Prenditi cura del tuo Teatro. Dona il tuo 5x1000 al Teatro Regio di Parma.

03/mag/2013 19:01:39 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Teatro Regio Parma small Logo.jpg

 

 

Prenditi cura del tuo Teatro.

Dona il tuo 5x1000 al Teatro Regio di Parma.

Una scelta che non costa nulla e che ci aiuterà a preservare

la storia e il fascino di questo prezioso monumento della musica

Firma e indica il codice fiscale 02208060349

 

Un bene prezioso il Teatro Regio di Parma, tra i più splendidi esempi di architettura teatrale neoclassica italiana, che da quasi due secoli accoglie ogni anno decine di migliaia di spettatori da ogni parte del mondo. Un bene vivo che ha bisogno di cure e attenzioni per preservarne l’unicità e lo splendore. Con il tuo 5x1000 puoi prenderti cura di questo prezioso monumento della musica e dell’arte, firmando nel primo riquadro della sezione dedicata nella dichiarazione dei redditi e indicando il codice fiscale 02208060349. La destinazione del 5x1000 non costa nulla e non è alternativa all’8x1000.

 

Con il tuo contributo ci aiuterai a sostenere i necessari interventi di manutenzione e conservazione, come quelli intrapresi già da alcuni mesi dai Laboratori di Sartoria e dai Laboratori di Scenotecnica. All’impegno artistico legato alle produzioni della Stagione Lirica, di ParmaDanza e del Festival Verdi, i Laboratori realizzano infatti un intenso lavoro di manutenzione che coinvolge la struttura, l’edificio del Teatro, i suoi arredi, per conservare e rendere sempre più accogliente il Teatro Regio di Parma.

 

Diversi e importanti interventi sono già stati realizzati e avviati. Dallo scorso mese di novembre oltre 100 elementi di arredo dei palchi sono stati restaurati e altri 60 sono attualmente in fase di restauro. Divanetti, sedie, poltrone, sgabelli, che hanno accolto migliaia di spettatori nel corso della loro storia, come rivelano le date impresse nei loro schienali, ritrovano l’originario comfort e il calore dei loro velluti grazie alle cure amorevoli che vengono loro prestate: rinforzati e riverniciati i telai in noce massello, sostituite le imbottiture, rinnovati i rivestimenti in velluto e le borchiature.

Già in occasione dell’inaugurazione della Stagione Lirica, una nuova moquette ha accolto gli spettatori lungo il percorso che dall’ingresso porta alla lunga scalinata che sale alla Galleria del Teatro.

In sala una nuova mantovana per la buca d’orchestra ha sostituito la precedente. Presso il  palcoscenico, la stanza della “Commissione Teatrale” è stata riordinata e restituita al suo aspetto originale.

 

Questi sono solo alcuni dei primi interventi già realizzati, altri sono già in programma. Anche per questi contiamo sul sostegno del tuo 5x1000.

 

 

 

Prenditi cura del tuo Teatro

Dona il tuo 5x1000 al Teatro Regio di Parma.

Una scelta che non costa nulla e che ci aiuterà a preservare

la storia e il fascino di questo prezioso monumento della musica

 

 

5x1000 disp

 

 

Firma nel primo riquadro della sezione dedicata nella dichiarazione dei redditi

e indica il codice fiscale 02208060349.

Ti ricordiamo che la destinazione del 5x1000 non è alternativa a quella dell’8x1000.

Contiamo sul tuo sostegno.

 

 

 

Parma, 3 maggio 2013

 

Paolo Maier

Ufficio Stampa

Teatro Regio di Parma

strada Garibaldi, 16/A

43121 Parma - Italia
Tel. +39 0521 203969

Fax +39 0521 203931
p.maier@teatroregioparma.org 

stampa@teatroregioparma.org
www.teatroregioparma.org

seguici su f_logo 

 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl