comunicato : Premio Internazionale d'Arte a Ludmilla Filippova

05/dic/2012 11:39:36 Ass. Culturale Real Dreams Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Direzione Artistica dell’associazione culturale Italia in Arte, sotto l’alto patrocinio dell’Università del Salento, con il patrocinio della Regione del Veneto, Regione Campania, Regione Basilicata, Regione Abruzzo, Regione Puglia Assessore al Mediterraneo, Regione Lazio Assessorato Cultura Arte e Sport, Provincia di Lecce, Città di Lecce e Comune di Sogliano Cavour e con il patrocinio straordinario di U.N.C.I. Unione Nazionale Cavalieri d’Italia �“ Consolato Regione Puglia e Basilicata, il prossimo 15 dicembre 2012 alle ore 19:00, conferirà all’artista  Ludmilla Filippova residente a Tuscania (VT), “il Premio Salento Porta d’Oriente” dedicato quest’anno a Nettuno Dio dei mari e Signore delle acque e alla VI edizione del “Premio Speciale per i Diritti Umani” dedicato a Spartacus emblema dell’eroe idealista capace di lottare in nome della libertà. I premi saranno consegnati nella splendida cornice dell’Antico Teatro “G. Paisiello” di Lecce; vista l’attività professionale e intellettuale con la quale nell’ultimo anno l’artista ha contribuito allo sviluppo ed all’affermazione della Cultura nel Mondo.

 
Premio D’Arte Nettuno 2012 a Ludmilla Filippova per l’importanza delle articolazioni tematiche, messe in atto nel campo delle Arti Visive frutto di indiscutibili intuizioni intellettuali e di finezze culturali

Premio Diritti Umani Spartacus 2012 a Ludmilla Filippova per il sapiente impegno individuale, sociale e professionale profuso, cruciale ed innovativo, che rivela, alle generazioni future, l’essenziale messaggio di pace e libertà

 
Inoltre sarà consegnato all’artista l’attestato con il quale riceverà l’investitura di Maestro D’Arte e il Diploma Onorifico realizzato in occasione della manifestazione commemorativa del 150° anniversario della firma del decreto dell’allora Ministro degli Interni del 13 novembre 1862 che diede la denominazione “Cavour” alla cittadina di Sogliano (LE) : Sogliano Cavour “La fierezza di un nome”
I premi che saranno consegnati, costituiscono una Lode ad altissimo livello per l’impegno quotidiano dell’artista Ludmilla Filippova, che assicura linfa vitale, non solo al suo estro, ma all’intera Comunità Internazionale del Mondo dell’Arte; alla manifestazione, giunta alla sua XIII edizione, parteciperanno Artisti provenienti da oltre 25 Nazioni, Autorità Religiose, Civili e Militari nonché ospiti d’onore del mondo della pittura, della scultura, della critica, della musica, delle lettere, della scienza e dell’impegno civile.

In questo momento dove la nostra società civile attraversa forse uno dei peggiori periodi della sua recente storia, uno svilimento che sta portando un’inevitabile depressione culturale mai registrata prima in quest’area mediterranea, quello di contribuire alla rifondazione di nuovi valori condivisi, che diano una nuova forza al comune senso di civiltà, di rispetto reciproco, attraverso il percorso individuale di ogni artista è una medicina che guarisce tutti i mali del mondo. Così come ogni goccia è indispensabile per l’immensità dell’oceano, così ogni artista è indispensabile a tener viva l’immensità dell’arte.

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl