Balletto dell'Opera di Kiev - Il lago dei cigni

07/mag/2015 09:35:06 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

   http://comunicati.net/allegati/160084/image001.jpg

 

IL BALLETTO DELL’OPERA DI KIEV

INTERPRETA IL LAGO DEI CIGNI

Teatro Regio di Parma

venerdì 8, sabato 9 maggio 2015, ore 20.00

 

 

Con Il lago dei cigni del Balletto dell’Opera di Kiev, in scena al Teatro Regio di Parma venerdì  8 (turno A) e sabato 9 maggio (turno B), alle ore 20.00, il festival ParmaDanza si conclude presentando il più celebre classico del repertorio tardo-romantico.

 

Il balletto su partitura di Čajkovskij ottenne grande successo grazie alla revisione del libretto e alla nuova concezione coreografica del maître de ballet Marius Petipa, che avvalendosi della collaborazione del suo assistente Lev Ivanov per gli atti bianchi, lo riallestì nel 1895 presso i Teatri Imperiali di San Pietroburgo. Da allora il balletto è tra i più celebri e amati, anche per il lirismo della sua sinossi, che vede al centro della vicenda la principessa Odette, costretta a vivere con sembianze di Cigno bianco a causa di un maleficio del mago Rothbart. Il principe Siegfried si innamora perdutamente della principessa-cigno quando la  incontra sulle rive di un lago, ma il giuramento per liberarla dall’incantesimo con la fedeltà del suo amore si infrange all’apparizione di Odile, il Cigno nero, che lo strega con la sua somiglianza a Odette.

 

Il Balletto dell’Opera di Kiev, nato agli inizi del Novecento e strettamente legato alla grande scuola russa, avendo goduto degli ultimi influssi dello stile imperiale e successivamente della tradizione sovietica, presenta Il lago dei cigni nella versione coreografica mutuata dall’originale di Petipa-Ivanov, con interventi di inizio Novecento di Aleksandr Gorskij. 

 

Due gli appuntamenti de La danza dietro le quinte con il Balletto dell’Opera di Kiev. È riservata agli allievi delle scuole di danza la Masterclass con Tatiana Beletskaya, maître de ballet della Compagnia, che si terrà sabato 9 maggio alle ore 10.30 nella Sala di scenografia del Teatro Regio: una lezione nel segno della tradizione classica, con esercizi alla sbarra e al centro per apprendere la tecnica e lo stile del balletto russo. Sabato 9 maggio, alle ore 17.00, nella Sala di scenografia del Teatro Regio, gli oltre 50 ballerini della compagnia ucraina apriranno eccezionalmente la loro classe al pubblico, per far conoscere la tecnica e lo stile della grande tradizione russa. La partecipazione alla masterclass è gratuita e riservata agli allievi delle scuole di danza di livello avanzato, la prenotazione è obbligatoria. La partecipazione alla classe aperta è libera sino a esaurimento posti, la prenotazione è consigliata. Per informazioni e prenotazioni tel. 0521 203903, promozioneculturale@teatroregioparma.org

 

Il Teatro Regio di Parma è sostenuto da Comune di Parma, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; è sostenuto anche da Camera di Commercio di Parma e Fondazione Monte di Parma. Major partner Fondazione Cariparma. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con Ater.

 

Promozioni e agevolazioni per i giovani, gli allievi delle scuole di danza e i lavoratori in stato di disoccupazione, cassa integrazione, mobilità.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.it

 

Immagini disponibili su http://www.pinterest.com/regioparma


 

Teatro Regio di Parma
venerdì 8 maggio 2015, ore 20.00 turno A

sabato 9 maggio 2015, ore 20.00 turno B

 

 

BALLETTO DELL’OPERA DI KIEV

 

Il lago dei cigni

 

 

Coreografia
LEV IVANOV, MARIUS PETIPA, ALEKSANDR GORSKIJ

 

Musica

PËTR IL’IC CAJKOVSKIJ

 

Scene e costumi

MARIIA LEVYTSKA

 

Luci

IGOR SAMARETS

 

 

 

 

La danza dietro le quinte

 

Sala di scenografia del Teatro Regio di Parma

sabato 9 maggio 2015, ore 10.30

Classe aperta del Balletto dell’Opera di Kiev

È una delle compagnie classiche più note dell’Est Europa il Balletto dell’Opera di Kiev, depositario della grande tradizione russa. Tecnica e stile da ammirare nella classe aperta al pubblico, con gli oltre cinquanta ballerini impegnati negli esercizi alla sbarra e al centro con l’accompagnamento della musica dal vivo eseguita la pianoforte.

 

Sala di scenografia del Teatro Regio di Parma

sabato 9 maggio 2015, ore 17.00

Masterclass con i maîtres del Balletto dell’Opera di Kiev

L’occasione di apprendere direttamente elementi di tecnica e stile del balletto russo è offerta agli allievi delle scuole di danza dalla masterclass tenuta dai maîtres del Balletto dell’Opera di Kiev. Una lezione nel segno della grande tradizione russa, con esercizi alla sbarra e al centro.

 

 

 

 

     Paolo Maier

     Ufficio stampa

       _________________________

 

    Teatro Regio di Parma

     strada Garibaldi, 16/A

     43121 Parma - Italia
     Tel.
+39 (0)521 203969

     Fax +39 (0)521 203931
    
p.maier@teatroregioparma.org 

     stampa@teatroregioparma.org
    
www.teatroregioparma.it

    

     seguici su Twitter youtube f_logo Pinterest

 

 

     Questa e-mail ed eventuali allegati sono riservati e ad uso esclusivo del/i destinatario/i. ll presente messaggio non può essere copiato, stampato o inoltrato senza preventiva autorizzazione del mittente. L'uso improprio costituisce violazione della normativa sulla protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/2003) e della segretezza della corrispondenza (art. 616 c.p.). Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo di cancellarlo insieme ad ogni suo allegato, dandocene immediata notizia.

     Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è la Fondazione Teatro Regio di Parma. Lei ha il diritto di ottenere dal titolare la cancellazione, la comunicazione, l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dall'art.7 del Codice della Privacy Decreto Legislativo n.196/2003: Art. 7.4 Qualora non volesse ricevere alcuna nostra informazione, la preghiamo di inviarci e-mail con in oggetto la parola cancellami.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl