Il circo coreografico de L’éolienne danza con l’arte in Marie-Louise

IL CIRCO COREOGRAFICO DE L'ÉOLIENNE DANZA CON L'ARTE IN MARIE-LOUISE Per la danza dietro le quinte: acrobazia, teatro, coreografia in equilibrio per i più piccoli Teatro Regio di Parma martedì 21 aprile 2015, ore 20.00 Con lo spettacolo Marie-Louise della compagnia francese L'Éolienne, il circo coreografico debutta al festival ParmaDanza martedì 21 aprile 2015, ore 20.00 (turno B) al Teatro Regio.

Persone Paolo Maier Ufficio, Le Théâtre Ephéméride, Paul Grenier, Robert Labaye, Gauche, VARIN Tecnici XAVIER BERNARD-JAOUL, Marion Soyer, VICTORIA-BELLEN MARTINEZ, Sébastien Jolly, Arnaud Jamin, Gilles MOGIS Costumi FLORA LOYAU Interpreti LAURA COLLIN, Xavier Demerliac, Ater, Fondazione Cariparma, Florence CAILLON Luci OMINIQUE MARÉCHAL, Edward Hopper, Egon Schiele, Hieronymus Bosch, William, Sala
Luoghi Italy, Parma
Argomenti linguistics, music, musical instruments, industry

Allegati

17/apr/2015 21:36:30 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

   http://comunicati.net/allegati/159304/cs Il circo coreografico de L'olienne danza con l'arte in Marie-Louise.....docximage001.jpg@01D07943.870DC260

 

IL CIRCO COREOGRAFICO DE L’ÉOLIENNE

DANZA CON L’ARTE IN MARIE-LOUISE

Per la danza dietro le quinte:

acrobazia, teatro, coreografia in equilibrio per i più piccoli

Teatro Regio di Parma

martedì 21 aprile 2015, ore 20.00

 

 

Con lo spettacolo Marie-Louise della compagnia francese L’Éolienne, il circo coreografico debutta al festival ParmaDanza martedì 21 aprile 2015, ore 20.00 (turno B) al Teatro Regio.

Marie-Louise è l’espressione francese usata per indicare lo spazio tra il telaio e il dipinto. Lo spettacolo è infatti un viaggio sensoriale ed emotivo nella storia dell’arte e della pittura, che dà corpo all’immaginario iconografico di Hieronymus Bosch, Miró, Egon Schiele, Edward Hopper e molti altri pittori.

«In un’epoca in cui la frenesia è un modo di vivere» racconta la coreografa Florence Caillon, «l’atto di contemplare mi sembra più che mai necessario. Ho immaginato Marie-Louise come un dipinto del mondo: con frammenti di immagini, primi piani, gesti, qualche risata ... Raffiguro un universo mai esplorato abitato da gente bizzarra, con luci brillanti o in controluce. Voglio ritrarre gli esseri umani, le loro indecisioni, i fallimenti, le speranze, i dubbi e le ostinazioni».

 

I dipinti proiettati sullo sfondo di un grande schermo si caricano così di suggestioni, animati dalle coreografie che i danzatori/acrobati disegnano sulle note di brani musicali che evocano le opere stesse.

 

Florence Caillon descrive il proprio lavoro quale “circo coreografico” dalla fine degli anni Novanta, quando inizia la sua ricerca di un movimento suggerito da artisti di diversa provenienza: acrobati, giocolieri, danzatori classici e contemporanei. Dopo gli spettacoli Séquences e Jardins d’Eden, Marie-Louise fa propria questa nuova cifra e la arricchisce di un nuovo universo: la pittura. Votato all’eliminazione delle barriere tra le forme d’arte, il “circo coreografico” sta in equilibrio tra la tecniche della danza e le abilità circensi dalle quali prende in prestito i codici e i linguaggi. Un genere squisitamente francese, ancora poco conosciuto nel nostro Paese. La compagnia L’Éolienne lo elabora da oltre un ventennio, dagli esordi come collettivo di strada, e accoglie acrobati, contorsionisti, giocolieri e musicisti che utilizzano i diversi codici  della danza, della parola, del gesto, della musica.

 

Con l’arrivo al festival ParmaDanza della compagnia L’Éolienne, La danza dietro le quinte prosegue con un appuntamento specialmente dedicato ai bambini. Martedì 21 aprile 2015, alle ore 11.00, nella sala di scenografia del Teatro Regio di Parma, gli artisti dell’ensemble francese presenteranno una dimostrazione dal titolo L’Eolienne: danza, acrobazia, teatro, in equilibrio per i più piccoli. Un piccolo compendio dello spettacolo Marie-Louise in scena al Festival, per offrire agli allievi della scuola primaria un saggio delle tecniche acrobatiche al suolo. La partecipazione è a ingresso libero, la prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0521 203903, promozioneculturale@teatroregioparma.org

 

Il Teatro Regio di Parma è sostenuto da Comune di Parma, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; è sostenuto anche da Camera di Commercio di Parma e Fondazione Monte di Parma. Major partner Fondazione Cariparma. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con Ater.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.it

 

Immagini disponibili su http://www.pinterest.com/regioparma

 

 

 

Teatro Regio di Parma
martedì 21 aprile 2015 alle ore 20.00 turno B

 

 

L’EOLIENNE

 

Marie-Louise

Circo coreografico

 

Ideazione e coreografia

FLORENCE CAILLON

 

Musiche originali
XAVIER DEMERLIAC e FLORENCE CAILLON

 

Luci
OMINIQUE MARÉCHAL, GILLES MOGIS

 

Costumi
FLORA LOYAU

 

Interpreti
LAURA COLLIN, ARNAUD JAMIN, SÉBASTIEN JOLLY, VICTORIA-BELLEN MARTINEZ, MARION SOYER, GUILLAUME VARIN

 

Tecnici
XAVIER BERNARD-JAOUL, GRÉGORY DESFORGES

 

Coproduzione Le Rive Gauche, scène conventionnée pour la danse, St Etienne du Rouvray, Le Grand Theatre de Lorient.

Con il sostegno di La DRAC, Regione Haute-Normandie, Consiglio generale di Seine Maritime e ADAMI
Ulteriore sostegno di Carré Magique de Lannion, La Gare de Fontenay le Comte e La Passerelle de Mauléon.Ringraziamenti a Dominique Boivin, Robert Labaye, Paul Grenier, Le Théâtre Ephéméride, Zoé Maistre.

L’EOLIENNE è una compagnia sostenuta dal Ministero della Cultura �“ DRAC Haute Normandie, dal Consiglio Regionale Haute Normandie, dal Consiglio Generale di Seine Maritime e dalla Città di Rouen.

 

 

 

Sala di scenografia del Teatro Regio di Parma

martedì 21 aprile 2015, ore 11.00, ingresso libero

 

L’Éolienne: danza, acrobazia, teatro, in equilibrio per i più piccoli

In un piccolo compendio dello spettacolo Marie-Louise in scena al Festival, la compagnia francese L’Eolienne offre ai bambini della scuola primaria un saggio delle tecniche acrobatiche al suolo. Una speciale occasione che la compagnia offre per far conoscere un linguaggio ancora poco conosciuto in Italia, nel quale i francesi sono maestri, che unendo danza, acrobazia e teatro, è capace di emozionare un pubblico vasto e senza età.

 

Il Teatro Regio di Parma è sostenuto da Comune di Parma, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; è sostenuto anche da Camera di Commercio di Parma e Fondazione Monte di Parma. Major partner Fondazione Cariparma. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con Ater.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.it

 

Immagini disponibili su http://www.pinterest.com/regioparma

 

 

 

 

 

 

     Paolo Maier

     Ufficio stampa

       _________________________

 

    Teatro Regio di Parma

     strada Garibaldi, 16/A

     43121 Parma - Italia
     Tel.
+39 (0)521 203969

     Fax +39 (0)521 203931
    
p.maier@teatroregioparma.org 

     stampa@teatroregioparma.org
    
www.teatroregioparma.it

    

     seguici su Twitter youtube f_logo Pinterest

 

 

     Questa e-mail ed eventuali allegati sono riservati e ad uso esclusivo del/i destinatario/i. ll presente messaggio non può essere copiato, stampato o inoltrato senza preventiva autorizzazione del mittente. L'uso improprio costituisce violazione della normativa sulla protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/2003) e della segretezza della corrispondenza (art. 616 c.p.). Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo di cancellarlo insieme ad ogni suo allegato, dandocene immediata notizia.

     Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è la Fondazione Teatro Regio di Parma. Lei ha il diritto di ottenere dal titolare la cancellazione, la comunicazione, l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dall'art.7 del Codice della Privacy Decreto Legislativo n.196/2003: Art. 7.4 Qualora non volesse ricevere alcuna nostra informazione, la preghiamo di inviarci e-mail con in oggetto la parola cancellami.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl