Le opere di Janas al C.U.F.T.A.A.

24/ott/2019 14:10:24 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Roma - Gesuino Pinna inaugura la personale “Colori profondi”.

Dal 15 al 29 novembre prossimi, nella “Sala Serviana” del C.U.T.F.A.A. di via Antonio Salandra 44 , saranno ospitate le opere pittoriche dell’artista cagliaritano. La mostra romana riveste una significativa importanza perché allestita in uno spazio suggestivo e ricco di storia ove insistono le Mura serviane, sede del Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari. Le Mura serviane sono le prime mura di Roma del VI secolo a.C., fatte costruire da Tarquinio Prisco, poi ampliate e dotate di un ampio fossato dal successore, Servio Tullio, dal quale presero il nome. Il Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari (CUTFAA), i cui componenti sono anche chiamati "carabinieri forestali", è una struttura dell'Arma dei Carabinieri, istituita il 25 ottobre 2016 , diretta attualmente dal Generale di Corpo d’Armata Ciro D’Angelo. In seno alla struttura, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare il Governo ha istituito una task-force altamente specializzata diretta dal Gen. B. CC Giuseppe Vadalà, nominato Commissario straordinario dal Consiglio dei Ministri il 24.3.2017, per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale.

Gesuino Pinna, che pone al centro della sua produzione artistica la natura e l'ambiente, intende rendere omaggio all’Arma dei Carabinieri per il diuturno impegno profuso a salvaguardia dell’ambiente e della salute del cittadino. Nella circostanza, sarà esposta anche l’opera “Mare indifferenziato presentata per la prima volta nel 2018 in occasione della Biennale d’arte contemporanea del design di Salerno. In quella occasione, ricorderemo, il pittore, noto con lo pseudonimo Janas, attivamente presente nel panorama artistico internazionale, con mostre a Montecarlo, Innsbruck, Londra e Berlino, riceveva il primo premio nella sezione di pittura astratto.

Le opere saranno visibili al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. L’inaugurazione è prevista per le 1730 del 15 novembre 2019. L’ingresso è libero.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl