Think tank il 26 e 27 novembre a Bassano

23/nov/2018 18:00:00 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 
THINK TANK OROSCOPO IL 26 E 27 NOVEMBRE
Gli stati generali della danza a Bassano per due giornate di riflessione e condivisione di pratiche

(Bassano del Grappa) Sono oltre una trentina le adesioni raccolte da parte di artisti e operatori della mondo della danza, che lunedì 26 e martedì 27 novembre si danno appuntamento a Bassano del Grappa per il Think Tank Oroscopo. Un’iniziativa curata dall’Associazione Culturale Van che raggruppa alcuni tra i più talentuosi artisti della danza contemporanea -  come Marco D’Agostin, Francesca Foscarini, Giorgia Nardin -  realizzata in partenariato con il CSC centro per la Scena Contemporanea. 


Che fine ha fatto il futuro?, si chiedeva Marc Augé in un saggio del 2008, e questa domanda sarà anche il punto di partenza del  think tank OROSCOPO, una convocazione per gli stati generali della danza, con  l’intenzione di creare una comunità temporanea per interrogare  le artiste e gli artisti italiani della danza e della performance a proposito del futuro, a partire dalla lettura di alcuni testi e sotto la guida dello studioso ed esperto di performing art Daniel-Blanga Gubbay. Da poco nominato co-direttore del prestigioso KunstenfestivaldesArts, di Bruxelles, Blanga Gubbay è ricercatore in filosofia politica e performance. È professore all'Académie Royale des Beaux Arts di Bruxelles e fondatore  del progetto Aleppo, un centro di ricerca in arte e filosofia politica che collabora con diverse istituzioni artistiche. Dopo essersi laureato allo Iuav di Venezia con Giorgio Agamben, è stato tra i fondatori del progetto performativo Pathosformel (2007-2014) di FIES FACTORY.

Due giornate per condividere riflessioni spunti e pratiche,  ospitata negli spazi del CSC/Operaestate Festival e nel Museo Civico, dove artiste/i e professionisti della danza contemporanea alterneranno conversazioni filosofiche, pratiche fisiche ed “esperimenti profetici” per dare forma a nuove modalità di ricerca artistica e collaborazione.

Tra gli ospiti anche Elena Giannotti, danzatrice, coreografa e medico cinese, che condurrà per tutti i partecipanti due sessione di social dreaming, una tecnica per trasformare il pensiero dei sogni usando le libere associazioni, l'amplificazione tematica, in modo da creare legami, trovare connessioni e liberare/generare nuovi pensieri.

Il Think Tank, è un’azione inserita nel programma di internazionalizzazione professionale del Progetto Boarding Pass Plus.
Il programma completo delle due giornate su www.operaestate.it

--
Alessia Zanchetta
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl