CS La Scie du Bourgeon allo Spazio FLIC - circo contemporaneo dal Belgio il 29 novembre

27/nov/2018 17:13:19 LP Press Contatta l'autore

COMUNICATO STAMPA

La Scie du Bourgeon presenta “Innocence” allo Spazio FLIC,
lo spazio del circo contemporaneo a Torino

giovedì 29 novembre 2018 – ore 21:00
Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, Torino

BIGLIETTI: Intero: 12 € - Ridotto: 8 € 
Per informazioni e prenotazioni: Tel. 011 530217 - Email: booking@flicscuolacirco.it
www.flicscuolacirco.it  |  www.realeginnastica.it  |  www.facebook.com/FLIC.Scuola.di.Circo

Nuovo appuntamento di circo contemporaneo alloSpazio FLIC con un poetico e straordinario spettacolo di mano a mano e portés acrobatici di una compagnia belga ospitata in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo per il progetto “Bruxelles En Piste”. 



Nel mese di novembre 2018, l’intensa stagione di spettacoli della FLIC Scuola di Circo propone due spettacoli di due compagnie ospiti: dopo il divertente “Un eroe sul sofà” della compagnia Madame Rebinè rappresentato il 24 novembre, giovedì
29 novembre viene presentato“Innocence” della compagnia belga La Scie du Bourgeon, invitata in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo nel contesto del progetto Bruxelles En Piste.
L’appuntamento è alle ore 21:00 allo “Spazio Flic” di Torino, lo spazio inaugurato nel 2016 all’interno di un vecchio hangar industriale nel periferico quartiere Barriera di Milano, dapprima come nuovo luogo di formazione e dal 2017 come attrezzatae professionale sala spettacolo.

Negli ultimi due anni, da quando lo Spazio FLIC è diventato anche una professionale sala teatrale, oltre che grande e attrezzata sala di formazione circense, la FLIC ha notevolmente aumentato la programmazione di spettacoli proponendo stagioni con numerosi appuntamenti.
Oltre alla presentazione delle proprie produzioni e delle coproduzioni derivanti da un percorso di sostegno che da sempre offre a molti dei propri ex-allievi, è aumentata la programmazione di compagnieospiti che propongono spettacoli di alta qualità, con l’obiettivo di dedicare al circo contemporaneo un ulteriore spazio e di sensibilizzare sempre di più il proprio pubblico verso questa arte, un circo nuovo che si esprime con un linguaggio multidisciplinare in cui l'esibizione fine a se stessa è sostituita da una ricerca che lo unisce ad altre arti quali teatro, danza e musica con il fine di raccontare una storia o descrivere ambienti, atmosfere e personaggi.

Lo spettacolo “Innocence”
È un dialogo sul tempo che passa con i linguaggi delle tecniche del mano a mano e dei portés acrobatici.
In scena un uomo e una donna si domandano se riusciranno a invecchiare insieme. L’uomo vive il presente mentre la donna è bloccata in un limbo tra il suo passato e una proiezione del suo futuro, saltando avanti e indietro tra memoria e aspettativa. Diventeranno uno lo specchio dell'altro? E se lo specchio si dovesse rompere?
Nota dopo nota, la partitura musicale crea una melodia e le scene rivelano un universo. Lo spettacolo si nutre di ispirazioni, aspirazioni e ripetizioni; come un quadro di Chagall parte dalla realtà per arrivare alla fantasia e all’immaginario. I suoi personaggi sospesi sembrano fluttuare come fluttuano i ricordi, a volte sfocati ed imprecisi.
I due artisti, cercano di reinventare le loro storie attraverso la loro tecnica circense. Dialoghi, confronti e divergenze di opinioni si depositano per raccontare i loro cambiamenti, il loro futuro e la loro vecchiaia mettendo in discussione la realtà che si piega a mille interpretazioni. Lo spettacolo è stato prodotto dalla compagnia La Scie Du Bourgeon e dal centro di creazione Espace Catastrophe di Bruxelles.
Il mano a mano ed i portés acrobatici sono tra le discipline più spettacolari del circo ed uniscono tra loro danza, acrobatica ed equilibrio. Nel lavoro a coppie si distinguono le figure del porteur e dell’agile (parole in francese). Il porteur ha il ruolo di sostenere ed aiutare l´agile a compiere figure acrobatiche al suolo o sopra di esso in una relazione basata sulla coordinazione delle forze di entrambi.

La Scie du Bourgeon
La compagnia ha sede a Bruxelles ma è composta da due artisti francesi che condividono un lungo percorso comune. Elza Bouchez e Philippe Droz infatti si incontrano durante un anno di studi alla scuola di circo di Chambery e nel 2010 si diplomano presso l’ESAC di Bruxelles. Nel 2011 sono co-fondatori della compagnia Un de Ces 4 con cui creano il primo spettacolo da strada, dal titolo Madame et sa croupe. Nel 2013 collaborano con la compagnia Side Show alla creazione dello spettacolo Wonders e lavorano a numerosi progetti (Bleu Enfin!, Rouge, della Compagnia l’Elastique Citrique, L’Ange Bleu…). In parallelo coltivano la loro formazione come artisti soprattutto nelle discipline della danza e dell’arte clownesca, partecipando a numerosi corsi e stage.

Bruxelles en Piste porta il circo contemporaneo belga in Italia.
Nell’ambito di Focus Circus, anno dedicato al circo ideato dal Ministero de l'Aide à la Jeunesse, des Maisons de Justice, des Sports et de la Promotion della Regione di Bruxelles-Capitale, sette compagnie belghe – con artisti di richiamo internazionali e giovani talenti – sono impegnate tra settembre e dicembre 2018 in oltre trenta repliche in Piemonte, cui si aggiungono una decina di repliche in Emilia Romagna. Coordinato da Piemonte dal Vivo, Bruxelles en piste offre al pubblico una vasta gamma di proposte spettacolari, spaziando tra le tecniche - dalla giocoleria all’acrobatica, dal quadro coreano alla corda liscia fino al mano a mano - i temi, i linguaggi, le atmosfere. Il ricordo del passato, il sogno che diventa incubo, il burlesque, lo stop–motion, il contorsionismo… sono solo alcuni degli elementi che stanno animando i palcoscenici italiani grazie al circo belga. Maggiori informazioni in www.bruxellesenpiste.it

BIGLIETTI DI INGRESSO
L’ingresso è di 12 euro l’intero e 8 euro il ridotto.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni telefonare allo 011530217 o scrivere a booking@flicsuolacirco.it
I biglietti ridotti sono per over 65, under 12, soci della Reale Società Ginnastica di Torino, professionisti di circo e danza, allievi della scuola di teatro fisico di Philip Radice e di scuole circo professionali.

 



NEL COMUNICATO IN ALLEGATO ULTERIORI APPROFONDIMENTI SULLO SPAZIO FLIC E SULLA FLIC SCUOLA DI CIRCO

 

Ufficio Stampa Lp Press
Luigi Piga – cell. 3480420650
Email.  luigipiga@lp-press.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl