mercoledì 14 al via GIUGNO IN MUSICA AL CASTELLO con l'Orchestra Giovanile Città di Bassano

12/giu/2017 16.38.04 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore



GIUGNO AL CASTELLO DEBUTTA CON I TALENTI PIU’ GIOVANI
Il Castello degli Ezzelini di Bassano del Grappa ospita la prima serata della rassegna “Giugno in Musica al Castello”
che vede protagonisti i giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile “Città di Bassano” il 14 giugno alle ore 21.00.


Si alza il sipario, il 14 giugno alle 21 al Teatro al Castello “Tito Gobbi”, sulla settima edizione di “Giugno in Musica al Castello”, rassegna musicale che porta sul palcoscenico del teatro estivo le associazioni musicali del territorio.

In scena, in questa serata di apertura, l’Orchestra Giovanile “Città di Bassano”, che celebra un anniversario importante nella serata intitolata “Ci vuole molto tempo a diventare giovani”.
Ma quanto tempo ci vuole per diventare giovani? Forse tanti quanti quelli dell’orchestra, che coglie infatti l’occasione per festeggiare con il pubblico i 25 anni di attività dell’Associazione: quest’anno infatti, l’Indirizzo Musicale della scuola media “Jacopo Vittorelli”, palestra in cui quasi tutti i giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile si sono formati, festeggia il “quarto di secolo” di un’attività fatta d’incontri e di aggregazione, di tolleranza, di scuola, formazione e interazione con altre realtà musicali giovanili, quali i Conservatori di Musica di Vicenza e Castelfranco.

L’Orchestra nasce infatti negli anni ’90, come Jacopo Vittorelli Band Orchestra, proposta ai giovani studenti della scuola Jacopo Vittorelli per continuare a studiare lo strumento e la musica d’insieme anche dopo la licenza media. Diretta e ispirata artisticamente da Michela Battocchio, è parte del Progetto Musica, laboratorio permanente di formazione ed educazione alla musica dell’Ist. Comprensivo 1 di Bassano. L’ Orchestra “si nutre” di jazz, swing, ritmi latini, ma non disdegna il musical, il pop, il rock, la musica dei grandi compositori di colonne sonore del ‘900, i brani della tradizione regionale italiana ed internazionale.
L’Orchestra, alla quale nel 2012 l’Amministrazione Comunale ha conferito il titolo di Orchestra Giovanile Città di Bassano, che ne diventa anche il nome ufficiale, negli anni si è distinta per la partecipazione alle iniziative del Comune di Bassano, coordinando i propri interventi in gemellaggi con altre formazioni musicali giovanili del territorio e a livello nazionale.

Per festeggiare questo traguardo nasce una serata evento arricchita dalla danza di Come&Dance, le cui coreografie sono curate da Gaia Berto, e dalle parole di Eros Zecchini, che interpreterà brani da La Musica è tutto, il fortunato libro del celebre direttore d’orchestra Daniel Barenboim.
Accanto a loro anche l’Orchestra Fiati del Conservatorio di Vicenza, diretta da Roberto Bracchi, e la neonata “Work Orchestra”, gruppo strumentale nato dalla collaborazione proprio con il Conservatorio e diretto da Alessandro Battocchio.  

Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro Remondini. Invariato l’orario.
Info: IAT 0424.519917

--

Alessia Zanchetta
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl