"Victor" di DispensaBarzotti - data unica in Campania 16 febbraio | MUTAVERSO TEATRO

13/feb/2018 15:51:06 Renata Savo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Buongiorno,

 

Arriva venerdì 16 febbraio per la prima volta in Campania e in una data unica sul territorio regionale, “Victor”, l’ultima produzione della compagnia DispensaBarzotti, uno spettacolo pluripremiato diretto da Alessandra Ventrella e liberamente ispirato al ‘Frankestein’ di Mary Shelley. 

Lo spettacolo, terzo appuntamento della stagione Mutaverso Teatro curata per il terzo anno consecutivo da Vincenzo Albano, sarà ospite alle ore 21 a Salerno, all’Auditorium Centro Sociale (in via R. Cantarella 22, zona Pastena).

 

Allego e incollo di seguito il comunicato stampa. Al link le foto: https://www.dropbox.com/sh/psjamvfev0mylo3/AABpevaeKccPJ122SXbwGf4Ga?dl=0

 

Cordiali saluti,

 

Renata Savo

Ufficio stampa

+39 3201915523

rensavo@gmail.com

 

Auditorium Centro Sociale
Via R. Cantarella 22, Salerno (zona Pastena)
16 febbraio 2018, ore 21.00

VICTOR

liberamente ispirato al Frankenstein di M. Shelley

di DispensaBarzotti

con Consuelo Ghiretti, Riccardo Calabrò, Rocco Manfredi 

regia, luci e suono Alessandra Ventrella

collaborazione al progetto Riccardo CalabròConsuelo Ghiretti
scene Rocco Manfredi

con il contributo di UOT �“ Teatro alla Corte di Giarola
residenze artistiche Santa CaterinaPerforming Arts, Teatro Europa, Spazio ZUTCasa del Teatro Ragazzi e Giovanni Onlus

Premio delle Giurie Direction Under 30 2017 | Premio Strabismi 2017 
Premio Casa con Vista Fringe 2017

 

Arriva venerdì 16 febbraio per la prima volta in Campania e in una data unica sul territorio regionale, “Victor”, l’ultima produzione della compagnia DispensaBarzotti, uno spettacolo pluripremiato diretto da Alessandra Ventrella e liberamente ispirato al ‘Frankestein’ di Mary Shelley. Lo spettacolo sarà ospite alle ore 21 a Salerno, all’Auditorium Centro Sociale (in via R. Cantarella 22, zona Pastena), ed è il terzo appuntamento della stagione Mutaverso Teatro curata per il terzo anno consecutivo da Vincenzo Albano.

“Victor” è, per DispensaBarzotti, il primo lavoro ispirato a grandi romanzi dell' “orrore” e il primo capitolo di un'ideale “Trilogia dell'Immortalità”, che nasce dal desiderio di raccontare le potenze incontrollabili che abitano i nostri corpi.

«In ‘Frankenstein’ esistevano naturalmente immagini, atmosfere ed emozioni che stavano dentro di noi prima del teatro, come persone, e che avevamo l’urgenza di provare a raccontare» �“ spiega la compagnia �“ «Abbiamo pensato tanto all'abbandono. Non accettare la fine. Voler ridare vita e anima a tutto, continuamente, ad ogni costo. Abbiamo guardato al rapporto tra Victor Frankenstein e la sua creatura come ad una metafora dai molteplici significati».

Ogni arte ha i suoi mezzi per comunicare: le parole, le immagini, il suono, la luce. E poi ci sono storie che non si possono raccontare, perché avvengono in un luogo separato, invisibile, irraggiungibile. Con la sua essenza visionaria, “Victor” riporta a galla quel fondo di verità inafferrabile che l’uomo custodisce nella sua memoria: l’immaginazione. Un episodio che potrebbe essere accaduto o che accadrà altrove, forse in un ricordo, forse in un sogno, questo è “Victor”, che senza mettere piede sul terreno rassicurante della parola, approfondisce, nelle azioni dei tre attori Consuelo GhirettiRiccardo Calabrò e Rocco Manfredi, le tappe emotive della nostra esistenza. 

Bastano le seguenti parole a descrivere la forza di questo spettacolo, riportate nel giudizio delle Giurie del Festival Direction Under 30 2017 di Gualtieri (RE) che hanno assegnato a “Victor” il loro Premio: «Per la delicatezza e la poesia con cui è stato trattato il tema. Per la padronanza del linguaggio e l’originalità della messa in scena. Per la molteplicità dei temi di lettura. Per l’immediatezza, la fruibilità e la forza della resa estetica».  

 

VICTOR

AUDITORIUM CENTRO SOCIALE Via R. Cantarella 22, Salerno (zona Pastena)
16 febbraio 2018, ore 21

biglietto intero: 12 euro 
biglietto ridotto: 9 euro - per under 25, over 65, studenti universitari (esibire carta studente) - tesserati ARCI Salerno, InformaGiovani Salerno, Rete dei Giovani per Salerno (esibire tessera al botteghino) - allievi dei laboratori teatrali di Salerno e Provincia - gruppi di minimo 5 persone (solo in questo caso previa prenotazione)

Possibilità di acquisto tramite carta del docente.

Info e prenotazioni: info@erreteatro.it |Tel. 329 4022021 | 348 0741007 

Ufficio stampa Claudia Bonasi comunicazione@puracultura | 339 7099353
Renata Savo rensavo@gmail.com | 320 1915523

www.facebook.com/erreteatro

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl