Coricò e Memorabilia, il divertimento è senza tempo

17/feb/2017 16.54.22 Skema Contatta l'autore

Una notte per vivere creatività, sperimentazione, ricerca musicale del Cocoricò anni ’90. In Piramide Dj’s set di Dj Cirillo, CJ Bolland, Talla 2XLC, Saccoman. Al Titilla Ralf e Claudio Di Rocco. La narrazione sempre attuale di linguaggi artistici e sonori che hanno cambiato musica elettronica, ballo, intrattenimento, in Italia e nel mondo

 

 

 

Riccione, 17 febbraio 2017. Senza memoria non c’è futuro. Non sfuggono a questa regola neppure intrattenimento, espressioni artistiche, percorsi di ricerca musicale o nuovi stili di vita. La tradizione del resto è, e rimane, un’innovazione cornata dal successo. 

 

E sabato (18 febbraio) la Piramide apre le porte a “Memorabilia”, un notte dedicata a un modello di culture club, in grado di collocarsi oltre la categoria del tempo e lontana da ogni nostalgica tentazione di ricerca del tempo perduto. Rappresentazione di una creatività musicale e artistica che ha fatto diventare il “Cocoricò” anni’ 90, il locale icona della culture club internazionale. Un racconto lungo una notte, che riesplora la storia della techno dalle sue origini ad oggi e del suo cammino di evoluzione e cambiamento fino alle sonorità di oggi e alle sue aperture a quelle di domani. 

 

Torna in Piramide Dj Cirillo. L’artista che ha saputo cogliere i fermenti e le novità del mondo giovanile di quegli anni, l’atmosfera di grande creatività e libertà dei club della riviera romagnola, trasformandoli in una nuova espressione musicale: la techno. Un colonna sonora senza precedenti e di cui il “Cocoricò” diventò il naturale palcoscenico. Un’impronta che Dj Cirillo ha lasciato nello sviluppo della musica elettronica contemporanea, progressive, acid house, house e che lo ha portato diventare il resident Dj di un luogo centrale della culture club mondiale come il “Circoloco” di Ibiza 

 

A incrociare le sue scelte sonore nella serata di “Memorabilia”, i comandi dei livelli della consolle passeranno anche a tre altri Dj e produttori protagonisti della scena internazionale: degli ultimi 30 anni: CJ BollandTalla 2XLC, Saccoman.

 

CJ Bolland, Dj e produttore belga di origini inglesi, è considerato uno dei pionieri della scena techno, già dai suoi esordi sul finire degli anni Ottanta. Salito alla ribalta grazie alle sue prime uscite sulla leggendaria etichetta R&S. Il brano "Camargue" è ancora, dopo oltre vent'anni dalla sua uscita, un disco spesso presente in tutti i dancefloor europei. CJ Bolland ha collaborato come remixer con artisti come Orbital, Depeche Mode, Moby, The Prodigy e Tori Amos, dimostrando la sua straordinaria capacità di contaminare, incrociare e fondere ritmi, suoni, stili, anche molto lontani tra loro. 


Talla 2XLC è, invece, un produttore musicale tedesco, da 30 anni riferimento di tutta la scena progressive-trance europea, sia in veste di Dj sia come produttore e fondatore del Technoclub diFrancoforte. 


Le atmosfere “house” riempiranno lo spazio Tittila, con la consolle affidata ai Dj Ralf e Claudio Di Rocco. Mentre, al Morphine, le suggestioni e le trame sonore risponderanno ai mixer di Giusy Consoli e Federica Babydoll.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl