Al Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere prime vince Marco Danieli

25/mar/2017 14.11.05 Uff Stampa Contatta l'autore

 

Nella premiazione svoltasi venerdì 24 marzo, il  film La ragazza del mondo di  Marco Danieli si è aggiudicato la tredicesima edizione del Premio Cinema Giovane & Festival delle opere prime. I  premi, assegnati dal voto del pubblico, sono stati consegnati dai rappresentanti degli Enti Patrocinanti.

Altri film scelti e premiati dalla commissione della Manifestazione con il voto del pubblico sono: Il più grande sogno di Michele Vannucci con il protagonista Mirko Frezza, The Pills - Sempre meglio che lavorare di Luca Vecchi, presenti e premiati nella cerimonia. La Direzione artistica ha conferito un Premio speciale al giovanissimo attore Andrea Pittorino per l’ interpretazione  nel film La vita possibile ed al regista Ivano De Matteo 

I FILM Notevole presenza del pubblico che ha avuto modo di assistere gratuitamente alle proiezioni. È spettato alla competente e qualificata commissione - composta da cinque critici e giornalisti cinematografici e dal direttore artistico del festival Pietro Murchio - selezionare le migliori opere prime distribuite nel 2016 in Italia. A completare il programma sei opere prime selezionate e un film scelto per qualità: Due euro l’ora di Andrea D’Ambrosio, L’universale di Federico Micali, I Cormorani di Fabio Bobbio, Fräulein - Una fiaba d’inverno di Caterina Cairone, WAX: We Are The X di Lorenzo Corvino, La pelle dell’orso di Marco Segato e La vita possibile di Ivano De Matteo. Le proiezioni dei film sono state accompagnate in sala dalle interviste con gli autori.

I GIOVANI Buona partecipazione degli studenti delle scuole medie superiori del Comune di Roma e Regione inseriti nel Programma Educazione Cinema di Autore, oltre al voto previsto nelle matinée a loro dedicate, hanno avuto la preziosa opportunità di prendere parte al “Concorso di scrittura della migliore recensione”. La vincitrice del concorso è Francesca Pantano dell’ Istituto Croce-Aleramo.

SETTIMANA CULTURALE Il Premio Cinema Giovane è il cuore dell’annuale Settimana culturale dell’Associazione che tra l’altro ha previsto nel foyer dell’Auditorio, per animare le 5 giornate della rassegna, la consueta Mostra di arti figurative, giunta alla XXXVI edizione, con l’esposizione di quasi settanta opere, in gemellaggio con l’Associazione Nicola Zabaglia.

Inoltre, la locandina della manifestazione ha incluso anche un interessante Forum sul tema Il cinema Giovane Italiano nel rinnovamento, impreziosito dalla partecipazione di cineasti ed esperti del settore.

GLI OSPITI Alla cerimonia di Premiazione, condotta da Franco Mariotti, hanno partecipato oltre ai numerosi artisti coinvolti nella rassegna, anche eminenti rappresentanti degli enti patrocinanti, come Regione Lazio e Municipio II di Roma. Tra i presenti: Michele Vannucci e Mirko Frezza (Il più grande sogno), Marco Danieli, Antonio Manca, Umberto Smerilli (La ragazza del mondo,Luca Vecchi (The Pills), Caterina Carone (Fraulein), Lorenzo Corvino (WAX: We are the X) ed inoltre, Ginevra De Carolis e Valentina Guglielmi per "Il Grande sogno",  Luigi Di Capua per "The Pills", Andrea Pittorino e Arianna Diana per  "La vita possibile", Lucia Mascino ,Esmeralda Calabria e Daria D'Antonio per "La pelle dell'Orso". Ed, inoltre,  Ivano De Matteo (La vita possibile), e tanti altri.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl