Pace, dal Colosseo al Museo MUDIC di Matera

14/gen/2020 12:20:05 Mimmo Centonze - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"I colori per la pace", la mostra del Colosseo arriva al Museo MUDIC nei Sassi di Matera.
La più grande raccolta al mondo di arte infantile.


Esposti nella rassegna artistica "Art from the World" i disegni di bambini, dai cinque continenti, contro la guerra e la violenza.

All'iniziativa, promossa dall'associazione "I colori per la pace", hanno aderito scuole primarie e dell'infanzia di 120 nazioni



"COLORI PER LA PACE" - Mostra a cura di Mimmo Centonze
Lunedì 20 gennaio 2020 ore 10:30
Ingresso libero
Per prenotare una visita alla mostra con dei gruppi di studenti, scrivere una mail a info@mudic.it

MUDIC - Museo Diffuso Contemporaneo
Via D'Addozio 78 | Sassi di Matera

Lunedì 20 gennaio alle ore 10:30 negli spazi espositivi del Museo MUDIC, in via D'Addozio 78 nei Sassi di Matera, si terrà l'inaugurazione della mostra "I colori per la pace", la collezione di migliaia di disegni di bambini, dai cinque continenti, contro la guerra e la violenza.

La tappa precedente della mostra è stata al Colosseo di Roma, allestita nelle aree interne ed esterne dell'anfiteatro. Adesso sarà possibile visitarla anche a Matera, negli spazi espositivi rinascimentali del Museo MUDIC. 

Si tratta della più grande raccolta al mondo di arte infantile, per numero di nazioni partecipanti: hanno aderito scuole primarie e dell'infanzia di 120 paesi, alle quali da oggi si aggiungeranno anche diverse scuole della Città di Matera.

I disegni, raccolti dall'associazione "I colori per la pace" ed esposti a Matera, sono stati realizzati da bambini provenienti da ogni angolo del pianeta, dalla Siberia agli Emirati Arabi, fino alle isole di Tonga.

L’anima di tutto questo è un uomo sempre sorridente Antonio Giannelli, presidente dell'associazione: "Nel 2000 Sant’Anna di Stazzema è stato dichiarato Parco nazionale della pace, uno dei tre al mondo insieme a quelli di Hiroshima e di Nagasaki. Il loro scopo è non solo promuovere la memoria, ma anche la cultura della pace. Pensando a questo secondo ideale, cinque anni fa ho fondato l’ associazione “I colori per la pace” e ho iniziato a contattare scuole dell’infanzia e primarie in Italia e all'estero". Presenti all'inaugurazione anche Aurela CukuLiliana Virsta, vice presidenti dell'associazione.

Ambasciatore artistico del progetto è il curatore del Museo MUDIC Mimmo Centonze, che ha organizzato e promosso la mostra "I colori per la pace" a Matera: "Ho inserito a pieno titolo questa mostra nella rassegna artistica Art from the World, in cui abitualmente espongono artisti  anche molto affermati. Picasso dichiarò che «tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi».

Di grande maturità - continua Centonze - il disegno di Tautafa, un bambino di Tuvalu, una nazione composta da nove atolli nell’Oceano Pacifico che sta per scomparire per effetto dell’ innalzamento dei mari. Il bambino lo sa e disegna un mondo su cui da una parte incombe Satana e dall’ altra c'è. Sul disegno ha scritto: «Dio è l’unica via per avere la pace». Tautafa ha già capito tutto".
Il bambino Tautafa, in basso al centro con la testa chinata, insieme agli altri bambini di Tuvalu con i disegni eseguiti per "I colori per la pace"


Il Museo MUDIC prevede anche la diffusione dei propri progetti in diverse sedi, partner espositivi del museo, strutture situate in vari punti di Matera. Alcuni disegni della mostra "I colori per la pace" saranno dislocati rispetto alla sede principale del museo ed esposti a Brums, Cartoleria 2D, Ginnica Dance, Miseria e Nobiltà, United C0lors of Benetton.

L'obiettivo è dare a questi progetti una maggiore visibilità, visto che Matera è raggiunta ogni anno da migliaia di visitatori da tutto il mondo, in qualità di Capitale Europea della Cultura 2019 e Patrimonio Mondiale dell'Unesco fin dal 1993.


Il Museo MUDIC nasce come luogo dedicato a far avvicinare le persone all'arte, attraverso l'organizzazione e la promozione di progetti culturali come mostre di dipinti, sculture, fotografie o istallazioni, presentazioni di spettacoli, opere teatrali, concerti musicali, libri, film e produzioni audiovisive, conferenze e lezioni sull'arte e sugli artisti, dal passato fino ai giorni nostri, borse di studio e residenze d'arte in cui frequentare corsi di disegno e pittura per sviluppare il pensiero creativo e le facoltà della parte destra del cervello.

Se hai in mente un progetto culturale da sviluppare o se vuoi far conoscere il tuo lavoro artistico, di qualsiasi tipo, ad un più pubblico più ampio e di respiro internazionale, il MUDIC può aiutarti coprendo parte delle spese per l'organizzazione e la promozione del tuo progetto nell'eccezionale Città di Matera. Invia la tua candidatura su info@mudic.it e noi esamineremo attentamente la tua proposta, comunicandoti l'eventuale accoglienza della stessa e le modalità di partecipazione.


 
Il Museo MUDIC:
In alto a sinistra l'ingresso dalla balconata, a destra una foto scattata dalla terrazza panoramica del museo.
In basso una foto della struttura a casa palazziata cinquecentesca del MUDIC.

In allegato:
- La locandina dell'inaugurazione della mostra "I colori per la pace" al Museo MUDIC
- Alcune foto del MUDIC: foto 1, foto 2, foto 3
- Il logo del MUDIC realizzato da Oliviero Toscani
- Alcune foto dei bambini e dei disegni realizzati per "I colori per la pace":
disegno 1, foto bambini di Tuvalu, il disegno di Tautafa, foto bambini Isola Tanna

 
Facebook
Instagram
YouTube
Website
Copyright © 2020 Mimmo Centonze, All rights reserved.
Ricevi questa mail perché sei iscritto alla newsletter di Mimmo Centonze

Our mailing address is:
Mimmo Centonze
Via della Croce 51B
Matera, MT 75100
Italy

Add us to your address book


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl