Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Arti Figurative Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Arti Figurative Tue, 18 Jun 2019 18:54:22 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/1 Domani, martedì 18 giugno ore 18 | ALBERTO BOATTO - NEW YORK 1964 NEW YORK - Presentazione del volume postumo e Inaugurazione della mostra Mon, 17 Jun 2019 17:04:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/570056.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/570056.html Galleria Edieuropa Galleria Edieuropa

Se ha ricevuto questa mail è perché il suo nominativo è inserito nell'indirizzario della Galleria Edieuropa, che si impegna a custodire e utilizzare i suoi dati con la massima riservatezza secondo le disposizioni del D. Lgs. 196/2003.
A norma di tale legge potrà esercitare il diritto di non ricevere più comunicazioni rispondendo a questa mail, comunicandoci la sua richiesta.
 
 
Galleria Edieuropa
Piazza Cenci 56
00186 Roma
Tel. (+39) 06.68805795 / (+39) 06.64760172
edieuropa@tiscali.it / edieuropa@libero.it
www.galleriaedieuropa.it

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
Francesc ROmana Gaglione. Planta Manent Mon, 17 Jun 2019 15:56:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/570008.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/570008.html Studio De Angelis Studio De Angelis

TENUTA BUSULMONE

Contrada Busulmone, Noto (Siracusa)

22 giugno 2019 – 27 settembre 2020

 

Immagini ad alta risoluzione

 

https://drive.google.com/drive/folders/1A_wjdzqjvV-1_WCI1rxakgIl07qrpMIx

 

Il progetto biennale Photology AIR 2019/2020, che si svolge all’interno dei trenta ettari della splendida Tenuta Busulmone nella Val di Noto e si presenta come il primo parco per l’arte contemporanea fotografica in Sicilia, inaugura le attività 2019 con la straordinaria mostra PLANTA MANENT della fotografa FRANCESCA ROMANA GAGLIONE: un’esperienza unica di walking to art con 15 istallazioni fotografiche site specific stampate su alluminio e dislocate lungo un suggestivo percorso di 2 km nella campagna mediterranea circostante la Tenuta Busulmone, che ritraggono la flora locale accompagnate da spiegazioni botaniche.

Per Francesca Romana Gaglione, fotografa apprezzata a livello internazionale, Planta Manent è il primo progetto in dialogo con la natura e nasce con l’obiettivo di preservare, attraverso un lavoro di ricerca prima e di catalogazione fotografica permanente dopo, gli endemismi puntiformi caratteristici dell’area circostante Tenuta Busulmone, una porzione di terra che si rivela particolarmente interessante da un punto di vista botanico per via della singolare posizione geografica e delle peculiari condizioni climatiche.

Pertanto, la prima parte del progetto, una vera e propria fase di ricerca, è stata svolta insieme al botanico Paolo Uccello e si è concentrata sull’individuazione degli arbusti, degli alberi e delle infiorescenze più vulnerabili con l’obiettivo di ricostruirne la storia, ben consapevole che, quanto più un endemismo è puntiforme, cioè relativo a un’area geografica circoscritta, tanto più sarà composto da specie ad alto rischio di estinzione.

La seconda parte del progetto, invece, ha indagato nella vita segreta dei 15 elementi individuati, con l’obiettivo di trasformarli in oggetti fotografici che diventeranno parte integrante di una memoria consapevole del luogo: Serraccio, Salvia, Mirto, Palma nana, Ulivo, Leccio, Rosa Sempervirens, Roverella, Lentisco, Carrubo, Asparago pungente, Saldapariglia, Euforbia, Pero selvatico, Ginestra.

La scelta curatoriale di Photology AIR 2019/2020 è ricaduta sul tema più che mai attuale della “COSCIENZA AMBIENTALE” - il titolo “PRESERVACTION ne è l’esplicito manifesto - vedrà svolgersi durante il biennio 5 progetti naturalistico-fotografici che coinvolgeranno il curatore uruguaiano Martin Craucin e 18 artisti di fama internazionale: Gian Paolo Barbieri, Giada Barbieri, Massimo Bartolini, Angelo Candiano, Mario Cresci, Monica Cuoghi e Claudio Carosello, Juan Pedro Fabro, Emilio Fantin, Francesca Romana Gaglione, Mario Giacomelli, Gianfranco Gorgoni, Fiamma Montezemolo, Franco Perrotti, Jack Pierson, Irina Raffo, Georg Reinking, Luca Vitone.

Le attività di Photology AIR che verranno presentate nel 2019 con il titolo “PRELUDE TO PRESERVACTION, per poi svilupparsi nel 2020 sotto il nome di “PRESERVACTION NOW!”, offrono ai visitatori la possibilità di confrontarsi con opere eterogenee che vogliono invitare a riflettere sulla rappresentazione artistica della natura come via di preservazione e tutela, perché la Natura è lei stessa un’opera d’arte.

Ad accogliere i visitatori, all’esterno di Tenuta Busulmone, due grandi installazioni site-specific: Dissuasore di Franco Perrotti, ovvero un immenso e allegorico piccione in 642 sagome di betulla assemblate tra loro con cavi di metallo intrecciati (420 x 230 x 206 cm), il tutto irto di chiodi e punte, gli stessi usati per allontanarlo da tetti e cornicioni delle città.

La seconda installazione, 2 teste del duo Monica Cuoghi e Claudio Corsello, è una scultura in stretta relazione con il luogo e i materiali locali e in completa sintonia con il “geniusloci” di Tenuta Busulmone, unendo alla tradizione della pietra tufacea il riuso di materiale di recupero: due tubi di ferro alti 220 cm sull’estremità dei quali sono poste due teste rivolte verso Noto.

Maggiori informazioni sul sito: www.photology.com

 

PERIODI E ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: Dal 22 Giugno al 31 Agosto 2019: da martedì a domenica 16.30-20.30; Dal 1° Settembre al 29 Settembre 2019: da martedì a domenica 15-19; Dal 1° Ottobre al 3 Novembre 2019: da martedì a domenica 14-18

BIGLIETTO GIORNALIERO: Intero 10 €, Ridotto 7 €

GRUPPI: 7 € solo su prenotazione: minimo 10, massimo 20 persone

MEMBERSHIP CARD 2019: 50 € permette ingresso gratuito per tutti i periodi di Photology AIR

INGRESSO GRATUITO: Bambini fino a 12 anni muniti di documento; Disabili e loro accompagnatore; Possessori Membership Card Photology AIR; Giornalisti, con accredito via mail farm@photology.com

 

PRENOTAZIONI & INFORMAZIONI: air@photology.com

 

UFFICIO STAMPA PHOTOLOGY AIR 2019/2020

De Angelis Press, Milano

c 345.7190941 | info@deangelispress.com | www.deangelispress.com

]]>
Meat Alternates Market 2019 Growth Opportunities, Trends, Share, Size and forecast to 2024 Sat, 15 Jun 2019 21:02:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/569603.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/569603.html shaifali shaifali The global Meat Alternates Industry is segments by Product scope, quality, Applications, End-Users, opportunity, demand, growth rate and Major Regions. This market report also provides with an insightful overview of product specification, product, technology and type and production investigation by considering most significant factors for example Revenue and Margin Cost.

Get Sample Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1066591  

Analysis of Meat Alternates Market Key Companies -

  • Meatless Bv
  • Amy's Kitchen
  • Cauldron Foods
  • Beyond Meat
  • Vbites Foods Ltd
  • Gardein
  • Quorn Foods Inc
  • Blue Chip Group Pty Ltd

Features of the Report:

  • The analysis of Global Meat Alternates market, their Growth, Demand, position, size and share from different regions are detailed analysis.
  • Key players & global share in the Meat Alternates market mentioned.
  • The Meat Alternates market report provides some important points related to growth factors, challenges, opportunities, end-user analysis and achievement and so on.
  • Detailed analysis about, import/export consumption, supply and demand Figures.

Global Meat Alternates Market spreads across 58 pages profiling 13 companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1066591

Applications of the Report:

  • Food Processing
  • Hotel
  • Household
  • Others

Type of the Report:

  • Wheat Based
  • Mycoprotein
  • Soy Based
  • Others

The objective of Meat Alternates Market report 2019-2024 is to define, segment, and project the market on the basis of product type, application, and region, and to describe the content about the factors influencing market dynamics, policy, economic, technology and market entry etc. It based on products type, share, size, growth, demand and future trend of regional market.

Order a Copy of this Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1066591

Major Points from Table of Contents -

1 Global Market Overview

2 Regional Market

3 Key Manufacturerss

4 Major Application

5 Market by Type

6 Price Overview

7 Conclusion

About Us

Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
ALBERTO BOATTO - NEW YORK 1964 NEW YORK - Presentazione del volume postumo e Inaugurazione della mostra | Martedì 18 giugno, Galleria Edieuropa, Roma Thu, 13 Jun 2019 18:26:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568926.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568926.html Galleria Edieuropa Galleria Edieuropa

Se ha ricevuto questa mail è perché il suo nominativo è inserito nell'indirizzario della Galleria Edieuropa, che si impegna a custodire e utilizzare i suoi dati con la massima riservatezza secondo le disposizioni del D. Lgs. 196/2003.
A norma di tale legge potrà esercitare il diritto di non ricevere più comunicazioni rispondendo a questa mail, comunicandoci la sua richiesta.
 
 
Galleria Edieuropa
Piazza Cenci 56
00186 Roma
Tel. (+39) 06.68805795 / (+39) 06.64760172
edieuropa@tiscali.it / edieuropa@libero.it
www.galleriaedieuropa.it

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
AVVISO - ORARI DI APERTURA ESTIVI Thu, 13 Jun 2019 16:31:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568920.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568920.html Art Forum Würth Capena Art Forum Würth Capena


 
Unsubscribe   |   Disiscriviti
]]>
ICONE POPP di Willy Mazzi Thu, 13 Jun 2019 15:40:58 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568841.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568841.html Art Luxury Gallery Art Luxury Gallery "Faccio uso deliberato della fotografia digitale e del web poi mi prendo la rivincita pittorica ricoprendo con vernice acrilica la carta stampata che ho incollato alla tela. La necessità del disegno è così (r)aggirata.”

Vernissage giovedì 20 giugno dalle ore 18:30 a ingresso libero;
in esposizione fino al 27 giugno 2019 presso la Galleria Art Luxury di Milano, in via Pasquale Sottocorno 27

]]>
Photology AIR 2019: Prelude to Preservaction Thu, 13 Jun 2019 12:01:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568661.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568661.html Studio De Angelis Studio De Angelis

5 progetti naturalistico-fotografici che coinvolgeranno

il curatore uruguaiano Martin Craucin e 18 artisti di fama

internazionale

  

Gian Paolo Barbieri, Giada Barbieri, Massimo Bartolini, Angelo

Candiano, Mario Cresci, Monica Cuoghi e Claudio Carosello, Juan

Pedro Fabro, Emilio Fantin, Francesca Romana Gaglione, Mario

Giacomelli, Gianfranco Gorgoni, Fiamma Montezemolo, Franco

Perrotti, Jack Pierson, Irina Raffo, Georg Reinking, Luca Vitone

.

   

TENUTA BUSULMONE

Contrada Busulmone, Noto (Siracusa)

22 Giugno - 3 Novembre 2019

 

Immagini ad alta risoluzione

https://drive.google.com/drive/folders/1A_wjdzqjvV-1_WCI1rxakgIl07qrpMIx

 

Photology, che già dal 2012 ha intrapreso un’intensa attività di diffusione delle arti fotografiche nel territorio siciliano di sud-est, è orgogliosa di presentare l’edizione 2019/2020 di Photology AIR (Art In Ruins), il primo parco per l’arte contemporanea fotografica in Sicilia aperto nel 2018 all’interno dei trenta ettari della splendida Tenuta Busulmone, a Noto.

Traendo ispirazione dal tema delle “rovine” come sinonimo di modernizzazione, le mostre vengono allestite negli spazi restaurati en plein air di un convento ottocentesco e lungo i tanti percorsi naturali che si trovano all’interno della tenuta.

La scelta curatoriale per il biennio 2019/2020 è ricaduta su un tema sempre più attuale, la “coscienza ambientale”, e il titolo “PRESERVACTION ne è diventato l’esplicito manifesto.

 

In particolare, le attività di Photology AIR che verranno presentate nel 2019 con il titolo “PRELUDE TO PRESERVACTION, per poi svilupparsi nel 2020 sotto il nome di “PRESERVACTION NOW!”, offrono ai visitatori la possibilità di confrontarsi con opere eterogenee che vogliono invitare a riflettere sulla rappresentazione artistica della natura come via di preservazione e tutela, perché la Natura è lei stessa un’opera d’arte.

 

Ad accogliere i visitatori, all’esterno di Tenuta Busulmone, due grandi installazioni site-specific: Dissuasore di Franco Perrotti, ovvero un immenso e allegorico piccione in 642 sagome di betulla assemblate tra loro con cavi di metallo intrecciati (420 x 230 x 206 cm), il tutto irto di chiodi e punte, gli stessi usati per allontanarlo da tetti e cornicioni delle città.

La seconda installazione, 2 teste del duo Monica Cuoghi e Claudio Corsello, è una scultura in stretta relazione con il luogo e i materiali locali e in completa sintonia con il “geniusloci” di Tenuta Busulmone, unendo alla tradizione della pietra tufacea il riuso di materiale di recupero: due tubi di ferro alti 220 cm sull’estremità dei quali sono poste due teste rivolte verso Noto

 

EXHIBITIONS 2019: PRELUDE TO PRESERVACTION

 

Il progetto “LAND ART IN AMERICA” (22.06–03.11 2019) – introdotto dalla grande scultura site specific The world is yours del tedesco Georg Reinking in ferro forgiato formata da dodici elementi per una dimensione totale di 310x140cm – propone una serie di celebri lavori del fotografo italiano Gianfranco Gorgoni esposti tra le rovine del convento ottocentesco: opere fotografiche di grande formato realizzate a partire dalla fine degli anni Sessanta, in collaborazione con i grandi maestri della Land Art americana come Christo, Walter De Maria, Michael Heizer, Nancy Holt, Richard Serra, Robert Smithson, fino ai più recenti lavori con Ugo Rondinone.

L’allestimento prevede un dialogo tra gli spazi interni ed esterni del rudere, per cui Gorgoni presenta opere innovative, pensate e prodotte per essere stampate su alluminio e sottoposte a speciali trattamenti da esterno.

 

Da giugno 2019 Photology apre al pubblico anche “BELVEDERE COLLECTORS–Project Room with a View” (22.06–03.11 2019), l’unica zona espositiva coperta di Photology AIR pensata per i collezionisti e gli amanti della fotoarte.

Il nuovo spazio presenta non solo una selezione di opere originali con soggetti naturalistici di artisti di fama internazionale e un esclusivo art bookshop con libri rari, ma anche la possibilità di trovare una serie limitate di prodotti a chilometro zero provenienti dal territorio di Noto.

Gli artisti scelti per questa prima edizione sono: Gian Paolo Barbieri, Angelo Candiano, Mario Giacomelli, Jack Pierson.

La zona Belvedere gode dal secondo piano della struttura espositiva di un’incredibile vista a sud verso la Riserva Naturale di Vendicari.

 

Per la sezione “Naturalistic Trail” la mostra PLANTA MANENT (22.6.2019 – 29.09.2020) della fotografa Francesca Romana Gaglione si presenta come un’esperienza unica di walking to art con 15 istallazioni fotografiche site specific stampate su alluminio e dislocate lungo un suggestivo percorso di 2 km nella campagna mediterranea circostante la Tenuta Busulmone, che ritraggono la flora locale accompagnate da spiegazioni botaniche.

 

Planta Manent, la catalogazione fotografica permanente realizzata da Francesca Romana Gaglione, nasce con l’obiettivo di preservare, attraverso un lavoro di ricerca gli endemismi puntiformi caratteristici dell’area circostante Tenuta Busulmone, una porzione di terra che si rivela particolarmente interessante da un punto di vista botanico per via della singolare posizione geografica e delle peculiari condizioni climatiche.

Quanto più un endemismo è puntiforme, cioè relativo a un’area geografica circoscritta, tanto più sarà composto da specie ad alto rischio di estinzione.

 

Pertanto, la prima parte del progetto, una vera e propria fase di ricerca svolta insieme al botanico siracusano Paolo Uccello, si concentrerà sull’individuazione degli arbusti, degli alberi e delle infiorescenze più vulnerabili con l’obiettivo di ricostruirne la storia.

La seconda parte del progetto, invece, indagherà nella vita segreta degli elementi individuati, con l’obiettivo di trasformarli in oggetti fotografici che diventeranno parte integrante di una memoria consapevole del luogo.

 

Il progetto EDUCATIONAL PROJECT: KIDS IN ACTION (Settembre 2019 - Settembre 2020), che verrà realizzato in collaborazione con il Comune di Noto e Legambiente, ha il fine di sensibilizzare ed educare le giovani generazioni alla tutela e alla pulizia dell’ambiente circostante attraverso laboratori didattici ad hoc.

Gruppi di ragazzi scelti tra gli 8 e 12 anni verranno accompagnati nel territorio del Comune di Noto con l’obbiettivo di ripulire l’ambiente naturale dai rifiuti abbandonati.

Il cleaning project servirà infine per utilizzare i materiali raccolti come elementi per laboratori artistici, seguendo le orme di artisti affermati come Damien Hirst, KCHO, Micheal Fliri.

Le creazioni saranno esposte nel corso della stagione 2020 (9 Aprile-27 Settembre 2020) in un percorso esclusivo e premiate da una giuria selezionata.

 

 

PHOTOLOGY AIR 2019-2020

Tenuta Busulmone, Contrada Busulmone, Noto (Sr)

Tel +39 051444425 |air@photology.com | www.photology.com

 

PERIODI E ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO:

Dal 22 Giugno al 31 Agosto 2019: da martedì a domenica 16.30-20.30; Dal 1° Settembre al 29 Settembre 2019: da martedì a domenica 15-19; Dal 1° Ottobre al 3 Novembre 2019: da martedì a domenica 14-18

 

BIGLIETTO GIORNALIERO: Intero 10 €, Ridotto 7 €

GRUPPI: 7 € (Solo su prenotazione: minimo 10, massimo 20 persone)

MEMBERSHIP CARD 2019: 50 € (permette ingresso gratuito per tutti i periodi di Photology AIR)

]]>
Show "Caravaggio", Centonze e MaterArte donano l'incasso alle scuole derubate Thu, 13 Jun 2019 11:47:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568704.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568704.html Mimmo Centonze - UFFICIO STAMPA Mimmo Centonze - UFFICIO STAMPA


13 Giugno 2019

Show "Caravaggio", Centonze e MaterArte donano l'incasso per riacquistare i computer rubati nelle scuole.
Ospite sul palcoscenico il Sindaco di Matera.


"CARAVAGGIO" - Spettacolo di e con Mimmo Centonze
Organizzato e prodotto da MaterArte
Sabato 15 giugno ore 19:00
Auditorium "R. Gervasio" - Conservatorio di Musica "E.R. Duni"
Piazza del Sedile | Matera
Contributo minimo € 5 

 

Mimmo Centonze e MaterArte, che portano in scena la quarta replica - le precedenti tutte sold out - dello spettacolo "Caravaggio" ideato da Mimmo Centonze, donano l'incasso per creare un fondo per riacquistare i computer recentemente rubati all'Istituto Fermi e alla Scuola Media Nicola Festa di Matera e per restituire in spirito quello che hanno dovuto subire gli studenti.

L'immagine simbolo di questo spettacolo sarà l'Oratorio di San Lorenzo a Palermo privo della "Natività" di Caravaggio, rubato dalla Mafia nella notte tra il 17 e 18 ottobre del 1969, considerato tuttora "il quadro più ricercato al mondo", inserito nella lista dei 10 capolavori d'arte più ricercati dalle polizie di tutto il mondo, indagano perfino FBI e Scotalnd Yard.

Centonze ha invitato come ospite speciale sul palcoscenico, nel pieno dello spettacolo, il Sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, al quale l'artista ha chiesto di leggere un brano su Caravaggio, tratto dalle parole del biografo fiammingo Karel Van Mander.

Lo spettacolo si svolgerà sabato 15 giugno 2019 alle ore 19:00 presso l'Auditorium "R. Gervasio" del Conservatorio di Musica di Matera. Il contributo minimo sarà di 5 euro, ma chi lo vorrà potrà contribuire maggiormente.

"Con l'incasso di questo spettacolo - ha detto Centonze - non riusciremo a ricomprare tutti i computer, ma possiamo dare l'esempio e ispirare altre persone".

"Facendo una ricerca su Google - continua Mimmo Centonze - si prende atto del fatto che praticamente non esiste una scuola in Italia in cui non ci siano stati dei furti. Spesso i ladri rubano la prima volta. La scuola - con enormi sacrifici - ricompra tutto e loro svuotano tutto nuovamente. Ma che senso ha ricomprare, dopo un furto, computer e attrezzature per migliaia di euro per poi riportarli nelle scuole, dove saranno di nuovo presi di mira dai ladri? I sistemi di sicurezza non bastano. Sono state rubate opere d'arte di Leonardo, Van Gogh, Munch, dal valore di milioni di euro, anche in musei super sicuri. Secondo me bisognerebbe cambiare sistema. Le scuole dovrebbero acquistare computer portatili e tablet e affidarli alle famiglie degli studenti, che li custodiranno nelle proprie abitazioni. La proprietà delle attrezzature rimarrebbe sempre degli istituti, la custodia invece sarebbe condivisa. Ne parlerò con i dirigenti scolastici".

 
Nella foto, l'Oratorio di San Lorenzo a Palermo privo della "Natività" di Caravaggio, trafugata dalla Mafia nella notte tra il 17 e 18 ottobre del 1969, considerato tuttora "il quadro più ricercato al mondo"
"Caravaggio", ideato da Mimmo Centonze e organizzato e prodotto dall'Associazione MaterArte di Piero Dattoli e Maurizio Schiuma, è il primo di vari spettacoli sull'arte, fuori dagli schemi, che faranno parte del percorso fortemente voluto da Centonze già da diversi anni per avvicinare le persone all'arte di tutti i periodi, compreso quella contemporanea.

Gli spettatori riscopriranno, in maniera avvincente e rigorosa, la vita e le dirompenti opere di Caravaggio raccontate dal punto di vista di un artista, ovvero di colui che la realizza, risultando quindi una narrazione più intima, diretta e soprattutto consapevole di come si arriva a realizzare un'opera d'arte, grazie all'appassionante e personalissima verve tipica di Mimmo Centonze, senza accademismi ma con contenuti di grande interesse e rilievo culturale.

Si assisterà ad uno spettacolo completo e coinvolgente, con le immagini e i particolari delle opere di Caravaggio godibili su un grande schermo luminoso, l'esecuzione di musiche dal vivo con un'orchestra da camera che andranno da Vivaldi fino agli odierni Coldplay, e la recitazione di un attore nei panni dei vari critici d'arte che hanno parlato di Caravaggio, da Giovanni Bellori fino a Roberto Longhi.


Le musiche saranno eseguite dall'Ensemble MaterArte e un attore impersonerà i vari critici d'arte.
Nella foto, Mimmo Centonze durante lo spettacolo "Caravaggio"
all'Auditorium "R. Gervasio" del Conservatorio di Matera

A circa 60 anni dalla riscoperta ad opera dello storico dell'arte Roberto Longhi, dopo un interminabile oblio durato più di 300 anniCaravaggio è diventato l'artista più importante e attuale, alla stregua di Giotto, anche più di Michelangelo.

Ma a causa della sua condotta turbolenta, delle sue opere oltraggiose, non in linea con gli ideali ed il gusto del suo tempo, lo storico dell'arte del '600 Bellori prima e la Chiesa poi, lo condannarono ad una lunga damnatio memoriae.

La conseguenza fu che per tre secoli Caravaggio fu eliminato dalla storia dell'arte.



In allegato:
- La locandina della Lezione Spettacolo "Caravaggio. Non a scuola"
- Una foto dello spettacolo "Caravaggio" di e con Mimmo Centonze
Copyright © 2019 Mimmo Centonze, All rights reserved.
Ricevi questa mail perché sei iscritto alla newsletter di Mimmo Centonze

Our mailing address is:
Mimmo Centonze
Via della Croce 51B
Matera, MT 75100
Italy

Add us to your address book


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
MENHIR ARTE, MILAN | SAVE THE DATE | SUMMER VISIONS | 27.06.2019 | 11 - 19 Wed, 12 Jun 2019 14:46:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568354.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568354.html Menhir Arte Contemporanea Menhir Arte Contemporanea
 è lieta di invitarVi
is pleased to invite You 
Inaugurazione: giovedì 27 giugno 2019, dalle ore 11.00 alle ore 19.00
Opening: thursday June, 27th 2019 from 11 am to 7 pm 

 
28 giugno - 28 luglio 2019
June, 28th - July, 28th 2019
Dopo la personale dedicata a Carlo Battaglia, la Galleria Menhir Arte Contemporanea torna con un appuntamento estivo che vede protagonisti gli artisti Alberto Biasi, Winfred Gaul, Edgar Hofschen, Jürgen Knubben, Mario Nigro e Gianfranco Zappettini, esponendo nello spazio di via Giuriati, 9 una quindicina di opere che vanno a ricoprire un periodo di circa 50 anni, dal 1963 al 2019. 
La collettiva, intitolata “Summer Visions” offre la visione di opere di straordinario valore storico e artistico in una panoramica che presenta alcune tra le figure più significative della storia dell’arte del secondo dopoguerra. 

In programma dal 28 giugno al 28 luglio, la mostra si propone di presentare al pubblico milanese una rosa di artisti di fama internazionale: nomi italiani e tedeschi che ben si inseriscono nella programmazione annuale della Galleria. 










Following the solo show dedicated to Carlo Battaglia, Menhir Arte Contemporanea Gallery is back with a summer appointment which features works by artists Alberto BiasiWinfred GaulEdgar HofschenJürgen KnubbenMario Nigro and Gianfranco Zappettini, exhibiting about fifteen artworks that cover a 50-year-long span, from 1963 to 2019. 
The group show, entitled "Summer Visions" offers the vision of works of extraordinary historical and artistic value in an overview presenting some of the most relevant figures in the history of art after World War II. 
On view from June, 28th to July, 28th the exhibition aims at presenting to the public in Milan a selection of internationally renowned artists: Italian and German names that fit harmoniously into the Gallery annual exhibition program. 
MENHIR ARTE CONTEMPORANEA
Via Giuriati, 9 
20129 Milano 

Martedì - Sabato, 11.00 - 13.00 e 14.00 - 19.00
Tuesday - Saturday, 11 am - 1 pm and 2 pm - 7 pm 
Menhir Arte Contemporanea �“ Via Mario Giuriati, 9 �“ 20129 Milano (MI) �“ tel. +39 02 36707295  info@menhirarte.com�“ www.menhirarte.com
Orari: martedì-sabato 11.00 �“ 13.00 e 14.00 �“ 19.00
Festivi e lunedì su appuntamento
Unsubscribe from this list.






This email was sent to pubblica@comunicati.net
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Menhir Arte Contemporanea · Via Mario Giuriati, 9 · Milano, MI 20129 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
Connessioni Estetiche Wed, 12 Jun 2019 13:14:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568106.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568106.html Arte Borgo Gallery Arte Borgo Gallery Giovedì 20 giugno alle ore 17,30  presso  il Palazzo della Cancelleria Vaticana  verrà inaugurata la mostra Connessioni  Estetiche.

In uno dei siti più prestigiosi, nel cuore pulsante della città Eterna, quattro artisti  attraverso la loro personale ricerca danno vita ad una narrazione che proietta l’osservatore nel complesso e straordinario processo creativo di un’opera d’arte.

La mostra organizzata da Arte Borgo Gallery in collaborazione con il critico d’arte Nicolina Bianchi e con il Patrocinio del Municipio Roma I Centro, nasce con l’intento di favorire un dialogo emotivo tra il presente e il passato.

Articolato nelle quattro splendide sale espositive, il diverso linguaggio artistico proposto da Claudia De Benedittis, Silvana Landolfi, Maristella Laricchia e Giuseppe Varuzza, accoglie gli osservatori in una esperienza armonica fondendo la contemporaneità delle opere con l’anima storica che permea il Palazzo della Cancelleria Vaticana.

Claudia De Benedittis istintiva e geniale ideatrice di libere invenzioni creative, si lascia andare sulla tela  con quella  sua più intima e naturale chiarezza di forme e dialoghi cromatici.

Silvana Landolfi nelle sue opere in porcellana, che elabora con lavorazioni plastiche di scavo, rilievo, apposizioni e integrazioni con materiali altri e diversificati come l’argilla, il vetro, il plexiglass, ma anche l’ottone e l’acciaio, compie per l’appunto questa operazione di innesti, di métissage, sempre più coinvolta nell’impegno a dar corso al confronto e al dialogo tra idea e realizzazione, materia, segno e colore.

La luce del colore, che dà vitalità e potere di suggestione alle forme, nelle opere di Maristella Laricchia è, nella quasi totalità del suo lavoro pittorico, la dimostrazione di ciò che conta nell’arte .

Le opere di Giuseppe Varuzza come lui stesso ce ne indica il significato sono “palpiti di vita”, sussulti, pulsioni che si compongono in un racconto dialettico tra natura, storia, spiritualità.

Una connessione straordinaria ed equilibrata che si trasforma in un dialogo sorprendente consentendoci la preziosa opportunità di avvicinarci alla vera essenza dell’arte.

Inaugurazione:

Palazzo della Cancelleria Vaticana | Piazza della Cancelleria 1 – Roma

Giovedì 20 giugno 2019 | ore 17.30

 

Apertura al pubblico: dal 21 al 27 giugno 2019

 

Orari della mostra:

11.00 - 13.00 | 16.00 - 18.30

 

Organizzazione:

ANNA ISOPO

Arte Borgo Gallery

Borgo Vittorio 25 – 00193 Roma

345 - 22.28.110

info@arteborgo.it

www.arteborgo.it

]]>
Comunicato stampa Anese Cho: Fragmentation Wed, 12 Jun 2019 11:59:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568304.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568304.html FG Comunicazione-Venezia FG Comunicazione-Venezia

 

]]>
Comunicato stampa presentazione con performance dell'opera SKULTOFLOWER Maliumbas Black Ball di Stefano Bressani Wed, 12 Jun 2019 11:58:05 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568270.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568270.html FG Comunicazione-Venezia FG Comunicazione-Venezia

 

]]>
China Air Conditioners & Refrigeration Industry Market Trends Manufacturers, Analysis & Forecast 2018-2028 Wed, 12 Jun 2019 10:48:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567933.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567933.html Sarah Davis Sarah Davis ULTIMA SETTIMANA | Kristof Kintera | No one has nothing | z2o Sara Zanin Gallery, Roma Wed, 12 Jun 2019 10:33:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568336.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/568336.html z2o Galleria - Sara Zanin z2o Galleria - Sara Zanin
                                    
   
                                                    

                                  

                                                              


ULTIMA SETTIMANA PER VISITARE LA MOSTRA

Kristof Kintera
No one has nothing
fino a sabato 15 giugno 2019

Vi aspettiamo!


z2o Sara Zanin Gallery, Via della Vetrina 21, Roma


z2o Sara Zanin Gallery - Via della Vetrina 21, 00186 Roma T +39 06 70452261
info@z2ogalleria.it z2ogalleria.it 

Opening Hours: Tue - Sat 1 - 7 pm (or by appointment)  


 

FOLLOW US


 

Like us on Facebook   Follow us on Twitter   View on Instagram  View our profile on LinkedIn  

z2o Galleria Sara Zanin, Via della Vetrina 21, Rome, 00186 Italy
Sent by info@z2ogalleria.it in collaboration with
Constant Contact
Try email marketing for free today!
]]>
自分の好きなラブドールを作りましょう! Wed, 12 Jun 2019 09:50:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567888.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567888.html kichi-doll kichi-doll 私たちの顧客のほとんどは私たちの「カスタマイズラブドール」のうちの1つを選びますが、中には彼らのために特別に作られたセックス人形を好む人もいます。彼らは彼らが彼らの最大の空想にマッチするリアルドールと一緒に暮らして愛をする喜びを経験することができるようにこれをします。私たちの最も目の肥えた顧客にこのサービスを提供することは私たちの喜びです。しかし、私たちはこのプロセスについて多くの質問を受けます。顧客は彼らがカスタムメイドのセックス人形を手に入れるために何をする必要があるかについて知りたいです。

あなたはいつも夢見ていた顔や姿をしているメカニカルリアルラブドールに興味がありますか?読み続けます。私たちはあなたがしなければならないすべてのステップと、心に留めておくべきいくつかの手続きを経るでしょう。

https://www.kichi-doll.com/super-big-breast-over-h-cup-real-love-doll.html

あなたの仕様に合わせて設計、製造された最高品質ラブドール

私たちがカスタムメイドのセックス人形を言うとき、私たちは本当にあなたのニーズに応じてラブドールを作ることを意味します。お尻、胸、顔、肌の色、髪の毛など、あなたが望むセックスドールを作ることができます。私たちはあなたがあなたが見るものに非常に感動することを約束します。実質的にすべての顧客が、私たちのアーティストが自分たちの空想を再現できる正確さに驚きを表明しています。

多くのお客様にとって、リアルラブドールは単なる無生物ではありません。彼女(または彼!)は仲間であり、顧客の空想の中のキャラクターです。ラブドール愛好家が自分のダッチワイフに個性を与え、それらをドレスアップするのはごく普通のことです。多くの人が気付いていないのは、化粧品、宝石類、一時的な入れ墨などのアイテムをセックス人形に使用して、それらの個性をさらに引き出すことができるということです。

ドールメイクの基本を理解する

あなたのシリコーンリアルラブドールが到着すると、あなたは彼らが素晴らしい肌を持っていることに気付くでしょう。あなたのセックス人形を適切に世話している限り、それは基礎を必要としないはずです。ただし、顔にかなり触れると、そのうちのいくつかの「メイクアップ」が時間の経過とともに磨耗することがあります。その場合は、ちょっとした化粧とハイライトでその輝きを取り戻すことができます。

次に、唇の色、アイシャドウ、そして赤面であなたのラブドールの外観を変えることさえも、あなたはかなり強化するためにかなりのことをすることができます。試してみてください!あなたの高級ダッチワイフにさまざまなルックスを与えることを学ぶことができるようにYouTubeにはとてもたくさんの化粧チュートリアルがあります。ちょっとした練習で、あなたは自分の才能を使って、ほぼあらゆる場面でファンタジーな外観を作り出すことができます。

https://www.kichi-doll.com/big-butt-love-doll-super-big-ass-flexible-real-doll.html

ドールメイクを削除する方法

結局のところ、あなたのリアルラブドールから化粧を削除するための最良の解決策は、コールドクリームです。それは本当です!何十年も前から出回っていた製品は、優しくそして効果的に化粧を脱ぎます。それはまた非常に安価です。

]]>
自分の好きなラブドールを作りましょう! Wed, 12 Jun 2019 09:47:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567884.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567884.html kichi-doll kichi-doll 私たちの顧客のほとんどは私たちの「カスタマイズラブドール」のうちの1つを選びますが、中には彼らのために特別に作られたセックス人形を好む人もいます。彼らは彼らが彼らの最大の空想にマッチするリアルドールと一緒に暮らして愛をする喜びを経験することができるようにこれをします。私たちの最も目の肥えた顧客にこのサービスを提供することは私たちの喜びです。しかし、私たちはこのプロセスについて多くの質問を受けます。顧客は彼らがカスタムメイドのセックス人形を手に入れるために何をする必要があるかについて知りたいです。

あなたはいつも夢見ていた顔や姿をしているメカニカルリアルラブドールに興味がありますか?読み続けます。私たちはあなたがしなければならないすべてのステップと、心に留めておくべきいくつかの手続きを経るでしょう。

https://www.kichi-doll.com/super-big-breast-over-h-cup-real-love-doll.html

あなたの仕様に合わせて設計、製造された最高品質ラブドール

私たちがカスタムメイドのセックス人形を言うとき、私たちは本当にあなたのニーズに応じてラブドールを作ることを意味します。お尻、胸、顔、肌の色、髪の毛など、あなたが望むセックスドールを作ることができます。私たちはあなたがあなたが見るものに非常に感動することを約束します。実質的にすべての顧客が、私たちのアーティストが自分たちの空想を再現できる正確さに驚きを表明しています。

多くのお客様にとって、リアルラブドールは単なる無生物ではありません。彼女(または彼!)は仲間であり、顧客の空想の中のキャラクターです。ラブドール愛好家が自分のダッチワイフに個性を与え、それらをドレスアップするのはごく普通のことです。多くの人が気付いていないのは、化粧品、宝石類、一時的な入れ墨などのアイテムをセックス人形に使用して、それらの個性をさらに引き出すことができるということです。

ドールメイクの基本を理解する

あなたのシリコーンリアルラブドールが到着すると、あなたは彼らが素晴らしい肌を持っていることに気付くでしょう。あなたのセックス人形を適切に世話している限り、それは基礎を必要としないはずです。ただし、顔にかなり触れると、そのうちのいくつかの「メイクアップ」が時間の経過とともに磨耗することがあります。その場合は、ちょっとした化粧とハイライトでその輝きを取り戻すことができます。

次に、唇の色、アイシャドウ、そして赤面であなたのラブドールの外観を変えることさえも、あなたはかなり強化するためにかなりのことをすることができます。試してみてください!あなたの高級ダッチワイフにさまざまなルックスを与えることを学ぶことができるようにYouTubeにはとてもたくさんの化粧チュートリアルがあります。ちょっとした練習で、あなたは自分の才能を使って、ほぼあらゆる場面でファンタジーな外観を作り出すことができます。

https://www.kichi-doll.com/big-butt-love-doll-super-big-ass-flexible-real-doll.html

ドールメイクを削除する方法

結局のところ、あなたのリアルラブドールから化粧を削除するための最良の解決策は、コールドクリームです。それは本当です!何十年も前から出回っていた製品は、優しくそして効果的に化粧を脱ぎます。それはまた非常に安価です。

]]>
Texans go over demands within draft, include opposition toward roster Wed, 12 Jun 2019 03:52:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567761.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567761.html haha hao haha hao Inside of Brian Gaine to start with draft as the over-all supervisor of the Houston Texans, he sought after towards incorporate 3 components in direction of the offensive and defensive facet of the ball tempo, athleticism and explosiveness.Inside carrying out that with his 8 choices, Gaine furthermore supplemental competitors in direction of numerous work opportunities upon the Texans roster.The a single detail I have to have humans towards recognize is that had been usually likely in the direction of be hoping towards incorporate competitiveness in direction of the roster no matter of the point when it generates truly feel, Gaine mentioned. Any avid gamers we supplemental towards the roster this 12 months all through the draft we believe is made up of a probability in direction of produce the workers. Gaine labored his direction for the duration of the further than 2 times https://www.shopgeartexans.com/Shane_Lechler_Jersey-181, not manufacturing any draft working day trades, and dealt with his employees necessities.Gaine admitted the prospects towards deliver trades had been there and he did arrive finish towards producing some moves.Normally tempted, Gaine claimed pertaining to creating a exchange. Im constantly on the lookout for an possibility in the direction of increase the employees https://www.shopgeartexans.com/Jesse_Aniebonam_Jersey-1257. At each individual transform and each possibility any time we have been picking, Im assessing the professionals and disadvantages of transferring up towards choose a participant or sitting down limited or the likelihood towards movement back again.Going into the draft, the Texans deepest wants have been upon the offensive line, in just the secondary and at restricted close.Gaine employed 4 of his 8 selections towards reinforce the secondary and the limited conclude place.Within the 3rd spherical, Gaine drafted College or university of Central Florida restricted finish Jordan Akins. Then inside the 6th spherical, Gaine decided on Mississippi Country limited conclude Jordan Thomas.It critical, particularly within our offense at restricted conclude mainly because we consist of choice roles and alternate work as it relates in direction of the structure of the community, in just text of the Y and the F and how we seek the services of all those men, Gaines stated relating to incorporating element in the direction of the limited conclude posture.Hopefully we need to have them in direction of be thoroughly dimensional, still we together with feeding on multipurpose restricted finishes who can do option work opportunities https://www.shopgeartexans.com/Greg_Mancz_Jersey-77.SECONDARY IS PRIMARYGaine bookended his initial draft with a couple of choices in the direction of assist the secondary.With his 1st opt for in just the 3rd spherical, Gaine took Stanford protection Justin Reid and with his ultimate choose within just the 7th spherical chosen San Jose Region cornerback Jermaine Kelly.We require towards consist of a flexible secondary mainly because of the dissimilarities of aspects we do inside of sub-package deal safety, Gaine mentioned.Including Towards O-LINEGaine crammed the Texans will need upon the offensive line with Mississippi Region deal with Martinas Rankin in just the 3rd spherical.Gaine other 3 selections have been used upon huge recipient and outside the house linebacker.With the additions we intended inside of this draft upon the offensive facet we appear including we further additional weapons toward encompass Deshaun Watson with, Gaine explained. We in addition did insert offensive linemen all through no cost organization and the draft.With his lone select of the fourth spherical, Gaine scooped up Texas Tech extensive recipient Keke Coutee with the 103rd all round opt for https://www.shopgeartexans.com/Lamar_Miller_Jersey-147.Texans offensive and distinctive groups assistant Wes Welker far too performed his school soccer at Texas Tech ahead of enjoying 12 a long time inside the NFL.Weve been in just get hold of a good deal in the course of this comprehensive method, Coutee explained. He labored me out inside of my particular work out, therefore precisely staying capable in direction of effort and hard work with him and him instruction me the match a minimal added and how toward function routes is genuinely Excellent.Becoming DEFENSIVE After the Coutee pick out, 2 of the Texans very last 4 choices were being used upon exterior linebackers.Gaine drafted Wake Forest Duke Ejiofor with his 177th general decide on and Stanford Peter Kalambayi with the 214th total choose.Ejiofor accomplished his Wake Forest vocation with 128 tackles and 23 sacks. He too experienced 41 tackles for decline, 4 compelled fumbles, 2 fumble recoveries and 6 move deflections.Ejiofor and Kalambayi be part of a defensive device that involves J.J. Watt, Jadeveon Clowney and Whitney Mercilus.This is a desire arrive real, Ejiofor stated. Ive viewed J.J. Watt, Clowney and Whitney Mercilus. This is ridiculous, I cant feel Im above toward be part of them and understand therefore significantly against them.Ejiofor is recovering in opposition to straight shoulder labrum surgical procedure, nevertheless stated he will be geared up for performing exercises camp.STLL NEED The just one nearby the Texans didnt insert in the direction of in the course of the draft was at quarterback.Houston contains a few quarterbacks upon the roster in just Watson, Brandon Weeden and Joe Webb III.We really feel tender with the local community we incorporate at the minute, Gaine stated.

]]>
CS_Florence Design Week_PREMI_e NUOVI CONTRATTI ITALIA/CINA (CHENGDU) Tue, 11 Jun 2019 22:35:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567815.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567815.html RPpress RPpress

Chengdu Services alla Florence Design Week

Cooperazione Italia – Cina

Premi e nuovi partenariati

 

 

La città cinese di Chengdu conquista la Florence Design Week mostrando all’Italia i propri migliori lavori contemporanei su varie categorie di design, come quello creativo e industriale. A Firenze nascono nuovi partenariati Italia-Cina per il mercato culturale del design e si aprono nuove frontiere commerciali in Europa. 5 le imprese premiate, 2 gli artisti e 4 i nuovi contratti firmati fra enti di Chengdu e l’Italia.

 

 

Fino al 15 giugno nell’ambito della Florence Design Week, la delegazione di Chengdu, composta dall’Ufficio del Commercio della Città e di una decina d’imprese e istituti di cultura e creatività, ha organizzato un’esposizione e una conferenza sul tema “Servizi di Chengdu” e “Creatività di Chengdu”. La delegazione cinese, che ha come obiettivi promuovere discussioni nell’ambito dell’arte, della ricerca e sviluppo del design, a Firenze ha mostrato prodotti e promosso visite di scambio tra artisti, secondo una modalità di cooperazione culturale-commerciale, ma anche e soprattutto guardando alle interessanti risorse industriali che offre l’Italia per lo sviluppo stesso di Chengdu, incontrando alcuni responsabili di vari enti italiani, fra i quali istituti artistici come la Numeroventi e Iaspis. Infine, con l’obiettivo di allargare gli spazi di collaborazione verso l’Europa, Chengdu Services sta avviando una serie di eventi di promozione economica e commerciale anche in Svezia, sicché da aprire più strade per l’integrazione delle risorse industriali internazionali di ottima qualità.

 

Chengdu ha una storia lunga e millenaria. È una città culturale con profonde risorse interne, e uno snodo di collegamento per enti internazionali provenienti da tutto il mondo. È inoltre il centro di comunicazione con l’estero grazie agli intensi flussi di commercio internazionale, oltre che un’affascinante città stimata per la sua grande vivibilità. Il viaggio dei Servizi di Chengdu in Italia e la sua presenza alla Florence Design Week, significa rafforzare ulteriormente le cooperazioni tra Italia e Chengdu (Italia – Cina) attraverso la stipulazione di nuovi accordi e contratti. Alla Florence Design Week Chengdu sta, infatti, mostrando, i migliori lavori contemporanei su varie categorie di design, come il design creativo, industriale, e le differenti espressioni in differenti tipologie di prodotti, attirando professionisti e compratori internazionali da tutto il mondo. Si tratta di una piattaforma di alto livello, importante per l’avvio di un dialogo fra Chengdu e l’Italia, ovvero, fra due mercati del design, ma anche verso l’Europa. Il design creativo, non solo è portatore di nuove energie ai “Servizi di Chengdu” e alla piattaforma “Creatività di Chengdu”, ma auspica diventare un nuovo canale e un nuovo strumento di comunicazione tra Chengdu e il mondo e viceversa.

 

5 Imprese e 2 artisti ricevono il premio - 4 Enti firmano il contratto

Il giorno 8 giugno, la grandiosa cerimonia di apertura della Florence Design Week e quella di premiazione si sono svolte presso Palazzo Medici. A presiederla: il Presidente del Consiglio Regionale della Toscana d’Italia Eugenio Giani, il Responsabile Generale per l’organizzazione della Florence Design Week Alessandro Pumpo, il Presidente dell’Associazione artistica-culturale MUSIWA d’Italia Francesco Chimientie altri rappresentanti del governo e degli enti locali. Infine: Yang Li, Presidente dell’Associazione degli artisti e letterari folcloristici di Chengdu al taglio del nastro. Presenti, inoltre, la delegazione del viaggio all’estero di “Servizi di Chengdu” e i rappresentanti dei vari settori in Italia, più di 300 designer e direttori dei vari enti e aziende del design provenienti da tutto il mondo. Eugenio Giani ha affermato: la delegazione di Chengdu ha portato una fresca brezza alla Florence Design Week, e ha introdotto nuove vitalità. Secondo Alessandro Pumpo, l’esposizione di Chengdu ha presentato alla Florence Design Week elementi della Cultura di Tianfu e della città di Chengdu che splendono agli occhi degli italiani.

 

La premiazione. Sono 5 i membri della delegazione di Chengdu ad essere stati premiati:la Lifang International Digital Technologies Co., Ltd., il Centro di Ricerca di Estetica di Vita della Provincia di Sichuan (Sichuan Life Aesthetic Association), la Chengdu Nongyuan Culture and Art Promotion Co., Ltd., Chengdu Dantang Culture Promotion Co., Ltd., infine, il marchio Bampo, che si sono aggiudicati il Premio Design Firenze per le Aziende. Il grande maestro nel ricamo di stile Shu, Bai Hua, vincitrice del premio d’oro del Golden Panda Design Award, e Wang Shanshan hanno, invece, ottenuto il Premio Design Firenze come artisti individuali.

 

Durante l’evento, l’Associazione del Commercio di Abbigliamenti di Chengdu (Chengdu Association of Trade in Services), la Chengdu Nongyuan Culture and Art Promotion Co., Ltd. e il marchio Bampo hanno quindi presentato al pubblico possibili temi sullo sviluppo futuro del mercato artistico-culturale, su quello del mercato cinese della pelletteria e dei vari trend di design, mostrando come le aziende di Chengdu, con differenti modalità, sono portatrici, oltre che della cultura di Tianfu, di capacità progettuali inedite e caratteristiche di Chengdu stessa. Oltre a ciò, in questi giorni, è anche emerso che, a rendere Chengdu particolare, è anche la sua grande capacità di accogliere diversi elementi e integrarli a sé, sicché da renderla un fertile terreno pronto a ricevere l'arrivo di enti del design internazionali e di imprese di commercio culturale.

 

Hanno firmato con successo accordi cooperativi strategici diventando partner: Yang Li, Presidente dell’Associazione degli artisti e letterari folcloristici di Chengdu, la Presidente del consiglio degli amministratori di Nongyuan, la Commissione di Organizzazione della Florence Design Week, il Direttore generale di Pelletteria Vivianie l’amministratore delegato di BampoHuang Lang, il Responsabile dell’Associazione Liberi Professionisti Artigiani Toscanie il co-fondatore della Chengdu Wuyu Industry Design Co., Ltd., Liu Cheng, Presidente dell’Associazione degli Artisti Cinesi in ItaliaTang Binge il Direttore generale della Sichuan Menggongfang Shu Embroidery Co., Ltd. Bai Hua.

 

Chengduè anche chiamata “la Città della Ginestra”, e la ginestra è il fiore di Chengdu; Firenzein italiano significa anche “la città del fiore”. Per porre i propri sinceri ringraziamenti, la delegazione di Chengdu ha regalato al presidente della giunta regionale Eugenio Giani la ginestra in cera, un’arte che è un patrimonio culturale immateriale, augurandosi che la ginestra possa diventare il testimone dello sviluppo prospero del commercio culturale e della cooperazione profonda tra i due paesi.

]]>
Rinascimento oppure un tramezzino alla Biennale di Venezia Tue, 11 Jun 2019 15:16:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567751.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567751.html Mimmo Centonze - UFFICIO STAMPA Mimmo Centonze - UFFICIO STAMPA
Una foto di "Mimmo Centonze racconta le opere del Rinascimento"



RINASCIMENTO

AFFASCINATO E COINVOLTO

IL PUBBLICO DI CENTONZE

CHE QUADRUPLICA IL RECORD DI VISITE ALLA MOSTRA

 


 

"L'arte fa bene all'animo - sostiene Mimmo Centonze - ed è per tutti.
Il problema nasce quando vai alla Biennale di Venezia solo per mangiarti un tramezzino, perché dopo averla visitata non ci hai capito nulla."

Guarda il video del servizio di Trm su
"Mimmo Centonze racconta le opere del Rinascimento
"


LA NOTIZIA
 
MATERA - "L'arte espande il nostro spirito, ti fa sentire bene ed è per tutti" ha dichiarato Mimmo Centonze, che continua: "Se però quando vai alla Biennale di Venezia l'unica cosa che hai fatto davvero è stata quella di mangiare un tramezzino, perché non hai capito nulla delle opere che hai visto, il risultato è che ti sei allontanato dall'arte. Ed hai perso un'occasione per sentirti meglio".

Si è dimostrato un pubblico affascinato e coinvolto quello affluito in gran numero a Palazzo Lanfranchi per non lasciarsi sfuggire una lezione d'arte avvincente e mai noiosa, fuori dagli schemi, come quelle garantite sempre da Mimmo Centonze quando racconta l'arte.

Svoltasi in occasione dell'incontro "Mimmo Centonze racconta le opere del Rinascimento", la lezione fa parte della quarta edizione del corso di disegno "A Bottega" di Mimmo Centonze ed è stata gratuitamente offerta al pubblico dal Maestro per raccontare l'arte da un nuovo punto di vista, quello dell'artista, all'interno della mostra "Rinascimento visto dal Sud", curata da Marta Ragozzino, Pierluigi Leone De Castris, Matteo Ceriana, Dora Catalano e co-prodotta dal Polo Museale della Basilicata e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019.


"Un'esempio di Rinascimento - prosegue Centonze - è sicuramente l'Annunciata del siciliano Antonello da Messina esposta nella mostra, che indaga l'interiorità dell'animo umano anche grazie alla posa di tre quarti, che ci fa entrare nella sua psicologia molto meglio di una posa frontale o di profilo. Oppure il San Gerolamo dell'artista napoletano Colantonio, che introduce nella sua opera la prospettiva, elemento essenziale dello stile rinascimentale che, seppur qui ancora incerta, ci invita e coinvolge ad entrare nell'opera, nello studiolo del santo".

La mostra "Rinascimento visto dal Sud" ha ricevuto la Medaglia dal Presidente della Repubblica per essere stata visitata da circa cinquemila persone in circa tre settimane, con una media di circa 20 visitatori all'ora, un record che è stato quadruplicato dai circa 80 visitatori che hanno partecipato all'ora di visita durante "Mimmo Centonze racconta le opere del Rinascimento". 


"Mimmo Centonze racconta un'opera" è un format nato per raccontare l'arte dal punto di vista dell'artista, ovvero di colui che la realizza, risultando quindi una narrazione più intima, diretta e soprattutto consapevole di come si arriva a realizzare un'opera d'arte e fa parte di un percorso fortemente voluto da Mimmo Centonze per avvicinare le persone all'arte, sia a quella del passato, come i recenti approfondimenti e spettacoli su Caravaggio ai quali hanno assistito più di 2.000 spettatori in varie città d'Italia, sia all'arte di oggi, troppo spesso incomprensibile e freddamente lontana dalla mente e dal cuore dell'osservatore.

I prossimi appuntamenti con l'arte raccontata da Mimmo Centonze saranno sabato 15 giugno 2019 alle 19:00 all'Auditorium del Conservatorio di Matera con lo spettacolo "Caravaggio", per il quale Mimmo Centonze rinuncerà al suo cachet per riacquistare alcuni computer rubati di recente nelle scuole di Matera, e domenica 30 giugno 2019 alle 19:00 presso lo Studio Mimmo Centonze in via Collodi 2 a Matera per l'inaugurazione di "In Mostra a Bottega", la mostra che raccoglie i lavori realizzati dalle ultime due nuove classi di allievi che hanno frequentato il corso di disegno "A Bottega" con il Maestro Mimmo Centonze. Un'occasione che darà l'opportunità di scoprire le straordinarie capacità nascoste dentro ciascuno di noi e accessibili da tutti, che si possono manifestare in ogni ambito della nostra vita grazie alla pratica del disegno.

 
Alcune foto di "Mimmo Centonze racconta le opere del Rinascimento" (foto di Enza Doria)

In allegato:
- Alcune foto di "Mimmo Centonze racconta le opere del Rinascimento" di Enza Doria
Foto 1, foto 2, foto 3, foto 4, foto 5

 
Copyright © 2019 Mimmo Centonze, All rights reserved.
Ricevi questa mail perché sei iscritto alla newsletter di Mimmo Centonze

Our mailing address is:
Mimmo Centonze
Via della Croce 51B
Matera, MT 75100
Italy

Add us to your address book


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
Contemporary Art Milan Tue, 11 Jun 2019 11:59:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567408.html http://comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/567408.html Maria Maria

Martedì 18 giugno verrà inaugurata alla Fabbrica del Vapore la mostra Contemporary Art Milan- International Group Show, all’interno del Festival Contaminafro Identità in evoluzione.

 

Contemporary Art Milan è un’esposizione collettiva che coinvolge oltre venti artisti internazionali in dialogo tra loro attraverso il linguaggio universale dell’arte. Saranno presentati dipinti, fotografie, sculture, video ed installazioni site-specific.

 

Nei suggestivi spazi Messina e Ex Cisterne della Fabbrica del Vapore, il percorso si snoda attraverso opere eterogenee per tecnica, stile, testimoni di radici storiche e culturali differenti ma tutte espressione di un lavoro di ricerca intenso e dalla forte valenza simbolica che saprà colpire la sensibilità del visitatore.

 

Una sala sarà dedicata al noto scultore Carlo Ramous, le cui opere sono esposte in importanti Musei e anche in spazi urbani a Milano, quali Piazza della Conciliazione, solo per citarne uno.

 

Sempre nello Spazio Ex Cisterne verrà allestita Nostalgia dell’altrove, mostra personale di Xiaomei Wu, con presentazione critica a cura di Vera Agosti. Xiaomei Wu è fotografo di moda e ritrattista, sa cogliere attraverso l’obiettivo la cultura orientale della moda, una forma d’arte che a suo dire merita ancora più attenzione e valorizzazione. Ha al suo attivo collaborazioni con le più prestigiose riviste di moda, quali Vogue, GQ, Esquire, Flower Stream.

 

Ospite d’onore di Contemporary Art Milan, il designer cinese Ma Cong, vincitore del premio Red  Dot, Best of the Best in Germania e già noto al pubblico per l’esposizione Floral Window alla Triennale nel 2018 e per la mostra Pei’s World all’Arsenale di Venezia in occasione della Biennale 2019.

 

La solo exhibition di Ma Cong sarà allestita nella Sala Messina e presenterà delle grandi installazioni in resina.

Scrive di lui Luca Beatrice “Molto conosciuto in Cina e in Europa nel campo del design, linguaggio attraverso il quale critica in maniera ironica, a tratti aspra, modi e mode della società contemporanea globale, Ma Cong si pone spesso la questione del contesto, elemento determinante nell’attribuire il valore e il senso di un’opera. Sappiamo bene, infatti, che nell’arte contemporanea la “teoria del contesto” è attualmente predominante più ancora del cosiddetto, opinabile, concetto di qualità. Ciò che è dentro al museo, alla galleria, si definisce arte a prescindere, e se lo stesso oggetto è ospitato in un contesto internazionale il giudizio sarà ancora diverso. Così uno sfondo culturale, un ambiente naturale o stilistico, qualsiasi altro fattore che determini un evento, mira a definire il “grande contesto dell’arte”.

 

 

La mostra Contemporary Art Milan si inserisce all’interno del Festival Contaminafro Identità in evoluzione.

Giunto alla sua sesta edizione, il festival Contaminafro Identità in evoluzione, che gode del Patrocinio del Comune di Milano,  nasce dalla necessità di dare spazio alla creatività degli artisti africani e non, mettendo a disposizione palchi su cui esprimere i propri talenti e permettere ai giovani l’incontro con grandi artisti internazionali. Diverse Arti che dialogano, connubio di poetiche ed espressività. Contaminafro è un “luogo” dove convivono in armonia spettacoli, concerti, mostre, cucina e artigianato dal continente africano, laboratori, esposizioni fotografiche, pittoriche e installazioni.

 

Artisti di Contemporary Art Milan

 

Horst Beyer 

Jorge Cavelier

Xingjun Chen

Laurentiu Craioveanu

Tan Ding

Jjnjin Dong

Andrea Fama’

Huiming Hu

Kikoko

Jinghua Li

Cong Ma

Giorgio Piccaia

Carlo Ramous 

Lavinia Rotocol

Maria Jole Serreli

Feng Shi

Agostino Tulumello

Hao Wang

Xiaomei Wu

Shaoqi Yin

Huan Zhou

 

Coordinate mostra:

 

Titolo: Contemporary Art Milan

 

Progetto di: Milan Art & Events Center

 

Sede: Fabbrica del Vapore, Sala Messina e Ex Cisterne, Via Procaccini 4, Milano

 

Inaugurazione: martedì 18 giugno ore 17:00

Alle ore 17.45 presentazione critica a cura di Vera Agosti della mostra fotografica di Xiaomei Wu

 

Ingresso libero

 

Orari: dal 19 al 29 giugno 2019 dalle ore 10.00 alle 20.00

 

Info pubblico: info.milanart@gmail.com,

 

www.ma-ec.it   www.contaminafro.com

 

 

]]>