you can get from the shop that you think gives the best pans for you. At this time, you should take a look on the foundation of your water bottle. Greater machines may be utilised in the event you are living in a joint family and will have to plan different food items as per choices of each individual.
 Though, he'd say there isn't any hard or quick line which could be drawn in regards to tackling this issue, obtaining a constitutional constraint similar to this while interpreting what to do about healthcare would be an excellent start. By purchasing several rentals you're able to acquire the wealth evaluator for as many as 6 weeks at one time open it up in RS Accounts For Sale the backpack port to understand the length of time you have remaining. Also, it ought to be noted that there is also an extremely large focus on removing monotony and tediousness in RS3.The only bad point is that is truly pricey. Just do not forget that flipping requires little to no work and you're making money not doing anything whatsoever. Nobody will stake you magnified amounts, they'll figure it's a scam.
 Virtually all of them claim to leave the arena as soon as they are up a small sum, however, a great amount wind up leaving the stadium with no money whatsoever. You have a possibility of earning loads of money in under one hour! Our customers can delight in the liberty of picking from over 30 unique payments to have rs gold.
All this greatness includes a cost. The game is meant to permit players all around the world to join and play together in real time. Free of players, though, can only get a maximum of 55 quest points.
 Top Runescape Whip Secrets

 Animated graphics are included to provide you with an notion of what every unique attack appears like. This usually means that should you use too much of the exceptional bar, you won't be in a position to cast the distinctive attack, until it is replenished. The particular attack bar will drain with a specific percentage ( relies on the weapon used).
Due to the amount of different combat styles, there are a lot of different weapon styles to go together. Up there, you can view different folks dueling. Just bear in mind that you need to be a minimum of 65 battle as a way to efficiently kill cockroach soldiers.
The New Angle On Runescape Whip Just Released

 

 

]]>
19 Maggio 2018 Teatralizzazzione: Eleonora Pimentel Fonseca con civica espansione di cuore presso Palazzo Serra di Cassano, Napoli Tue, 17 Apr 2018 16:33:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476501.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476501.html Antarecs Antarecs SABATO 19 MAGGIO 2018

 

“forsan et haec olim meminisse juvabit” “e forse un giorno gioverà ricordare tutto questo”

Sono queste le ultime parole pronunciate da Eleonora Pimentel Fonseca prima di essere giustiziata. Suggestiva rappresentazione teatrale all’interno di uno dei luoghi simbolo della Repubblica Partenopea del 1799. Una visione che narra la storia e le gesta della famosa eroina e dei suoi compatrioti, protagonisti della rivoluzione giacobina in una chiave interpretativa contemporanea ma nel contempo originale e coinvolgente nello stupendo scenario intriso di storia patria che è Palazzo Serra di Cassano, oggi sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Fedele custode di fatti storici realmente accaduti e dell’indelebile memoria degli eroici protagonisti che caratterizzarono la rivoluzione partenopea. Un’occasione da non perdere per conoscere ancor di più la nostra storia e nel contempo dare lustro alla memoria di questi eroici ed illustri concittadini del passato che con il loro sangue hanno scritto una delle pagine più memorabili di questa tri millenaria città. La rappresentazione sarà preceduta alle ore 18:00 da una visita guidata all’interno di Palazzo Serra di Cassano.

 

Appuntamento ore 17:45 in via Monte di Dio 14

Visita guidata ore 18:00

Rappresentazione teatrale ore 19:00

Si raccomanda la puntualità

 

Ticket: € 16 (visita guidata + rappresentazione teatrale con posti a sedere)

 

Prenotazione entro e non oltre il 13 Maggio 2018 contattando i seguenti recapiti:

 

cell. 3405365852

whatsapp 3317100447

 

In ambedue i casi fornire: proprio nominativo, recapito di cell, numero di partecipanti.

 

Evento organizzato dall’associazione culturale Antarecs

 

]]>
Scalinatella….N'ammuratella Tue, 17 Apr 2018 15:03:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476489.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476489.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro I Newpolitan

in scena con 

Scalinatella….N'ammuratella

 

 

21 aprile ore 20.30

Piccolo Teatro Il Salotto di Pulcinella

 

Al Piccolo Teatro Il Salotto di Pulcinella arrivano i Newpolitan. In scena il 21 aprile con Scalinatella...N'ammuratella, un vero e proprio tuffo jazzistico nella tradizione canora napoletana proposto da questo giovane gruppo che nasce proprio con l’obiettivo di reinterpretare, in chiave moderna ed elegante, i classici della canzone napoletana.

Gli arrangiamenti, dalle sonorità calde,  sono stati curati dal maestro Giorgio Rosciglione, noto contrabbassista che ha portato, in ogni singolo pezzo, la sua consolidata esperienza musicale cresciuta  grazie a collaborazioni con interpreti del calibro di Renato CarosoneNicola AriglianoGabriella FerriGianni FerrioGiorgio PanarielloRenato ZeroAdriano CelentanoLucio DallaLuis Bacalov, Renzo Arbore e tanti altri.

Alla batteria il grande Luca Ingletti, nome di spicco nel panorama jazzistico internazionale.

Alla chitarra Cosimo Pastorello, musicista passionale e intenso.

Alla voce Valeria Matrisciano, cantante napoletana dalle spiccate qualità interpretative, la cui voce calda e appassionata accompagnerà il pubblico in un'emozionante viaggio dell'anima attraverso i suoni e i colori di un territorio vasto e sorprendente che ha ispirato interpreti antichi e moderni.

 

Attraverso le musiche e la voce, i NEWPOLITAN vi porteranno tra i suggestivi vicoli di Napoli con pezzi come “Terra mia”, “Alleria” e la “Rumba de Scugnizzi” o tra i panorami mozzafiato della Costiera amalfitana e Sorrentina con pezzi come “Scalinatella” o “ Caruso”, per farvi, infine, ballare al ritmo incalzante della ”Tammurriata Nera”. 

 

 

IL SALOTTO DI PULCINELLA

via Urbana, 11 - 00184 Roma

tel. 06 48.23.339  - cell. 347.7327033 - email: info@ilsalottodipulcinella.com 

Spettacoli con degustazione menù completo:

 

h. 20.30 – Euro 25

]]>
INTERFERENZE Tue, 17 Apr 2018 12:50:44 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476478.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476478.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro La Compagnia della Testa

presenta

 

INTERFERENZE

Una commedia 2.0 con delirio di parole e musica

con Francesco Cevaro e Marco Andreoni

regia di Francesco Cervaro

 

AR.MA TEATRO

Via Ruggerdo di Lauria 22

21 e 22 aprile 2018

 

All’Ar.Ma Teatro di Roma il 21 e il 22 aprile sarà in scena Interferenza, una commedia divertente dove parole e musica si alternano e si fondono per raccontare in una maniera inusuale pensieri, gioie e dolori del nostro quotidiano.

Sul palco Francesco Cervaro, che cura anche la regia, e Marco Andreoni (chitarra e voce).

 

Alla voce interferenza sul dizionario si legge che è “la sovrapposizione di due elementi, con relativa possibilità di sommarsi o di elidersi”.

E di queste sovrapposizioni, con esito alternativo, è piena la nostra vita. Possiamo quasi dire che essa sia in fondo una somma di interferenze tra il nostro io e quello delle persone o delle cose con le quali veniamo a contatto. Però, nel linguaggio comune, con il termine interferenza intendiamo soprattutto i fastidiosi fenomeni che possono colpire alcuni degli strumenti tecnologici che quotidianamente utilizziamo.

Tenuto conto di questa duplicità di significati, la Compagnia della Testa mette in scena un’inedita commedia 2.0 fatta di un continuo alternarsi di parole e musica.

In mezzo ad un insieme di strumenti tecnologici e di comunicazione di vario tipo, quali pc, tablet, tv e telefono, Francesco Cevaro si cimenta in un concatenarsi giochi di parole, in stile vagamente bergonzoniano, che si intervallano a brani ironici di famosi cantautori italiani interpretati dal chitarrista e cantante Marco Andreoni.

L’effetto è quello di una continua interferenza tra parole e musica e tra le parole stesse, in un delirio verbal-musicale, che finisce per produrre un effetto comico.

Una sorta di cabaret 2.0 che racconta, in modo ironico e inusuale, il nostro quotidiano e le interferenze continue che compongono la nostra esistenza, analizzate sempre in un'ottica divertita e nonostante tutto inguaribilmente ottimista.

 

INTERFERENZE

Una commedia 2.0 con delirio di parole e musica

con Francesco Cevaro e Marco Andreoni

regia di Francesco Cervaro

 

Ar.Ma Teatro

via Ruggero di Lauria 22

21 e 22 aprile 2018

ore 21.00 domenica ore 18.00 

Telefono 06 39744093 - cell. 333 9329662

Mail: info@capsaservice.it

Biglietti. Intero 12 - ridotto 10

 

 

LA COMPAGNIA DELLA TESTA

La Compagnia della Testa nasce nell’aprile del 2010 ad opera dell’attore Francesco Cevaro, presidente della Compagnia, e di Gianluca Zoratti, attuale segretario, con lo scopo di diffondere l’amore per la recitazione e per il teatro, che accomuna i suoi soci, e di far riscoprire al pubblico la bellezza di questa forma artistica, culturale e d’intrattenimento, sia attraverso la riproposizione di grandi classici, sia portando in scena le proposte più interessanti e meno criptiche della drammaturgia contemporanea.

Caratteristica peculiare della Compagnia è la capacità di produrre e portare in scena pièce originali e inedite, scritte dallo stesso Francesco Cevaro, incentrate su tematiche di interesse storico e culturale, spesso volte a portare alla luce eventi o personaggi storici dimenticati. Il teatro diventa quindi non solo un mezzo di intrattenimento ma anche un veicolo per diffondere, con un linguaggio comprensibile a tutti, il frutto di approfondite ricerche storiche e letterarie. Tra i testi originali scritti e prodotti dalla Compagnia ricordiamo “Adelaide! Ricordi di un’attrice chiamata Ristori” (2011), incentrata sulla figura dell’attrice Adelaide Ristori, “Io, Nazario Sauro” (2014) monologo sul patriota istriano della Grande Guerra e “Confessioni di Napoleone… ?”(2015), lettura scenica tratta dai diari di Sant’Elena che fornisce un ritratto inedito di Napoleone Bonaparte.



COMPAGNIA DELLA TESTA

tel. 328 7430802 Email

zeroilmatto2@gmail.com

https://www.facebook.com/compagniadellatesta

]]>
OTELLO L'ULTIMO BACIO, Opera Musical arriva a Salsomaggiore Terme Tue, 17 Apr 2018 10:53:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476490.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476490.html silvia arosio silvia arosio




 

Gentili colleghi,


Otello l'Ultimo Bacio,dopo il successo di Torino e Milano, arriva

il 21 aprile ore 21.00 a Salsomaggiore T.me.


QUI IL LINK PER LE IMMAGINI


Maggiori informazioni, social e hastag:


Facebook Ufficiale https://www.facebook.com/otellolultimobacio/

Sito web http://www.otellolultimobacio.com

@otellolultimobacio

#lotellolultimobacio


Grati per l'invio del PDF o link di pubblicazione, per la condivisione sui social.

 

Buon lavoro!

Silvia Arosio

 

Silvia Arosio Comunicazione


silvia.arosio@gmail.com

 

Tel.333.3247174


 

 

 




















]]>
Promo special 17 aprile 2018 h 21 MUSICA e DANZA 4Rhythm - ROBERTO LATINI al Teatro Vascello dal 19 al 22 aprile - promo speciale per Mitipretese dal 23 arpile al 6 maggio teatro Vascello Mon, 16 Apr 2018 15:06:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476368.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476368.html Teatro Vascello Teatro Vascello

Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma Promozione speciale 20 euro in due valida martedì 17 aprile h 21 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando che prenotate con la promozione.

17 aprile 2018 h 21 | MUSICA e DANZA SPETTACOLO ADATTO ANCHE PER LA FAMIGLIA e per i bambini
Cinzia Merlin produzione
4Rhythm 
con Jep Meléndez body percussionist, tap & sand dancer - Cinzia Merlin, pianista - Ruben Sanchez tap dancer - Tupac Mantilla, percussionist & body performer

l corpo che diventa espressione musicale non solo uditiva, ma anche visiva. 4Rhythm: cast internazionale di quattro artisti eterogenei in uno spettacolo, unico nel suo genere, che fonde musica, pianoforte, body percussion, tap dance e percussioni. La compagnia nasce nel 2016 e ha inaugurato il Turin Tap Festival.



ROBERTO LATINI al Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma

Prezzi 20 euro a persona prezzo intero, 15 euro ridotto over 65 e 12 euro under 26 e studenti universitari, ridotto 20 euro in due nostri convenzionati

dal 19 al  22 aprile dal giovedì al sabato h 21 - domenica h 18 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando il prezzo con cui prenotate.

dal 19 al 22 aprile 2018  (prosa) dal giovedì al sabato h 21 - domenica h 18
Fortebraccio teatro
Cantico dei Cantici di e con Roberto Latini

Roberto Latini vincitore del Premio Ubu 2017 come Miglior attore o performer
Gianluca Misiti vincitore del Premio Ubu 2017 come Miglior progetto sonoro o musiche originali

Il Cantico dei Cantici è uno dei testi più antichi di tutte le letterature.
Pervaso di dolcezza e accudimento, di profumi e immaginazioni, è uno dei più importanti, forse uno dei più misteriosi; un inno alla bellezza, insieme timida e reclamante, un bolero tra ascolto e relazione, astrazioni e concretezza, un balsamo per corpo e spirito.


MITIPRETESE al Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma

Prezzi in promozione 20 euro in due e nostri convenzionati e abbonamento ai tre spettacoli 30 euro a persona dal 23 aprile al 6 maggio dal lunedì al sabato h 21 - domenica h 18 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando la formula con cui prenotate.

La Fabbrica dell'Attore - Teatro Vascello - Centro Teatrale Bresciano
per Mitipretese
che è un gruppo teatrale ( fondato nel 2006 da Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariangeles Torres ) che nasce dal desiderio di ricavarsi uno spazio di lavoro collettivo focalizzandosi sulle tematiche femminili. Così nascono tre magnifici spettacoli : Roma ore 11, Troiane/ frammenti di tragedia e Festa di Famiglia.

23-26 aprile h 21
Roma ore 11 di Elio Petri
con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariángeles Torres
Luci e impianto scenico: Mauro De Santis 
Direzione musicale: Sandro Nidi
regia Mitipretese
con canti dal vivo della tradizione popolare italiana e musiche originali



Premio ETI Gli Olimpici del teatro come "migliore spettacolo di innovazione "

Premio Sesterzio d'argento consegnato da Luigi Magni come "migliore adattamento teatrale di un opera cinematografica"




























La donna nel mondo del lavoro. Con Roma ore 11, il testo di Petri, dalla nota vicenda di cronaca del 1951, si parla della condizione femminile nel mondo del lavoro.

27 - 30 aprile dal lunedì al sabato h 21 - domenica h 18
Troiane/frammenti di tragedia
da Euripide
drammaturgia Mitipretese
con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariángeles Torres
con canti dal vivo della tradizione popolare italiana e musiche originali

La donna e  la guerra. Con Troiane/frammenti di tragedia, attingendo da grandi poeti come Euripide, Omero,Seneca, Ovidio, si racconta come in ogni guerra la donna sia sempre doppiamente vittima.

2-6 maggio dal martedì al sabato h 21 - domenica h 18
Festa di Famiglia 
Da Luigi Pirandello
testo di Mitipretese con la collaborazione drammaturgica di Andrea Camilleri

FESTA DI FAMIGLIA ha vinto il Premio Alabarda d'oro - Città di Trieste come "migliore spettacolo dell'anno "


con Fabio Cocifoglia, Manuela Mandracchia, Alvia reale, Diego Ribon  Sandra Toffolatti, Mariángeles Torres. con canti dal vivo della tradizione popolare italiana e musiche originali

La donna nelle dinamiche familiari. Con Festa di famiglia, un originale adattamento dai testi di Luigi Pirandello, con la collaborazione speciale di Andrea Camilleri, si indaga nelle dinamiche violente all'interno del nucleo familiare.

Abbonamenti

ABBONAMENTO MITIPRETESE € 30,00 , 3 spettacoli di Mitipretese programmazione prosa

ABBONAMENTO REGALO € 50,00 , 5 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza 

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili

Il Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma 

Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello 

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'

]]>
Nightmare N.7 Fri, 13 Apr 2018 20:56:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476226.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476226.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro L’Uomo di Fumo - Compagnia Teatrale

Tehuana

presentano

Nightmare N.7

scritto e diretto da Lorenzo Collalti

con
 Luca Carbone, Cosimo Frascella, Lorenzo Parrotto, Pavel Zelinskiy

Produzione “L’Uomo di Fumo - Compagnia Teatrale” e Tehuana

 

Teatro Marconi

dal 19 al 22 aprile 2018

dal giovedì al sabato ore 21

domenica ore 17:30

 

Dopo i numerosi successi ottenuti in questi ultimi anni a Spoleto, Roma, Venezia e Matera, grazie alla collaborazione con Pino Insegno torna in scena a Roma, sul palcoscenico del Teatro Marconi, dal19al 22 aprileNightmare N.7, spettacolo della giovane compagnia “L’Uomo di Fumo”, scritto e diretto da Lorenzo Collaltie interpretato da Luca Carbone, Cosimo Frascella, Lorenzo Parrotto, Pavel Zelinskiy. 

Un atto unico originale e ricco di spunti di riflessione, che nasce da un incubo ricorrente sul tema della violenza psicologica per aprirsi ad un meccanismo drammaturgico denso di ritmo, significato ed ironia.In un giorno imprecisato, in un luogo imprecisato, in un tempo imprecisato, un uomo si ritrova in una casa senza memoria. Tre bizzarri individui che vi si trovano per un motivo imprecisato si propongono l’obiettivo di aiutarlo, in un modo imprecisato. “Perché non prende un tè?”, basta questa semplice domanda di cortese ospitalità e la macchina si mette in moto. Quello che sembra un semplice sostegno inizia a mutare in uno strano gioco. La gentilezza nei confronti dello sfortunato diventa sempre più molesta e perversa. La concretezza della situazione si va man mano sgretolando trasformandosi in un mondo surreale sospeso tra realtà e sogno. La casa e i tre individui diventano il vortice di un’intera società, comico e tragico al tempo stesso, dove l’occhio del ciclone fa perno sull’uomo senza memoria. In un ritmo incessante, suggestioni reali si scontrano in modo assurdo e disorganico, martellando lo sfortunato individuo e costringendolo ad una partecipazione forzata a questo gioco senza regole. La quotidianità, dall’episodio futile a quello irripetibile, proprio come in un incubo, imperversano in questa casa fino a spingere lo spettacolo ad un equilibrio, dove pianto e riso hanno un confine fin troppo sottile.

Uno spettacolo con diverse chiavi di lettura, che si rivolge ad un pubblico eterogeneo e variegato  tramite l’introduzione di parti in altre lingue, la musicalità dei dialetti e un utilizzo dello spazio preciso e chiaro, che supera la barriera linguistica. 

Nightmare N.7 è il racconto del delirio del singolo nei confronti di una società sempre più alienata, disgregata, persa e sola, dove l’assurdità è forse l’unica logica che la regola. “La cornice onirica dello spettacolo si fonda su strutture forti surrealiste e Kafkiane ma si ravviva della vera e propria routine di tutti i giorni.”_ Annota Lorenzo Collalti_ “Kafka, Palazzeschi, Dürrenmatt e tanti altri parlano attraverso stereotipi, frasi fatte e detti popolari, posti in maniera sbagliata, al momento talmente sbagliato da rendere tutto questo interessante.”

 Varie citazioni si susseguono in un’orgia di stili che vanno dallo scrittore della “Metamorfosi” ad un ragazzo che risponde ad un call center, dallo scrittore del “Minotauro” ad una vecchietta con problemi alla caldaia. Non si guarda in faccia nessuno pur di raccontare questa parabola cristologica dello sventurato protagonista, in una vita che lo accoglie per poi prendersi gioco di lui, offenderlo, straziarlo e portarlo infine alla pazzia. 

Lo spettacolo è stato presentato in occasione della Groups’ Competition nel programma intitolato “European Young Theathre” del Festival Internazionale dei 2Mondi di Spoleto 2015 dove ha riscosso un grande successo di pubblico testimoniato dalla duplice vittoria: Miglior Spettacolo, Migliore Drammaturgia. Nel 2016 debutta a Roma all’interno del Festival organizzato da Dominio Pubblico, al Teatro India di Roma e a Venezia (Venice Open Stage 2016). Nel 2017 replica al Cometa Off grazie alla collaborazione con Pino Insegno e, nello stesso anno, a Matera.

 

La compagnia “L’Uomo di Fumo”

“L’Uomo di Fumo” è una compagnia formata da giovani attori professionisti diplomati all'Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”.

Con lo spettacolo “Nightmare N.7”, scritto e diretto da Lorenzo Collalti, la compagnia debutta all’interno del Festival Internazionale dei 2Mondi di Spoleto 2015 vincendo il I premio della “Groups’ Competition” e il Premio SIAE alla miglior drammaturgia nella rassegna “European Young Theathre”.

Il gruppo formatosi prende fiducia nell’esplorare una nuova drammaturgia con la volontà di creare una nuova poetica, con esigenze registiche e attorali strutturalmente diverse dalle precedenti. L’imperativo è creare un teatro per tutti, non solo per gli addetti ai lavori. Un teatro per giovani e vecchi, un teatro che non snobbi chi non sa e non annoi chi sa.

La penna e la regia di Lorenzo Collalti, giovane regista diplomato in Accademia, sono i primi e forti pilastri su cui “L’Uomo di Fumo” ha mosso e muove i suoi primi passi, è il frutto di un lavoro collettivo, fatto di esperimenti, tentativi azzardati, successi e molti fallimenti; guidati dal massimo sforzo per raggiungere il minimo risultato.

Nel 2017 “Nightmare N.7”, dopo la partecipazione al Festival under 25 Dominio Pubblico 2016, debutta a Roma, prodotto da Pino Insegno.

Dopo Spoleto e Roma “Nightmare N.7” debutta a Venezia (all’interno del Festival Venice Open Stage diretto da Francesco Gerardi) e a Matera (grazie alla collaborazione con Cosimo Frascella e lo IAC – Centro Arti Integrate), riscuotendo un discreto successo di pubblico e critica.

Nel 2017 debutta a Spoleto “Un ricordo d’inverno”, saggio di diploma di regia scritto e diretto da Lorenzo Collalti. Nel 2017 e nel 2018 in tourneè a Roma, Firenze e Milano, prodotto dalla Compagnia dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”.

Nel 2017, “Reparto Amleto”, scritto e diretto da Lorenzo Collalti, vince il premio come Miglior Spettacolo al Festival under 25 Dominio Pubblico 2017, garantendosi un premio di produzione da parte del Teatro di Roma nel periodo di Gennaio 2018 presso il Teatro India.

Nello stesso periodo, durante il Festival Internazionale dei 2Mondi di Spoleto 2017 “Reparto Amleto” vince il I premio della “Groups’ Competition” e il Premio SIAE alla miglior drammaturgia.


Ufficio stampa “ L’Uomo di Fumo - Compagnia Teatrale”

Maresa Palmacci 348 0803972; maresa29@libero.it

Ufficio Stampa Teatro Marconi

Rocchina Ceglia 346 4783266; rocchinaceglia@rocchinacegliacomunicazione.it

 

Info

DAL 19 AL 22 APRILE TEATRO MARCONI Viale Guglielmo Marconi 698/E- Roma

Orari spettacolo: giovedì, venerdì e sabato ore 21; domenica ore 17:30

Per info e prenotazioni:

06 5943554; info@teatromarconi.itluomodifumo@gmail.com

 www.luomodifumo.com

]]>
LO ZOO DI VETRO Fri, 13 Apr 2018 16:51:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476207.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476207.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro

L’ARABA FENICE

presenta

LO ZOO DI VETRO

(dalla traduzione di Gerardo Guerrieri)

di

Tennessee Williams

DAL 18 AL 22 APRILE 

AL “TEATRO DELLA FORMA”

Viale della Primavera, 317 



con Rosa Maria Marcucci, Ugo Andrea Santangelo, 

Eunice Naso, Alberto Papalia

 

Regia Tina Agrippino

 

Dal 18 al 22 aprile è in scena al Teatro Della Forma di Roma, Lo zoo di vetro scritto da Tennessee Williams nel 1945. La versione di Tina Agrippino, che vede in scena Rosa Maria Marcucci, Ugo Andrea Santangelo, Eunice Naso, Alberto Papalia, è la versione tradotta da  Gerardo Guerrieri.

Lo zoo di vetro è un “dramma di memoria” che narra le vicende della disfatta di una famiglia. Il figlio Tom rievoca momenti di vita vissuta insieme alla madre Amanda e alla sorella Laura. Il padre li ha abbandonati anni prima. Amanda vive nel ricordo di una giovinezza dorata, mentre Tom, incatenato dalle responsabilità che gli addossa la madre, sogna un futuro diverso lontano da casa. Laura, afflitta da una lieve zoppìa, si rifugia nella collezione di figurine di vetro nelle quali si identifica. Ognuno di loro è intrappolato in  un’esistenza fatta di illusioni e sogni, in cui anche la memoria si scontra con un presente crudele che delude i sogni e travolge il sognatore incapace di mantenere i contatti con la realtà. All'interno di questo piccolo nucleo familiare si inserisce Jim, portatore di un sano giovanile ottimismo,. ma, suo malgrado, egli scatenerà la definitiva rottura dei legami familiari.



NOTE DI REGIA

In questo allestimento, portato in scena dalla compagnia “L’Araba Fenice” per la regia di TINA AGRIPPINO, il dramma è ambientato nell‘Italia fine anni ’70, per renderlo più fruibile al pubblico e fluido nella localizzazione temporale. Il linguaggio dell’autore rimane intatto nella sua spietata aderenza ad una realtà in cui il tormento romantico si alterna alla rabbia, l’allegria si stempera nell’insulto e il rimpianto si accende di tenerezza. 

La regia mette in luce momenti di gaia spensieratezza familiare, restituendo al dramma di T. Williams l’afflato tra Amanda, Laura e Tom.

Le musiche sottolineano questa messinscena per la nostalgia che ci riporta ad un tempo passato e per la gaiezza del tempo presente.

 

Lo Zoo Di Vetro 

Di Tennessee Williams

Traduzione Gerardo Guerrieri

Regia Tina Agrippino 

Con Rosa Maria Marcucci (Amanda) Ugo Andrea Santangelo (Tom), Eunice Naso (Laura) Alberto Papalia (Jim)

Aiuto Regia: Rosa Maria Marcucci   

Scene E Costumi: Enza Fortunato

Tecnico Audio e Luci: Claudio Carfora

Assistente Alla Regia: Lucrezia Martino 

Assistente Di Scena: Elettra Naso

Foto Di Scena: Raffaela Sabbatini 

Ufficio Stampa: Rocchina Ceglia


Teatro Della Forma

Viale Della Primavera 317

Dal 18 al 22 Aprile 2018

Ore 20.30 Domenica Ore 17.00

Per Prenotazioni: – Tel. 0624407469 3493097915

Biglietto Unico € 10

]]>
Quando eravamo repressi 3.0 Fri, 13 Apr 2018 16:43:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476205.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476205.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro Ferruccio Barone presenta

 

Quando eravamo repressi 3.0”

Scritto e diretto da Pino Quartullo

 

Con

Francesca Bellucci

Annabella Calabrese

Matteo Cirillo

Tiziano Floreani

 

TEATRO ROMA 

via Umbertide 3

DAL 17 AL 29 APRILE 2018

 

 

 

Torna la commedia scandalo scritta e diretta da Pino Quartullo. Dopo il successo al Teatro Ghione della scorsa stagione, torna a Teatro la commedia che venne prodotta nel 1990 da Vittorio Gassman che vide in scena Alessandro Gassman, Lucrezia Lante della Rovere e Francesca d'Aloja. Quando eravamo repressi ebbe subito un grandissimo successo e l'anno successivo divenne un film. Ma la censura impedì l'uscita nelle sale.

Grazie a Walter Veltroni si ottenne la pubblicazione della pellicola in versione integrale ma per pochi mesi. La commedia fu ripresa poi a teatro nel 1998 con un nuovo cast. Dopo ventisette anni  arriva al Teatro Roma dal 17 al 29 aprile con nuovi interpreti nati, più o meno, quando fu scritta la commedia, in un’epoca senza cellulari, senza internet, senza Facebook. Francesca Bellucci, Annabella Clabrese, Matteo Cirillo, Tiziano Floreani sono i nuovi protagonisti della storia diretta dallo stesso autore.

 

 

La commedia si snoda tra due camere comunicanti di un albergo, dove due giovani coppie cercano di risolvere il problema del calo del desiderio aprendosi e scambiandosi secondo una complessa serie di combinazioni. Petra e Massimiliano, due disinibiti e collaudati scambisti, vengono contattati da Isabella e Federico, una giovane ed elegante coppia in crisi, nel tentativo di risolvere i loro problemi attraverso lo scambio. Il confronto tra i quattro, inevitabilmente, scatena situazioni imprevedibili, contrasti, erotismo e comicità.

 

Quando eravamo repressi 3.0

Scritto e diretto da Pino Quartullo
Con Francesca Bellucci, Annabella Calabrese, Matteo Cirillo, Tiziano Floreani

 

TEATRO ROMA 

via Umbertide 3

dal 17 al 29 aprile 2018

ore 21.00, domenica ore 17.00

Biglietti

Intero 27€

Info e prenotazioni:06.7850626

]]>
Posta Prioritaria Fri, 13 Apr 2018 16:07:34 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476200.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476200.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro Guido Lomoro by Teatrosophia 

presenta

 

POSTA PRIORITARIA

 

MARTEDI' 17 APRILE ORE 20.30

 

"RIONE 13"

VIA Roma Libera 19 -Trastevere

 

Il perfetto connubio tra buona cucina e buon teatro

 

Adattamento e regia: Marta Iacopini

 

con Cristina Longo, Alessandra Di Tommaso, Lucia Rossi, Marco Giustini, Guido Lomoro. 

con la partecipazione straordinaria di Merlino.

 

 

 

Martedì 19 aprile torna Posta Prioritaria in una cornice del tutto nuova: “Rione 13” il ristorante gestito da due giovani amanti del teatro che, alle ore 20.30, crea il perfetto connubio tra cucina e teatro con i racconti costruiti su brevi scambi epistolari. 

Diretti da Marta Iacopini saranno in scena Cristina Longo, Alessandra Di Tommaso, Lucia Rossi, Marco Giustini, Guido Lomoro. Storie a volte strampalate, come può essere la vita reale, a volte crudeli, spesso comiche e ammantate di paradosso, dove non manca il gusto per lo humour nero, o quanto meno amaro, e per il colpo di scena. 

Brevi storie in cui la logica apparente risulta rovesciata e nulla è mai come appare sulle prime. In cui si ride, si riflette e talvolta ci si commuove.

 

 

Posta Prioritaria

Rione 13

Via Roma Libera 19

Prenotazioni. Tel 065817418

Biglietto 35€ comprensivo di cena a menu fisso e spettacolo.

]]>
REMIND Invito e richiesta pubblicazione OPEN DAY di MOMA STUDIOS a Milano Fri, 13 Apr 2018 11:05:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476176.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476176.html silvia arosio silvia arosio



VENERDI' 20 APRILE

DALLE ORE 10.30

MOMA STUDIOS

VIA S.LATTUADA 26

(MM PORTA ROMANA, linea gialla)


Gentili colleghi,

MOMA STUDIOS apre le porte al pubblico per un Open Day nella sede di Via Lattuada Serviliano nel cuore di Milano.


La stampa ed il pubblico

venerdì 20 aprile, dalle 10,30 in poi, Moma Studios potranno conoscere la  sede, i corsi e i progetti futuri dedicati alle arti della danza e del teatro.


I giornalisti potranno registrarsi, rispondendo a questa mail, per essere accolti nell'orario preferito, con visita dedicata.


Il programma prevede:

·         Ore 10:30 Visita alla sede ed esposizione del merchandising e gadgets

·         Ore 11.30

-          Presentazione con proiezione MOMA STUDIOS �“ MOMA Academy �“ U_NITED

-          U_NITED Dance Company e lo Spettacolo “EIGHT” �“ promozione e partnership MOMA Studios & One&One Entertainment

·         Ore 12:30-13.00  Open Academy

·         Ore 14:00-15.30 Nr. 2 Open Class Accademia (solo su prenotazione)

·         Visita agli studi fino alle ore 16:30

·         Incontri con gli insegnanti e U_Nited crew

·         Durante l’evento sarà possibile chiedere informazioni per le iscrizioni ai corsi.

Tre sale a disposizione, tutte con parquet, specchi, sbarre e sistema audio professionale.

 

Un ricco panorama di discipline, per poter far fronte a tutte le svariate richieste.

Modern jazz, danza classica, danza moderna, contemporaneo, hip hop, breakdance, house, old school, dancehall, danza del ventre, flamenco, tango argentino, pole dance, burlesque, pilates.


CON GENTILE RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE.
CHIEDO CORTESEMENTE L'INVIO DI PDF O LINK.

Grazie e buon lavoro!
Silvia Arosio
Tel.3333247174
silvia.arosio@gmail.com









]]>
Comunicato stampa Thu, 12 Apr 2018 15:41:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476116.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/476116.html Accademia "Silvio d'Amico" Accademia "Silvio d'Amico"


--
]]>
ROBERTO LATINI al Teatro Vascello dall' 11 al 22 aprile - Promo special 17 aprile 2018 h 21 | MUSICA e DANZA 4Rhythm teatro Vascello Tue, 10 Apr 2018 20:03:51 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/475831.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/475831.html Teatro Vascello Teatro Vascello


ROBERTO LATINI al Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma

Prezzi 20 euro a persona prezzo intero, 15 euro ridotto over 65 e 12 euro under 26 e studenti universitari, ridotto 20 euro in due nostri convenzionati

dal 11 al  22 aprile dal mercoledì al sabato h 21 - domenica h 18 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando il prezzo con cui prenotate.

11 e 12 aprile 2018 h 21 (prosa)
Fortebraccio Teatro

I giganti della montagna con Roberto Latini

da Luigi Pirandello

Roberto Latini vincitore del Premio della Critica 2015 (ANCT) per I giganti della montagna

Gianluca Misiti vincitore del Premio Ubu 2015 come Miglior progetto sonoro o musiche originali

Terzo dei miti moderni di Pirandello.
Dopo il religioso "Lazzaro" e il sociale "La Nuova Colonia", I Giganti della Montagna è il mito dell'arte.
Rappresentato postumo nel 1937, è l'ultimo dei capolavori pirandelliani ed è incompleto per la morte dell'autore.
La vicenda è quella di una compagnia di attori che giunge nelle sue peregrinazioni in un tempo e luogo indeterminati: al limite, fra la favola e la realtà


14 e 15 aprile 2018 (prosa) sabato h 21 - domenica h 18
Fortebraccio Teatro
Amleto + Die Fortinbrasmaschine con Roberto Latini
a W. Shakespeare/Heiner Müller

AMLETO + DIE FORTINBRASMASCHINE è la riscrittura di una riscrittura.
Alla fine degli anni '70 Heiner Müller componeva un testo che era liberamente ispirato all'Amleto di Shakespeare.
Oggi, tentiamo una scrittura scenica liberamente ispirata a Die Hamletmaschine di Heiner Müller.
Lo facciamo tornando a Shakespeare, ad Amleto, con gli occhi di Fortebraccio, con l'architettura di Müller, su un palcoscenico sospeso tra l'essere e il sembrare.
Intitoliamo a Fortebraccio il nostro sguardo sul contemporaneo, la caccia all'inquietudine nel fondo profondo del nostro centro, per riscriverci, in un momento fondamentale del nostro percorso


dal 19 al 22 aprile 2018  (prosa) dal giovedì al sabato h 21 - domenica h 18
Fortebraccio teatro
Cantico dei Cantici di e con Roberto Latini

Roberto Latini vincitore del Premio Ubu 2017 come Miglior attore o performer
Gianluca Misiti vincitore del Premio Ubu 2017 come Miglior progetto sonoro o musiche originali

Il Cantico dei Cantici è uno dei testi più antichi di tutte le letterature.
Pervaso di dolcezza e accudimento, di profumi e immaginazioni, è uno dei più importanti, forse uno dei più misteriosi; un inno alla bellezza, insieme timida e reclamante, un bolero tra ascolto e relazione, astrazioni e concretezza, un balsamo per corpo e spirito.


Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Roma Promozione speciale 20 euro in due valida martedì 17 aprile h 21 prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com indicando che prenotate con la promozione.

17 aprile 2018 h 21 | MUSICA e DANZA
Cinzia Merlin produzione
4Rhythm 
con Jep Meléndez body percussionist, tap & sand dancer - Cinzia Merlin, pianista - Ruben Sanchez tap dancer - Tupac Mantilla, percussionist & body performer

l corpo che diventa espressione musicale non solo uditiva, ma anche visiva.

Abbonamenti

ABBONAMENTO REGALO € 50,00 , 5 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza 

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili

Il Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma 

Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello 

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Circo #Concerti #TeatroRagazzi #FestivaL #Eventi #Laboratori

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, rispondendo a questa e.mail e scrivendo all'interno del messaggio 'cancella'

]]>
Oscar Day Bullismo Mon, 09 Apr 2018 23:34:38 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/475666.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/475666.html milani.cadeo milani.cadeo Nell'ambito delle giornate speciali organizzate al Teatro Oscar di Milano, due eventi per affrontare un tema di grande importanza nella società contemporanea : il bullismo.

Giovedì 12 aprile alle ore 21.00 Conversazione ad ingresso libero: “PER FAVORE NON PRATICATE IL BULLISMO E IMPEDITE CHE AVVENGA” (Papa Francesco) 

Con la partecipazione di due psicologi:  dott. Roberto Doronzo  e  dott. Stefano Mori.  Moderatore: don Antonio Berera.  

Il fenomeno del bullismo tra i nostri ragazzi è ormai un problema evidente a tutti, perché si verifica? Quali le cause? Quali i rimedi? Gli psicologi analizzano il problema e cercano linee di comprensione e analisi.  


VENERDÌ 13 APRILE ore 21.00  Film: “IL RAGAZZO INVISIBILE” di Gabriele Salvatores 

Gabriele Salvatores compie un altro salto nel vuoto cimentandosi con un film di genere nel genere: una storia di supereroi all’interno di un film per ragazzi, filone supremamente (e inspiegabilmente) trascurato in Italia. Quello di Michele è un classico viaggio di formazione che pone al pubblico, snocciolandole una dopo l’altra all’interno di una narrazione fluida e coesa, le grandi domande di chi si affaccia all’età adulta (e che continuano a riguardare anche il mondo dei “grandi”). Chi siamo? Di chi possiamo fidarci? A chi dobbiamo dare ascolto? Di chi (o che cosa) siamo figli? La nostra famiglia di elezione coincide con quella biologica? Quali sono i nostri veri talenti e come possiamo usarli in modo consapevole? (Mymovies.it - Paola Casella)  Ingresso 5 euro


Teatro Oscar 

Via Lattanzio  58 - 20137  Milano

www.teatrooscar.it

prenotazioni@teatrooscar.it

Informazioni: - Tel. 02 36522916

]]>
ORA TOCCA A ME Mon, 09 Apr 2018 11:13:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/475585.html http://comunicati.net/comunicati/arte/teatro/475585.html ComunicaTeatro ComunicaTeatro ORA TOCCA A ME

di e con VITTORIO MARSIGLIA

Piccolo Teatro Il Salotto di Pulcinella

13 E 14 APRILE ore 20.30

 

Dopo il successo dello scorso febbraio, torna sul palco del Piccolo Teatro Il Salotto di Pulcinella Vittorio Marsiglia, con il suo spettacolo Ora tocca a me.

Venerdì 13 e sabato 14 aprile alle 20.30, Vittorio Marsiglia omaggerà l’anticha tradizione teatrale della Macchietta. Una figura che, purtroppo, da un po' di anni, col decadere del Teatro di Varietà, ha cessato di esistere.

Molti, però, sono i grandi artisti che hanno iniziato la loro carriera con quella veste, come Macario, Totò, Nino Taranto.

 

‘In onore a questi grandi artisti reputa giusto ripercorrerne la storia e citarne gli illustri personaggi legati ad essa’, spiega l'artista.

 

Ultimo erede della tradizione della Macchietta,  Marsiglia rende omaggio a questa antica arte, dando vita ad un’originale galleria di personaggi in un divertente excursus storico musicale che va dagli anni ‘20 agli anni ’60, uno spettacolo unico, comico e surreale.

 

 

 

Ora tocca a me

di e con Vittorio Marsiglia

13 e 14 aprile 2018 ore 20.30

 

 

Piccolo Teatro Il Salotto Di Pulcinella

via Urbana, 11 – Roma

tel. 06 48.23.339 - cell. 347.7327033 - email: info@ilsalottodipulcinella.com

Spettacoli con degustazione menù completo:

 

h. 20.30 – Euro 25

]]>