La Compagnia Virgilio Sieni in Dolce vita. Archeologia della Passione

La Compagnia Virgilio Sieni in Dolce vita.

Persone Giulio PETRUCCI Musica, Maurizio Giunti, Marjolein Vogels, Giulia Mureddu Sara Sguotti, Claudia Caldarano, Ramona Caia, Ater, Fondazione Cariparma, Daniele Roccato, Virgilio Sieni, Vivian, Rella
Luoghi Italy, Louisiana, Parma
Argomenti music, composition

27/apr/2015 18:33:28 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

   

 

LA COMPAGNIA VIRGILIO SIENI IN DOLCE VITA

DANZA LA PASSIONE DI CRISTO E IL CAMMINO DELL’UOMO

Teatro Regio di Parma

giovedì 30 aprile 2015, ore 20.00

 

 

Con Dolce vita. Archeologia della passione la Compagnia Virgilio Sieni Danza debutta al Festival ParmaDanza, giovedì 30 aprile 2015, alle ore 20.00 (turno B) al Teatro Regio di Parma.

 

Lo spettacolo creato da Virgilio Sieni, coreografo e danzatore protagonista della scena contemporanea e Direttore della Biennale Danza di Venezia, racconta un viaggio che riflette sul dolore e la bellezza, la pietà e la leggerezza, mettendo in relazione due storie: la passione di Cristo e il cammino dell’uomo, attraverso i modi e i riti del presente. Un viaggio in cinque tappe: Annuncio, Crocifissione, Deposizione, Sepoltura, Resurrezione, accompagnate dalla musica originale di Daniele Roccato, da lui eseguita dal vivo al contrabbasso. Cinque stazioni del racconto evangelico messe in relazione con altrettanti movimenti del corpo: gli otto danzatori in scena agiscono in gruppo all’interno di uno spazio da cui entrare e uscire, definito dal susseguirsi dei cinque quadri coreografici. Le cesure tra le cinque azioni creano una soglia, un luogo di vestizione in cui mettersi a nudo e prepararsi a un cambiamento, lasciando tracce, a terra o sul corpo dell’altro.

 

“Lo spettacolo si forma cercando di far coincidere due strade parallele - racconta il coreografo - proponendo due narrazioni adiacenti che si sviluppano nel riversarsi l’una nell’altra. I cinque quadri coreografici si inoltrano nel racconto evangelico della passione di Gesù e allo stesso tempo ricercano il senso della comunità attraverso un arcipelago di avvicinamenti, tangenze, riconoscimenti, solidarietà, complicità, sguardi. La comunità di danzatori si muove come un unico corpo, attraversano il vacuum dello spazio lasciando tracce di umanità, un richiamo che affonda le sue radici nel desiderio di memoria. Così la coreografia nasce e trapassa all’istante, tracciando una mappa archeologica del corpo che tenta di indicarci un sentiero possibile di adiacenza della danza alla vita, della vita al corpo, delle azioni alla bellezza e alla tragedia. I cinque quadri che compongono lo spettacolo attraversano i volti sbiancati dei danzatori, le bocche sfumate dal rosso delle labbra, lo sguardo sgomento. Così le parti coreografiche si presentano come altrettanti appunti, sopralluoghi nel territorio della storia e nello spazio dell’oggi: annunciano il desiderio di appartenere a un corpo risorgendo al gesto ed evaporando in un continuo inarrestabile di figure”.

 

Il Teatro Regio di Parma è sostenuto da Comune di Parma, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; è sostenuto anche da Camera di Commercio di Parma e Fondazione Monte di Parma. Major partner Fondazione Cariparma. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con Ater.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.it

 

Immagini disponibili su http://www.pinterest.com/regioparma

 

 

 

 

Teatro Regio di Parma
giovedì 30 aprile 2015, ore 20.00 turno B

 

 

COMPAGNIA VIRGILIO SIENI DANZA

 

Dolce vita 

Archeologia della Passione

 

Coreografia
VIRGILIO SIENI

 

Interpretazione e collaborazione
RAMONA CAIA, CLAUDIA CALDARANO, GIULIA MUREDDU

SARA SGUOTTI, MARJOLEIN VOGELS, JARI BOLDRINI

MAURIZIO GIUNTI, GIULIO PETRUCCI

Musica composta ed eseguita dal vivo al contrabbasso
DANIELE ROCCATO


Luci
FABIO SAJIZ, VIRGILIO SIENI

 

Costumi
GIULIA BONALDI

 

Maschera
GIOVANNA AMOROSO & ISTVAN ZIMMERMANN PLASTIKART STUDIO

 

Allestimento
VIVIANA RELLA

 

Produzione Compagnia Virgilio Sieni 
Collaborazione alla produzione Romaeuropa Festival, Ert Emilia Romagna Teatro, Associazione Teatrale Pistoiese
La Compagnia è sostenuta da Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo,
Regione Toscana, Comune di Firenze

 

 

 

 

 

 

     Paolo Maier

     Ufficio stampa

       _________________________

 

    Teatro Regio di Parma

     strada Garibaldi, 16/A

     43121 Parma - Italia
     Tel.
+39 (0)521 203969

     Fax +39 (0)521 203931
    
p.maier@teatroregioparma.org 

     stampa@teatroregioparma.org
    
www.teatroregioparma.it

    

     seguici su Twitter youtube f_logo Pinterest

 

 

     Questa e-mail ed eventuali allegati sono riservati e ad uso esclusivo del/i destinatario/i. ll presente messaggio non può essere copiato, stampato o inoltrato senza preventiva autorizzazione del mittente. L'uso improprio costituisce violazione della normativa sulla protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/2003) e della segretezza della corrispondenza (art. 616 c.p.). Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo di cancellarlo insieme ad ogni suo allegato, dandocene immediata notizia.

     Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è la Fondazione Teatro Regio di Parma. Lei ha il diritto di ottenere dal titolare la cancellazione, la comunicazione, l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dall'art.7 del Codice della Privacy Decreto Legislativo n.196/2003: Art. 7.4 Qualora non volesse ricevere alcuna nostra informazione, la preghiamo di inviarci e-mail con in oggetto la parola cancellami.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl