BMA ENTRA NEL VIVO: ISCRIZIONI ENTRO IL 15 LUGLIO

11/lug/2018 19:26:21 Fonoprint Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il festival italiano per giovani cantautori andrà in scena al Teatro EuropAuditorium di Bologna, il 29 settembre 2018, e sarà arricchito da workshop dedicati alla musica. 

 

 

 

Entra nel vivo la prima fase di Bologna Musica d’Autore, il concorso canoro progettato, ideato e promosso da Fonoprint, giunto quest'anno alla seconda edizione.

 

Riservato a giovani cantautori - di età compresa fra 16 e 40 anni - ha l’obiettivo di scoprire ed esaltare il loro lato artistico, di presentarli sulla scena musicale nazionale e di valorizzarne l’aspetto autorale. I candidati del BMA dovranno inviare un brano inedito, già depositato in SIAE, della durata massima di 4ʼ di cui devono necessariamente essere autori o coautori e un video di accompagnamento entro il 15 luglio 2018.

 

BMA selezionerà 9 artisti a cui sarà comunicato per iscritto, entro il 31 luglio 2018, l’esito della loro partecipazione.  

 

Il decimo finalista, il giovanissimo gruppo OOTB, è stato scelto e premiato da Fonoprint sabato 5 maggio 2018, nella tappa bolognese di Fiat Music.

 

I 10 concorrenti selezionati avranno la possibilità di esibirsi in un live presso l’Arena di FICO Eataly World l’8 e il 9 settembre 2018.

 

La serata finale si terrà il 29 settembre 2018 presso il Teatro EuropAuditorium, grazie alla partnership con Bologna Fiere e il Teatro stesso, e sarà un vero e proprio show in cui, oltre ai giovani partecipanti al concorso, si esibiranno grandi ospiti e artisti emergenti.

 

Al termine dell’evento sarà premiato il vincitore della II Edizione di BMA in base alle valutazioni della giuria che si sta delineando proprio in questi giorni, e che vede la conferma di nomi del calibro di Stefano Senardi, Ernesto Assante e Antonio Vandoni oltre al già annunciato presidente Mogol.

 

Al vincitore sarà assegnato un contratto discografico con Fonoprint per la realizzazione di un EP e di un videoclip. Saranno inoltre assegnati un “Premio della Critica per il Miglior Testo” a insindacabile giudizio del Presidente di Giuria che consisterà in una borsa di studio completa per un percorso formativo al CET (Centro Europeo di Toscolano) e un “Premio per la Miglior Musica”, ovvero giornate gratuite in studio di registrazione e mastering presso Fonoprint con fonico residente.

 

Non è tutto: BMA entra a far parte di Italy Sounds Good, un progetto di sviluppo dedicato al settore musicale sostenuto da Bologna Fiere attraverso Bologna Congressi, project factory del Gruppo per la creazione e realizzazione di eventi.

 

Nello specifico quest’anno saranno realizzati incontri e convegni dedicati al settore. Il tutto, patrocinato dal Comune di Bologna e in collaborazione con Bologna Città Creativa della Musica UNESCO.

      

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl