mercoledì viaggio nel cosmo con la musica contemproanea di Black Saagan a Bmotion

03/set/2018 12:15:30 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Mercoledì 5 settembre alle 21 al Garage Nardini di Bassano del Grappa
IL VIAGGIO CON B.MOTION MUSICA CONTINUA NEL COSMO DI BLAK SAAGAN


(Bassano del Grappa - VI) Mercoledì 5 settembre, seconda giornata di B.Motion Musica, alle ore 21, negli spazi del CSC al Garage Nardini, debutta a B.Motion Musica 2018 Blak Saagan, il musicista veneziano Samuele Gottardello, con A personal voyage.
Registrata durante notti insonni, la performance è un profondo viaggio personale e mentale che fonde ambient, droni, elettronica e l’incredibile capacità dell’interprete di dare vita ad atmosfere spaziali a occhi aperti. Un progetto di musica elettronica minimalista, realizzato con solo tre strumenti.
I quattro appuntamenti di B.Motion Musica, esplorano la scena contemporanea del panorama musicale, tra richiami alla tradizione più antica, multiculturalità, e arti diverse che dialogano in un’unica performance.

“Da qualche parte, qualcosa attende di essere scoperto”. Questa è la forza promotrice che ha spinto Samuele Gottardello (vale a dire Blak Saagan) a registrare A personal voyage, utilizzando solo un organo Farfisa Vip 202 R, una drum machine Roland TR-606 e un Siel Orchestra. Ne sono risultati 90 minuti di musica dedicati alla continua ricerca ed esplorazione delle strutture celesti, direttamente ispirate dal lavoro dell’astronomo, divulgatore scientifico e scrittore di fantascienza americano Carl Sagan. Omaggio alla fantascienza e alle atmosfere retro-futuristiche, la performance non ha bisogno di essere accompagnata da parole, perché la musica da sola è in grado di avvolgere e trascinare l’intero pubblico lungo un viaggio nell’oscurità, creando vivide immagini e narrazioni.

Ispirandosi ai maestri italiani Alessandro Alessandrini, Egisto Macchi e Piero Umiliani, Blak Saagan ha dato forma a una personal libreria musicale a una colonna sonora, in cui si fondono ambient, droni, elettronica e maestria nel creare visioni e far sognare a occhi aperti gli ascoltatori. Tratto caratterizzante di questo viaggio è soprattutto il beat pulsante che guida la navicella spaziale di Sagan durante tutto il viaggio di esplorazione. Paesaggi rarefatti creati grazie a synth analogici e drum machine vintage accompagnano l'ascoltatore alla deriva fra le stelle, in un'altalenarsi di accelerazioni gravitazionali e calme fluttuazioni sulle correnti dei venti solari.
La tracklist di A personal voyage comprende, tra gli altri brani, Miliardi di Galassie che trasporta la navicella spaziale di Carl Sagan, Cavalcando la Cometa 67P ovvero il resoconto dettagliato della missione Rosetta e dell’incontro con l'ultima cometa passata vicino alla Terra, Atterraggio su Enceladus che celebra la sesta luna più grande di Saturno e Astronave Enzmann l’astronave rivoluzionaria immaginata da Robert Enzmann.

Mercoledì 5 settembre, h. 21 �“ A personal voyage, Blak Saagan
CSC Garage Nardini, Bassano del Grappa
Biglietto unico 5€
Info e prenotazioni: Biglietteria festival, 0424.524214

--
Alessia Zanchetta
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl