Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Cinema Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Cinema Mon, 23 Sep 2019 21:48:58 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/1 comunicato stampa: presentazione del FONDO ALDO MORO lunedì 23 settembre Fri, 20 Sep 2019 17:15:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/598424.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/598424.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


Materiali audiovisivi del Fondo Aldo Moro presentati dalla Cineteca Nazionale 

Il centenario della nascita di Aldo Moro ha costituito un’occasione per riconsiderare una personalità ricca e complessa, protagonista per oltre un trentennio della nostra vita nazionale, la cui immagine si è frantumata, e in parte dispersa, nelle drammatiche vicende degli anni Settanta.

Con l’intento di riprendere e riannodare le fila di un percorso interrotto è stato fatto un importante lavoro per il censimento e recupero delle fonti che ne danno testimonianza, ricostruendo così la storia di un uomo che è stata anche la storia del nostro Paese.

In questo percorso è stato centrale il recupero dei materiali audio e video, che, grazie al prezioso lavoro della Cineteca Nazionale e dell’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi, sono finalmente consultabili.

Lunedì 23 settembre 2019, alle ore 17, a Roma, presso l’Auditorium dell’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi (via Michelangelo Caetani, 32), si terrà la presentazione del lavoro svolto dall’Archivio Flamigni, dall’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi e dalla Cineteca Nazionale sull’Archivio Moro.

Introduce Sabina Magrini

Intervengono Piero Cavallari, Daniela Currò, Luciano D’Aleo, Umberto Gentiloni Silveri, Renato Moro e Ilaria Moroni

Coordina Marco Damilano


]]>
Global Cinema Screens Market Professional Survey 2019 by Manufacturers, Regions, Countries, Types and Applications, Forecast to 2024 Fri, 20 Sep 2019 12:48:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/598299.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/598299.html Bharat Book Bureau Bharat Book Bureau Bharat Book Bureau Provides the Trending Market Research Report on "Global Cinema Screens Market Professional Survey 2019 by Manufacturers, Regions, Countries, Types and Applications, Forecast to 2024" under Entertainment category. The report offers a collection of superior market research, market analysis, competitive intelligence and industry reports.

The Cinema Screens Market was valued at XX Million US$ in 2018 and is projected to reach XX Million US$ by 2024, at a CAGR of XX% during the forecast period. In this study, 2018 has been considered as the base year and 2019 to 2024 as the forecast period to estimate the market size for Cinema Screens.

Global Cinema Screens industry market professional research 2014-2024, is a report which provides the details about industry overview, industry chain, market size (sales, revenue, and growth rate), gross margin, major manufacturers, development trends and forecast.

Key players in global Cinema Screens market include:

• Da-Lite

• Draper

• Elite Screens

• Epson

• FAVI

• InFocus

• Open Air Cinema

• Optoma

• Projecta

• Quartet

• Sima

• Vutec

• IMAX

Request a free sample copy of Cinema Screens Market @
https://www.bharatbook.com/marketreports/sample/reports/1532965

Market segmentation, by product types:

• HDTV (16:9)

• WIDE (16:10)

Market segmentation, by applications:

• Cinema

• Entertainment Venue

• Residential

• Other

Market segmentation, by regions:

• North America (United States, Canada)

• Europe (Germany, France, UK, Italy, Russia, Spain)

• Asia Pacific (China, Japan, Korea, India, Australia, New Zealand)

• Middle East & Africa (Middle East, Africa)

• Latin America (Mexico, Brazil, C. America, Chile, Peru, Colombia)

The report can answer the following questions:

1. North America, Europe, Asia Pacific, Middle East & Africa, Latin America market size (sales, revenue and growth rate) of Cinema Screens industry.

2. Global major manufacturers’ operating situation (sales, revenue, growth rate and gross margin) of Cinema Screens industry.

3. Global major countries (United States, Canada, Germany, France, UK, Italy, Russia, Spain, China, Japan, Korea, India, Australia, New Zealand, Southeast Asia, Middle East, Africa, Mexico, Brazil, C. America, Chile, Peru, Colombia) market size (sales, revenue and growth rate) of Cinema Screens industry.

4. Different types and applications of Cinema Screens industry, market share of each type and application by revenue.

5. Global market size (sales, revenue) forecast by regions and countries from 2019 to 2024 of Cinema Screens industry.

6. Upstream raw materials and manufacturing equipment, industry chain analysis of Cinema Screens industry.

7. SWOT analysis of Cinema Screens industry.

8. New Project Investment Feasibility Analysis of Cinema Screens industry.

Browse our full report with Table of Content :
https://www.bharatbook.com/marketreports/global-cinema-screens-market-professional-survey-2019-by-manufacturers-regions-countries-types-and-applications-fore/1532965

About Bharat Book Bureau:

Bharat Book is Your One-Stop-Shop with an exhaustive coverage of 4,80,000 reports and insights that includes latest Market Study, Market Trends & Analysis, Forecasts Customized Intelligence, Newsletters and Online Databases. Overall a comprehensive coverage of major industries with a further segmentation of 100+ subsectors.

Contact us at:
Bharat Book Bureau
Tel: +91 22 27810772 / 27810773
Email: poonam@bharatbook.com
Website: www.bharatbook.com

Follow us on : TwitterFacebookLinkedIn

]]>
This year's popular dress can be bought at any onlin Thu, 19 Sep 2019 09:23:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597988.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597988.html feeltimes feeltimes Skinny, ripped etc. Angular jeans plan with any array of top or shirt. Abrasion abbreviate acme over the jeans with adorning pockets at the back Bridesmaid Dresses. Nothing too afflictive though. Try to buy new blouses whenever you accept some additional money. A new blouse will accomplish you feel abundant and break in trend. Try to alter the shirts you buy. For archetype if you bought amethyst beam shirt this week, buy a beautiful blooming blouse next week  Love your style.


You should apperceive that you accept a different actualization that no one can duplicate FeelTimes. Even if you try to accomplish your accoutrement added swag or fly, you will still accept a different actualization that is you no bulk what. Whenever you dress, your attitude should be, "I'm already alarming and I'm just abacus to my rockin' style." Weddings are huge contest aggregate by couples with their families and friends. Attending such a big allotment of a couple's activity calls for adapted marriage attire. 

]]>
My Home – Design Dreams is a new challenging match-3 game Thu, 19 Sep 2019 02:41:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597922.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597922.html cheappointssale cheappointssale Welcome to My Home! Here, you will fulfill your dream and make your dream design FOR FREE! More than one house for you to design & decorate on your own style! From a condo to a villa, all at your fingers! Play colorful matching games now for free to design and decorate your dream house! Many free styles and furniture combinations await you! Don't forget to stay by your landlord or best friend's house to have some tea and talk about your dream!

Developed by Zentertain Ltd. and available on both iOS and Android platforms, My Home – Design Dreams is a new, challenging match-3 game that invites players to renovate and decorate their dream home. If you love home decorating, this is the perfect game for you to showcase your creativity. Achieve style points by buying and adding new home design accessories to your room or house, play fun games for coins and credits, and design your own storyline! If you are in lack of My Home Design Dreams Credit, visit our site rvgm.com, a reliable and cheap online in-game currency store.

The game is free to download and play, but if you want to get the most out of it you’re gonna need cash and boosters. These cash and boosters are sold in packs, such as the warm pack, love pack and condo offer but you also have the option to buy cash separately. But what if you could obtain cash and boosters for free? There are quite a few websites that claim this to be possible. They offer cheat codes or generators with which you’re supposedly able to obtain tons of cash and boosters for free.

My Home – Design Dreams – arcade manager with three-row puzzle elements. Players are invited to help the main character furnish his house with furniture and decor items. To buy sofas, tables and other utensils you need to earn coins. Cash is fashionable to receive, placing the same elements in logical tasks that will occur throughout the time of the passage. In addition, users will also be able to open new homes and levels.

]]>
comunicato stampa: Omaggio a Luciano Salce nel trentennale dalla scomparsa Wed, 18 Sep 2019 14:35:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597905.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597905.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia

Casa del Cinema

 

Luciano Salce. L’ironia è una cosa seria

Un omaggio al grande artista con la presentazione della Mostra

che aprirà il 25 settembre a Roma, Palazzo Firenze

 

Lunedì 23 settembre

Ore 15: proiezione di “Le pillole di Ercole”

Ore 17: proiezione di “L’uomo con la bocca storta”

Ore 18: incontro con Emanuele Salce e Andrea Pergolari

 

A trent’anni dalla scomparsa di Luciano Salce (1922-1989), la famiglia ha donato il prezioso fondo del celebre ed eclettico uomo di spettacolo (regista attore, sceneggiatore, commediografo, autore e conduttore radiofonico) alla Biblioteca Luigi Chiarini del Centro Sperimentale di Cinematografia. Con l’occasione Emanuele Salce e Andrea Pergolari hanno curato la mostra Luciano Salce. L’ironia è una cosa seria che verrà inaugurata mercoledì 25 settembre a Palazzo Firenze, Piazza di Firenze 27 alle ore 18.00. A questa grande esposizione che comprende trentanove pannelli espositivi costituiti da un vastissimo quanto eterogeneo materiale (foto, recensioni, copioni, articoli, locandine, lettere…), ha partecipato in maniera determinante il Centro Sperimentale con immagini esclusive dell’archivio fotografico della Cineteca Nazionale. Per annunciare la mostra e la nuova destinazione del fondo, e per rendere omaggio a Salce, lunedì alla Casa del Cinema saranno proiettati il documentario di Emanuele Salce e Andrea Pergolari L’uomo dalla bocca storta (2009), che ricostruisce la sua vita movimentata e drammatica, e il film Le pillole di Ercole (1960), suo felice esordio da regista nella cinematografia italiana, tratto da una pochade francese e un incontro con Andrea Pergolari e Emanuele Salce moderato da Alberto Crespi, che sarà anche l’occasione per presentare al pubblico e alla stampa la mostra che si apre due giorni dopo.

Figura centrale per ricostruire una storia della cultura italiana del Novecento, Luciano Salce è stato anche un grandissimo cineasta. Tra i suoi film più celebri ci sono Il federale, La voglia matta, Le ore dell’amore, Colpo di stato, Basta guardarla, L’anatra all’arancia, Fantozzi e Il secondo tragico Fantozzi; ma fondamentali sono anche la costituzione del trio dei Gobbi (con Alberto Bonucci, Vittorio Caprioli e poi Franca Valeri), esempio di cabaret satirico, le partecipazioni al varietà Studio Uno, la conduzione dei programmi radiofonici I malalingua e Blackout.

 

Ore 15.00 Le pillole di Ercole di Luciano Salce (1960, 100’)

«Sotto l’effetto di un afrodisiaco, il dottor Mino Pasqui (Manfredi) ha cornificato un ricco americano, che pretende di ripagarlo con ugual moneta. La soluzione è spacciare una sciacquetta (Valérie) come propria moglie, alle terme di Salsomaggiore: nulla va come previsto, e arriva anche la vera consorte (Koscina) di Mino. […] Un rodato meccanismo di equivoci forza il comune senso del pudore dell’Italia dell’epoca […]. Solo uno scherzo, ma interpretato con divertimento e girato con la cura formale tipica del primo Salce» (Mereghetti). «Avrei dovuto debuttare con Il federale ma non si riusciva a chiudere la produzione e così feci un film meno impegnativo, Le pillole di Ercole, una farsa per Manfredi, grazie a Manfredi che insisté perché lo dirigessi io contro il parere di De Laurentiis. […] Fu un successo e dimostrai che sapevo dirigere un film» (Salce).


ore 17.00 L’uomo dalla bocca storta di Emanuele Salce e Andrea Pergolari (2009, 59’)

Il documentario racconta la vita e la carriera di Luciano Salce, a vent’anni dalla sua scomparsa, attraverso le testimonianze di colleghi ed amici (tra gli altri, Paolo Villaggio, Franca Valeri, Catherine Spaak, Paolo Ferrari, Giorgio Albertazzi, oltre al critico Alberto Pezzotta) e materiale di repertorio, per catturare la personalità dirompente di un uomo di spettacolo che non si è mai negato nulla. Con il sorriso stampato sulla bocca e lo sguardo pungente sul mondo che lo circondava. «Quando ho scoperto che c’era una persona, Andrea [Pergolari], che sapeva tutto su mio padre anche più di me, ho capito che c’era la possibilità di scrivere in due una biografia su Luciano Salce, anche perché finora non esisteva una monografia completa su mio padre […]. Avevo bisogno di qualcuno che mi stesse vicino fisicamente nel momento dell’apertura degli scatoloni, per me era impensabile scrivere il libro da solo come era impensabile farlo scrivere ad un altro, volevo starci, esserci, vedere da vicino ma far operare da un chirurgo… Com’è avvenuto con il documentario, ogni fotogramma, allo stesso modo per la biografia ogni pagina, ogni foto è stata scelta, scritta assieme, ma io sempre con un vicino distacco, infatti sentivo la necessità che si creasse un’occasione di questo tipo, avevo bisogno per la delicatezza della materia trattata di aprire gli scatoloni insieme, di frugarci dentro, di riordinare il materiale ecc… Aprire da soli gli scatoloni è più triste, più malinconico» (Emanuele Salce).

ore 18.00 incontro moderato da Alberto Crespi con Andrea Pergolari, Emanuele Salce




Susanna Zirizzotti

Ufficio stampa CSC

3391411969


]]>
Do you need to prepare a dress to study abroad? Sun, 15 Sep 2019 10:30:10 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597021.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/597021.html feeltimes feeltimes You can abolish hair from your face by plucking with tweezers, shaving, or bleach it instead so it doesn’t arise as dark Prom DressesThere are added options abreast from shaving, like waxing or accepting electrolysis. Put on makeup. While affluence of girls go natural, preferring the accessory of bald skin, experimenting with architecture can be a fun allotment of bathrobe like a girl. Accept from a bubble of colors to highlight your eyes, play up your cheekbones and add a frown to your lips. 


No amount what accouterments you put on, you’ll accessory instantly dressed up with architecture on FeelTimesMake your eyes pop with eyeliner, mascara and eyeshadow. If your bloom of eyes is a actual electric dejected or a chocolatey brown, try bringing out its bloom with the adapted shades of blush. For dejected eyes, try a ablaze adumbration of dejected with gray and some dejected on your baptize line. For amber eyes, try a balmy smokey eye.

]]>
Aperte le Iscrizioni al 16° accordi @ DISACCORDI – Festival Internazionale del Cortometraggio Thu, 12 Sep 2019 08:43:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/596618.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/596618.html accordi @ DISACCORDI accordi @ DISACCORDI Scade il 10 ottobre 2019 il bando per partecipare alla 16. Edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio “accordi @ DISACCORDI” che si svolgerà a Napoli presso la location d’elite del Palazzo delle Arti Napoli – PAN, Sala Di Stefano, dal 5 al 9 Novembre. Il tema del Festival di quest’anno è: consonanze e dissonanze dei nostri tempi.

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta ad opere di durata massima di 25 minuti (per i documentari è ammessa la durata fino a 40 minuti) realizzate dopo il 1 gennaio 2014. Il bando di concorso ed il regolamento per partecipare sono disponibili sul sito www.accordiedisaccordi.it La  kermesse diretta da Pietro Pizzimento e Fabio Gargano,  è organizzata da Ass. Cult. Movies Event, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e con il sostegno della Regione Campania.

I finalisti del concorso avranno a disposizione una vetrina d’eccezione per farsi conoscere dal pubblico e dagli addetti ai lavori della Città di Partenope e staranno a contatto con registi, produttori ed attori di fama riconosciuta.

Ai vincitori come miglior corto internazionale, miglior corto nazionale, miglior corto della Regione Campania, miglior documentario, miglior regista, miglior attore, migliore attrice, miglior documentario e premio del pubblico per il miglior corto verrà consegnata una targa.

Info: www.accordiedisaccordi.it , tel. 0815491838

]]>
Magazine par les robes de mariage noir et rouge Wed, 11 Sep 2019 02:52:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/596257.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/596257.html janse janse
Qu'il s'agisse d'une longue jupe ample gonflée ou d'un costume de mariée élégant avec beaucoup d'accents décoratifs, il existe certains types de robes de mariée qui ne se démoderont jamais. Mais que se passe-t-il si vous choisissez un choix audacieux et choisissez un style moderne qui démontre votre individualité et votre créativité? Aujourd'hui Robe de mariée de luxe, de plus en plus de mariées le font. Après que beaucoup d'entre elles se soient rendues mariage après mariage et magazine après magazine en feuilletant les robes de mariée noires et rouges Robeyou.com, elles ont décidé de sortir des sentiers battus et de choisir une robe de mariée non traditionnelle.
Les épouses d'aujourd'hui ont plus de liberté pour exprimer leur style personnel et ne s'opposent pas aux conventions qui font obstacle à la robe de leurs rêves. Vous recherchez des designers innovants avec des idées belles et originales. Les designs de défilés attirent l'attention des épouses soucieuses de la mode qui recherchent une robe qui se démarque de la foule. Laissez la pression derrière vous et explorez toutes les possibilités des vêtements de mariée d'aujourd'hui. 

Robes de demoiselle d'honneur simples et courtes Sweet

Qui a dit que la robe d'une mariée doit contenir un long train. Ne vous attendez-vous pas tous à ce que votre robe ressemble de cette façon? Pourquoi ne pas faire une apparition étonnante dans une robe courte amusante et flirty qui incarne une énergie jeune et un esprit audacieux? Une robe courte en satin de soie sans bretelles, par exemple, ne doit pas renoncer à la décoration, même s'il s'agit d'une robe sur le genou. L'ourlet décoratif en illusion pourrait être décoré de cristal et de perle et de 


dentelle d' Alençon et de plumes. Cette robe en ivoire a le mouvement et l’énergie qui rappelle un flapper de jazz, mais la sophistication de fines notes hautes.



]]>
LA BELLISSIMA TANYA LA GATTA INCANTA TUTTI SUL RED CARPET AL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA 76 Tue, 10 Sep 2019 19:55:48 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/596260.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/596260.html promoitalia promoitalia
 
LA BELLISSIMA TANYA LA GATTA INCANTA TUTTI SUL RED CARPET AL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA 76
LA SHOWGIRL TUTTA IN BLU ELETTRICO SEXY ed ELEGANTE piu che mai sul  RED CARPET INCANTA TUTTI, DAL PUBBLICO LE VOCI DI ALCUNI FAN " SEI L'ORGOGLIO DI NAPOLI"
 
AL SUO INGRESSO FOTOGRAFI E REPORTER HANNO SUBITO PUNTATO GLI OBBIETTIVI SU DI LEI CREANDO UNA VERA E PROPRIA PIOGGIA DI FLASH PER LA NOTA MODELLA CHE ANCORA UNA VOLTA RIESCE A FAR PARLARE DI SE,
 
AL FESTIVAL 76 LA BIONDA SHOWGIRL HA EGREGIAMENTE CALCATO IL TAPPETO ROSSO DAVANTI ALLA STAMPA E TV DI TUTTO IL MONDO CON UN ABITO REALIZZATO APPOSTA PER LEI , TUTTO IN SETA BLU ELETTRICO,  CON UNA SCOLLATURA MOZZAFIATO,  ABITO GIOIELLI ED IL SUO PROROMPENTE DECOLTEE'.

MOLTO SEGUITA SUI SOCIAL NETWORK' ATTUALMENTE E'TESTIMONIAL DI MOLTI BRAND SIA ITALIANI CHE INTERNAZIONALI..


FESTIVAL DEL CINEMA76




 


 

]]>
Un bon bain de soleil est généralement fabriqué à partir Mon, 09 Sep 2019 05:47:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/595655.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/595655.html leoame leoame Un des plaisirs de temps chaud est la chance de porter une robe d'été mignon. Ces vêtements faciles à porter sont disponibles dans une large gamme de tissus et de mieux avec quelques accessoires simples. Le coton est la plus largement utilisée textile, avec autant de variations qu'il peut être difficile de dire la fibre de la robe. Draps et maillot sont également des options communes de tissu. Cependant, il vaut mieux suivre les fashionistas et de laisser le polyester et acrylique conçoit pas cher seul.

Tissu et Robe Composition
Un bon bain de soleil est généralement fabriqué à partir de tissu léger. Comme la plupart des robes d'été sont sans doublure, le tissu doit être suffisamment opaque pour conserver la modestie, mais assez simple de se sentir cool. Depuis de nombreux modèles de sundress appellent également à une jupe lâche, ça aide si le tissu est léger et aéré. Sundresses utilisent souvent des fermetures «douces», comme cordons, ou pas de fermeture du tout. Cette variété de vêtement fait mieux avec un tissu plus souple ou tricot extensible.
cotons
Le coton est le tissu de robe d'été le plus commun. Il respire bien, évacue la transpiration et de l'humidité et est facile à blanchir. Le coton est également facile à maintenir, en regardant bien amidonnés avec un balayage rapide du fer. Le coton est également constaté en maille stretch, généralement combiné avec spandex ou modale. Sundresses Denim entrent également dans cette catégorie.
Lorsqu'on prend soin d'une robe de coton Gillne.fr, être certain d'éviter l'exposition à l'eau de Javel. Comme le coton est une fibre naturelle, il blanchit instantanément au contact. La plupart des cotons font de mieux dans un lavage à l'eau chaude ou froide avec un rinçage à froid, suivie d'une chute de la température normale à sec.
jersey
Tricots Jersey se trouvent dans des robes de dissimulation plage, ainsi que des robes d'été réguliers. Rideaux Jersey et sèche rapidement magnifiquement au soleil. Sa main douce et près du corps armure se combinent pour faire un confortable, silhouette palpable. Produit à partir d'une combinaison de fibres, la plupart des tricots en jersey sont fabriqués à partir de spandex, modal ou polyester tissé avec du coton ou de soie. Les maillots les plus douces ont un pourcentage élevé de fibres naturelles. Un inconvénient, cependant, est la tendance de jersey moins cher de la pilule, alors assurez-vous de faire tourner votre sac à main ou un sac à minimiser le frottement sur la surface de la toile.
lin


Le lin est une garde-robe de longue date de l'été et a une réputation comme un tissu de luxe en raison de ses besoins de soins très particuliers. Sauf linge a une finition non-pli, il sera de se froisser dans un battement de coeur; il doit être nettoyé à sec et pressé à la valeur la plus élevée du fer. Linge de maison est souvent observée chez sundresses plus chers.
Gardez les factures de nettoyage par l'aide d'un kit de nettoyage à sec de la maison plutôt que d'aller chez le nettoyeur. Souvent, linge nécessite peu plus d'un linge dans un sac Dryel à le rafraîchir. Ne pas utiliser de l'amidon sur toile de lin, car il peut tacher ou froisser le tissu.
synthétiques
Tissus artificiels comme le polyester et l'acrylique sont souvent utilisés pour sundresses moins chers. Cependant, ces tissus sont souvent mal à l'aise dans la chaleur du soleil, car ils ne respirent pas du tout. En été, les tissus synthétiques sont probablement mieux gauche derrière, au moins dans la journée. Si vous devez porter une robe en tissu synthétique, sélectionnez un design qui est complètement manches pour atténuer moisi de la sueur.

]]>
Dự án Cua lo Beach Villa Sat, 07 Sep 2019 09:16:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/595538.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/595538.html tuquy tuquy Một căn biệt thự tại "Cửa lò beach villa" - Khu nhà phố đẹp nhất tại Nghệ An


Mới đây, một video bày tỏ sự thích thú được đăng tải trên facebook đã thu hút sự hàng triệu lượt quan tâm vì một cô gái 20 tuổi đã mua được một căn biệt thự giá trị lên tới 30 tỷ. Ngạc nhiên nó lại nằm ở nơi các nhà đầu tư bất động sản đang dòm ngó mà một ngày đẹp trời nó đã có trong tay của người không hay biết. Tuy nhiên, kết thúc clip, mọi người lại càng ngạc nhiên hơn vì vẻ đẹp của căn biệt thự cũng như vị trí siêu siêu tuyệt vời của nó, một căn chuẩn beach villa sang trọng, mang đẳng cấp luxury và hàng tá người đang thèm đến muốn xỉu.

https://twitter.com/landcenterreal/status/1163747732210667520


Thế nhưng, ngoài việc quan tâm đến kết quả tại sao lại có thể mua được biệt thự trong khu Dự án cửa lò beach villa vì nó mới chỉ hoàn công cách đây 1 tuần và chủ đầu tư chưa công bố bất cứ thông tin nào từ chủ sử hữu của những căn nhà ở đây.Và cách mọi người đoán thì  toàn là người này có được yêu thương của chủ đầu tư và đây mới là thứ gây bão mạng suốt những ngày qua. Cụ thể, sau khi clip được tung ra, khu nhà phố này đã lập tức trở thành hot search vì sự hào nhoáng và vẻ đẹp của nó,kèm đó là hành động cúi đầu cảm ơn của những nhân viên ở đây đã nhận về hàng nghìn sự đồng ý và cảm nhaanh cũng như chia sẻ.

https://github.com/Landcenter/landcenter-official/wiki/Xu-huong-dinh-hinh-bat-dong-san

Không gian trong clip là là cửa chính nhìn vào phòng khách, dư án cửa lò beach villa này có hướng cửa phòng khách quay thẳng ra khu vườn hoa rông, phía sau nhà là hướng ven biển, quanh quanh bên cạnh là những beach villa cửa lò khác. Nhìn căn biệt thự rất đơn giản nhưng mang dáng vẻ của người có tiền. . Không đầu tư lớn, chủ nhà chỉ cắm theo một bó hoa nhỏ phía bàn phòng khách. Điểm thêm chút chút những vật dụng trang trí khác mà những người bạn của cô tặng, chọn cách làm truyền thống và các đồ vật dát vàng hay đồng đều làm căn nhà trở nên sang trọng.


Dù được đồng cảm hay ủng hộ từ phía người khách hàng nhưng chủ đầu tư của Cửa lò beach villa sẽ mang lại thêm đó là chất lượng dịch vụ hàng đầu việt nam, nơi những giá trị của con người được tôn lên hàng đầu, chắc hẳn ai đó cũng cảm thấy ấm lòng khi đến với không gian cuộc sống ở đây, cuộc sống nơi vùng ven biển nơi những nhà phố không san sát,. Hơn nữa,nhà phố này là nơi dừng chân tuyệt vời cho khách du lịch khi đến với biển nghệ an.

 

https://trello.com/c/vG0Fj75Y

]]>
An Phát Fri, 06 Sep 2019 11:58:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/595399.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/595399.html kiwi3 kiwi3 Tốt tính lắm mới gặp được đầu phun sprinkler quay ngang để trong nhà, trời điều mà cách đây một năm không ai nghĩ tới dễ mua đến vậy.

https://www.plurk.com/SPRINKLERTYCO 
 
Tôi vừa nhận từ một nhà phân phối thiệt bị phòng cháy chữa cháy bộ tyco sprinkler upright để lắp cho công trình sắp tới được tin. Tổng quản của căn chung cư đó nói rằng muốn có đầu phun sprinkler quay xuống để giám đốc công ty thấy và dễ kiểm định nên tôi đã bỏ cả ngoài ngày làm để sang nước ngoài tìm nhà cung cấp uy tín ở hẳn. Để nhân viên lắp đặt còn lại ở chỗ cho tôi tại thành phố Hồ Chí Minh một số lượng khách hàng cần lắp đặt hệ thống chữa cháy tự động khổng lồ cùng những ngày hẹn gặp lắp đặt dày đặt hơn lương tháng của bao nhiêu là mấy trăm đồng nghiệp công nhân viên.
 
Tôi tìm thấy đầu phun sprinkler quay ngang rất phù hợp gần như hoàn toàn với phát hiện ban đầu lên nên đã tìm mọi cách để đặt hàng liên lạc và sở hữu. Quả thực với tôi và ông ta lúc này đầu phun sprinkler phun ngang nhưng không có gì là không thành công. Trong một đêm, tôi đã tiến hành đặt hàng thiết bị PCCC  và mất trắng cả đêm để chọn lựa tất cả. Tôi bỏ buộc phải dành ra nhiều thời gian để mua bán lên đó tìm hiểu các nơi họ tháo lắp hệ thống bán buôn ống nước dẫn để chữa cháy như thế nào, có lỗ hay không. Các cổ đông cổ phần trong công ty đầu phun chữa cháy và căn chung cư kia rồi cũng vay mượn ngân hàng để đầu tư hệ thống chữa cháy tự động. Họ không cần bán cả căn nhà mà hiện tại đang ở đâu vì giá hệ thống chữa cháy đâu có đắt đến vậy. Mấy anh lính cứu hoả sau nhiều lần mảnh đất cháy bỏng đã quyết định rồi sẽ mua xe cứu hoả có bình nước lớn lẫn xe ô tô để phục vụ người dân.

https://visual.ly/users/sprinklertyco68/ 
 
Cay mắt mỗi khi khói của đám cháy bốc lên đắng hơn, khi tôi nhìn thấy đám cháy là hỏi liền những người gần đó căn nhà đó họ có vay tiền để mua không? Quả thực nếu vậy thì quá nặng nề. Chính anh lính cứu hoả khi biết chuyện cũng rất muốn tìm cách cứu được hết đồ đạt của chị ruột thịt của mình, họ không hề để lại từ chối và nghĩ sẽ cho mượn.
 
Mẹ tôi cũng nói giá như họ đầu tư hệ thống chữa cháy tư động với bộ đầu sprinkler quay xuống chuyển sang thì đã ở trong một cuộc sống yên bình với một người chị trong gia đình an toàn khi ấy.
 
Chỉ có đầu phun sprinkler hướng xuống mà vợ tôi chọn mưới có thể luôn đồng hành cùng tôi và gia đình để giữ an toàn. Em đã bỏ thời gian bán buôn của mình để tìm hiểu thiết bị PCCC và xem nó quý như vàng cưới, rút hết bao nhiêu lần kinh nghiệm thì tiền dự phòng để giữ an toàn sẽ tiết kiệm hơn đợi cháy nổ xảy ra rồi mới phục hổi bấy lâu rồi mà vay mượn các khoản từ gia đình, bạn bè vẫn không trả hết, đưa tôi về với căn nhà yên bình không cháy nổ bình gas thiệt hại bằng cả tháng lương cho nhân viên. 

https://www.behance.net/sprinklertyco 

]]>
INVITO: A Venezia serata SICILIA DOC NIGHT Tue, 03 Sep 2019 11:52:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/594215.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/594215.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia




]]>
INVITO: ti aspettiamo martedì 3 sett. h. 16.00 Excelsior/Sala Tropicana Mon, 02 Sep 2019 14:27:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/593866.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/593866.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia





]]>
Comunicato stampa: La Cineteca nazionale a Venezia Classici con due restauri Fri, 30 Aug 2019 11:51:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/593386.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/593386.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


La Cineteca Nazionale alla 76esima Mostra di Venezia

 

I restauri di “La commare secca” di Bernardo Bertolucci

e di “Tiro al piccione” di Giuliano Montaldo

 

Sezione Venezia Classici, mercoledì 4 e giovedì 5 settembre

 

Mercoledì 4 settembre e giovedì 5 settembre saranno i giorni del Centro Sperimentale di Cinematografia e della Cineteca Nazionale alla 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Nella sezione Venezia Classici passeranno infatti i due restauri curati dalla Cineteca Nazionale, due opere prime di due registi che sarebbero diventati entrambi maestri indiscussi del cinema italiano. Si parte il 4 settembre (Sala Casinò, ore 17) con “La commare secca”, film d’esordio di Bernardo Bertolucci tratto da un soggetto di Pier Paolo Pasolini (del quale Bertolucci era appena stato assistente sul set di “Accattone”) e sceneggiato da Sergio Citti. Si prosegue il 5 settembre (Sala Casinò, ore 17) con “Tiro al piccione”, esordio nella regia di Giuliano Montaldo presentato proprio alla Mostra nell’edizione del 1961. Il regista sarà presente alla proiezione.

 

Si tratta di due debutti oggi pochissimo visti e quasi dimenticati, ma che non solo segnano l’ingresso nel nostro cinema di due grandi registi: servono a ribadire la ricchezza produttiva, narrativa e stilistica di un cinema che tra la fine degli anni ’50 e l’inizio degli anni ’60 è segnato da una travolgente creatività. Accanto ai capolavori di cineasti già consolidati (Fellini e Visconti in primis) e ai migliori titoli della commedia, in quegli anni uscirono film di giovani registi destinati a diventare grandi autori.

 

Entrambi i film saranno presentati dal Presidente del Centro Sperimentale Felice Laudadio e dalla conservatrice della Cineteca Nazionale Daniela Currò. Per “La commare secca” sarà presente in sala una delle interpreti, Gabriella Giorgelli, allora giovanissima. Per “Tiro al piccione”, come detto, ci sarà Montaldo assieme alla moglie, nonché produttrice e collaboratrice imprescindibile, Vera Pescarolo Montaldo.

 

Di seguito le schede dei restauri con gli orari delle proiezioni.

 

“La commare secca” (Bernardo Bertolucci, Italia, 1962)

 

Sinossi

Sul greto del Tevere giace il corpo di una donna assassinata da poco. In base ad alcune testimonianze si giunge ad identificare un gruppo di persone che verso l'ora del delitto sono state viste aggirarsi nei dintorni. "Il Canticchia", un giovane di 19 anni, sostiene di esser passato di là tornando da un incontro con un sacerdote. "Il Califfo" parla di una idilliaca passeggiata con la fidanzata. Teodoro è un soldatino calabrese che racconta una storia fantastica. Il nuovo indiziato è Natalino, un tipo strano che reagisce alle domande come un animale braccato accusando due ragazzi che ha intravisto quella sera. I carabinieri giungono nella borgata per prelevare Francolicchio e Pipito, ma questi fuggono spaventati verso il fiume. Pipito viene catturato, mentre l'altro si getta in acqua e muore. Dall'interrogatorio del ragazzo prende lentamente luce la vera figura dell'assassino: Natalino, un minorato psichico che, mentre lo arrestano, grida a sua discolpa che uccidere una prostituta non è un delitto, perché è una persona già morta nell'anima.

 

Bernardo Bertolucci - Biografia

Figlio del poeta e critico letterario Attilio, la sua passione per il cinema lo spinge giovanissimo a realizzare cortometraggi in 16 mm, prima che il padre Attilio lo presenti a Pier Paolo Pasolini, che nel 1961 lo vuole come assistente nel suo film Accattone. Nel 1962 esordisce alla regia con La commare secca, cui fa seguito Prima della Rivoluzione che gli dà grande notorietà a soli 23 anni. Tra i suoi film più famosi ricordiamo Il Conformista, considerato da molti il suo capolavoro, e Ultimo Tango a Parigi, per cui ottiene una nomination all'Oscar ma che scatena terribili polemiche: il film viene mandato al rogo con una sentenza della Cassazione e bisognerà aspettare il 17 febbraio 1987 per ottenere una sentenza di "non oscenità" e averne una riedizione. Regista prolifico, è stato capace di spaziare dai film d'amore agli esercizi di stile, dall'epica alla parabola sociale. Ha compiuto un viaggio iniziatico nel buddhismo (Piccolo Buddha) e nell'educazione sentimentale della generazione più giovane (Io ballo da sola, The Dreamers). Ha vinto 9 Oscar con L’ultimo imperatore. Nel 2018 il CSC-Cineteca Nazionale ha curato e ridistribuito nei cinema il restauro di Ultimo tango a Parigi.

 

Note sul restauro

Il restauro digitale 4K del film La commare secca è stato realizzato a cura di CSC-Cineteca Nazionale, presso i laboratori di Cinema Communications Services. Il restauro viene presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia in anteprima mondiale.

 

Proiezioni

Mercoledì 4 settembre, Sala Casinò, ore 17.00

Giovedì 5 settembre, Sala Volpi, ore 14.00 (replica)

 

“Tiro al piccione” (Giuliano Montaldo, Italia, 1961)

 

Sinossi

All'indomani dell'8 settembre 1943, il giovane Marco aderisce alla Repubblica di Salò. L'iniziale spinta patriottica viene messa in crisi dalla brutale violenza dei camerati contro gli altri italiani e le convinzioni di Marco iniziano a vacillare. Ferito, inizia una relazione con Anna, un'infermiera più grande di lui, che però poi fugge in Svizzera con il suo capitano. Durante una missione di guerriglia, unico sopravvissuto, annichilito e sconvolto dagli orrori visti e perpetrati si addormenta in mezzo ai cadaveri dei commilitoni.

 

Giuliano Montaldo - Biografia

Dopo qualche esperienza come attore, Montaldo ha esordito nella regia con Tiro al piccione (1961). Abile professionista, sorretto da solida cultura, ha alternato il cinema d'impegno sociale a quello di evasione, spaziando dalla ricostruzione storica (Gott mit Uns, Sacco e Vanzetti, lo sceneggiato televisivo Marco Polo), alla trasposizione cinematografica di romanzi italiani del dopoguerra (Gli occhiali d'oro, Tempo di uccidere). Montaldo ha affrontato personalità e momenti cruciali nella storia d'Italia, in film come Giordano Bruno, L'Agnese va a morire, L'industriale. Per Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni ha vinto nel 2018 il David di Donatello come miglior attore non protagonista. Grande appassionato di musica lirica, Montaldo ha diretto inoltre la messa in scena di numerose opere. Nel 2007 ha ricevuto il premio speciale David di Donatello alla carriera. Nel 2012 Marco Spagnoli ha girato sulla vita del regista il documentario Quattro volte venti anni, presentato nello stesso anno al Festival internazionale del film di Roma.

 

Note sul restauro  del film

Il restauro digitale 4K del film Tiro al piccione è stato realizzato a cura di CSC-Cineteca Nazionale, a partire dai materiali conservati negli archivi della Cineteca Nazionale (lavanda, positivo colonna e due positivi) e dai negativi conservati presso Istituto Luce-Cinecittà. Il restauro viene presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia in anteprima mondiale.

 

Proiezioni

Giovedì 5 settembre, Sala Casinò, ore 17.00

Venerdì 6 settembre, Sala Volpi, ore 14.00 (replica)


Foto e clip dei restauri quì: https://goo.gl/dnjvqe





Uff. stampa Susanna Zirizzotti  33901411969

Resp. Comunicazione, stampa, editoria, web   Alberto Crespi


 


]]>
INVITO: a Venezia - presentazione n. 594/595 rivista Bianco e nero "Netflix e oltre" Wed, 28 Aug 2019 13:29:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/592707.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/592707.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


Cari amici, vi inviamo in allegato l'invito alla presentazione  del nuovo numero doppio della Rivista Bianco Nero  intitolato "Netflix e oltre" curato da Alberto Pasqualeche si terrà  il  3 settembre pv a Venezia durante la Mostra del Cinema.


Vi aspettiamo



Alberto Crespi resp. comunicazione, stampa, editoria, sito web

Susanna Zirizzotti ufficio stampa (3391411969)

Centro Sperimentale di Cinematografia


]]>
comunicato stampa: i premiati di BOOKCIAK AZIONE 2019 Tue, 27 Aug 2019 12:40:10 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/592434.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/592434.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia

ECCO I VINCITORI DI BOOKCIAK, AZIONE! 2019

I PRIMI PREMIATI AL LIDO CON LORENZO MATTOTTI

palmarès al femminile e sul podio l’animazione con gli allievi del CSC di Torino e le detenute di Rebibbia

 

Vittoria al femminile per Bookciak, Azione! 2019, evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori veneziane. Quattro giovani registe donne, un’intera classe del CSC sede Piemonte  - Dipartimento Animazione composta in maggioranza da ragazze e, ancora, le detenute-allieve del carcere femminile di Rebibbia.

 

Sono loro le vincitrici del’VIII edizione del premio dedicato all'intreccio tra cinema e letteratura, attraverso i corti ispirati ai libri, che festeggia i suoi vincitori il 27 agosto alla villa degli Autori al Lido di Venezia, nel corso della tradizionale serata di benvenuto per i giornalisti accreditati alla Mostra, in collaborazione con SNGCI, Giornate degli Autori e Spi-CGIL.

 

A premiare i bookciak è stata la giuria composta dal presidente Lorenzo Mattotti, affiancato da Wilma Labate, Teresa Marchesi e Gianluca Arcopinto, giurati permanenti del concorso.

 

Vincono Elisa e Serena Lombardo, veneziane, premiate per il bookciak, Memorie, liberamente ispirato al romanzo La lettrice di Čechov di Giulia Corsalini (nottetempo), trasformato in un delicato corto di animazione.

 

I 20 allievi del CSC sede Piemonte (Irene Frizzera, Alessandra Quaroni, Francina Ramos, Gabriele Bollassa, Veronica Martiradonna, Luca Passafaro, Giorgia Bonora, Andra Filippetti, Gabriele Scudiero, Lorenzo Bosi, Lucia Schimmenti; Andrea Falzone, Gaia Rizzi, Giorgia Ubaldi, Arianna Binaghi, Alessandra Piras, Tess Tagliaferro, Maria Cristina Fiore, Emilia Gozzano, Alessandro Spedicato, coordinati dalla docente Eva Zurbriggen), vincono con La memoria nel corpo, liberamente ispirato all’omonima raccolta di poesie di Antonella Sica (Rayuela Edizioni) trasformate qui in un visionario puzzle a cartoon.

 

Aurora Alma Bartiromo, di Ancona e studentessa del CSC di Roma, vince con Eroico, ispirato al graphic novel War painters 1915-1918- Come larte salva dalla guerra di Laura Scarpa (ComicOut), che diventa, invece, un bookciak di finzione.

 

Dallo stesso graphic novel di Laura Scarpa è tratto Volti, il corto vincitore della sezione dedicata alle allieve-detenute della sezione R del Liceo artistico statale Enzo Rossi, diretto da Mariagrazia Dardanelli, presente all’interno del carcere romano di Rebibbia.

Si tratta di volti segnati dalla guerra, realizzato da  Dika C., Gabriella C., Julieta D., Ilona D., Giuliana R., Edith C., Maria S. Renata, nell’’ambito del seminario diretto dai docenti Claudio Fioramanti e Lucia Lo Buono.

 

La sezione MEMORY CIAK in collaborazione con Spi-CGIL e LiberEtà la vince Elettra White, romana, con Napoli Reload, ispirato a La bella Sulamita di Renato Gorgoni (LiberEtà). Obiettivo di questa particolare sezione del concorso è “rimettere in circolo” la memoria attraverso i diari pubblicati da LiberEtà, rivista e casa editrice di Spi-CGIL, impegnata da sempre nel confronto tra le generazioni sui temi della memoria, del lavoro, dell’impegno sociale e civile.

 

Dopo la presentazione veneziana i bookciak vincitori andranno in carovana per l’Italia, attraverso festival e premi. Questa è la novità di Bookciak, Azione! che da quest’anno diventa on the road. Saranno presentati il 19 settembre alla Maddalena con il Solinas, a Cagliari con il premio Emilio Lussu, a Spilimbergo con Le giornate della Luce, in Puglia alla Festa di Cinema del reale e ancora a Roma dove entreremo nel carcere femminile di Rebibbia per premiare le allieve-detenute.

 

Ed è proprio nell’ambito della partnership con Festa di cinema del reale, che la serata ha accolto Facce di Paolo Pisanelli, doveroso omaggio al dramma dei migranti. Si tratta, infatti, dell’anticipazione di un work in progress/progetto di libro fotografico e film documentario (OfficinaVisioni e Archivio Cinema del reale in collaborazione con ICDE, Istituto Centrale per la Demoetnoantropolologia), che parte dal primo sbarco di albanesi in Puglia nel 1991. Fotografie-ritratti realizzati a Otranto e Brindisi, a testimonianza dei primi e unici sbarchi felici. Un viaggio dall’Italia all’Albania alla ricerca di facce e voci quasi trent’anni anni dopo, quando le migrazioni dei popoli sono divenuti esodi biblici e tragedie quotidiane.

 

La rappresentanza femminile di questa VIII edizione del premio, ideato e diretto da Gabriella Gallozzi, è stata garantita anche dalle scrittrici, tutte presenti alla premiazione: su quattro libri selezionati per ispirare i bookciak, tre sono firmati da donne: Giulia Corsalini (La lettrice di Čechov), Laura Scarpa (War painters) e Antonella Sica (La memoria nel corpo).

 

Introdotta da un omaggio fotografico ad Ugo Gregoretti (tra i grandi “padri” del premio), appena scomparso, la premiazione ha avuto tra i suoi ospiti anche i giurati del concorso, Lorenzo Mattotti, Citto Maselli a cui il premio Bookciak, Azione! deve la sua nascita e il suo felice percorso fino a questa VIII edizione. E, ancora, Alvaro Rissa al secolo Cristiano Gentili, iconico “poeta contemporaneo” di Ecce Bombo, tornato a riprendersi la scena quarant’anni dopo.

 

Bookciak, Azione!, diretto da Gabriella Gallozzi, è prodotto dallAssociazione Calipso, Bookciak Magazine in collaborazione con le Giornate degli Autori e il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici (SNGCI). Il sostegno di Regione Lazio, Mibac, Spi-CGIL, 8 e 1/2 e Cinecittà si mostra. ANAC, Premio Solinas, Nel Blu Studios, col patrocinio di Biblioteche di Roma. Rai3 è mediapartner.


cartella stampa al link:  https://goo.gl/dnjvqe

 


]]>
comunicato stampa: 5 settembre a Venezia serata "Sicilia Doc Night" Mon, 26 Aug 2019 16:49:11 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/592139.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/592139.html Centro Sperimentale di Cinematografia Centro Sperimentale di Cinematografia


La sera del 5 settembre, a Venezia, nell'ambito delle Giornate degli Autori" si terrà l'evento "Sicilia Doc Night", organizzato dalla Sede Sicilia del CSC in collaborazione con la Regione Siciliana  e la Sicilia Film Commission. 
In allegato il comunicato stampa.
La serata si svolgerà alla Villa degli Autori dalle 21.30.   Speriamo di vederti!

Per rispondere o per chiedere informazioni, si prega  cortesemente  di usare la mail : 

cscsiciliacomunicazione@gmail.com



Grazie 

Susanna Zirizzotti

Ufficio stampa Centro Sperimentale di Cinematografia
3391411969

]]>
What kind of dress is suitable for a shorter person? Fri, 23 Aug 2019 11:43:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/591659.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/591659.html feeltimes feeltimes You can acquaintance specialists in the alliance dresses for guests and get the able guidelines to be acknowledged in your way to adjustment the alliance dress Feeltimes.com. You will get the best suggestions and ensure about the easiest adjustment to apprehend your wishes about the alliance dress arcade aural the budget.You can accomplish use of the alliance clothes adviser which may advice to apperceive about the adapted styles of the alliance clothes aswell apprentice apropos the acceptable arrangement according to the style. 


This assists able-bodied on acrimonious the adapted alliance clothes for your alliance which makes to accessory admirable if you airing assimilate the alliance place Bridesmaid Dresses. Your affability with the adorable alliance clothes makes to affect your admired ones at the aboriginal afterimage if you access into the alliance hall. 

]]>
Make livelier your wedding moments at most demanding times Mon, 19 Aug 2019 14:21:38 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/590447.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/590447.html aldisrou aldisrou  

Aug 19, 2019- If you are quite assured about having your wedding photo taken, wedding photojournalism from best international wedding photographers is probably your best target. The photography happens devoid of you really realizing and you'll come across your natural best. Even though these two techniques might emerge to be opposites, in realism the majority wedding photographers as DI-Lanatta's Photography will bid a mix of these two styles. There are not various wedding photojournalists who don't shoot at least several formal photographs by way of conventional wedding photographers will shoot easy regular pictures as well.

Image result for DILANATTAS IMAGES

Discover what amount of Top 10 international wedding photographers prefers to shoot, and well again still ask them what they be fond of to capture the most, with odds are this is what they are finest at. Once you discover those photographers who are expert in fine art wedding shooting you should meet with them to establish if you like and trust them on top of a personal level. A photographer is more than any other essential needs at your wedding; will be right together with you for the duration of the course of your wedding day. It is critically imperative that you feel comfortable within their presence in order that they are able to find the shots they need.

Fine art photography with Top wedding photographers in San Diego can help out you communicate the character of your wedding for those who were not there furthermore as memories for you to appreciate for a lifetime. Countless new effects are implemented to make the pictures larger than wedding pictures along with fine art wedding photography is, as a result, the best preference in today's weddings. Simultaneously, you will observe that these modern techniques don't spotlight faces only. This is only possible in the course of fashionable fine art photography.

DI-Lanatta's Photography

Address: 5439 La Jolla Blvd, La Jolla, CA 92037

Call us at : +1 858-456-9303

Email: contact@dilanattas.com

Website: https://dilanattas.com

 

 

]]>