LOVE and VIOLENCE - L’emancipazione della donna co ntribuisce al superamento della violenza - Galleria Cavour, Padova

Allegati

14/mar/2017 11.03.07 Angela Forin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’emancipazione della donna contribuisce 

al superamento della violenza


A “Love and Violence” ne discutono Confartigianato Donne Impresa 

e Assosomm, Associazione delle Agenzie per il Lavoro

 

Prosegue il ciclo di incontri e conferenze organizzati all’interno del progetto d’arte contemporanea “Love and Violence” dalle curatrici Barbara Codogno e Silvia Prelz.  Mercoledì 15 marzo dalle ore 17.30 in Galleria Cavour (piazza Cavour, Padova) si terrà un approfondimento sul tema L’emancipazione della donna contribuisce al superamento della violenza”. Interverranno Daniela Rader, Presidente Confartigianato Donne Impresa, e Grazia Carfagno, Consigliere di Assosomm Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro. Un’occasione per riflettere su quanto l’autonomia e l’emancipazione della donna possano dipendere dal suo inserimento, in qualità di soggetto attivo, nel tessuto sociale ed economico del territorio. Ingresso libero.

 

Secondo dati di fonte Istat, 6,7 milioni di donne italiane in età compresa tra i 16 e i 60 anni sono state vittime di violenza (31,5% del totale). In Veneto l’incidenza è simile e pari nel dettaglio al 31,7%. Solo l’11,8% delle donne avvia effettivamente un percorso di denuncia. Il costo della violenza a livello nazionale (costi sanitari, consulenza psicologica, giudiziari, dei servizi sociali, ma anche attraverso gli effetti di altri moltiplicatori economici e sociali) ammonta a circa 17 miliardi di euro. Da questi dati prenderà il via l’intervento di Daniela Rader, Presidente Confartigianato Donne Impresa, dal titolo "Prevenzione e lotta alla violenza sulle donne: l'impatto economico e sociale e possibili linee di intervento". Daniela Raderracconterà alcune esperienze di Confartigianato Donne Impresa riportate in alcuni territori d’Italia che dimostrano l’impegno in attività di sensibilizzazione e altre misure e progetti a contrasto della violenza sulle donne nell’ambiente lavorativo.


Anche Assosomm, associazione che riunisce le Agenzie per il Lavoro italiane sotto il segno dell’impegno istituzionale per il miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro in Italia,  è ancora una volta, a fianco delle donne, riconoscendone il ruolo e la capacità di migliorare il benessere sociale.

 


Le curatrici sono a disposizione di associazioni, centro aiuto donna, e tutti quei gruppi coinvolti attivamente nel sociale interessati ad approfondire le tematiche della mostra con una visita guidata. Per informazioni: 347-6936594 oppure
info.loveandviolence@gmail.com .

 

La mostra “Love and Violence” a cura di Barbara Codogno e Silvia Prelz, è organizzata dal Comune di Padova, Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche e patrocinata da la Nuova Provincia di Padova, con il sostegno di Confartigianato Imprese Veneto e Assosomm �“ Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro. “Love and Violence” rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 2 aprile ad ingresso libero, dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

 

Contatti

www.facebook.com/loveandviolence.artfair | info.loveandviolence@gmail.com

 

Comunicazione e relazioni con i media

Angela Forin | Tel. +39 347 1573278 | angela.forin@gmail.com | press@angelaforin.it

 

Con preghiera di pubblicazione



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl