Doppio vernissage per il compleanno della Vi.P. Gallery di Valcamonica

Allegati

09/set/2019 23:38:34 Zamenhof Art Contatta l'autore

Comunicato Stampa

La Vi.P. Gallery di Valcamonica compie un anno di vita e festeggia con Ofelia sulla Luna

 

Ad un anno esatto dalla sua inaugurazione, avvenuta lo scorso 22 settembre 2018, e 15 giorni dopo aver aperto una sede a Milano sul Naviglio Grande, domenica 22 settembre 2019, alle ore 16, la Vi.P. Gallery-Virgilio Patarini Arte Contemporanea presenta due mostre personali, di fotografia e pittura astratta, con protagonisti il giovane fotografo emergente di origini camune Gabriele Panteghini e l’affermata pittrice veneta Paola Gamba, entrambi vincitori di premi e riconoscimenti al Premio Il Segno 2019, nona edizione..

 

Nei 220 mq di sale ampie e luminose tra le montagne della Valcamonica saranno allestite la mostra di fotografia intitolata “I fiori di Ofelia”, che presenta una cinquantina di foto tra grandi formati e medio-piccoli di due temi cruciali della ricerca di Panteghini: i fiori del ciclo “Bloom” e i “ritratti” della serie “Ofelia” (salone azzurro e saletta argento), e la mostra di quadri astratti intitolata “Cercando la luna” che espone una trentina di opere recentissime, tra cui molti tondi di grande formato della pittrice di Portogruaro Paola Gamba (sala rossa e sala-atrio giallo).

E potevano i Fiori della Ofelia immaginata da Panteghini e le Lune inseguite e dipinte da Paola Gamba trovare miglior scenario, dove prendere vita, sorgere e manifestarsi, dello straordinario paesaggio alpino su cui si affacciano le grandi finestre della Vi.P. Gallery, tra la Concarena e Pizzo Badile, con l’Adamello e lo Stelvio sullo sfondo a fare da cornice e il fiume Oglio che scorre cento metri più in basso?.

Le due mostre saranno visitabili fino al 20 ottobre 2019, ogni venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 19. Altri giorni su appuntamento. Ingresso libero.

 

Qui di seguito una breve nota biografica di ciascuno dei due artisti protagonisti. In allegato le due locandine ed alcune foto delle opere in mostra

 

Gabriele Panteghini (Iseo, 1990), dopo la maturità scientifica ottenuta a Breno (BS) e una laurea triennale in Geologia conseguita a Pavia nel 2013, si dedica a tempo pieno alla fotografia lavorando come assistente e come fotografo dal 2015 ad oggi, e conseguendo nel 2016 un Master Globale in Fotografia Professionale all’Accademia John Raverdash.  Tra le sue mostre personali segnaliamo la serie di esposizioni intitolate “Bloom” nel 2017 al Museo Archeologico di Como, alla Galleria Molino di Milano e, sempre a Milano, alla Dogana. Nel 2018 presso lo Spazio Mil di Sesto San Giovanni e presso “Il Fiore nell’Arte” di Darfo Boario Terme. Nel 2019 è prima finalista e poi vincitore dei Premi Man Ray per la migliore fotografia e Jean Michel Basquiat come miglior artista under 30, alla Nona edizione del Premio Il Segno organizzato dalla Associaizone Zamenhof Art di Milano con esposizione dei finalisti alla Vi.P. Gallery di Valcamonica.

 

Paola Gamba è nata a Thiene (VI) vive e lavora a Portogruaro. Ha frequentato la Scuola Internazionale di grafica di Venezia e successivamente corsi di pittura a Berlino, Boehlen, Halle, Lipsia e Lienz. Ha esposto in numerose personali e collettive in Italia e all’estero, inoltre ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali riscuotendo premi e riconoscimenti. Tra le ultimissime esposizioni personali ricordiamo: nel 2013 alla Galleria Luigi Sturzo di Mestre - Venezia,  nel 2014 al Castello di Udine, nel 2015 a Porta San Giovanni a Padova, nel 2016 alla Galleria La Piccola di Mestre, nel 2019 la mostra personale intitolata “Girotondi” a Venezia, alla Galleria ItinerArte, e sempre nel 2019 “A tutto tondo” all’Hotel In Syivis a Sesto al Reghena (Pordenone)  e “Magica Persia” all”Antico Ospedale dei Battuti a San Vito al Tagliamento (Pordenone ). Sempre nell’estate del 2019 è finalista del Premio Il Segno 2019, nell’ambito del quale riceve la segnalazione speciale “Premio Vi.P. Gallery” per la miglior opera astratta -Premio Emilio Vedova .

 

Per approfondire in generale l’attività della Vi.P. Gallery e di Zamenhof Art vedi il sito:

https://www.zamenhofart.it/

 

La Vi.P. Gallery Valcamonica è in via Nazionale, 35, a Niardo (BS), cioè a metà della Valcamonica, pochi km prima del principale sito archeologico dei Graffiti Camuni e pochi km dopo i principali siti archeologici di epoca romana di Cividate Camuno, collocata lungo la vecchia statale che risale la Valle dal Lago d'Iseo verso Ponte di Legno e il Passo del Tonale, tra Breno e il bivio per Losine. A un'ora e mezza circa di auto da Milano. Con ampio parcheggio privato davanti.
Per chi arriva da Milano, Bergamo o Brescia: all’uscita Breno Nord della superstrada SS42 proseguire sulla vecchia statale verso nord in direzione Capo di Ponte per 1000 m: la Vi.P. Gallery è sulla destra, difronte al distributore.

Su Google Map cerca “Vi.P. Gallery - Virgilio Patarini Arte Contemporanea”

 

Zamenhof Art
sito: www.zamenhofart.it   - cell. 3392939712  
  
Sedi espositive:
Vi.P. Gallery Valcamonica- Virgilio Patarini Arte Contemporanea 
Località Crist, via Nazionale, 35, 25050 Niardo (BS)

SpazioE - Vi.P. Gallery Milano
Milano, Alzaia Naviglio Grande, 4
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl