A Miami per Art Basel protagonista il Premio Eccellenza Italiana

04/dic/2015 11:27:39 Massimo Lucidi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
A Miami per Art Basel protagonista l'Italia che fa sistema
Il Premio Eccellenza Italiana va a Miami, in occasione della grande kermesse mondiale dell'arte contemporanea Art Basel e il 2 dicembre organizza un evento "Emotion in Miami", una serata al Puntino Restaurant di Key Biscaine con la mostra "Donne" di Michelangelo Toffetti, e aprira' la stagione di nomination per imprese e professionisti eccellenti, per l'edizione 2016. 
Un programma intenso per l'evento ideato dal giornalista economico Massimo Lucidi che con due comitati, uno italiano e l'altro americano ha coinvolto personalita' globali del calibro di Santo Versace, Giulio Terzi di Sant'Agata, Philippe Daverio, tra gli altri, per raccontare storie di Eccellenza, del Merito, che "meritano di essere conosciute e valorizzate". E cosi' dopo la Ceremony Award nel celebre Cafe Milano di Franco Nuschese, si torna a Miami e al Puntino Restaurant di Cristoforo Pignata altro imprenditore di successo e di riferimento non solo per la comunita' italo americana, si organizza una serata di promozione culturale del nostro Paese.
La Mostra "Donne", tempere e sanguigne di Michelangelo Toffetti - autore peraltro della statuetta del Premio, una donna stilizzata marmorizzata, icona dell'Italia -diventa l'occasione per far conoscere e valorizzare i vincitori del Premio ma pure le migliori esperienze di finanza internazionale, a servizio della promozione artistica. 
L'evento Emotion in Miami e' sponsorizzato tra gli altri da Lunezia Fund Pcc Limited che sul modello di Masciarelli Heritage Fund rappresenta la piu' innovativa formula di sostegno finanziario al mondo dell'Arte contemporanea. Non e' un caso che se ne parlera' nel corso degli incontri e delle mostre promosse dal Premio anche nella Galleria d'Arte di Giada Baselice a Brickell, occasione per emozionarsi in originali crossover: prevista infatti una provocazione below the line con le maglie di Andrea Fenzi indossate da manichini. 
Ci sara' anche la consegna delle menzioni speciali da parte dei vincitori dell'edizione 2015 ad altrettanti imprenditori e professionisti meritevoli. Hanno dato la propria adesione infatti Danilo Gigante vincitore sezione Cultura 2014, Doratex spa Moda 2015, Caffo Industria 2015, e il fiscalista internazionale Giuseppe Nucera per la start up 2015, Nuro Efis. Particolare rilevanza assume la presenza a Miami della storica distilleria Caffo, quella dell'Amaro del Capo vincitrice della sezione Industria a Washington: il Premio sviluppa relazioni commerciali e net reputation, opportunita' di crescita concreta. Infatti tra le iniziative imprenditoriali intraprese da Cristoforo Pignata in America, oltee la catena dei Puntino Restaurant, la piattaforma agroalimentare e' particolarmente apprezzata dalle imprese italiane intercettate dal Premio.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl