Il documentario antropologico italiano: un corso di formazio

12/dic/2012 16:06:24 Scuola di Cinema Pigrecoemme Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
12 dicembre 2012
Se hai problemi a leggere questa email, clicca qui per leggerla nel browser.
NUM #8

Riaperte le iscrizioni ai corsi di cinema e fotografia

Riaprono le iscrizioni ai corsi di cinema:

Ricordate che se seguite due dei nostri corsi bimestrali sul cinema avrete diritto a € 150 di sconto, che diventano € 300 se ne seguite tre!

Clicca per i programmi completi e tutte le informazioni

Contatti: tel. 0815635188 - email: corsi@pigrecoemme.com

 

 
 

IL DOCUMENTARIO ANTROPOLOGICO ITALIANO

Corso di formazione nazionale FICC a Napoli nei giorni 14 - 15 - 16 dicembre presso il PAN, Palazzo delle Arti di Napoli in Via dei Mille 60 e presso la scuola di cinema Pigrecoemme.
Incontri, proiezioni e presentazione del libro a cura di Enzo Lavagnini sul regista Luigi Di Gianni

master class

Tutto pronto per i nuovi corsi di cinema e fotografia di Pigrecoemme che partiranno a gennaio: anche quest’anno sono previsti sia moduli bimestrali (tra cui i collaudati corsi diRegiaSceneggiatura Montaggio), sia semestrali, come il nuovo corso Filmaker, un percorso di 160 ore, che, a un prezzo scontatissimo, affronta tutti gli aspetti tecnici e teorici del cinema, coinvolgendo gli studenti nella produzione finale di un cortometraggio.
Ma, intanto, la nostra Scuola di cinema è impegnata anche nella realizzazione di un importante appuntamento culturale: si chiamaCome eravamo, la rassegna suldocumentario antropologico italiano che laFICC - Federazione italiana dei circoli del cinema, in collaborazione con Pigrecoemme, organizza dal 14 al 16 dicembre 2012, a Napoli, presso il PAN �“ Palazzo delle Arti e presso la nostra sede di Piazza Portanova.
L’interessante rassegna si colloca all’interno del corso di formazione annuale della FICC, la più longeva associazione di cultura cinematografica in Italia.
Ospite d’onore dell’evento - a cui hanno collaborato anche la Cineteca sarda e i circoli FICC Blackout Porte Invisibili Media -, sarà il regista Luigi Di Gianni, uno dei maestri del cinema documentario italiano, il cui lavoro, anche grazie a preziose collaborazioni (tra tutte quella col grande Ernesto De Martino), rappresenta una delle punte di maggiore interesse della ricerca antropologica italiana attraverso il racconto audiovisivo.
Tra gli appuntamenti da non perdere, vi segnaliamo, sabato 15 dicembre alle ore 11,00 al PAN, la proiezione di Midnight Bingo del regista Antonio Longo, documentario, prodotto dallo stesso Longo in collaborazione con la Scuola di cinema Pigrecoemme (dove l’autore ha studiato Regia), che lo scorso anno si è aggiudicato il premio come migliore autoproduzione al Napoli Film Festival.

L’ingresso alle proiezione, così come l’iscrizione al corso di formazione sono gratuiti e aperti a tutti, fino a esaurimento posti.


Di seguito il programma.

Venerdì 14 dicembre, PAN Palazzo delle Arti di Napoli
Ore 12.00 Iscrizione al corso di formazione FICC (partecipazione gratuita e aperta a tutti).
Ore 15.30 Presentazione del corso. Interventi di Marco AsunisVincenzo Esposito,Pasquale Iaccio. Modera Diego Del Pozzo.
Ore 16.30 Omaggio a Luigi Di Gianni. Proiezione del documentario “La Madonna in cielo la “Matre” in terra” (2006, 53’) di Luigi Di Gianni. Incontro con il regista e dibattito.
Ore 18.00 Proiezione dei documentari di Vittorio De Seta “Lu tempu de li pisci spata” (1954, 11’), “Isole di fuoco” (1954, 11’), “Sulfarara” (1956, 10’). Presenta Francesco Napolitano (Mediateca Santa Sofia del Comune di Napoli).
Ore 19.00 Florestano Vancini e autori Fedic alla ricerca della realtà umana anni ’50 e ’60”, a cura di Paolo Micalizzi. Proiezioni: “Tre canne un soldo” (1954, 10’) di Florestano Vancini; “Uomini soli” (1959, 17’) di Florestano Vancini; “Uomini del Delta” (1964, 12’) di Medini, Bonetti, Ferretti, Micalizzi (Cineclub Fedic Ferrara); “Roccadoria” (1961, 15’) di Scanu, Fara, Bredo (Cineclub Fedic Sassari).

Sabato 15 dicembre, PAN Palazzo delle Arti di Napoli
Ore 11.00 Proiezione del documentario “Midnight Bingo” (2011, 27’) di Antonio Longo. Incontro con il regista. Presenta Corrado Morra, presidente della Scuola di cinema Pigrecoemme di Napoli.
Ore 15.30 Proiezione del documentario sul cinema di Luigi Di Gianni “La malattia dell’arcobaleno” (2006, 48’) di Simone Del Grosso, prodotto dal Circolo FICC Cinemaedarte e da Logic Film.
Ore 17.30 Presentazione del libro “Rapporto confidenziale. Luigi Di Gianni: cinema e vita”. Intervengono l’autore Enzo Lavagnini, Luigi Di Gianni, Pasquale Iaccio, Marco Asunis, Vincenzo Esposito. Modera Diego Del Pozzo.
Ore 19.00 Proiezione dei documentari di Luigi Di Gianni: “Magia lucana” (1958, 18’); “La punidura” (1959, 12’); “Il male di San Donato” (1965, 10’); “La potenza degli spiriti” (1968, 18’); “La Madonna del Pollino” (1971, 18’). Incontro con il regista e dibattito.

Domenica 16 dicembre, Scuola di cinema Pigrecoemme
Ore 11.00 Proiezione del documentario “La taranta” (1962, 18’) di Gianfranco Mingozzi. Presenta Paolo Micalizzi.
Ore 11.30 Un bilancio sui tre anni di corsi di formazione della FICC dedicati al documentario. Intervento conclusivo di Vincenzo Esposito.
Ore 13.30 Chiusura dei lavori.


Il corso è a numero chiuso e completamente gratuito.

Per accedervi, bisogna inviare la propria candidatura all’indirizzo email: corsi@pigrecoemme.com entro giovedì 15 novembre 2012.

Il corso rilascerà un attestato di frequenza che, con la partecipazione alle proiezioni dei film dell’intera rassegna, certificherà 25 ore di attività utili per i crediti formativi.  Per ulteriori informazioni, potete chiamarci al numero 081 5635188.

Più informazioni.

 

 

Convenzione con il teatro stabile di Napoli

Siamo lieti di comunicare a tutti i nostri corsisti ed ex corsisti che anche un’altra prestigiosa convenzione è stata rinnovata con un importante Teatro cittadino: Il Teatro Stabile di Napoli (che comprende il Teatro Mercadante, il ridotto del Mercadante ed il Teatro San Ferdinando). 
Presentando la tessera della Pigrecoemme  - se non l’avete, venite a ritirarla :) - avrete diritto all’ingresso a € 10,00 per tutti gli spettacoli promossi dal teatro Stabile di Napoli. 
Per consultare il calendario della stagione 2013, cliccate qui.

 

 

Convenzione con il teatro Sancarluccio

A tutti i tesserati Pigrecoemme l'ingresso al Sancarluccio costa solo 8 euro!

 

 
 

Convenzione con la Galleria Toledo



Siamo lieti di comunicare a tutti i nostri corsisti ed ex corsisti che abbiamo rinnovato la nostra convenzione con il Teatro Stabile di innovazione Galleria Toledo.
Presentando la tessera della Pigrecoemme  - se non l’avete, venite a ritirarla :)  - avrete diritto all’ingesso a prezzo ridotto (€15,00 anziché €20,00).
Per consultare il calendario della stagione 2013, cliccate qui.

 

 

Find us on facebook    Follow us on twitter    RSS Feed

Contattaci all'indirizzo info@pigrecoemme.com o allo 0815635188

Per assicurarti di non perdere questa email e di non farla accidentalmente bollare come spam
aggiungi info@pigrecoemme.com ai tuoi contatti email o alla tua rubrica degli indirizzi su hotmail, gmail e simili.

Per ogni domanda scrivici o chiamaci allo 0815635188

Questa newsletter ti è stata inoltrata? Iscriviti alla newsletter della Pigrecoemme
Vai a Pigrecoemme.com  |  Chi siamo  |  Cancella iscrizione  |  Pubblicità  |  Contatti
   
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl