Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Letteratura Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Letteratura Mon, 30 Nov 2020 06:50:42 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/1 Covid-19 Analysis on Spunbond Nonwoven Market: Trends, Demand, Size and Growth by 2023 Thu, 26 Nov 2020 09:08:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/674437.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/674437.html Tejas Amale Tejas Amale Global spunbond nonwoven market is segmented on the basis of the function, method, polymer type, application, and region.

On the basis of the function, the global spundbond nonwoven market is bifurcated into disposable and non-disposable. The disposable spunbond nonwoven is leading the market due to the environment concerns associated with non-disposable products.

Spunbonding is achieved through a sequence of three processes: heating, flowing, and cooling. The different heating methods are used while manufacturing spunbond nonwoven include conduction, convection, and radiation. The conduction is used for calendar bonding, convection for bonding medium and heavyweight nonwovens, whereas radiant heating systems are used for various applications where instant heating and concentrated heating zones are required.

Access Report @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/spunbond-nonwoven-market-5960

Spunbonding is carried out of various types of polymers such as polypropylene, polyester, nylon, polyethylene, polyurethane, and rayons. The polypropylene is the dominating type due to its high yield (fiber per kilogram) and low cost. The polypropylene scrap is readily recycled in spunbonding manufacturing.  However, the polyester offers better quality products at higher cost.

The global spunbond nonwoven market is also segmented on the basis of its application into medical & personal care, automotive, agriculture, geo-textiles, industrial, packaging, and others. The medical & personal care segment is holding the major share of the global market owing to the use in manufacturing wet wipes, absorbent hygiene products, surgical masks, gowns, sanitary napkins, and drapes.  The product is extensively consumed in the manufacturing of interiors, seating components, door trim panels, airbag covers, carpets, and insulation in the automotive. It is also used in crop cover, fruit net, shade net, and others, which are expected to drive the product demand in the agriculture sector. The increasing demand for polyester felts, filtration, and separators in geo-textiles is likely to fuel the market growth. Similarly, the market is expected to experience high demand from the electronics sector for industrial insulation, protective applications, and cable wrapping.

Regional Analysis

The global spunbond nonwoven market is segmented into five regions: Asia Pacific, North America, Europe, Latin America, and the Middle East & Africa.

Asia Pacific accounted for the major share of the global spunbond nonwoven market in 2016 due to high demand from major end-use industries such as personal care, automotive, agriculture, and others in the region.

The high demand from the healthcare and automotive industries in the US and Canada is expected to drive the North American market over the forecast period 2018-2023.

The growth of the European market is attributed to the increased product demand from the healthcare and automotive sector in the Western European region.

The Latin American market is expected to witness a high growth owing to the high demand for spunbond nonwoven from the personal care and automotive sector.

The increasing infrastructural and construction activities in the GCC countries is likely to fuel the product demand in the manufacturing of geo-textiles.

Competitive Analysis

Some of the manufacturers operating in the global spunbond nonwoven market are PEGAS NONWOVENS Czech sro (Luxembourg), DuPont (US), Mitsui Chemicals, Inc. (Japan), Asahi Kasei Corporation (Japan), Schouw & Co. (Denmark), TORAY INDUSTRIES, INC. (US), Mogul Co., Ltd. (Turkey), KURARAY CO., LTD. (Japan), Kolon Industries, Inc. (South Korea), Berry Global Inc. (US), Radici Partecipazioni SpA (Italy), KCWW (US), Avgol Ltd. (Israel), Fitesa SA (Brazil), and Sunshine Nonwoven Fabric Co., Ltd. (China).

Get a Free Sample Now @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/5960

NOTE: Our team of researchers are studying Covid19 and its impact on various industry verticals and wherever required we will be considering covid19 footprints for a better analysis of markets and industries. Cordially get in touch for more details.

COVID-19 Study in Detail:

Impact of COVID-19 on Iso-Propyl Alcohol Market

Impact of COVID-19 on Steel Extruded Products Market

Coronavirus Outbreak and Plastic Films Market

]]>
Luxury Furniture Market Business Analysis, New Innovation | Share, Revenue, And Sales Till 2025 Wed, 25 Nov 2020 15:39:42 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/674297.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/674297.html Ethan Smith Ethan Smith The worldwide luxury market comprises of nine sectors including personal luxury goods, personal cars, luxury hospitality, fine food, luxury cruises, fine wine and spirits, private jet, yachts and luxury furniture. Out of these sectors, luxury furniture has exhibited huge market attractiveness everywhere throughout the world. Luxury furniture raises the artistic value of hotels, restaurants, offices and homes notwithstanding different indoor and outdoor spaces. In the course of recent years, the noteworthy development in real estate industry encouraged the expansion of luxury furniture market. Development of individuals from rural to urban territories and tendency in the individual disposable income is fortifying the development of the worldwide luxury furniture market. Rising ecological awareness among individuals is considered to prompt individuals rising interest for eco-friendly luxury furniture everywhere throughout the world till 2025. Other than this, increasing infiltration of online retailing all over the world is anticipated to additionally boost the worldwide luxury furniture market. Transform in the way of life alongside increasing disposable income would give remarkable prospects in the worldwide luxury furniture market over the years to come.

Request for Report Sample: https://www.trendsmarketresearch.com/report/sample/3246

Higher media infiltration, organized retailing, increasing the effect of globalization and vigorous development in the real estate sector are a few of the main considerations foreseen to encourage the development of luxury furniture market. Aside from this, increasing trend of modular kitchen is moreover fortifying the requirement for luxury furniture market as well as is anticipated to prompt the market.

Among every one of the regions, Europe was conceived to gain the most in the worldwide luxury furniture market during 2014. China is anticipated to be the quickly developing furniture market in the future that will drive the overall Asia market for luxury furniture. Latin America market is likewise foreseen to exhibit quick development throughout the following couple of years. The prerequisite of luxury furniture particularly in the hospitality segment in the African region as well as the Middle East region is anticipated to drive the market of this region in future.

The prominent market players identified all over the value chain of worldwide luxury furniture market comprise Valderamobili, Muebles Pico, Laura Ashley Folding Plc, Scavolini, Henredon Furniture Industries Inc., Nella Vetrina, along with others. It has been discovered that furniture producers are implicated in relation to the diminution in carbon footprints as well as initiated contributing to eco-friendly furniture. The worldwide market for luxury furniture is extremely competitive with a huge number of market players (both big and small) leading the industry. In the approaching few years, several furniture makers are anticipated to come into in this market.

The luxury furniture market is probably going to foresee a firm growth in the approaching years because of higher customer awareness. The market has been experiencing a noteworthy change as distribution channels are extending. Enhancing visibility of luxury furniture brands in shopping centers, malls as well as through online mediums has additionally profited the worldwide market. Besides, the enhancing disposable incomes and the growing need to coordinate a higher expectation for lifestyle conjointly impelled the requirement for luxury furniture products in the worldwide market. The requirement for luxury furniture is likewise slated to ascend as the economies limp back to commonality.

The extension of the real estate market is likewise anticipated to positively affect the general market. The requirement for luxury furniture in the hospitality segment, for example, restaurants along with hotels is anticipated to boost the market. Furthermore, renovation and restoration of residential market are likewise going to win the market players in the worldwide market a range of new buyers

More Info of Impact Covid19@ https://www.trendsmarketresearch.com/report/covid-19-analysis/3246

]]>
Acrylic Surface Coating Industry: Trends, Size, Share, Demand, Key Player profile and Regional Outlook by 2025 Mon, 23 Nov 2020 09:09:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673536.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673536.html Tejas Amale Tejas Amale

The acrylic coating in commonly applied on the surface of a substrate to serve decorative, functional, protectoral, or operational purposes. The final product substrate is obtained with some significant physical properties after application so acrylic surface coatings, such as excellent finish, gloss, and better clarity. In addition to this, the end product also offers greater weather ability and superior hardness, also greater impact resistance, enhanced adhesion and chemical resistance. The acrylic surface coating adds value to the product, an object or a substrate and increases the life span and durability of the same. During the recent years, the acrylic surface coating has been successfully penetrated into a vast number of industries including, building & construction, automotive, marine, and aerospace & defense, and other industrial coatings. As per the overall estimation of the global protective coating market, it is significantly growing at a healthy CAGR to reach over USD 23 billion by the end of 2023. This is expected to fuel the demand for the acrylic surface coating in the coming years as the trend is likely to remain the same over the forecast period.

Access Report Deatails @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/acrylic-surface-coating-market-5455

Market Segmentation

The global acrylic surface coating market has been segmented on the basis of the substrate, technology, end use industry, and region.

On the basis of the substrate, the market is divided into concrete, metal, plastics, wood, and others. Among these segments, the concrete is holding the largest share of the market on account of rapid urbanization, swiftly growing construction sector, increasing government investment in the infrastructure development projects. Moreover, the product confers excellent resistive properties to concrete on the application.

Based on technology the market is categorized into waterborne, solvent borne, powder, and radiation curable. The waterborne segment is growing at a robust growth rate during the review period. This growth trend is primarily attributed to the increasing demand for the product from applications such as automotive, marine, and industrial machinery, tools and equipment. Apart from this, the major factor favoring the growth of this segment is growing environmental concerns regarding solvent and powder bore technology.

Based on the end use industry, the global acrylic surface coating market is classified as building & construction, automotive, aerospace & defense, marine, furniture making, and others. Building & construction segment is the largest consumer of acrylic surface coatings, which is majorly attributed to the steady and continuous rise in the construction activities in commercial, household, and physical infrastructural sectors. The product is predominantly used to coat a concrete and furniture substrate in the construction industry to improve adhesion and abrasion resistance.

Regional Analysis

The global acrylic surface coating market is geographically spanned across five key regions: Asia Pacific, North America, Europe, Latin America, and Middle East & Africa. The Asia Pacific is leading the market, among others, owing to the increasing demand for building & construction, automotive, and wind energy sector in this region. India, South Korea, China, and Japan are the major markets in this region due to the growing demand from emerging end use industries such as marine, automotive, and building & construction. North America is the second most considerable region in the global acrylic surface coating market. The US is the major contributor to this region due to the presence of leading end use industries such as defense, marine, aerospace & defense. Europe is another substantial region in the market. The major markets in this region are Germany, the UK, France, and Italy, where there is a growing demand for acrylic surface coatings by the automobile industry. Latin America is witnessing a rise in industrialization along with the pacifying political and economic scenario in Brazil and Colombia. During the forecast period, the region anticipated holding a significant share of the global acrylic surface coating market. The Middle East & Africa is holding relatively lesser shares in the global acrylic surface coating market. It is anticipated to witness growth in coming years on account of hitherto untapped growth opportunities in the construction sector. Latin America is witnessing a rise in industrialization along with the pacifying political and economic scenario in Brazil and Colombia. During the forecast period, the region anticipated holding a significant share of the global acrylic surface coating market. The Middle East & Africa is holding relatively lesser shares in the global acrylic surface coating market. It is anticipated to witness growth in coming years on account of hitherto untapped growth opportunities in the construction sector. Latin America is witnessing a rise in industrialization along with the pacifying political and economic scenario in Brazil and Colombia. During the forecast period, the region anticipated holding a significant share of the global acrylic surface coating market. The Middle East & Africa is holding relatively lesser shares in the global acrylic surface coating market. It is anticipated to witness growth in coming years on account of hitherto untapped growth opportunities in the construction sector. Africa is holding relatively lesser shares in the global acrylic surface coating market. It is anticipated to witness growth in coming years on account of hitherto untapped growth opportunities in the construction sector. Africa is holding relatively lesser shares in the global acrylic surface coating market. It is anticipated to witness growth in coming years on account of hitherto untapped growth opportunities in the construction sector.

Competitive Analysis

Some of the leading players in the global acrylic surface coating market are, Arkema SA (France), PPG Industries (US), Dunn-Edwards Corporation (US), SIKA AG (Switzerland), The Valspar Corporation (US), Wacker Chemie AG (Germany), Axalta Coating Systems (US), HEMPEL A / S (Denmark), BM REAL INTERNATIONAL (Romania), and RPM International Inc. (US), among others.

Get a FREE Sample Copy @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/5455

NOTE: Our team of researchers are studying Covid19 and its impact on various industry verticals and wherever required we will be considering covid19 footprints for a better analysis of markets and industries. Cordially get in touch for more details.

COVID-19 Study in Detail:

Impact of COVID-19 on Iso-Propyl Alcohol Market

Impact of COVID-19 on Steel Extruded Products Market

Coronavirus Outbreak and Plastic Films Market

]]>
Covid-19 Analysis on Kaolin Market: Trends, Demand, Share and Growth by 2025 Mon, 23 Nov 2020 08:59:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673530.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673530.html Tejas Amale Tejas Amale Global Kaolin Market is projected to reach USD 5,893.47 Million by 2025, at a CAGR of 3.97% during the forecast period. Kaolin, a unique industrial mineral, is used in many industrial applications. It remains chemically inert over a relatively wide pH range and offers excellent coverage when used as a pigment or extender in coated films and filling applications. Kaolin varies in physical aspects depending on the end-use applications that include the production of paper, ceramics, paints & coatings, refractories, rubber, plastics, cosmetics, and pharmaceuticals.


Access Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/kaolin-market-5865

 

Segmental Analysis

 

According to MRFR analysis, the Global Kaolin Market has been segmented based on Grade, Application, and Region.

 

The global kaolin market has been segmented by grade into calcined, hydrous, delaminated, surface treated, and structured. Among these segments, the calcined segment accounted for the largest market share of over 50% in 2018. Calcined kaolin is a hydrous product that undergoes secondary high-temperature processing at temperatures around 1,000 °C, which de-hydroxylates the kaolin, increases the brightness, and changes the particles from a platy structure to an amorphous structure. Calcined kaolin has high brightness with fine particle size and good coating morphology (bulk and porosity), which enhances aesthetics and printability. Considering this, it is ideal for improving opacity, brightness, ink receptivity, smoothness, blister resistance, binder migration, and printability. Calcined kaolin is widely used in paper, ceramics, paints, rubber, concrete, and cosmetics applications, among others. Hydrous kaolin is the second most preferred type of kaolin. It is widely used in paint formulas owing to the favorable rheological profile it imparts, including high gel strength, sag resistance, and a shear-thinning behavior for ease of brushing, rolling, and spraying.

 

The global kaolin market has been segmented, by application, into paper, ceramics, paints & coatings, rubber & plastic, fiberglass, and others. Among these segments, the paper segment accounted for the largest market share of over 35% in 2018. In the paper industry, kaolin is used both as a filler in the bulk of the paper and as a surface coating. Its whiteness, opacity, low abrasivity, and large surface area of its particles make it an ideal raw material for paper production. The use of kaolin helps reduce the amount of expensive wood pulp required while also enhancing the optical properties of the paper and improving its printing characteristics. When used as a coating on paper, its whiteness improves the paper’s brightness and opacity. The size and shape of individual kaolin particles impart a glossy and printed paper quality that is required for many different kinds of papers used for magazines and brochures, cartons, art paper, and boxes, among others. Moreover, kaolin coatings improve paper appearance, giving it varying degrees of gloss, brightness, smoothness, opacity, and, most importantly, printability. Kaolin improves printability by providing added ink pigment holdout, ink absorption, lowering linting tendency, and increasing the roughness.

 

Regional Analysis

 

Geographically, the global kaolin market has been divided into North America, Asia-Pacific, Europe, Latin America, and the Middle East & Africa. As per the analysis of MRFR, Asia-Pacific was the dominant regional market, accounting for a market share of over 40% in 2018. Moreover, Europe held the second-largest share of the kaolin market in 2018 due to the high consumption of kaolin, specifically in paper and ceramic applications.

 

Key Players

 

Market Research Future (MRFR) identifies the following companies as the Key Players in the global kaolin market: LB MINERALS, Ltd (Czech Republic), BASF SE (Germany), Ashapura Group (India), Sibelco (Belgium), Imerys (France), Thiele Kaolin Company (US), KaMin LLC (US), Sedlecký kaolin a.s. (Czech Republic), EICL Limited (India)

 

Key Findings of the Study

 

  • Global Kaolin Market was valued at USD 4,462.65 Million in 2018 and is projected to reach USD 5,893.47 Million by the end of 2025, at a CAGR of 3.97% during the forecast period.
  • Based on grade, the calcined segment is expected to grow at the fastest CAGR of 4.37% during the review period.
  • Based on application, the paper segment dominated the market with a share of 37.56% and was valued at USD 1,676.2 million in 2018.
  • Asia-Pacific is likely to register a CAGR of over 4.5% during the review period.

Get a FREE Sample Copy @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/5865

NOTE: Our team of researchers are studying Covid19 and its impact on various industry verticals and wherever required we will be considering covid19 footprints for a better analysis of markets and industries. Cordially get in touch for more details.

COVID-19 Study in Detail:

Impact of COVID-19 on Iso-Propyl Alcohol Market

Impact of COVID-19 on Steel Extruded Products Market

Coronavirus Outbreak and Plastic Films Market

]]>
Due secondi, storia di un incontro Sat, 21 Nov 2020 21:10:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673453.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673453.html Luca T & Staff Luca T & Staff  

Una straordinaria collaborazione, quella tra gli abruzzesi Osvaldo Di Domenico, autore del libro Due Secondi che raccoglie e reinterpeta la storia di Roberta Di Luca, di Alba Adriatica, e Nancy Fazzini, che da questo ha tratto ispirazione.

Si sono messi in gioco con due linguaggi diversi, per raccontare il coraggio della disabilità di Roberta, la donna che si è trasformata in farfalla, come si confessa, nella suddetta opera, edita dalla conterranea Artemia Nova Editrice.
Che diventa,cioè, metafora non solo della scoperta di un mondo, ma anche della storia di un incontro.

Osvaldo Di Domenico, che si è dovuto scontrare con la dura realtà di Roberta, quella dei su "due maledetti secondi", ne parla quindi in termini di "una meravigliosa scintilla" ossia quella "che mi ha dato una persona, e il racconto che questa persona, forse pescandomi nel mazzo della fortuna, ha deciso di farmi in merito alla sua incredibile e sfortunata vita, con al centro le drammatiche e devastanti conseguenze dei suoi “due secondi...quel breve lasso di tempo che ha segnato per sempre il suo futuro."

Aggiungendo" scontrarmi con la sua dura realtà è stata una fortuna".

Un percorso psicologico, di crescita anche individuale.

Ma c'è un'ulteriore novità ad impreziosire il testo: durante la lettura, è possibile ascoltare i pezzi che la cantautrice ha creato traendo ispirazione dal libro stesso.

]]>
Due secondi, storia di un incontro Sat, 21 Nov 2020 21:09:44 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673452.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673452.html Luca T & Staff Luca T & Staff  

Una straordinaria collaborazione, quella tra gli abruzzesi Osvaldo Di Domenico, autore del libro Due Secondi che raccoglie e reinterpeta la storia di Roberta Di Luca, di Alba Adriatica, e Nancy Fazzini, che da questo ha tratto ispirazione.

Si sono messi in gioco con due linguaggi diversi, per raccontare il coraggio della disabilità di Roberta, la donna che si è trasformata in farfalla, come si confessa, nella suddetta opera, edita dalla conterranea Artemia Nova Editrice.
Che diventa,cioè, metafora non solo della scoperta di un mondo, ma anche della storia di un incontro.

Osvaldo Di Domenico, che si è dovuto scontrare con la dura realtà di Roberta, quella dei su "due maledetti secondi", ne parla quindi in termini di "una meravigliosa scintilla" ossia quella "che mi ha dato una persona, e il racconto che questa persona, forse pescandomi nel mazzo della fortuna, ha deciso di farmi in merito alla sua incredibile e sfortunata vita, con al centro le drammatiche e devastanti conseguenze dei suoi “due secondi...quel breve lasso di tempo che ha segnato per sempre il suo futuro."

Aggiungendo" scontrarmi con la sua dura realtà è stata una fortuna".

Un percorso psicologico, di crescita anche individuale.

Ma c'è un'ulteriore novità ad impreziosire il testo: durante la lettura, è possibile ascoltare i pezzi che la cantautrice ha creato traendo ispirazione dal libro stesso.

]]>
Due secondi, storia di un incontro Sat, 21 Nov 2020 21:09:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673451.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673451.html Luca T & Staff Luca T & Staff  

Una straordinaria collaborazione, quella tra gli abruzzesi Osvaldo Di Domenico, autore del libro Due Secondi che raccoglie e reinterpeta la storia di Roberta Di Luca, di Alba Adriatica, e Nancy Fazzini, che da questo ha tratto ispirazione.

Si sono messi in gioco con due linguaggi diversi, per raccontare il coraggio della disabilità di Roberta, la donna che si è trasformata in farfalla, come si confessa, nella suddetta opera, edita dalla conterranea Artemia Nova Editrice.
Che diventa,cioè, metafora non solo della scoperta di un mondo, ma anche della storia di un incontro.

Osvaldo Di Domenico, che si è dovuto scontrare con la dura realtà di Roberta, quella dei su "due maledetti secondi", ne parla quindi in termini di "una meravigliosa scintilla" ossia quella "che mi ha dato una persona, e il racconto che questa persona, forse pescandomi nel mazzo della fortuna, ha deciso di farmi in merito alla sua incredibile e sfortunata vita, con al centro le drammatiche e devastanti conseguenze dei suoi “due secondi...quel breve lasso di tempo che ha segnato per sempre il suo futuro."

Aggiungendo" scontrarmi con la sua dura realtà è stata una fortuna".

Un percorso psicologico, di crescita anche individuale.

Ma c'è un'ulteriore novità ad impreziosire il testo: durante la lettura, è possibile ascoltare i pezzi che la cantautrice ha creato traendo ispirazione dal libro stesso.

]]>
WikiFilosofia al suo primo congresso nazionale, Irene Ambrosini eletta presidente Sat, 21 Nov 2020 17:28:15 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673447.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673447.html Renato Ongania Renato Ongania 21 novembre 2020. WikiFilosofia, enciclopedia filosofica contemporanea, ha tenuto il primo congresso nazionale online. Eletto il nuovo presidente dott.ssa Irene Ambrosini che riceve il testimone da Renato Ongania.


Nell'accogliere i congressisti Renato Ongania ha dichiarato "WikiFilosofia è nata lo scorso 17 febbraio, prima che arrivasse la pandemia. Il giorno che abbiamo scelto per fondare WikiFilosofia coincide con l'anniversario dell'uccisione di Giordano Bruno, un tributo doveroso a un grande pensatore e filosofo. Tra le iniziative di maggior successo del mio mandato vi sono sicuramente le attività legate alla figura del filosofo statunitense L. Ron Hubbard. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato in questo periodo riempiendo l'enciclopedia di contenuti di qualità".

“Ringrazio la comunità di WikiFilosofia per la fiducia – afferma la dott.ssa Irene Ambrosini, neo-eletta presidente di WikiFilosofia - nel mio mandato che ha durata annuale, insieme a tutto il Direttivo intendo dare continuità al progetto wiki, farlo crescere e farlo diventare sempre più utile al mondo della filosofia, sia in ambito accademico che a livello popolare, cercando di dare visibilità ai premi e agli operatori culturali che animano la filosofia".

Confermati gli altri componenti del Consiglio Direttivo: Renato Ongania, Vincenzo De Lucia (Segretario) e dott. Luca Boncore (Tesoriere).

WikiFilosofia contiene informazioni relative ai premi di filosofia che si tengono in Italia, dei festival e dei filosofi contemporanei. E' presente una scheda per ogni facoltà di Filosofia presente in Italia, così come per ogni rivista a carattere filosofico (sia online che cartacea).

Si tratta di un infomediario in continua evoluzione per filosofi, editori, lettori, operatori culturali, ma anche per coloro che si avvicinano per la prima volta al vasto mondo dei premi letterari e sono alla ricerca di una bussola che li possa orientare.

Si fonda esclusivamente sul volontariato e sul concetto di cultura partecipativa. WikiFilosofia non ha un editore ed è completamente autonoma.

Per maggiori informazioni: www.wikifilosofia.it

]]>
RSorder Black Friday Sale for Members: Order 80% Off 2007 Runescape Gold Nov 23 Fri, 20 Nov 2020 02:43:39 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673182.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673182.html ownher ownher Too bad that will be the last timeI will watch the show. The osrs gold commercials are just more than a viewer should be asked to deal with. Did they ever file for Mexican citizenship? Probably not since Mexicans Americans jumped back forth across the border as though it didn exist.

The first interesting website to visit is Quirky. It is a social product development site. People come to the site to submit ideas for products, vote, rate, and comment on submissions, and chat with each other. The battery is built in, so no need to worry about it leaking. Also, this sea creature floats in the water for added bath time fun, and temperature readings can be easily seen throughout the bath. ($15; shop it now.

Just as a datapoint, I have a mid level Vizio refurb from Woot. It's a 50" smart TV for about $480. It's great! I also use an Apple TV. I often throw a level 1 into these fights. In such cases, it takes a bit of luck not to have the pet killed, but if it lives through one round, switch it out for one of your 25's and then enjoy! You'll reap 6 7 levels of experience from a single battle. Incidentally, if the pet does die, simply concede the battle, heal, and restart the fight..

The level is actually, Get involved An organization and you may start to see the EXP results plus the tasks travel. With that in mind, I need to point out that if you class, guarantee the group is matched up and not several fly by night number of ineffective idiots. In the event the people your team are certainly not serious about obtaining the job done, leave..

But many social media users see through that description of him. Instead, there a theory on Twitter and Tumblr that sees The Babadook as a gay man.It seemed to begin with a Tumblr thread back in October 2016 when someone posted a photo of him, saying that the Babadook is a of our journey. As Mashable wrote, its rise in the LGBT community may be because of Netflix selection of where to place the film.

I think it something that he talked about with his brother about maybe becoming a Hurricane. We see. 2019 Wellington ATH Mark Antony Richards, who is the younger brother of current Hurricanes wide receiver Ahmmon Richards, participated in Paradise Camp.

I only mention it as an option to trade this system with a restrictive schedule or to simply provide more time freedom. If you're looking for a system that provides lots of trading setups 2 per day or more , you're better off with something like Top Dog Trading. Top Dog Trading provides lots of setups through strategies involving anything from scalping to swing trading.

Good News! Black Friday this year is coming with big discount on RSorder! RSorder will offer totally 1250M OSRS gold & 6500M RS3 gold (50 portions of 25M OSRS gold and 130M RS3 gold) with amazing 80% off for RSorder members at 03:00 am GMT on Nov 23, 2020!

 

If you are not RSorder members, you can register free easily now. Visit activity page: https://www.rsorder.com/x-off-sale.

 

Besides, 5% off code "RSYK5" is also offered for Osrs gold / Runescape 3 Gold and all other products. Buy from https://www.rsorder.com/ at anytime.

]]>
Intervista di Alessia Mocci ad Uccia Paone: vi presentiamo Fu al suono di un’arpa eolica Thu, 19 Nov 2020 15:59:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673142.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/673142.html Alessia Mocci Alessia Mocci

Da quel giorno aveva ammirato la preghiera di Hayat fatta di silenzioso rapporto con la natura e la vita. Aveva capito solo in quel giorno la presenza di Dio in ogni cosa, Dio che si rivela sotto occhi attenti e nel silenzio. Dio non vuole voci e preghiere, Dio si incontra nell’intimità del cuore, si palesa nell’anima dell’uomo e nella contemplazione di ogni cosa, sì!

 

“Fu al suono di un’arpa eolica” di Uccia Paone è stato pubblicato a luglio 2020 dalla casa editrice Rupe Mutevole nella collana “Letteratura di Confine”. La grafica di copertina è stata curata da Gianluca Serratore.

“Cocci e brillanti”, “Gocce di schiuma”, “Ricordi di una conchiglia” sono i titoli dei libri precedentemente pubblicati dalla nostra autrice che come ella stessa dichiara: “scrivendo dialoga con persone immaginate davanti a un panorama sempre mutevole”.

E non poteva che essere Rupe Mutevole la casa editrice adatta ad Uccia Paone, quel mutevole che come il colore su una rupe risveglia nell’essere umano fantasie arcaiche e, perciò, degne di essere raccontate.

L’editrice Cristina Del Torchio scrive nella sua nota: “Una storia ammaliante. I margini di ogni pagina saranno mistero, come fragranze magiche. L’autrice rimescola le regole e la narrazione diventa un gioco di verità silenziose. Sono mito e storia, fiaba e dramma, oscurità e bagliore. E sul palcoscenico di questa esistenza, nelle notti più buie e silenziose, si alza forte il verso di un uccello che interpreta, sempre uguale, l’annuncio di sventure. Gli elementi si dispongono sulla scacchiera della vita e ogni pedina recita bene i suoi passi. Una solitudine muta non dimentica inganni e le chiusure antiche non sanno illuminarsi, mentre occhi nascosti tramano imbrogli.”

 

A.M.: “Fu al suono di un’arpa eolica” è stato pubblicato qualche mese fa e più precisamente a luglio, le vorrei chiedere di far un ulteriore salto indietro nel tempo per raccontare ai nostri lettori la genesi di questo romanzo.

Uccia Paone: Il persistente ricordo del giardino della mia infanzia mi spinse un giorno a riviverlo scrivendone. Un ricordo dietro l’altro, pensiero dopo pensiero, mi accorsi che in una ventina di pagine avevo iniziato un racconto, nebbioso e vago, nel quale un personaggio singolare, un orientale dell’India, passeggiava pensoso. Pagina dopo pagina accadeva qualcosa sempre più distintamente ma mancava lo scenario nel quale inquadrare le vicende iniziali. Amo la storia e feci un volo tra secoli e luoghi per scegliere la scenografia adeguata, convincendomi infine a considerare quella dell’Impero Ottomano. Il racconto cominciò a consolidarsi in una trama romanzesca e dopo un centinaio di pagine mi sentivo coinvolta alle vicende narrate. MI appassionai e quando fui alle ultime pagine cominciai a smaniare per trovare un editore che credesse in me. Fui fortunata: spedii il classico file, gli piacque e ora eccomi qui!

 

 

A.M.: Il titolo rievoca uno strumento musicale abbastanza particolare ed inusuale, l’arpa eolica infatti è un tipo particolare di arpa le cui corde sono fatte vibrare dal vento, così che le melodie siano sempre casuali e diverse. Che cosa rappresenta per lei questo strumento?

Uccia Paone: La mia attrazione per l’arpa eolica nacque quando alla scuola media incontrai Omero, gli aedi e i citaredi e da alcune illustrazioni mi sedussero Apollo e altri dèi con la cetra tra le braccia. Conosco e ammiro l’arpa moderna che primeggia per eleganza nelle orchestre, ma nessuno strumento musicale supera l’arpa eolica col suo fascino misterioso. L’arpa eolica ha un suono confidenziale, romantico, toccante, che può dirsi anche canto. Per suonare l’arpa eolica rifugge dal pentagramma e dal rigore matematico di un rigo musicale: è lo strumento libero per eccellenza, che suona col vento di cui esprime la provvisorietà e gli improvvisi eccessi. D’impulso l’ho voluta nel titolo del mio libro, lei sola a raccontarci tutto, tra soffi, folate e raffiche.

 

A.M.: Nubicucula è descritto come “un paese sonnolento, dove non erano stati mai eretti monumenti, né statue, e nemmeno steli commemorative; sì, rispecchiava proprio il paese dell’«Io non mi impiccio». […] il paese era stato colpito da una stregoneria legata a strani uccelli che volavano invisibili sotto il suo cielo e nidificavano in dirupati anfratti di burroni bui e inaccessibili.” e, sin da subito, ho ricollegato il nome ad una nota commedia di Aristofane “Gli uccelli” nella quale due uomini e gli uccelli fondano una città denominata Nubicuculìa. In che modo il suo paese sonnolento è collegato alla città fondata nel cielo a metà strada tra gli uomini e gli dèi?

Uccia Paone: Oh! Io sono ladra di Aristofane, e rea confessa: gli ho letteralmente rubato il nome di Nubicucula, città che già nel nome si palesa sospesa tra terra e regno di nuvole e di dèi. Ma tanto Nubicucula è in Aristofane città ideale, quanto in me è paese materiale abitato da gente ignorante e tamarra. Entrata in casa di Aristofane, gli ho sottratto anche un uccello dal becco singolare, ma lo raffiguro nel romanzo come uccello preso dall’ornitologia conosciuta, il tarabuso, che imbruttisco chiamandolo turubuzzu e che ha del vero uccello la capacità mimetica e il verso lugubre e tanto alto da non trovarne di uguale tra gli uccelli reali.

 

A.M.: Ne “Fu al suono di un’arpa eolica” troviamo un personaggio particolare, don Chicco che “Consapevole della paura che coinvolgeva i cristiani del suo gregge, abbattuto dalla caduta di fede causa di quella paura, egli volle dir messa anche il giorno dopo, divulgando la voce, casa per casa, che la paura non era degna dei Cristiani, che aver fede in Dio rende il cristiano sicuro contro ogni violenza esercitata da Allah, che è il diavolo che insidia i cuori pompandoli di paura, e dunque tornassero alla messa senza alcun timore!”. Fede e paura sono spesso collegati, ad esempio nel Cattolicesimo si ha paura della morte e della pena che l’anima dovrà subire per ciò che si è fatto in vita, così da trasmettere paura per qualsiasi azione si compia, o perlomeno questo accadeva.

Uccia Paone: Non è semplice cercare quale sia la scaturigine che nella vita degli uomini lega spesso insieme paura e fede. Forse dovremmo cercarla nei primi assembramenti tribali dei diversi popoli del mondo, senza dimenticare qualche traccia dell’antropologia. Presi insieme, paura-fede sono un binomio dissociativo e squilibrante, tuttavia presente nei secoli e ancora ai giorni di don Chicco, prete e predicatore legato alla pedanteria dottrinale nella quale è stato formato. Il binomio sconcerta quando pensiamo alla morte, all’enigma dell’evento definitivo e spesso improvviso che la morte è, e che porta con sé la paura del “dopo”. Allora cerchiamo di esorcizzare la paura abbracciando la fede cui spinge don Chicco, dicendoci che Dio promette la salvezza del paradiso a chi vince quella paura entrando in chiesa con fede (e con la frequenza che la fede esige). Ma la paura atavica cova sempre silenziosa nel cuore degli uomini. Malgrado l’apertura di papa Francesco che invita a sostituire col sorriso la paura (della morte e del Covid 19), l’enigma della morte fa vacillare gli uomini; penso che quella spinta alla fede che anima il credo di don Chicco possa essere in quel caso una valvola di sicurezza che frena gli uomini da un’esplosione emotiva che potrebbe risolversi anche tragicamente.  Allora, in questo caso e solo in questo senso, nel binomio squilibrante di paura-fede l’esortazione di don Chicco, positiva, rende vittoriosa la fede, giungendo ad equilibrare il binomio.

 

A.M.:Nell’alba che sopraggiunse, come nel risveglio in un eden segretamente cercato, cominciarono a conoscersi, a cercarsi. Nel perdersi e conoscersi, Adele sentì che fino a quel giorno era vissuta come un essere a metà, come un frutto dimezzato: ora sapeva che senza Hayat sarebbe tornata a essere la metà di sempre, e sarebbe morta in una notte, nel tempo sufficiente a un fiore di gelsomino di perdere il profumo e avvizzire senza più vita.” Chi sono Adele ed Hayat?

Uccia Paone: Adele e Hayat sono i protagonisti del romanzo. Si amano di un amore che al lettore appare forse inconcepibile, sono un corpo e un’anima sola ed è Adele che ne avverte subito la magica realtà. Dei personaggi accenno solo con un particolare, essi emergono in quel che dicono e fanno. Lascio sempre immaginare ogni mio personaggio al lettore: deve essere solo suo, un unicum solo suo.

 

A.M.: L’immobilismo ottomano è contrapposto ai capovolgimenti dell’Europa. Perché è importante continuare a riportare in luce gli eventi del passato?

Uccia Paone: Historia magistra vitae”: non l’aveva già detto Cicerone? La storia dovrebbe quindi ammaestrare chi vive il presente e guarda al futuro. Ogni nazione ha la sua storia, detta e ridetta, ma spesso isolata in grandi libri pieni di date e nomi che vengono studiati in maniera asettica, senza soffermarsi sui “perché” che la Storia (quella con la s maiuscola) esigerebbe invece per essere compresa. La Storia si forma a piccoli passi attraverso i secoli, ma non per tutti è stato così. L’Impero Ottomano è ricordato per il suo immobilismo, l’Europa per la sua dinamicità. Il primo si è formato in sei sette secoli, dal 1300 circa, con la discendenza, spesso combattuta, di sultanati. Il sultano amministrava in tutto e per tutto con diritto di vita e di morte sui sudditi. Nei secoli il sultano governò di volta in volta appoggiando una comunità o l’altra, aiutato da ministri fantocci assolutamente soggetti alla sua volontà. A questa staticità politica corrispose un forte immobilismo sociale per cui tra queste comunità, fortemente gelose della propria individualità, non sorse mai quel confronto politico che invece colmava di esperienza l’Europa. Organismo di politica e di forte bellicosità, l’Impero non poteva competere con le potenze europee, avide per tradizione dei beni oltre i propri confini. L’Europa aveva vissuto millenni di confronti socio-culturali e di espansionismo: nei secoli dell’immobilità ottomana aveva respirato il Medio Evo con le sue accademie competitive anche oltre i propri confini, era passata da Martin Lutero, dalla Riforma e dalla Controriforma, dall’Illuminismo e dalla Rivoluzione Francese e in tutto questo e in altro generando scienza, lettere, arte, filosofia, patriottismo e sangue di eroi. L’Italia contribuì e arricchì l’Europa con la sua arte e la sua cultura, ma anch’essa ebbe interesse ad abbattere l’Impero Ottomano; lo fece alleandosi con la Spagna, la Francia e anche con lo Stato Pontificio… L’Impero ottomano dovette accettare una umiliante agonia, perdendo un pezzo dopo l’altro: si sfaldò, si dissolse e perì per le ragioni, sempre uguali, scritte nei libri di storia.

Dell’Unità d’Italia ho detto nel romanzo.

 

A.M.: Causa pandemia le presentazioni letterarie non sono praticabili ma ho notato che in tanti hanno ben pensato di utilizzare i social network ed il video come alternativa.

Uccia Paone: Con i libri precedenti ho sempre avuto presentazioni fatte fisicamente. Con questo mio romanzo sono in grande difficoltà per la pandemia e per la mia totale ignoranza a qualsiasi livello di digitazione e social network.

 

A.M.: Salutiamoci con una citazione…

Uccia Paone: “… ci sono storie irreali che non sono false.” – Bruno Bettelheim

 

A.M.: A risposta dello psicoanalista austriaco che lei ha citato lascio la parola a Luigi Pirandello, lo scrittore di Girgenti, l’attuale Agrigento: “La realtà che ho io per voi è nella forma che voi mi date; ma è realtà per voi e non per me; la realtà che voi avete per me è nella forma che io vi do; ma è realtà per me e non per voi; e per me stesso io non ho altra realtà se non nella forma che riesco a darmi. E come? Ma costruendomi, appunto.”

 

 

Written by Alessia Mocci

 

Info

Acquista “Fu al suono di un’arpa eolica”

https://www.reteimprese.it/pro_A40124B393845

 

Fonte

https://oubliettemagazine.com/2020/11/06/intervista-di-alessia-mocci-ad-uccia-paone-vi-presentiamo-fu-al-suono-di-unarpa-eolica/

]]>
Oft wird eine Pappform verwendet, um den Miederbereich Tue, 17 Nov 2020 18:17:35 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672653.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672653.html zhuzhu zhuzhu

Der Grund, warum wir die Versiegelungsmethode empfehlen, ist, dass das Kleid vor Sauerstoff geschützt werden muss.
Die Versiegelungsmethode ist wirtschaftlich und praktisch und die Kosten liegen immer unter 60 Dollar. Das einzige Problem ist, dass durch das Versiegeln eines Hochzeitskleides das Risiko eines dauerhaften Knickschadens besteht. Auf jeden Fall ist es eine Möglichkeit, erschwingliche Hochzeitskleider zu erhalten. Boxed Preservation Boxed Preservation basiert auf einem ähnlichen Prinzip wie die Versiegelungsmethode, weist jedoch einige wichtige Unterschiede auf. Im Gegensatz zur Versiegelungsmethode werden scharfe Falten in einer speziell angefertigten Schachtel vermieden und säurefreies Gewebe zum Puffern der Falten verwendet. Da die Box nicht versiegelt ist Gillne.de, kann der Stoff noch atmen. Daher können Sie Ihr Hochzeitskleid regelmäßig mit grünem Spitzenkleid neu falten. Dies verhindert, dass es zu dauerhaften Falten kommt.
Fragen Sie Ihre Brautjungfern nach den Designs, die sie mögen. Die meisten Frauen wissen, welcher Schnitt und Stil am besten zu ihnen passt, daher wäre eine Beratung ein sicherer Weg. Lassen Sie diejenigen mit mehr als einer Brautjungfer über einen Stil und Schnitt diskutieren, der für alle gut geeignet ist. Oder Sie lassen diese Brautjungfern separate Styles tragen, um ihr Vermögen zu verbessern und ihnen das Gefühl zu geben, an Ihrem Hochzeitstag die Kleidung ihrer Wahl zu tragen. Sie können Ihren Brautjungfern auch ein paar Zeitschriften zum Durchblättern geben. Diese Hochzeitskataloge und -magazine könnten einen großen Beitrag dazu leisten, dass die Brautjungfern eine Einigung über ihre Brautjungfernkleider erzielen.

Und von da an sind Plebejer und Royals gleichermaßen über ihre Füße gefallen, um sie zu kopieren! Die Farbe der Brautkleider, natürlich nicht die Orangenblüten, es sei denn, Sie möchten wie eine Waldnymphe aussehen, kommen aus dem Wald, um im Tiefland zu heiraten. Trotzdem ist Weiß keine so schlechte Farbe, wenn man bedenkt, dass die Bräutigame in früheren Zeiten erwarteten, dass sich ihre Bräute auf Fell, Seidensamt und anderen Reichtümern stapeln würden! Sie dürfen vielleicht jede Farbe tragen, aber zusammen mit diesem Privileg war die Last der Stoffe und der Spaß an Brautkleidern. Jetzt wissen Sie, warum alte Brautporträts die Braut oft in einem weniger glücklichen Gesichtsausdruck zeigten - es muss an ihrem Geruch unter all dem Gewicht liegen.

]]>
Padre Jean Leon: un francescano all'avventura Mon, 16 Nov 2020 20:56:59 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672433.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672433.html YOWRAS YOWRAS  

In libreria i primi tre romanzi di Paolo Domenico Montaldo. Il protagonista è un frate che "ama sollevare il panno sporco del tempo" alla ricerca di tesori, misteri da svelare, segreti che la storia custodisce gelosamente.

Con Utinam, L'oro di Cagliostro e Spia inizia la serie di romanzi che hanno come protagonista padre Jean Leon.

Il frate francescano creato da Paolo Domenico Montaldo, accompagnato dai suoi amici padre Anselmo e suor Micaela, è al centro di avventure che traggono spunto da vicende storiche e sfociano nella risoluzione di misteri e di enigmi in cui la caccia al tesoro viene declinata in modi sempre diversi.

Nel primo romanzo della serie: Utinam, il percorso verso la verità porta i nostri eroi in diciannove luoghi diversi tra Europa, Medio Oriente e anche oltreoceano alla ricerca del Tesoro della Croce a cui anche una misteriosa organizzazione per la conquista del mondo dà la caccia.

Sulle tracce del sedicente mago siciliano, L'oro di Cagliostro traccia una mappa che ha i suoi punti principali in alcune città italiane mentre la capitale è sotto la minaccia di un nemico che attende da lunghissimo tempo la sua vendetta.

Spia narra la storia di Mata Hari, la ballerina più celebre e affascinante del suo tempo, custode di un segreto e di alcuni oggetti dai poteri straordinari che il Terzo Reich vuole possedere.

In ogni avventura, il lontano e il recente passato si intrecciano con il presente per creare una trama "a tempi alterni" che nel suo proseguire verso l'ultima pagina aggiunge nuovi tasselli alla ricerca dei segreti da scoprire.

Padre Jean Leon, padre Anselmo e suor Micaela sono compagni d'avventura, amici di lunga data e studiosi, ciascuno con la sua particolare attitudine. Il trio affronta l'ignoto con solide basi di fiducia, curiosità e con l'indispensabile attenzione al dettaglio che li conduce, non senza difficoltà, al punto d'arrivo.

Ai tre protagonisti si affianca un nutrito gruppo di comprimari che seguono, supportano, contrastano il viaggio verso la verità del monaco francescano la cui passione è, come ama dire: "sollevare il panno sporco del tempo".

Le avventure di Padre Jean Leon, pubblicate da YOWRAS Editrice, si trovano in esclusiva nelle seguenti librerie: 

Pinerolese

Mondadori Bookstore - Pinerolo

Libreria Belleville - Bruino-Sangano-Villarbasse

Valle di Susa

La casa dei libri - Avigliana

Libreria Panassi - Sant'Ambrogio

Libreria Panassi - Susa

Libreria Panassi - Rivoli

Libreria Panassi - Oulx

Libreria Panassi – Giaveno

Provincia di Torino

Libreria Corgiatti di Rossetti - Carmagnola

Libreria Il Cammello - Nichelino

Mondadori Point - Orbassano

EMI Edicola Cartoleria - Grugliasco

Mondadori Bookstore - Chivasso

Edicolè Il Centro - Settimo

La libreria di Venaria - Venaria

Edicola2000 - Ciriè

Libreria Gulliver - Torino

Mondadori Bookstore Sabotino - Torino

Libreria Belgravia – Torino

Provincia di Cuneo

Mondadori Bookstore - Cuneo

Mondadori Bookstore - Saluzzo

Mondadori Bookstore - Savigliano

Libreria Lettera_22 - Mondovì

Libreria Stella Maris - Fossano

Edicola Libreria La Rossa - Busca

Libreria Sognalibro - Borgo San Dalmazzo

------------------------

YOWRAS Editrice – Pinerolo - www.yowraseditrice.it - yowraseditrice@gmail.com

]]>
Concorso letterario nazionale 88.88 VII edizione - scadenza 08-02-2020 Mon, 16 Nov 2020 20:51:24 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672431.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672431.html YOWRAS YOWRAS  

Per vincere 888 euro e una prestigiosa stilografica Aurora 88 basta accettare la sfida degli 8.888 caratteri. Inizia la settima edizione del Concorso 88.88, il concorso per racconti brevi che ha un numero come protagonista e una sola regola da rispettare.

Premi in denaro e prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro.

 Dall’8 ottobre 2020 all’8 febbraio 2021: queste sono le date della settima edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura.

88.88 è dedicato alle appassionate e agli appassionati della scrittura breve che hanno una bella storia da raccontare in 8.888 caratteri. Il tema è libero.

 

Le edizioni del Concorso 88.88 hanno visto nel tempo un costante aumento dei partecipanti. I racconti provengono da ogni regione d’Italia e spesso anche dall’estero. Intensa e crescente la presenza dei giovani autori dagli 8 ai 18 anni.

 

Ogni elemento del Concorso 88.88 ha al suo interno il numero che ha nel cuore l’infinito: dai giudici ai premiati, dalla quota di partecipazione per un racconto alle date di inizio e di fine, dal numero dei caratteri alle cifre dei premi in denaro per i primi tre classificati: 888, 88 e 8 euro.

 

Sono 8 anche le prestigiose stilografiche e penne offerte ai vincitori da Aurora, partner presente fin dalla prima edizione del concorso.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

 I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

 Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

 I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2021, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

]]>
Karaoke Market Analysis | Manufacturers, Type, Application and Regions to 2024 Mon, 16 Nov 2020 09:26:37 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672331.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672331.html Pradeep Z Pradeep Z The global Karaoke Market Analysis is likely to touch USD 5,733.77 million at a 2.52% CAGR between 2014- 2024, as per the recent report by Market Research Future (MRFR). Karaoke, simply put, is an interactive entertainment machine that was made in Japan. Through this machine, an amateur vocalist can chime in with recorded music with a microphone. The verse is reflected on the screen for directing the singer, and the music played is in the instrumental form. In the Philippines, China, and Cambodia, it is popularly known as KTV. MP3 system, TV monitor system, built-in microphone system, and all-in-one system are the different types of karaoke machines. They have wide applications both in the commercial and household sectors.

Various factors are adding to the karaoke market growth. According to the new MRFR report, such factors include increasing disposable income boosting the sales of karaoke machines, its widespread use in leisure time, increasing use both in home & commercial purposes such as restaurants, malls, and gaming arcades, technological advances, and growing demand for games as well as similar machines for entertainment.

On the contrary, increasing use by youngsters and children in leisure time is likely to inhibit the karaoke market growth in some regions.

COVID-19 Analysis/COVID-19 Impact on Karaoke Market

The recent COVID-19 or novel coronavirus outbreak has broken and built many value-grab opportunities for karaoke companies. This industry is facing challenging times ever since the pandemic. The economic disruption has resulted businesses in different sectors seeing an immense downfall in its growth. In fact, the event industry is the worst affected that is facing a huge dip in business owing to event cancellation across the world. Lately, the Karaoke Box Association in Japan has set guidelines detailing suggestions on ways in which the karaoke industry can resume safely. They have called for a limit considering the number of people that will be present in one box, generally a small booth that is smaller than the motel room. Besides, people will have to put on masks and other forms of protective gear that cover the face and eyes while belting out the latest numbers.

Get a FREE Sample Copy of Report: https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/8034

Market Segmentation

The MRFR report offers an inclusive segmental analysis of the global karaoke market report based on type & application.

By type, the global karaoke market is segmented into MP3 system, TV monitor system, built-in microphone system, and all-in-one system. Of these, the all-in-one system segment will lead the market over the forecast period. The all-in-one systems comprise speakers, monitor for lyrics, and a CD player for easy set-up.

By application, the global karaoke market is segmented into commercial and household. Of these, the household segment will dominate the market over the forecast period. Household machines compared to professional karaoke machines are portable in size and less expensive, that is boosting the market growth. The commercial segment, on the other hand, will grow at a high CAGR over the forecast period for restaurant and hotel owners, increasingly providing the choice of karaoke.

Regional Analysis

Based on the region, the global karaoke market report covers the growth opportunities and recent trends across North America, Europe, the Asia Pacific (APAC), the Middle East & Africa (MEA), and the Rest of the World (RoW). Among these, Japan will dominate the market over the forecast period. The global karaoke market in Europe is predicted to hold the second-largest share in the market over the forecast. The global karaoke market in the APAC region is predicted to grow at a high CAGR during the forecast period for the increasing awareness of karaoke machines in this region. Factors adding market growth in Europe and North America include rising inclination in the region for leisure activities.

Key Players

Eminent players profiled in the global karaoke market report include Audio Video Solutions Corporation (Philippines), Platinum Karaoke (Philippines), Pure Acoustics, Inc. (US), VocoPro (US), Karaoke USA (US), Ion Audio LLC (US), Electrohome Ltd. (Canada), The Singing Machine Company, Inc. (US), Memorex (US), Onkyo & Pioneer Corporation (Japan), and DAIICHIKOSHO CO., LTD. (Japan).

Access Full Report Details and Order this Premium Report @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/karaoke-market-8034

Note: Our team of researchers are studying Covid-19 and its impact on various industry verticals and wherever required will be considering covid19 footprints for a better analysis of markets and industries. Cordially get in touch for more details.

About Market Research Future:

At Market Research Future (MRFR), we enable our customers to unravel the complexity of various industries through our Cooked Research Report (CRR), Half-Cooked Research Reports (HCRR), Raw Research Reports (3R), Continuous-Feed Research (CFR), and Market Research & Consulting Services.

MRFR team have supreme objective to provide the optimum quality market research and intelligence services to our clients. Our market research studies by products, services, technologies, applications, end users, and market players for global, regional, and country level market segments, enable our clients to see more, know more, and do more, which help to answer all their most important questions.

To stay updated with technology and work process of the industry, MRFR often plans & conducts meet with the industry experts and industrial visits for its research analyst members.

Contact

Market Research Future

Office No. 528, Amanora Chambers

Magarpatta Road, Hadapsar,

Pune - 411028

Maharashtra, India

+1 646 845 9312

Email: sales@marketresearchfuture.com

]]>
L’Infinito celebrato da un team marchigiano con la Mauna Loa Edizioni Sat, 14 Nov 2020 15:56:45 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672237.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672237.html europrinters europrinters “Giacomo Leopardi Filosofo o Poeta”, saggio e antologia a cura di Paolo Montanari

Il sommo poeta recanatese, Giacomo Leopardi; un esperto leopardiano di Pesaro, Paolo Montanari; una casa editrice di San Benedetto del Tronto, la Mauna Loa Edizioni. Sono tutti marchigiani gli elementi quindi per questa opera appena uscita: “Giacomo Leopardi Filosofo o Poeta”, saggio e antologia a cura di Paolo Montanari, che ovviamente coglie l’occasione anche per la celebrazione dei duecento anni compiuti in questo 2020 dalla celeberrima poesia “L’Infinito” di Leopardi. Dice Paolo Montanari: “Dopo Dante, Leopardi è l'unico grande autore e poeta italiano che unisca la fantasia stupefacente del poeta alla profondità speculativa del filosofo. Nel mio saggio sottolineo le due fasi di Leopardi: la prima, in cui si contrappone l'immaginazione alla ragione, e la seconda, in cui l'ormai maturo Leopardi opera in un cantiere aperto, dove il pensiero è in movimento”. Il saggio antologico contiene citazioni critiche, bibliografiche e biografiche e la antologia percorre estratti dai Canti, dalle Operette Morali, dallo Zibaldone e dai Paralipomeni del grande poeta recanatese. Afferma Raffaella Milandri, fondatrice della casa editrice: “È una grande soddisfazione poter dedicare questa opera alla nostra Regione, partendo dalla nostra realtà editoriale sambenedettese”.

]]>
Esce in nuova edizione “La mia Tribù. Storie autentiche di Indiani d’America” Sat, 14 Nov 2020 15:54:49 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672236.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672236.html europrinters europrinters La mia Tribù. Storie autentiche di Indiani d’America

È uno dei libri italiani contemporanei sui Nativi Americani di maggiore successo. La autrice è una donna, Raffaella Milandri, giornalista, che sugli Indiani d’America ne sa davvero molto, non solo per gli approfonditi studi e le ricerche documentali, ma perché è membro onorario della Four Winds Cherokee Tribe, della Louisiana, e membro adottivo della Crow Tribe, in Montana. È infatti girando in lungo e in largo per gli Stati Uniti e visitando molte tribù che la Milandri ha raccolto usanze, testimonianze, leggende e ogni preziosa conoscenza sui Nativi Americani. Ne “La mia Tribù. Storie autentiche di Indiani d’America”, che esce a cura della Mauna Kea Edizioni in edizione aggiornata, economica e a maggiore leggibilità, l’autrice racconta le sue affascinanti esperienze tra i Crow e la sua adozione, nella stessa famiglia di cui fa parte Barack Obama. Importante la copiosa e preziosa narrazione della vera storia dei Nativi Americani, piena di note di approfondimento. Un libro che  indaga sul presente e sul passato degli Indiani d’America attraverso una importante ricerca sugli archivi, accompagnata da una inchiesta sul campo. Storia, cultura e problemi dei Nativi Americani sono il fulcro di questo importante testo che nasce da una ricerca su oltre 5000 pagine di archivi statunitensi, portando alla luce la verità sul rapporto tra Nativi Americani e Governo degli Stati Uniti. Sono svelati leggi e programmi sul come è stato gestito il “problema indiano”, fino alla rivelazione di un piano di sterilizzazione forzata che ha cercato di assegnare l’ultimo colpo letale alle comunità di Nativi Americani. Ricco di approfondimenti e di riferimenti bibliografici, contiene un focus sulla tribù Crow e i motivi che la hanno portata ad affiancarsi a Custer nella battaglia del Little Big Horn. Disponibile anche in ebook

]]>
non traditionnelles et pleines d'action robeyou.fr Tue, 10 Nov 2020 10:12:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/671382.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/671382.html janse janse
De plus en plus d'épouses battent leurs robes de mariée pour des photographies de mariage non traditionnelles et pleines d'action. Imaginez être sous l'eau dans un ruisseau de la forêt avec votre marié. Le photographe, également sous l'eau, saisit l'instant - la gaine soyeuse blanche gonflée de votre robe de mariée silhouettes votre corps dans les profondeurs mystérieuses, mis en évidence par un rayon de soleil au-dessus. C'est époustouflant, n'est-ce pas? La photographie est prise de dessous le couple pour montrer le mouvement ascendant vers la lumière du soleil; la scène sous-marine donne un effet très extra-terrestre et artistique parfait pour l'album photo de mariage que vos enfants apprécieront à l'avenir. Mais êtes-vous prêt pour l'aventure qui pourrait ruiner, tacher et déchirer votre robe de mariée?
Bien sûr, vous ne pouvez pas vous attendre à vendre votre robe de mariée pour sa valeur d'origine! Pourtant, il vaut certainement mieux l'avoir dans votre placard et vous rappeler que vous avez frôlé la catastrophe et votre tragédie, quel que soit le cas.
Faire un don à des organismes de bienfaisance

Vous pourriez ne pas gagner d'argent, mais vous pouvez changer la chance de quelqu'un d'autre avec votre don de robe de mariée. (Pas seulement la vôtre, bien sûr. Vous pouvez également inclure la demoiselle d'honneur et les ensembles de mariée de vos amis. Si elles le souhaitent.)
Par exemple, vous pouvez donner votre robe de mariée aux mariées contre le cancer du sein / Making Memories Foundation. Vous contribuerez à une cause digne d'une affaire indigne, ce qui est un bon moyen comme tout autre de disposer de votre robe de mariée.
La cause commune de l'erreur est leur focalisation aveugle sur le budget, ne sachant pas qu'il existe des choix et ils oublient que tous les magasins de mariage ne sont pas égaux. Ils sont donc coincés avec une boutique de mariage peuplée de vendeurs prétentieux ou désemparés. La boutique de mariage idéale serait celle qui se soucie de la façon dont vous voulez ressembler le jour de votre mariage et qui offre un service personnalisé et amical tout le temps et un spécialiste de la robe de mariée vous guidera tout au long du processus pour vous aider à éviter des erreurs coûteuses.

Si vous faites des achats en ligne, ne vous fiez pas à ce que vous voyez sur le site Web. Certains magasins de mariage ne sont pas si honnêtes à propos de leurs marchandises taille robe de mariée, vous devez donc voir la robe pour croire qu'elle est réelle et disponible ou que vous êtes la cible de choix pour l'arnaque. Hé, c'est ton argent donc tu as tout le droit d'aller dans un autre magasin. Vous devez déposer 50% du coût total de la robe de mariée avant de pouvoir vous procurer la vraie chose. Alors faites votre recherche de boutique nuptiale le week-end pour éviter les foules et avoir plus de temps pour faire le tour.

]]>
"LUCA FLORES - UOMO, MUSICISTA, ARTISTA" un libro di Luigi Bozzolan Mon, 09 Nov 2020 17:11:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/671222.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/671222.html Mind The Gap Communication Mind The Gap Communication Luca Flores è stato un pianista e compositore italiano. È considerato tra i più interessanti esponenti della scena jazzistica italiana!
Il suo incontro con il jazz è dei primi anni '70, quando cominciò a frequentare i circoli fiorentini come l'Andrea del Sarto dove conosce la nascente comunità di musicisti jazz italiani. Esordisce a livello nazionale nel "Tiziana Ghiglioni Sextet" (con Tiziana Ghiglioni, Maurizio Caldura Nuñez, Luca Bonvini, Franco Nesti, Alessandro Fabbri) con il quale registra il primo LP, Streams (1984). Insieme a Gianni Cazzola forma il quintetto "Matt Jazz Quintet" (con Maurizio Caldura Nuñez, Alessandro Di Puccio, Marco Vaggi). Con questi gruppi prende parte ai maggiori festival italiani. Successivamente forma il "Luca Flores Trio" (con Lello Pareti e Piero Borri).
Tra le sue importanti collaborazioni: Bruno Tommaso, Lee Konitz, Sal Nistico, Paolo Fresu, Gianni Basso, Paolo Damiani, Claudio Fasoli, Furio Di Castri, Riccardo Del Fra, Al Cohn, Steve Grossman, Al Grey, Bobby Watson, Bob Mover, Kenny Wheeler, Dave Holland, David Murray, Nicola Stilo, Enrico Rava, Muhal Richard Abrams, Tony Scott, Tullio De Piscopo, Fabio Morgera, Michelle Bobko, Barbara Casini, Riccardo Bianchi, Lillo Quaratino, Roberto Gatto, Stefano Cantini.
Fuori dall'Italia si è esibito in Francia, Germania, Svizzera, Paesi Bassi, Unione Sovietica.
Nell'ottobre 1987 esplode la malattia mentale che lo accompagnerà per il resto della vita, portandolo a episodi di autolesionismo, fra cui il ferimento di una mano e di un orecchio e la conseguente perdita dell'udito da questo. Il disagio mentale lo porterà alla scelta estrema: il 29 marzo 1995, 10 giorni dopo aver registrato 5 brani musicali al Planet Sound Studios di Firenze, muore suicida nella sua casa di Montevarchi.
Il mito dell’artista maledetto dovrebbe fermarsi e sgretolarsi davanti alla sofferenza, quella vera. Il carattere voyeuristico del maledettismo sta nell’anteporre la sofferenza all’arte, l’illusione che il dolore (degli altri) produca piacere artistico (il nostro, comodamente al sicuro).
Le biografie del jazz sono piene di artisti maledetti, da Bix Beiderbecke in poi, e hanno alimentato una letteratura morbosa che non di rado ha oscurato il valore della musica, spiegandola come risultato del malessere. Niente di più falso: chi sta male suona male, o non suona affatto. Fare musica mette in gioco una tale complessità di operazioni mentali e fisiche da richiedere un discreto controllo di sé. Quando la vita di Luca Flores è terminata in modo tragico, a qualcuno non è parso vero che anche il piccolo mondo del jazz italiano avesse il suo eroe romantico: grande musicista tormentato dai suoi demoni. Così si sono rinfocolati i peggiori cliché o, nei casi migliori, gli stereotipi più banali, senza che mai venisse fatta giustizia alla musica del pianista.
Questo libro va nella direzione opposta. Senza ignorare la complessa vicenda umana di Flores, ne esplora il percorso musicale, la formazione rigorosa e caparbia, lo studio e gli esiti artistici, i dubbi e le conquiste, senza essere mai agiografico. La riuscita del libro risiede da un lato nella possibilità di attingere al lascito privato di Flores: i suoi appunti, esercizi, materiali, schizzi, studi, preziosamente conservati negli archivi pubblici o nei cassetti degli amici. Dall’altro poggia sulla sensibilità di Luigi Bozzolan, che da musicista sa ben distinguere la distanza, e qualche volta la connessione, tra scintilla creativa e malessere psichico, e che ha trovato la giusta chiave per raccontare in modo equilibrato un uomo e un artista che ha lasciato un segno profondo nel jazz italiano e la cui musica continua a interrogarci.

 

BIO - LUIGI BOZZOLAN

Luigi Bozzolan da oltre un decennio realizza progetti musicali d’ampio raggio collaborando con numerosi artisti in Italia e all´estero focalizzando l’attività solistica principalmente sul proprio repertorio concertistico. Si è esibito in gran parte dei paesi del Sud America, in Africa ed Europa. È stato co-fondatore del collettivo Green Brötz Turin ed ha collaborato con le associazioni svedesi Brötz Now e Kluster. Da oltre un decennio collabora stabilmente in duo con il sassofonista e compositore Eugenio Colombo. Ha tenuto numerose lezioni e conferenze su jazz e improvvisazione. Dopo aver conseguito il Master Degree in Improvisation presso l’Academy of Music and Drama di Göteborg (Svezia), consolida un forte e continuativo legame con la cultura musicale e la scena artistica scandinava. Dal 2014 vive e insegna pianoforte a Gällivare, nella Lapponia Svedese.

Le sue incisioni sono pubblicate nei dischi “Sud America”, “Hem Ljus” (ed. Zonedimusica), “Dola Suite” (ed. Setola di Maiale). Di recente uscita il disco in piano solo “Fápmu”.

]]>
Premio "Memorial Giovanni Leone" I valori della famiglia 2^ Edizione Tue, 03 Nov 2020 20:37:28 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/670107.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/670107.html Carmela Gabriele Carmela Gabriele  

L’Associazione culturale e teatrale “Luce dell’Arte” di Roma indice il Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia 2^ Edizione, in onore del rag. Giovanni Leone, un “uomo di grande spessore culturale”, ricco di  una rara nobiltà d’animo, distintosi per l’impegno e l’ardore messi nel suo lavoro di impiegato postale, ma soprattutto per la forte sete di conoscenza che l’ha portato a studiare sempre libri di svariate discipline, costruendosi in casa un’enorme biblioteca, ed il senso di sacrificio, amore per la famiglia che l’ha accompagnato fin da giovanissimo, dandogli la forza di vincere ogni battaglia esistenziale. Ecco perché abbiamo voluto sottolineare il tema “I valori della famiglia”, ritenendolo il motore principale di questo uomo che ha lasciato tanto interiormente a chi ha avuto la fortuna di conoscerlo o averlo vicino. Il premio è suddiviso in Due sezioni ed è aperto ad autori italiani e stranieri. Età minima autori per partecipare 18 anni; età massima nessun limite.

Sezione A) Poesia e Videopoesia a tema “I valori della famiglia”: si può partecipare con poesie edite o inedite in lingua italiana o in vernacolo con traduzione a tema “I valori della famiglia”. In più si possono inviare Videopoesie sempre sulla stessa tematica. Il numero massimo di opere da inviare è di tre. Sono ammessi anche libri editi di poesia o e-book e raccolte poetiche inedite. Nessun limite di lunghezza per gli elaborati. N.B. È possibile inviare illustrazione o dipinto di propria creazione con annessa breve poesia o piccola raccolta poetica, in questo caso allegare copia opera artistica in formato jpeg 13 x18.

Sezione B) Narrativa e Teatro a tema “I valori della famiglia”: si può partecipare con racconti, romanzi, fiabe, saggi e testi teatrali editi o inediti con tema “I valori della famiglia”, in larga misura opere che trattino qualsiasi situazione e sentimento legato alla famiglia. Nel genere testi teatrali, precisiamo che oltre a commedie e tragedie, sono ammessi per la partecipazione monologhi, corti teatrali e brevi sceneggiature. Il numero massimo di opere da inviare è di tre. Si possono inviare anche e-book. Nessun limite di lunghezza per gli elaborati. N.B. È possibile inviare illustrazione o dipinto di propria creazione con annesso racconto breve o monologo, in questo caso allegare copia opera artistica in formato jpeg 13 x18.

Premi per i Primi Tre classificati, Due Premi Assoluti della Critica, Premio Miglior Giovane Autore, Menzioni Speciali e Diplomi d’Onore. Prevista quota di partecipazione base. Scadenza bando il 15/04/2021. Premiazione dal vivo a Roma a Maggio del 2021, se non situazione Coronavirus limitante, o esclusivamente via web tramite video conferenza in caso contrario.

Per richiesta di bando completo, contattare il Presidente dell'associazione, la dr.ssa Carmela Gabriele, al seguente indirizzo e-mail: associazionelucedellarte@live.it. Recapito telefonico Ass. Luce dell'Arte: 3481184968. www.lucedellarte.altervista.org 

  • Pagina Facebook Ass: Associazione culturale e teatrale Luce dell’Arte 

  • Pagina Facebook Premio: Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” 

]]>
3^ Edizione DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore Città di Eboli EVENTO RINVIATO CAUSA COVID19 Tue, 03 Nov 2020 14:27:38 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/670053.html http://comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/670053.html Raffaele Agresti Raffaele Agresti Eboli. La Rassegna Letteraria DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore, è giunta alla sua 3^ Edizioni, è l'unica Rassegna Letteraria organizzata in Italia che abbina il libro a un vino, quello del territorio salernitano, terra ricca di aziende vinicole, e ha come obiettivo quello di avvicinare le persone a questi due mondi, apparentemente lontani, ma sorprendentemente vicini.

E' un evento che doveva partire, con le presentazioni, già lo scorso ottobre, ma per ottemperare alle disposizioni del Governo Italiano, e della Regione Campania, per combattere il diffondersi del Covid19, è stato più volte rinviato.

Da quest'anno l'evento si avvale della fattiva collaborazione della Pro Loco Città di Eboli “Don Donato Pesano”, presieduta da Raffaele Caputo.

Ne parliamo con gli organizzatori, Raffaele Agresti e Vincenzo Pietropinto, sul futuro della Rassegna Letteraria.

Quando ci sarà la prima presentazione di DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore?

Abbiamo riflettuto a lungo sul da farsi, sulla necessita di iniziare le presentazioni, avevamo pensato di organizzare eventi online, intervistando gli autori, ma poi ci siamo resi conto che non è la stessa cosa, che dal vivo, con la presenza delle persone è tutt'altra cosa, c'è un pàthos diverso, un coinvolgimento empatico, che non si crea con gli eventi online, e le nostre presentazioni sono famose per questo.

Come procedete con la Rassegna Letteraria?

Per il momento abbiamo deciso di sospendere tutto, almeno fino a gennaio, sperando che nel frattempo la situazione Covid19, ci permetta di svolgere presentazioni in presenza.

Come procedete con gli autori, avete un programma fitto.

Si, quest'anno abbiamo coinvolto autori che hanno già un loro seguito, che scrivono con case editrici, medio piccole, nostre categorie editoriali di riferimento. Da gennaio 2021 partiremo dalla prima presentazione che era in programma, e andremo avanti seguendo la scaletta fino a maggio, quelle che rimarranno fuori parteciperanno alla 3^ Edizione DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore Estate.

Approfittiamo dell'intervista, per scusarci con gli autori, e il nostro folto pubblico che ci segue, ma è una scelta che non dipende da noi.

Allora tutto rinviato a gennaio, Covid19 permettendo.

Raffaele Agresti

]]>