Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Musica Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Musica Mon, 25 Jun 2018 15:46:16 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/1 We're past those days RuneScape gold Mon, 25 Jun 2018 03:56:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/484024.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/484024.html rsgoldfastcom rsgoldfastcom We're past those days where that should happen. The reality is we lost two games at home in qualifying... I don't know the last time that happened."It's RuneScape gold unacceptable in every way and it's disappointing and we got what we deserved."- MLS 'remains bullish.




A statement from Major League Soccer expressed disappointment but vowed to "take stock in the coming days and work to determine how we can continue to help the men's national team become stronger and more successful going forward."There's no denying that this is a setback for all of us involved with the game in our country. While this is a missed opportunity for soccer in the United States, we remain incredibly bullish on the future of the sport." Premier League winter ball to return on October 29 | Daily Mail Online.




The latest instalment of the Premier League's trademark winter ball will make its return to the top flight on October 29 when the clocks go back an hour. October 29 officially marks the winter season and once again spectators will see the bright yellow ball, known as the 'Nike Ordem V', in action on cold winter nights across the click here league.Marked with the official 'FIFA quality stamp.




Nike maintain its production of the Premier League ball with the latest edition will go on sale at £100, with cheaper versions available also. The Premier League winter ball is set to make its return on October 29 To be used until March 28 the famous yellow ball is known as the 'Nike Ordem V' RELATED ARTICLES Previous 1 Next Liverpool don't score enough goals and they can't defend!... Wilfried Zaha nails possession football as source of Frank... Leicester could make a move to sign Bacary Sagna as Craig... 

]]>
SUZANNE VEGA @ Giordano in Jazz | 13 luglio | Foggia Mon, 25 Jun 2018 03:44:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/jazz/484023.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/jazz/484023.html Moody Jazz Cafè Moody Jazz Cafè

 

 

Ritorna il Giordano i Jazz con la Summer Edition 2018, il Festival musicale organizzato dal Comune di Foggia - Assessorato alla cultura, in collaborazione con il Moody jazz cafè.
Il 13 luglio, salirà sul palco di Piazza Cesare Battisti (chiusa, per l’occasione, ai soli possessori del biglietto) una vera e propria icona della musica internazionale, antidiva per scelta, vera regina del cantautorato: SUZANNE VEGA.

]]>
Best place to buy tera gold on mmotank Mon, 25 Jun 2018 02:49:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/484020.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/484020.html rsgoldfast2018 rsgoldfast2018  

Arte 100 Kinzcash daily, and buy a minumum of one little item every trip, you are going to get the insider's scoop on the Rare Items very fast!Only the latest email will function to Tera Gold  confirm your account, so in case that you do this be certain to use the latest email. This content frequently requires the sort of dailies, which might change with each new stage. Your username can be considered by other men and women.

 

The Tried and True Method for Tera Gold in Step by Step DetailAfter that there PC Game. Trading minipets is a technique to Tera Gold PS4 in your pocket. The in game currency process is Diamond which could be accrued through in sport shops by utilizing money. The games featured so that there'll be something for everybody here aim to deliver games, I also have made an attempt to incorporate several games like FarmVille not.

 

If you'd want to play with a game you enjoyed on a former trip, it can take a while before you spot the corresponding game icon.There's a song for each emotion and they're well-placed throughout the movie. Salman Khan is among the actors in Bollywood. It's subtle yet potent and a spectacle that is brilliant.Yes, there are personalities on Mixer, and a couple of them are going to use adult language.

 

A journey through the movies produced over the century gives you insights into the life of ordinary individuals of India. It's great song.If you are able to get it off you do all types of damage and you may silence your opponent . Their game mechanics is the exact same with some ps4 tera gold  modifications. The controls in Chivalry is simple and easy to get accustomed to.

]]>
Les voitures de mariage de Lea ont transporté les jeunes mariés Mon, 25 Jun 2018 01:51:33 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/484017.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/484017.html munloy munloy Pour sceller leurs vœux, Lizi et Tony échangèrent des anneaux d'Ernest Jones.

Les voitures de mariage de Lea ont transporté les jeunes mariés au lieu de réception (via la plage et le pub pour quelques photos) où ils ont été accueillis par leurs invités et un nuage de confettis.

Decor a fait écho au thème du voyage avec des photos des aventures du couple et des noms de tables inspirés de l'Australie, un fond de «yay» derrière la table supérieure (le propre travail de Lizi) et un éclairage festonné par Bear Hug Events.

Le divertissement est venu sous la forme de Rodimus, qui a gardé le dancefloor plein toute la nuit.


La première danse (que j'adore, qu'ils appellent "la maladroite shuffle" sur l'emploi du temps de la journée) était "A Mille Ans" de Christina Perri, ce que Lizi nous dit que Tony chante parfois sous la douche!

Mes souvenirs préférés de la journée étaient le matin adorable et détendu que nous avions préparé robes de cocktail grande taille, voyant Tony alors que j'atteignais le bas de l'allée et danser toute la nuit avec nos gens préférés, J'ai aussi adoré la vidéo surprise de nos amis australiens qui ne pouvaient pas être là , ça m'a rendu très émotif. "

]]>
dalla Toscana ROCK parte l'Alkatraz festival (un meeting, un incontro, una rassegna itinerante) allo Stony Pub ! Mon, 25 Jun 2018 01:02:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/484014.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/484014.html alkatraz management alkatraz management Comunicato Stampa (con preghiera di Diffusione) c.a. comunicati.net
*********************************************************
(link per download foto e immagini in coda)

Il Talent Scouting si tinge di Rock, dallo STONY PUB di Pontassieve (Fi) parte l' ALKATRAZ FESTIVAL
Un meeting, un incontro per raccolta demo nuovi talenti, una rassegna musicale itinerante


La Toscana negli ultimi tempi è sempre piu' terra di grande Musica. Non solo per i grandi Festival come Firenze Rock o Lucca Summer Festival, ma anche per la quantità di Rassegne, Feste della Birra e Sagre che prendono vita con l'arrivo del sole, nonostante leggi che vietano su e giù per L'Italia la musica dal vivo "elettrica" nei centri storici (vedi Como) o tutte le problematiche sulla sicurezza che invece di aiutare, sfavoriscono e rendono ingestibili per via dei costi manifestazioni sui generis.

Una delle realtà più attente alla musica live, ormai da 30 anni con la propria lungimiranza attività, è lo STONY PUB di Pontassieve (FI) una garanzia per gli amanti della muisca live, che nel tempo, contro mode e burocrazia, si è sempre dimostrato attento alle novità in questo Ambito.
Proprio per questo motivo, Alkatraz Management ha deciso di Scegliere lo STONY come Punto di Partenza della propria rassegna di Talent Scounting Itinerante.
L'agenzia di Management, capitanata dal buon Max Montanari, riprende la ricerca di nuovi talenti proprio dove questi devono dare il meglio di loro: I LIVE CLUB.
Per questo ha selezionato location adatte a far emergere il sound degli artisti per attenzione alla fonica, pubblico selezionato ed attento, location adatta.

Questo primo appuntamento che dà il la a molto altri che faranno seguito nell estate 2018, rappresente un esempio unico e raro per unire Interessati, adetti del territorio e local bands, come si faceva negli anni 90'.

La Giornata allo Stony inizierà con L'accoglienza dalle 15 alle 18 per presentare ai numerosi partecipanti l'attività di Alkatraz sul territorio e confrontarsi con associazioni dedicate alla promozione territoriale della Musica. Nello Stesso momento si raccoglieranno demo FISICI e Digitali di bands interessate a partecipare alle selezione che Alkatraz farà in inverno per i nuovi artisti che vuole inserire nella propria rosa live.

Dalle 18 alle 20 ci sarà il check  degli ospiti della serata che inizierà alle ore 21 con l'esibizione della band toscana REVOLUTION ZERO (promossa dall'associazione MUSIKAOS di Filippo Argenti) che Alkatraz ha avuto l'occasione di seguire e vedere live in occasione delle selezioni 2017 del #sanremorock&trend a cui si era affiliato come partner.
La Band fiorentina capitanata dalla potente e carismatica Martina La Rocca, presenterà il proprio materiale inedito e qualche cover riarrangiata.

Seguiranno due band Indipendenti italiane, da qualche mese in promozione sul territorio italiano, per promuovere i rispettivi prodotti discografici, disponibili in tutti i digital store:

MIKELESS (al secolo Michael Fortunati) Polistrumentista rock piacentino, con chiari riferimenti al cantautorato italiano, presenta in questo tour il disco “L’ONDA” uscito a Maggio 2018 per ALKATRAZ scrl / Magilla Edizioni Musicali ed in tour dalla 2nda metà dello stesso mese su e giu per lo stivale. Ormai al suo 5to lavoro discografico, Mikeless racconta in questo 4 pieces la storia della ricerca della magia della musica. Il Singolo “Breve Storia Triste” in Rotazione su 30 emittenti Radiofoniche web/Fm i 15gg precendenti la data, ha avuto ottimi riscontri e pareri positivi; A Fine giugno esce il 2ndo singolo "L'ONDA". Lasciatevi travolgere dal Rock di Mikeless !

PROGETTO NOAH, Cosentini dal Sapore Mediterraneo, capitanati dal autore/compositore Tullio Cesario, reduci dall'album "Lettere Scarlatte" (distribuzione Alkatraz management) che daranno un saggio di come si può scrivere ancora oggi, poesia in lingua italiana, sull'amore e altre storie senza cadere nella scontatezza a cui il "pop commerciale" ci ha abituato.
I punti di riferimento musicale di Noah sono i gruppi musicali italiani contaminati dalla musica inglese e di Seattle anni ’90: Afterhours, Marlene kuntz, Ritmo Tribale Tante le collaborazioni eccelse in questo album a partire dalla copertina del formato fisico del disco opera di quel Roberto Gentili già collaboratore dei Verdena.

Dante, il proprietario e patron dello STONY PUB di Pontassieve (FE) dimostra anche in questo caso di vederci lungo e di supportare la cultura musicale Italiana che senza locali ed atteggiamenti così positivi e versatili, non troverebbe più posti dove esprimersi al meglio: bisogna solamente aprire le orecchie e ricominciare ad ascoltare col cuore !

Per Informazioni e prenotazione app.ti con alkatraz inviare mail a: media@alkatrazmanagement.it

######## Scarica da QUI le foto delle band e del locale: http://dropcanvas.com/57iwh   ###################

Fb STONY PUB:  https://www.facebook.com/stonypub/
Fb ALKATRAZ: https://www.facebook.com/alkatrazmanagementbookingproduzionirock/
Fb: Mikeless https://www.facebook.com/MikelessOfficial/
Fb: ProgettoNoah https://www.facebook.com/progettonoah/
Fb: Revolution0 https://www.facebook.com/revolution0.rockband/

#alkatrazmanagement #stonypub #mikeless #progettonoah #revolutionzero #toscana #musicalive #alkatrazfestival

Remove

official web: www.alkatrazmanagement.it official fb: alkatraz management booking produzioni]]>
Da Noyz Narcos ai Sick Tamburo: Rock for Life scalda i motori Sun, 24 Jun 2018 10:34:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483988.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483988.html Rock for Life Rock for Life Il Festival di Ponticelli si prepara a quattro serate di grande musica

Con quella che andrà in scena tra qualche settimana saranno sedici le edizioni del festival Rock for Life da ricordare: dal 19 al 22 luglio 2018 prenderanno vita quattro serate di grande musica live, per quella che è una delle manifestazioni musicali estive a ingresso gratuito più importanti del Centro Italia. Sul palco di Ponticelli, alle porte di Città della Pieve, sono attesi alcuni importanti nomi della scena italiana oltre a un'interessante lista di artisti umbri, tutti pronti a regalare buone vibrazioni. La prima serata, assolutamente ad ingresso libero come tutte le altre, sarà dedicata alle sonorità del folk con due progetti molto particolari: il quartetto trentino dei The Rumpled, che unisce le sonorità del folk irlandese con rock, ska e punk, che dividerà il palco con i perugini 88 Folli, on-stage con i propri brani originali influenzati dalle innumerevoli collaborazioni con le note formazioni Modena City Ramblers e Casa del Vento. Ad aprire la serata di venerdì 20 toccherà al sorprendente duo spoletino beatbox-chitarra Monkey OneCanObey, caricati dagli ottimi riscontri avuti dal disco d'esordio pubblicato lo scorso autunno; a seguire uno dei rapper italiani più rappresentativi di sempre, Noyz Narcos, che presenterà un bollente show con canzoni del nuovo album "Enemy" e vecchi successi. Sabato 21 spazio all'alternative rock con il progetto che nella scorsa edizione di Rock for Life si è aggiudicato il premio della giuria popolare, Morningviews; dopo di loro l'atteso ritorno in Umbria dei Sick Tamburo, band attiva dal 2007 attualmente nelle radio con il singolo #LaFineDellaChemio che coinvolge artisti come Jovanotti, Elisa, Tre Allegri Ragazzi Morti, Lo Stato Sociale, Samuel, Pierpaolo Capovilla, Manuel Agnelli, Meg e Prozac+ in veste di ospiti. La line-up di quest'anno verrà completata da un trio decisamente sui generis, ovvero Dr. Feelgood and Black Billies che si esibiranno domenica: un viaggio attraverso i suoni tradizionali della vecchia America, ripercorrendo la storia della musica country. On-stage con Ruben Minuto (chitarra acustica e mandolino) e Matteo Ringressi (banjo, mandolino e violino) ci sarà il noto conduttore di Virgin Radio Maurizio "Dr Feelgood" Faulisi, alla voce e chitarra acustica. La serata, che chiuderà l'edizione 2018 di Rock for Life, si concluderà con un infuocato dj-set firmato Dr. Feelgood.

Il Festival di Ponticelli aggiungerà quindi altri concerti memorabili al già ricco palmares, che ha incluso in questi anni artisti come Eugenio Finardi, Nina Zilli, Bandabardò, Brunori Sas, Ministri, Tonino Carotone, Omar Pedrini, Coez, Marta sui Tubi, The Zen Circus, Banco del mutuo soccorso, Filippo Graziani e tanti altri. Come sempre durante tutte e quattro le serate resterà attivo il ristorante, con piatti della cucina umbro/toscana preparati con ingredienti a km0, oltre ad uno stand dedicato al fast-food. Sarà possibile ordinare pizza cotta in forno a legna e non mancherà la birreria, con una vasta selezione di birre alla spina. Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito ufficiale www.rockforlife.it.

]]>
Bridesmaid dresses and bridal gowns don't steal the show Sat, 23 Jun 2018 10:39:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/new_age/483968.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/new_age/483968.html cranswick cranswick www.sheindressau.com | wedding dresses online australia]]> Best place to buy tera gold on mmogo Sat, 23 Jun 2018 02:58:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/483959.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/483959.html rsgoldfast2018 rsgoldfast2018  

Apart from the mind and learning exercise, you also take pleasure as you play against somebody or your pals from another area of the world.After all, Runes of Magic is a somewhat well-crafted game that is certainly possible to surpass your expectations. Trading minipets is a very Cheap tera gold  simple method to Tera Gold PS4 in your pocket.The in game currency process is Diamond which can be accrued through in game shops by utilizing money.

 

The games featured so that there'll be something for everybody here aim to deliver various games, I also have made an attempt to incorporate several games such as FarmVille not. If you'd want to play with a game you enjoyed on a visit, it may take a while before you spot the game icon that is corresponding.Why Everyone Is Completely Wrong Regarding Tera Gold and Why You Really Need to Read This Document Right Now

 

Up in Arms About Tera Gold?What's popular isn't always best. All have a excellent chance. There's no auto-targeting here.The Number One Question You Must Ask for Tera GoldImplementing world events in place of conventional questing is an intriguing approach for tera gold  an MMOgo that provides the game world a feeling of immediacy and life. Each race has benefits and drawbacks. Apart from the brain and learning exercise, you take pleasure in the game as you play against someone or your pals from another area of the world.

]]>
“INTERNO NOTTE” - IL NUOVO SINGO LO DI SERGIO NOYA IN RADIO E DIGITAL DOWNLOAD DAL 27 GIUGNO Sat, 23 Jun 2018 00:38:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/alternativa/483957.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/alternativa/483957.html Noise Symphony Noise Symphony



                                 “INTERNO NOTTE” - IL NUOVO SINGOLO DI SERGIO NOYA

La release accompagna il disco “Stelle & Popcorn”

In Radio e Digital Download dal 27 giugno 2018

 

Si intitola “Interno notte”, il nuovo singolo del cantautore Sergio Noya, che accompagna l’album “Stelle & Popcorn” prodotto da Annachiara Zincone e pubblicato su etichetta Yorpikus / distribuzione Pirames International. Il primo singolo estratto è in rotazione radiofonica e in download nei principali digital stores dal 27 giugno 2018. Contestualmente all’uscita, il disco sarà presentato dal vivo la stessa sera, al Lian Clubdi Roma.

 

Il percorso di Sergio Noya è sottolineato da una grande maturità artistica che si percepisce soprattutto dalle sue doti di scrittura che si sviluppa per immagini. Raccontando in prima persona la sua vita, il cantautore accompagna l’ascoltare a fare luce su quelle abitudini che, attraverso le canzoni, quest’ultimo scopre essere anche le sue; quelle abitudine che, se ci si ferma ad assaporarle, vengono liberate dal caos e dalla frenesia degli stimoli quotidiani.

 

Il disco “Stelle & Popcorn” è anticipato dal singolo e videoclip Interno notte”: un’originale soluzione nella quale Sergio ha voluto coinvolgere alcuni dei suoi migliori amici per dire grazie anche a loro dell’ispirazione che il cantautore ha portato in musica.  

 

<<Questa canzone, come del resto quasi tutto l’album, nasce all’interno di un bagno per ovvi motivi di acustica ma, soprattutto, per non svegliare mio figlio (“ho capito che la notte inizia quando un figlio va a dormire”). In questa canzone è venuto fuori tutto il disagio di un ragazzo quarantenne che ha preso coscienza di esser diventato adulto, con tutte le emozioni che questo comporta. Anche la vita matrimoniale non riesce a sottrarsi a questo scanner (“noi fili sospesi per panni mai stesi”).>>

 

In “Stelle & Popcorn” un mood di ottimismo è alternato ad uno di rassegnazione e, come nella Pop Art, tipica di artisti come Lichtenstein e Warhol, di cui il cantautore è appassionato, Sergio Noya descrive un colorato mondo a fumetti con un occhio al bombardamento visivo che arriva dall’esterno a circondare l’uomo contemporaneo. Sergio Noya si racconta, senza filtri, come un ragazzo che, grazie alla paternità, diventa finalmente adulto e scopre, così, lemozione di guardare lamore di sempre con occhi rinnovati. Le criticità relazionali, se lette attraverso bolle di sapone ezucchero a velo, riescono a trasformarsi in opportunità di vita nuova. E così nascono brani come “Baciarsi piano”, scritta a quattro mani con il figlio di 7 anni che, come da tradizione di famiglia, ha imparato presto ad approcciare alla musica.

 

L’album, caratterizzato dal lato autorale di Sergio Noya, ben si presta all’incontro con la produzione artistica di Annachiara Zincone e alla supervisione dell’amico Giampaolo Rosselli. Il risultato di questo lavoro è una miscela di cantautorato che strizza l’occhio alla tradizione, senza tralasciare la modernità di certe soluzioni sonore che lasciano scaturire un urlo efficacemente indirizzato come le chitarre elettriche che ne contraddistinguono gli arrangiamenti.

 

STELLE & POPCORN

TRACKLIST:

 

1. Interno Notte

2. Stelle & Popcorn

3. Polvere nell’aria

4. Abitudinari

5. Domenica

6. Baciarsi piani

7. Colla & Cristallo

8. Cos’è

9. Come si fa

10. A.M.R.

 

Live di presentazione: mercoledì 27 giugno @ Lian Club - Lungoteveredei Mellini 7, Roma.

 

 

BIOGRAFIA:

Romano di nascita, europeo di adozione, Sergio Noya scrive di ciò che lo circonda e lo coinvolge.  Cresciuto in una casa ricca di strumenti musicali (il pianoforte della madre, la chitarra del padre, la batteria della sorella) inizia prestissimo a suonare la chitarra. Le canzoni sono quelle dei vinili ascoltati dal fratello maggiore: Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Vasco Rossi e Luca Carboni. 

Durante gli anni del Liceo Sergio Noya inizia a scrivere le prime canzoni e a formare le prime band insieme alla sorella Valentina e agli amici Marco e Luca.

Nel 2003 il brano "Questa notte" viene inserito nella compilation "Labaro rock" grazie alla vittoria dell'omonimo concorso.

Il primo progetto artistico "Con la mia chitarra", pubblicato il 4 gennaio 2008 con lo pseudonimo Sergio Delanuà, prende forma tra il 2006 e il 2007: prodotto da Claudio Donato è caratterizzato da importanti collaborazioni (Stefano Malatesta, Adriano Pennino, Enrico La Falce, Mauro Tondini). Parte così il tour "C'è sempre qualcuno che fa rumore" insieme a Gianluca Del Torto, Giancarlo Mura, David Assuntino, Marco Sansoni, Sergio Serafini e Liano Concolino con i quali Sergio partecipa alla XIX edizione di Musicultura.

Nel 2010 "La tua immagine dentro di me" e "Amo distratto" trovano posto nella compilation "Dammi solo un minuto"  edita dall'etichetta Goody Music.

Nel 2011 nasce lo studio di registrazione Monkey103, ambizioso progetto di arte e creatività al quale il cantautore romano, guidato dall'amico Stefano Malatesta, si dedica con energia ed entusiasmo. Da Badara Seck a Luca D'Aversa, da Francesco Forni a Charlie Gnocchi e molti altri artisti, condividono spazi, atmosfere e idee.

L'impulso creativo di Sergio genera una produzione artistica meno "rumorosa". “Munch non fu l'unico ad urlare ma di certo il più capace a farlo senza farsi sentire”. La tela sostituisce la chitarra, la penna inizia a scrivere parole da prestare ad altre voci.

Mentre in Germania esce la compilation "Emozioni" nella quale, in compagnia di artisti del calibro di Celentano, Conte, Cocciante e Fossati, trova posto il brano “Quello che non abbiamo”, nel 2017 “pezzi di vita ingoiati ma mai digeriti” tornano ad emettere suoni. Con il solito Marco Sansoni e l'eclettico Danilo Felicetti, Sergio Noya torna in studio per l’etichetta Yorpikus sotto la produzione artistica di Annachiara Zincone. Prende così vita l’album "Stelle & Popcorn" nel quale trovano riparo dieci brani selezionati insieme all'amico Giampaolo Rosselli.

 


 

Facebook

Instagram

Twitter

Youtube

 

Etichetta: Yorpikus

 

Distribuzione: Pirames International

 

Ufficio Stampa: Noise Symphony

Adila Salah 

adila.salah@noisesymphony.com

+39 347 680 7613 

Federica Carlino

press@noisesymphony.com
+39 340 398 9326



 
---
 
Adila Salah
Noise Symphony
www.noisesymphony.com
+393476807613
]]>
Jazz Motta Milano 1928 - programma di luglio Fri, 22 Jun 2018 09:39:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/jazz/483866.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/jazz/483866.html Heaven Music Events Heaven Music Events  

Motta Milano 1928

Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

live jazz ogni martedì dalle 19.30 alle 21.30

ingresso gratuito - consumazione obbligatoria

 

 

LUGLIO

 

Martedì 3

Gabriele Orsi, chitarra

Peppe Santangelo, sax

 

Martedì 10

Mario Mariotti, tromba 

Maurizio Aliffi, chitarra

 

Martedì 17

Stefano Pennini, piano

Mirko Fait, sax

 

Martedì 24

Diego Albini, piano

Marco Cortina, clarinetto

 

Martedì 31

Cesar Moreno, piano

Fabio Chesimi, sax

 

#motta1928 #ilmercatodelduomo #milanofoodsquare #jazzmotta 

]]>
ALL’INSEGNA DI TECNICA E TRADIZIONE LE PROVE SPECI ALI DELLA 1^ COPPA VILLE LUCCHESI Fri, 22 Jun 2018 09:28:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483921.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483921.html giemme giemme

ALL’INSEGNA DI TECNICA E TRADIZIONE LE PROVE SPECIALI DELLA

1^ COPPA VILLE LUCCHESI

Le caratteristiche delle prove speciali in programma descritte da Giacomo Ciucci, copilota vincitore del Campionato Italiano Rally Terra 2017.

 

 

 

Lucca, 22 giugno 2018 -  E’ in via di esaurimento il “countdown” che sta separando equipaggi ed appassionati dall’accensione dei motori della 1^ Coppa Ville Lucchesi, evento dedicato alle auto storiche promosso da Automobile Club Lucca in concerto con l’associazione Eventi & Motori ed in programma sulle strade delle colline lucchesi nei giorni 29 e 30 giugno.

Gragnano, Aquilea e Pizzorne: settanta chilometri di agonismo, tecnica e tradizione. Queste le prove speciali offerte al “plateau” di equipaggi partecipanti ed appassionati, descritti dettagliatamente da Giacomo Ciucci, copilota vincitore del Campionato Italiano Rally Terra 2017 ma, già in passato, campione nel contesto tricolore riservato alle “strade bianche”. Una disamina dalla quale emerge un vero e proprio valore aggiunto per la gara, articolata nel triplice format di Rally Auto Storiche, Regolarità a Media ed “All Stars”.

 

 

PS 1-4 "GRAGNANO" km 8.06

Prova storica delle prime edizioni del Rally dello Zoccolo, assente dal panorama motosportivo da quasi venticinque anni ma ancora tanto amata dai rallisti lucchesi; una di quelle prove che ha fatto innamorare di questo sport generazioni di appassionati.

Partendo in prossimità della località Borgonuovo, i piloti inaugureranno il loro “Coppa Ville Lucchesi” affrontando la prova speciale verso Gragnano "alto", con un primo approccio agonistico contraddistinto da una salita “guidata” di circa due chilometri. Dopo una breve discesa, caratterizzata da due tornanti, le vetture proseguiranno verso Tofori attraverso un tratto veloce e molto tecnico. Caratteristiche che  accompagneranno gli equipaggi fino al famoso bivio della Fattoria Maionchi, reso oramai celebre dalle decine di foto della “strettoia”, attraversata negli anni ’80 ma documentata fino ai giorni nostri. Rispetto al passato, i protagonisti proseguiranno svoltando a destra verso Tofori, con una salita più lenta e “guidata”.  Lì saranno chiamati ad affrontare tre tornanti consecutivi e di alto contenuto tecnico: uno dei “punti” che richiameranno una nutrita presenza di appassionati. Arrivando a Tofori, lo spartitraffico situato in prossimità del bivio per Petrognano offrirà al plateau di partecipanti una chicane "naturale".  Da quella posizione i concorrenti saranno chiamati ad affrontare un chilometraggio pianeggiante che alternerà tratti veloci e lenti, con questi ultimi caratterizzati da curve più “chiuse”. L’ultimo chilometro manderà in archivio la prova speciale con una discesa impreziosita da tre tornanti, garanti di assoluta spettacolarità.

 

PS 2-5-7 "PIZZORNE" km 12.21

Una delle prove che hanno da sempre caratterizzato il Rally “Coppa Città di Lucca”. Nella versione adottata dalla “Coppa Ville Lucchesi” verrà percorsa in senso inverso, marcia riproposta dopo quindici anni e che offrirà ai conduttori un nuovo scenario.

La partenza è ubicata nei pressi dell'abitato di Villa Basilica, con una salita “mista” di circa  cinque chilometri che alterna tratti “guidati” ad altri decisamente più veloci. L’aderenza all’asfalto è molto varia: particolare che rende la prova speciale molto tecnica. Il tratto prosegue verso l'altopiano delle Pizzorne con diversi cambi di direzione, interessanti anche dal punto di vista della spettacolarità: un chilometro e mezzo di sottobosco che, interrotto da una strada panoramica, attrarrà gli spettatori già nei giorni precedenti alla gara. Molto tecnico il prosieguo, con i cinque chilometri di discesa verso Matraia impreziositi da diversi tornanti e molti cambi di ritmo.

Sarà sicuramente la prova più importante ai fini della classifica: non è solo la più lunga ma è l'unica che prevede ben tre passaggi.

 

PS 3-6 "AQUILEA" km 8.45

Ultima prova del “giro”, ricca di spunti divertenti per piloti ed appassionati spettatori. Partendo dall'abitato di Ponte a Moriano si sale verso il paese di Aquilea, strada di carreggiata media ed a tratti più stretta; molto “guidata”, è sempre stata una delle più apprezzate del Rally Coppa Città di Lucca. Dopo aver affrontato lo spettacolare tornante nel centro abitato di Aquilea, si continua per Mastiano con un percorso molto tecnico. Una fase della “piesse” decisamente più veloce rispetto ai chilometri iniziali, dove la cura nella stesura delle note si rivelerà determinante. A seguire, i piloti saranno chiamati ad affrontare la fase di discesa passando dall’oramai celebre "tornante del cimitero": uno dei luoghi che hanno scritto pagine importanti del rallismo lucchese, sempre colmo di pubblico grazie alla semplice accessibilità. L’ultima parte di prova speciale è prevalentemente pianeggiante ma con un ritmo sicuramente più veloce rispetto al resto della prova. Una piccola “università dell’asfalto”, molto tecnica, a chiudere un trittico di prove di alto contenuto.

 

Nella foto: il copilota lucchese Giacomo Ciucci.

 

 

1^ Coppa Ville Lucchesi �“ Rally Storico

 

Ufficio Stampa

 

--
Gabriele Michi
Iscrizione Ordine Nazionale dei Giornalisti n° 154777
Ufficio Stampa - mgt comunicazione
tel: 329/3318710

Clip Comunicare 


 

Nadia Davini 

ph: 347.8693211 

n.davini@clipcomunicare.it

redazione@clipcomunicare.it







]]>
Jollyhers supply 60$off summer dresses for women online at June Fri, 22 Jun 2018 08:47:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483857.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483857.html jollyhersblog jollyhersblog I haven't driven it much, but I haven't found much I don't like. See musical notes cheap Women Dresses for Sale for more on mulvane art museum shows kids' stuff

Instead, Sharif miscalculated. Tremblay is fantastic in the role.. Fact Box description starts here >Senteni said the university was working on building credibility for online education in the region. While students undergoing instruction under the prevalent interpretations of Common Core may be able to recite an explanation they have been told, that is not the test of effectiveness of a math program.

You get used to a certain way things are done and even in general operations in the military. For them, the present is joyless and grim, and the future will almost certainly be tragic UNLESS we collectively do something big and different NOW.Provide flexible fundingWhat do these children need to set them on a better path? While no single solution exists, we propose one thing our state government can do this year: prioritize helping each one of these children to be ready for kindergarten.

Redmond and Walters were "more than acquaintance, less than friends." Officials are not yet saying how the two knew each other, but are confident in saying residents have no reason to be afraid.Redmond is being held at the Harrison County jail on a $1 million bond, and is charged with murder.breaking2 people charged in connection with drive by shooting2 people charged in connection with drive by shootingUpdated: Tuesday, November 21 2017 10:57 PM EST2017 11 22 03:57:42 GMTOfficials in Jackson County are investigating a drive by shooting.Officials in Jackson County are investigating a drive by shooting.Father, son charged with murder of Philip WhitakerFather, son charged with murder of Philip WhitakerUpdated: Tuesday, November 21 2017 10:49 PM EST2017 11 22 03:49:49 GMT.

Marine infantry stream into a suspected Viet Cong village near Da Nang in Vietnam during the Vietnamese war. I beg you to save this thread, and reread it after 10 years. In the Rose Garden, Obama announced one of the biggest education developments in a decade, unveiling an NCLB waiver program where states can get out of the onerous federal requirements so long as they meet President Obama own requirements.

This lack of care or respect for these monuments reflects badly on current inhabitants. A new bench was donated to ESPY Elementary this week. It a matter of personal choice. Nonetheless, the four of us me; Fred, whom I knew through my refereeing buddy, John Anderson; and " the women": Toni and Fred's wife Joyce, who still sings with Toni in the Market Street Church choir managed to agree on a date: Dec.

Welcome to Shop Up To 60$ OFF Fashion Summer women dresses at Jollyhers online store until June,25,2018.
$10 off code JE10 for $99+ orders
$30 off code JE30 for $249+ orders
$60 off code JE60 for $399+ orders

Visit Jollyhers to find Women Dresses, Women Tops, Girl Dresses, Girl Coats, Boy sets, Boy Coats, family matching clothes, kids shoes,and more. Enjoy designer stylish,high-quality materials,reasonable price,and free shipping from Jollyhers. Snap on https://www.jollyhers.com/women-dresses

]]>
Bring your favorite pet to the wedding Fri, 22 Jun 2018 08:18:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/483852.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/483852.html davisyellow davisyellow The cat and dog are your single companion, do not leave it alone at home on your big day, let it share your happiness, wear it white gardenias garlands, embrace it! Cute cats and dogs can not only add a lively atmosphere to the wedding, but also add some joy to the boring children present.

Name the table

Try to name your desk with words, not Numbers, so it's easy to remember and romantic. If you love traveling, name it after your favorite city. Or use flowers to name the table. For example, the main table where parents sit is named "carnation", which means affection and warmth.

9. Disposable cameras

Put a disposable camera on each table and let each guest take some wedding photos, which will leave more beautiful memories. This not only makes guests feel interesting, but also makes them feel more emotionally involved and attached to the creative wedding planner.

Show your family

Don't just give their wedding photos, set a table at the reception desk, show your parents, grandparents and other important family photos, had better have their wedding photos, placed in the position of the obvious can see let guests came in.

11. Express my nostalgia for the school

If you and he are met in the campus, if your Alma mater, hall and other facilities can use of words, might as well choose their own wedding held in the campus, to express the juvenile time missed. You can also invite the former head teacher and principal to testify your marriage.

Ask for advice on married life

Might as well set a small basket, at the party there ready to pen and paper, let the guests to write advice about marriage and family, put them in a notebook after the wedding, the reference as your married life.

 

Read more at:vintage bridesmaid dresses uk | bridesmaids dresses

]]>
l'alta qualità dell'abito da sposa e il buon servizio Fri, 22 Jun 2018 04:51:30 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/new_age/483832.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/new_age/483832.html fikpl fikpl
Uno degli elementi più importanti nella preparazione per un ricevimento di nozze è quello di scegliere un abito da sposa per la sposa. 

Ci sono molti modi per comprare un vestito, e mi piacerebbe parlare di come comprare un abito da sposa online in questo articolo. Ecco alcuni consigli per la scelta di un abito da sposa online.
In primo luogo, ti suggerisco di andare in diversi siti per vedere diversi tipi di abiti da sposa. Sappiamo tutti che un demerito di comprare vestiti online è che non si può provare il vestito da damigella d'onore vestire con una spalla in anticipo, quindi, scegliere un vestito che fa per te è abbastanza importante pur essendo difficile. Puoi semplicemente camminare lungo diversi siti web per dare un'occhiata ai tipi e ai prezzi dei diversi vestiti, così non sarai confuso. 
Allora dovresti diminuire la gamma di vestiti che ti interessano. Non è necessario per te decidere quale tipo di abito devi comprare immediatamente, devi solo contrastare con questi abiti.
Se hai abbastanza tempo Abiti da sera, non esitare a chiedere ai tuoi amici di aiutarti a decidere quale acquistare. Dal momento che ti conosci, ti daranno molti consigli, penso. 
In terzo luogo, ci sono molti siti sartoriali per voi, basta scegliere i famosi negozi online per garantire l'alta qualità dell'abito da sposa e il buon servizio. Per evitare di essere ingannato dal venditore, puoi scegliere "pagare a terzi" ".
Inoltre, quando hai deciso quale acquistare, non dimenticare di offrire le tue informazioni dettagliate al venditore. Dal momento che desideri acquistare il vestito online, non c'è alcuna possibilità per te di provare l'abito di persona, di conseguenza devi fornire la lunghezza del collo, la larghezza della spalla, la circonferenza del torace, la larghezza della sella, lunghezza del corpo, lunghezza della gamba e qualcosa del genere al venditore. Il venditore deciderà sulla tua taglia in base ai dati che hai offerto.




]]>
Take a look at the history of royal wedding dresses Fri, 22 Jun 2018 04:45:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/new_age/483831.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/new_age/483831.html cranswick cranswick  

The history of the royal wedding gown is less than 200 years old. Take a look at the history of royal wedding dresses.

Princess Charlotte's wedding dress 1816

The wedding dress is arguably the oldest of its kind to remain intact, with only a few pieces of it older than this one at kensington palace in the UK. In 1816, king George iv's daughter charlotte married the princess and the prince Leopold, this wedding dress worn by princess charlotte impressive and distinctive place is that the fabric is really elaborate silver fabrics.

Its inner skirt is silvery satin, and its outer skirt is made of silver mesh with silver lining. For centuries, the royal bride wore expensive and do heavy gold and silver wedding dresses, highlighting the young bride's status, and charlotte's the end of the wedding dress represents the traditional.

History of royal wedding dresses queen Victoria's wedding dress in 1840

1840 only 20 - year - old queen Victoria married prince Albert, queen Victoria's wedding dress represents a real watershed, her wedding dress is made of very simple silk damask fabrics, wedding dress by a simple modification of lace, and there are flowers as an ornament. Queen Victoria wants her wedding to be a personal moment in her and her new husband's life. The traditional gold and silver wedding dress was not her choice, which set a new style for future royal weddings.

Princess Alexandra's wedding dress in 1863

This wedding dress is made of British fabric. Spitalfields, east London. The lace was made in the small villages of Honiton and Beer in the west. There are also rose flowers in the design, representing unity and richness.

Princess Mary's wedding dress, 1893

The wedding dress worn by princess Mary at her royal wedding to king George v in 1893 has become part of the royal wedding dress collection and is being kept at kensington palace in London. Before the British royal family is the bride's wedding dress made out of gold and silver, textiles, as the symbol of wealth and power, and the British royal family in the 20th century the bride, the use of the more simple and ordinary white wedding dress. Wealthier civilians generally wear pale or white wedding dresses. "The lower your social status, the heavier your wedding dress."

History of the royal wedding dress 5.1947 queen Elizabeth ii wedding dress

In 1947, queen Elizabeth ii married her husband, Philip mountbatten, just after world war ii. Food and clothing were still rationed in post-war Britain. Norman hartnell, the royal wardrobe designer, tried to convey a message of national revival by embroidering garlands on dresses rather than focusing on luxury fabrics.

 Read more at: www.sheindressau.com | wedding dresses online australia

]]>
Acute an boilerplate of 1024 days Fri, 22 Jun 2018 03:26:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/483825.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/483825.html rsgoldfastcom rsgoldfastcom Acute an boilerplate of 1024 days, or 512 with rerolls and no Achto/Codex drops isair-conditioned as you cannot advance any added for This Website the appellation you acquire all Achto items.Others afore me acquire suggested:Tuzzy bead booster with Teci.Permit Tuzzy to be lonely with Achto or Album drops, additional bang-up pets can be alone with uniques, it makes no faculty forTuzzy to be different.Nex - Angel of Death.This bang-up is advised for groups of 7 people, yet abandoned the sole advantageous accepting in the accumulation who got the beadprogresses for the title. 




Accepting a claimed album is reasonable , I've had 7 in my 1764 kills, and even a Wand or Core is a'mere' 1/1000 droprate. However, the chests are a collapsed 1/5k (and 1/20k for a particular one). I apperceive you left charge 1to get the name, but I anticipate it's arbitrary that if 1 accepting in the accumulation gets a torso, he is adored yet the blowoff makes no advance for the accumulating log.




Suggestion to alter the torso for accumulating log: Aback it's tradeable, a start is not the way to go as AoD is already abundantmoney if your aggregation does ffa-split, even afflicted humans who hardly anytime get uniques can reach sufficient money there.However, aback the torso is Vitalis-rarity but afterwards a threshold, it could be bigger if all players in a 7 or abate team(NOTMASS) yearly from a bead into some left player.




With this, I beggarly that when one amateur at the accumulation gets a chest, it folds off for all players in the group, shouldthey acquire not accustomed a claimed chest. This would anticipate 'easy' 255 chests or 4/4 chests, but might neverthelessacquiesce affected people not to get to adjure to RNGesus for a 1/5k afterwards any advance or way to access your adventitious atit.

]]>
Best place to buy RuneScape gold on RSgoldfast Fri, 22 Jun 2018 03:21:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/483824.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/lirica/483824.html rsgoldfast2018 rsgoldfast2018  

The ultimate goal of the matchmaking adjustments was to RSGOLDFAST  enhance the experience for those throughout Dota, at the least the players who were formerly left queueing for hours to find a game and often left disappointed with the quality. OG's Johan 'n0tail' Sundstein seemed joyful, commenting, "in Dota there is no ideal system so I believe they have done a great job."Mineski's Chai 'Mushi' Yee Fung shares a similar opinion, jesting that it's, "fairly fun.

 

But, I still have not become the top ten however." The positive sentiment is one also shared with one half of those Blomdin brothers, compLexity's Chessie, who enjoys the glint of their new medals. He does, nevertheless recognise possible pitfalls for people in other positions, saying, "for me it's pretty excellent. I can't talk for everyone else at lower positions, though. It is likely a different perspective."

 

"It doesn't feel that fine, I kinda liked having a very high MMR instead of medals", he says. He's not alone , either, as Yazied 'YapzOr' Jaradat is partly on the fence but stocks an overall dislike: "I think that it's not as good as the last one but it does have its perks."The balance wheel keeps on turning Valve, with the Dota 2 publisher releasing Patch 7.12 earlier now.

 

Here is the fifth successive bi-weekly balance update, actually since Valve and direct programmer IceFrog dedicated into a regular patch schedule, rather than shaking up things hugely every couple of months. This week, IceFrog focused on tweaking hero and object numbers throughout the click this link  board, using a large number of them getting buffs and nerfs alike.

]]>
Lind d in radio dal 29 Giugno con Bye Bye Thu, 21 Jun 2018 17:57:43 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/483793.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/pop/483793.html Smilax Publishing Srl Smilax Publishing Srl

Linda d, perduta in un amore confuso quasi impossibile dalle mille ragioni e non; un giorno decide di mollare tutto e andare; partire per vivere l’essenza di essere libera da ogni legame, nella speranza, e con l’intento di incontrare nuove persone, fare nuove esperienze ma soprattutto viversi a pieno il suo momento tra sorrisi e spensieratezza, creando attimi indimenticabili come fosse una vacanza senza fine.

Così Linda prende il suo zaino e parte, portando con se ciò che basta e qualche ricordo da non mollare, ma uno dei suoi ricordi vuole lasciarlo lì, sul ciglio della strada per far si che poi inizi di nuovo tutto da capo.

Il destino vuole che lungo il suo cammino incontri due amiche, che sono in viaggio armate del suo stesso fine, belle e spensierate viaggiano alla ricerca di nuovi momenti, lasciandosi alla spalle tutto il mondo.

Linda presenta il suo nuovo singolo, Bye Bye…Ci vediamo a Dubai?????

]]>
Premio Loano 2018 - riGenerazioni: dal 23 al 27 luglio Elena Ledda, Canzoniere Grecanico Salentino e tanti altri a Loano (SV) Thu, 21 Jun 2018 13:16:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/483814.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/rock/483814.html GDG Press GDG Press  


Premio Loano 2018 - riGenerazioni

LA MUSICA POPOLARE DEL FUTURO

La 14a edizione del Premio Nazionale Città di Loano dal 23 al 27 luglio a Loano (SV)

Con CANZONIERE GRECANICO SALENTINO

ELENA LEDDA feat. GABRIELE MIRABASSI

GASTONE PIETRUCCI e LA MACINA
TROUVEUR VALDOTÈN
CANIO LOGUERCIO & ALESSANDRO D’ALESSANDRO

e una speciale SERATA GIOVANI dedicata alle nuove leve del folk italiano

Il Premio Loano, principale appuntamento in Italia per la musica di tradizione, torna dal 23 al 27 luglio 2018 per raccontare la musica popolare del futuro. Fedele alla sua vocazione di laboratorio permanente sulla musica tradizionale italiana, il Premio Loano si dedica per il 2018 alle riGenerazioni, per documentare la vivacità delle musiche tradizionali italiane attraverso i passaggi generazionali, quei meccanismi che permettono alla tradizione di sopravvivere innovandosi, modificandosi e contaminandosi con altre musiche e altre culture.

Ricco il programma dei concerti, tutti a ingresso gratuito.

Si comincia lunedì 23 luglio alle 21.30 sul Lungomare di Loano (Spazio Culturale Orto Maccagli) con i Trouveur Valdotèn, il più importante gruppo folk della Val d’Aosta, attivo fino dagli anni Settanta nella ricerca e nella riproposta delle musiche popolari dell’area alpina franco-provenzale. I Trouveur sono oggi composti dalla famiglia Boniface, con i due fondatori Liliana Bertolo e Alessandro Boniface e i loro due figli Rémy e Vincent Boniface. A seguire, bal folk con Pitularita (alias Rémy e Vincent), spin-off dei “trovatori valdostani” fra le più accreditate formazioni di musica da ballo in circolazione. Nel corso della serata i Trouveur Valdotèn ritireranno il Premio Loano alla Realtà Culturale 2018.

Martedì 24 luglio il Premio si sposta nel più intimo Chiostro di Sant’Agostino per il concerto di Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro. Vincitori della Targa Tenco 2017 per il miglior disco in dialetto, i due si sono recentemente imposti tra le migliori proposte di nuova canzone d’autore, mescolando i testi di Loguercio, in un napoletano raffinato ed eccentrico, e le sonorità folk-elettroniche dell’organetto di D’Alessandro, fra i migliori giovani interpreti dello strumento in Italia. Nel corso della serata, Gastone Pietrucci e La Macina riceveranno il Premio alla Carriera 2018, assegnato dall’organizzazione del Premio Loano.

La serata di mercoledì 25 luglio, sempre nel Chiostro di Sant’Agostino, è tutta dedicata alla vincitrice del Premio Loano per il miglior Album dell’anno 2017, assegnato da una giuria di oltre sessanta giornalisti specializzati: Elena Ledda, voce della Sardegna per eccellenza e fra le più belle voci popolari italiane, presenterà insieme alla sua band il disco Lantiàs. Con la band di Elena Ledda un ospite speciale: Gabriele Mirabassi, unanimemente riconosciuto tra i maggiori clarinettisti del nostro Paese, e non solo.

È invece una vera festa quella prevista per giovedì 26 luglio: sul palco dell’Arena Estiva Giardino del Principe salirà il Canzoniere Grecanico Salentino, uno dei migliori interpreti contemporanei della tradizione della pizzica salentina, e uno degli show più coinvolgenti in circolazione, già apprezzato sui palchi dei principali festival di tutto il mondo, dal WOMAD allo Sziget al SXSW Music Festival in Texas. Il Canzoniere è capitanato oggi dal violinista Mauro Durante, che ne ha ereditato la direzione dal padre Daniele, in un passaggio generazionale che ben incarna il tema riGenerazioni del Premio Loano 2018.

Chiusura venerdì 27 luglio di nuovo sul Lungomare, con la prima assoluta del Premio Loano Giovani, fortemente voluto dalla nuova direzione artistica: sul palco dello Spazio Culturale Orto Maccagli, apriranno la serata le Lame da Barba, gruppo bolognese vincitore del Premio Loano Giovani 2017, assegnato dalla giuria dei giornalisti specializzati. La proposta delle Lame da Barba parte dalla tradizione della barberia, in passato vera scuola di musica popolare, e la rilegge in una chiave mediterranea, mescolando i valzer popolari alla musica balcanica, la tarantella alla tradizione turca. A seguire, festa da ballo con Saber Système, autori di uno dei dischi di debutto più interessanti della passata stagione. La musica dei giovanissimi cuneesi (tutti under 20) mescola con originalità la tradizione occitana con ritmi africani ed elettronica, per una nuova musica da ballare, a metà tra la discoteca e la festa popolare.

Tornano anche per il 2018 i consueti spazi pomeridiani di approfondimento Il Premio incontra… presso i Giardini di Nassiriya, sul lungomare alle ore 18, sempre a ingresso gratuito.

Lunedì 23 spazio ai Trouveur Valdotèn, vincitori del Premio alla Realtà Culturale 2018, che ripercorreranno la loro storia quarantennale con il giornalista e direttore artistico del Premio Jacopo Tomatis. Martedì 24 sarà invece Enrico de Angelis a moderare l’incontro-showcase con Gastone Pietrucci, Premio alla Carriera 2018, nel cinquantesimo anniversario dalla fondazione del Gruppo di Ricerca e Canto Popolare Marchigiano La Macina.

Il giorno successivo, mercoledì 25 tocca a Elena Ledda insieme a Valentina Casalena, Mauro Palmas e Michele Palmas. Si parlerà di Lantiàs, disco premiato come Miglior Album 2017, e del Premio Parodi, festival e premio cagliaritano dedicato alla memoria dell’ex Tazenda Andrea Parodi, nel decennale della sua vittoria al Premio Loano per il disco Rosa Resolza, inciso proprio insieme a Elena Ledda.

Infine, giovedì 26 �“ sempre nel segno del tema principe del Premio Loano 2018 �“ il giornalista Ciro De Rosa condurrà l’incontro con il Canzoniere Grecanico Salentino e Roberto Licci, musicista e membro della prima formazione “storica” del gruppo, occasione unica per riflettere sulle traiettorie intergenerazionali della musica popolare.

PROGRAMMA

Lunedi 23 luglio 2018

ore 18.00 - Giardini di Nassiriya, lungomare

IL PREMIO INCONTRA… TROUVEUR VALDOTÈN

Incontro e showcase

Conduce Jacopo Tomatis

ore 21.30 - Spazio Culturale Orto Maccagli, lungomare

TROUVEUR VALDOTÈN - concerto

PITULARITA - Bal folk

Consegna del Premio Realtà Culturale 2018 ai Trouveur Valdotèn

Martedì 24 luglio 2018

ore 18.00 - Giardini di Nassiriya, lungomare

IL PREMIO INCONTRA… LA MACINA

Incontro e showcase con Gastone Pietrucci

Conduce Enrico de Angelis

ore 20.00 �“ Chiostro di Sant’Agostino

Apericena etnico, in collaborazione con Fondazione CEIS

a seguire, ore 21.30

CANIO LOGUERCIO e ALESSANDRO D’ALESSANDRO - concerto

Consegna del Premio alla Carriera 2018 a Gastone Pietrucci e La Macina

Mercoledì 25 luglio 2018

ore 18.00 - Giardini di Nassiriya, lungomare

IL PREMIO INCONTRA… ELENA LEDDA E PREMIO PARODI

Incontro con Elena Ledda, Valentina Casalena, Mauro Palmas, Michele Palmas

Conduce Jacopo Tomatis

ore 20.00 �“ Chiostro di Sant’Agostino

Apericena etnico, in collaborazione con Fondazione CEIS

a seguire, ore 21.30

ELENA LEDDA feat. GABRIELE MIRABASSI - concerto

Consegna del Premio Miglior Album 2017 a Elena Ledda

Giovedì 26 luglio 2018

ore 18.00 - Giardini di Nassiriya, lungomare

IL PREMIO INCONTRA… ROBERTO LICCI E CANZONIERE GRECANICO SALENTINO

Incontro e showcase

Conduce Ciro De Rosa

ore 21.30 - Arena Estiva Giardino del Principe

CANZONIERE GRECANICO SALENTINO - concerto

Venerdì 27 luglio 2018

ore 21.30 - Spazio Culturale Orto Maccagli, lungomare

PREMIO LOANO GIOVANI”

LAME DA BARBA - concerto

SABER SYSTÈME �“ concerto e ballo

Consegna del Premio Loano Giovani 2017 a Lame da Barba

Premio Miglior Album al disco Làntias (S’ard Music), di Elena Ledda

Voce della Sardegna per eccellenza, con Làntias Elena Ledda torna dopo otto anni a pubblicare un disco ed è un disco destinato a diventare un classico istantaneo della nostra tradizione: produzione che rimanda alla world music “mediterranea”, un affiatato gruppo di musicisti, testi poetici e con le orecchie bene aperte sulle sfide e i problemi di oggi… e, naturalmente, la voce di Elena Ledda, che illumina la via come un lume (Làntias, in sardo) nella notte dei tempi che stiamo vivendo.

Premio Loano Giovani al disco La muta vita (autoproduzione) di Lame da Barba

Francesco Paolino, Alessandro Predasso, Stefania Megale, Giuseppe “Pippi” Dimonte e Alberto Mammolino sono le Lame da Barba. Se la barberia era in passato vera scuola di musica popolare e luogo di incontro degli uomini del paese, quella delle Lame da Barba è piuttosto una barberia mediterranea, dove si incontrano tarantella e musica balcanica, valzer popolari italiani e melodie da Turchia e Armenia. Una barberia contemporanea, adatta alle esigenze e alle sfide di uomini e donne di oggi, da qualunque lato del mare provengano.

Premio alla Carriera a Gastone Pietrucci / La Macina

Ricerca e riproposta, tradizione e creazione si frantumano e mescolano fino a diventare indistinguibili sotto la forza antica della Macina, Gruppo di Ricerca e Canto Popolare Marchigiano fondato da Gastone Pietrucci nel 1968, cinquant’anni fa esatti. Da allora, da quell’“altro” sessantotto, Gastone e la sua Macina hanno attraversato da protagonisti la musica italiana, proseguendo l’attività di ricerca sulla tradizione popolare delle Marche e portandola sui palchi della canzone d’autore (con gli album Aedo malinconico ed ardente), del rock (grazie alla collaborazione con i Gang) e perfino della musica classica e del jazz, sempre nel segno del confronto e dello scambio tra generazioni e linguaggi diversi.

Premio alla Realtà Culturale ai Trouveur Valdotèn

Attivi dalla fine degli anni Settanta, ricercatori e musicisti, operatori culturali e organizzatori di eventi (ad esempio con il festival Ététrad, punto di riferimento nel suo genere), i “trovatori valdostani” sono uno dei migliori esempi di come le modalità di trasmissione dei saperi della cultura popolare sopravvivano e mutino nella società contemporanea. Dai genitori ai figli, da Liliana Bertolo e Alessandro Boniface ai due fratelli Rémy e Vincent, il nome dei Trouveur Valdotèn è passato da una generazione all’altra, e la loro musica, partendo dalla piccola Val d’Aosta, si è resa disponibile per altre musiche e altri suoni, in innumerevoli progetti (L’Orage, Toc Toc Toc, Abnoba, Pitularita…).

Il Premio Città di Loano per la Musica Tradizionale Italiana è nato quattordici anni fa come laboratorio permanente sulla musica popolare, e promuove e valorizza la produzione contemporanea di musica tradizionale di radice italiana attraverso il coinvolgimento di artisti, etichette discografiche, giornalisti e operatori culturali.

Il Premio Città di Loano è organizzato dall'Associazione Compagnia dei Curiosi in collaborazione con l'Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, con il contributo della Fondazione A. De Mari e con il patrocinio della Regione Liguria e dell’ANCI.

La direzione artistica è a cura di Jacopo Tomatis, con la collaborazione di Ciro De Rosa, Enrico de Angelis e Annalisa Scarsellini. 



La classifica del Premio al miglior Album 2017

1° posto

Làntias (S’Ard Music) �“ Elena Ledda

2° posto

Canti, ballate e ipocondrie d’ammore (Squilibri) �“ Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro

3° posto

Canzoniere (Ponderosa) �“ Canzoniere Grecanico Salentino

4° posto

U fujutu su nesci chi fa? (Urtovox) �“ Cesare Basile

Come un albero d’inverno (Visage Music) �“ Luisa Cottifogli

6° posto

Cuttuni e lamé (Finisterre) Eleonora Bordonaro

Perle d’Appennino (Visage music) �“ Maurizio Geri

8° posto

Bella una serpe con le spoglie d’oro (Squilibri) Marco Rovelli

9° posto

Ed un pensiero ribelle in cor ci sta! Due secoli di storia d'Italia cantata (Nota Records)

Giovanna Marini / Coro Inni e canti di lotta / Banda della scuola popolare di musica di Testaccio

10° posto

40 gir 1977-2017 (Felmay) Tre Martelli

La Giuria del Premio 2018

Maurizio Agamennone, Giovanni Alcaini, Ricky Barone, Marco Boccitto, Loris Bohm, Michele Bovi, Raffaello Carabini, Pietro Carfì, Giordano Casiraghi, Daniele Cestellini, Gianni Ciaccio, Aldo Coppola Neri, Valerio Corzani, Giandomenico Curi, Enrico de Angelis, Paolo De Bernardin, Flaviano De Luca, Ciro De Rosa, Paolo Del Ry, Enrico Deregibus, Giuseppe De Trizio, Salvatore Esposito, Antonio Fanelli, Gerardo Ferrara, Massimo Ferro, Guido Festinese, Flavia Gervasi, Guido Giazzi, Mario Giovannini, Jonathan Giustini, Ezio Guaitamacchi, Federico Guglielmi, Marco La Viola, Felice Liperi, Marco Lutzu, Ignazio Macchiarella, Giorgio Maimone, Maurizio Marino, Tiziano Menduto, Giorgio Meneghetti, Gaetano Menna, Marco Miconi, Beppe Montresor, Anna Nacci, Alessandro Nobis, Giancarlo Nostrini, Rosario Pantaleo, Riccardo Piaggio, Massimo Pirotta, Massimo Poggini, Piercarlo Poggio, Ezio Riberi, Alessandro Rosa, Roberto Sacchi, Vincenzo Santoro, Annalisa Scarsellini, Stefano Starace, Jacopo Tomatis, Federico Vacalebre, Gianluca Veltri, Antonio Vivaldi, Enrico Zagnagnoli, Paolo Zara, Giorgio Zito.

 

SCARICA IL COMUNICATO

SCARICA LE FOTO

 www.premioloano.it

UFFICIO STAMPA

GDG PRESS

www.gdgpress.com 

Giulia Di Giovanni mob: +393341949036; mail: giulia.digiovanni@gdgpress.com

Michela Rossetti mob: +3479951730; mail: rossetti.michela1@libero.it

Alessandro Gambino mob: +393208366055; mail: alessandro@gdgpress.com

Giulia Zanichelli mob: +393401808965; mail: gdgpress@gmail.com

Se non desideri ricevere comunicazioni di questo tipo in futuro puoi disiscriverti cliccando qui

]]>
JOE BALLUZZO: Due live nel Lazio - Lunedì 25 giugno a “Grottarossa in Festa” e Sabato 30 a Brac ciano, presenta il nuovo singolo “Oggi è Un Altro Giorno” Thu, 21 Jun 2018 12:49:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483811.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/483811.html ultra ultra

 

 

JOE BALLUZZO  

 

 

Due occasioni per ascoltarlo live  

con il nuovo singolo

“OGGI È UN ALTRO GIORNO” 

 

 

 

LUNEDI’ 25 GIUGNO, GROTTAROSSA, “GROTTAROSSA IN FESTA”, ORE 22

SABATO 30 GIUGNO, BRACCIANO, PIAZZA IV NOVEMBRE, ORE 21

 

Dopo le soddisfazioni raccolte con il disco d’esordio “Tra i Miei Colori”, già in tutti i negozi tradizionali, store digitali e piattaforme di streaming, è uscito di recente il nuovo singolo di Joe “Oggi è un altro giorno”, di cui è disponibile anche il videoclip, online a questo link: https://youtu.be/tsli2W_4X8w, girato a San Felice Circeo ed altre località nei pressi di Roma, e diretto da Francesco Salemme.

Joe lo sta presentando, insieme ad altri brani dell’album, con una serie di date live che è partita il 27 aprile da Roma, e passando per Milano, Torino, la Sicilia, proseguirà durante l’estate un po’ in tutta Italia. Due le occasioni per vederlo live nella sua regione: Lunedì 25 giugno Joe sarà in concerto con la sua band a “Grottarossa in Festa” (Via di Grottarossa, Roma, ore 22) e Sabato 30 giugno a Bracciano (P.za IV Novembre, ore 21).

Oggi è un Altro Giorno è un invito a guardarsi allo specchio, a riconoscere i propri traguardi e affrontare le proprie paure, credendo fermamente nella possibilità di vincerle, "perché il lieto fine è sempre un’opzione”.

 

Credo che passiamo troppo tempo a preoccuparci del futuro dimenticandoci che il presente è tutto ciò su cui possiamo fare affidamento. �“ spiega JOE - È il presente stesso ad offrirci ogni giorno la possibilità di cambiare tutto”

 

JOE sarà presto in giro per l’Italia per proporre,  il  disco “Tra i Miei Colori”, il nuovo singolo e alcune cover che hanno segnato la sua musica. Il Grido, Scivola, Amami per Sempre, Vado Via, We’ve found love, sono solo alcuni dei brani che fanno parte del suo album d’esordio (etichetta Ultratempo), un lavoro di ispirazione pop che affonda le proprie radici nel soul, genere a cui Joe è particolarmente legato. Dieci canzoni interamente scritte da lui che rivelano un vasta gamma di sfumature, dove ogni suono trova il suo spazio perfetto. Atmosfere melodiche ed intimiste di un’elegante e ispirata canzone d’autore si alternano a sonorità uptempo funk rock.

La tracklist di Tra i Miei Colori: 1. Il Grido, 2. Paura del Buio, 3. Scivola, 4. Ho imparato, 5. Amami Per Sempre, 6. Ci Sei, 7. Sai, 8. Per Te, 9. We’ve Found Love, 10 . Vado Via (live version)

 

Joe Balluzzo  vive a Roma, dove lavora come interprete: parla inglese, spagnolo, francese e un po’ di portoghese. La musica entra nella sua vita molto presto. Sin da piccolo inizia a studiare pianoforte per poi passare allo studio del canto moderno dedicandosi a girare l’Italia con la sua band dove da subito viene riconosciuto per la sua timbrica particolare e la vocalità soul. Oltre a comporre si diverte a rivisitare grandi artisti del panorama pop internazionale, da Ellie Goulding ai Coldplay, passando per Adele e Bruno Mars. Pezzi unplugged che poi regala al suo pubblico postandoli sui canali social. Partecipa con successo ad eventi come Area Sanremo e Tour Music Fest di Mogol, classificandosi primo al Cantagiro con il singolo d’esordio Scivola,  al RoxyBar di Red Ronnie e suona in apertura dei concerti di vari artisti.
Dopo l’esordio con Scivola, gli altri brani estratti dall’album Tra i Miei Colori (Ultratempo/Self) sono Amami per SempreIl Grido e Vado Via. C’è anche un pezzo “outsider”, We’ve Found Love, l’unico in inglese, un brano frizzante dalle sonorità reggae che raggiunge l’altro lato del globo, riscuotendo consensi anche in Australia e che introduce l’artista nel panorama internazionale. E’ uscito di recente il nuovo singolo e video “Oggi è Un Altro Giorno”.
  

 

 

]]>