Olympus pen

13/gen/2011 11:03:19 regali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La serie Olympus Pen è una famiglia di videocamere semi-struttura fatta da Olympus dal 1959 all'inizio degli anni 1980, e dal 2009. A parte la serie F Penna di reflex semi-telaio, sono telecamere mirino fisso-lente.

Nel 2009, Olympus ha introdotto il PEN E-P1, macchina fotografica digitale una Micro Quattro Terzi, sistema che l'azienda bagarini, come la fotocamera di nuova generazione Pen.

L'originale Pen è stato introdotto nel 1959. È stato progettato da Yoshihisa Maitani, e fu la prima fotocamera mezzo frame prodotte in Giappone. E 'stata una delle più piccole fotocamere a pellicola da 35 mm in uso regolare 135 cassette. Si pensava di essere il più portabile come una penna, da cui il nome. L'idea era quella di essere molto copiato da altri produttori giapponesi.

Una serie di derivati seguito, alcuni più facile da usare con l'introduzione di automazione di esposizione, ad esempio, il Pen EE, altri con un obiettivo più ampio e apertura manuale di un metro, come il D. Pen

Nel 1966 l'arrivo della Rollei 35, quasi come una fotocamera compatta ma facendo normale 24 × 36 esposizioni, avrebbe annunciato l'inizio della fine per il concetto di metà quadro. Tuttavia, Olympus continuò a produrre i modelli più semplici della famiglia Penna almeno fino al 1983.

Nelle descrizioni che seguono, si ricorda che le lunghezze focali indicati non danno lo stesso angolo di visualizzazione come per le fotocamere full-frame: 30mm sulla penna è approssimativamente equivalente a 45mm su una full-frame, e 28 mm a un 40 mm.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl