"Strutture" la natura a quattro mani di Andrea B aglieri e Carmelo Poidomani

14/ago/2012 19:45:05 S Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le architetture più intime della natura, quelle che spesso sfuggono all’occhio umano. Quelle linee delicatissime che sostengono fiori e foglie, e ne sono l’anima portante. Geometrie quasi invisibili che, se guardate con interesse e curiosità, possono svelare forme e disegni dalla forza sorprendente.

Sono queste le “Strutture” svelate dagli obiettivi di Andrea Baglieri e Carmelo Poidomani in mostra da martedì 14 agosto al Mono Beach Club di Marina di Modica.

Scatti in bianco e nero in cui i due fotografi modicani, grazie a una sensibilità non comune, raccontano una natura inaspettata. Purissima, quasi distillata.

 

Nato quattro anni fa, il progetto “Strutture” offre uno sguardo quasi chirurgico sulla natura, senza però intaccarne la poesia.

La purezza delle forme rivela infatti una bellezza più nascosta, essenziale.

E agendo per sottrazione, lasciando emergere solo le strutture, appunto, e le forme - ora eteree, ora di una forza feroce - gli obiettivi dei due fotografi confermano una volta di più che la natura, quando è guardata con amore e con il desiderio di darne una interpretazione personale, può ancora essere una buona fonte di ispirazione per l’arte.

 

Ecco allora che al gioco della riconoscibilità dei soggetti, guardati dall’interno, si aggiunge la sfida di riconoscere lo stile dell’uno e dell’altro fotografo che, volutamente, non hanno firmato i singoli scatti.

Andrea Baglieri è co-art director di Doc Studio, Carmelo Poidomani è fotografo pubblicitario e di moda.

 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni fino a lunedì 27 agosto.

 

 

Modica 14 agosto 2012


Ufficio Stampa

Stefania Pilato

press@monoresort.com

3347445786

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl