PAVIA FOTO FESTIVAL. Brina Rotunno, Another Earth

10/mag/2019 11:16:37 Studio De Angelis Contatta l'autore

EcorNaturaSì

    Azienda Agricola Biodinamica

                                                         Cascine Orsine                                                              

via Cascine Orsine 5, Bereguardo (PV)

11 maggio - 30 giugno 2019

 

Orari di apertura al pubblico:

martedì, mercoledì e domenica: 9.00-19.30

giovedì, venerdì, sabato: 9.00-24.00

 

Inaugurazione: sabato 11 maggio 2019 ore 12.30

 

La prima edizione di Pavia Foto Festival, organizzato da photoShowall con il fondamentale sostegno di EcorNaturaSì, prosegue con la mostra di Bruna Rotunno, Another Earth, a cura di Gigliola Foschi, in programma all’Azienda Agricola Biodinamica Cascine Orsine di EcorNaturaSì di Bereguardo (PV) dall’11 maggio al 30 giugno.

Gli scatti di Another Earth, l’ultima ricerca di Bruna Rotunno già presentata alla Red Lab Gallery Miele di Milano nel febbraio scorso, raccolgono il frutto di numerosi viaggi dell’autrice in vari luoghi del nostro pianeta.

Tuttavia, ciò che emerge dalle sue immagini non è una semplice documentazione geografica o paesaggistica, ma un racconto essenziale che fa emergere la forza dirompente della natura.

 

La fotografia di Bruna Rotunno, che ad aprile ha presentato al Parlamento Europeo insieme a Fabian Albertini il progetto “De Finibus Terrae”, nasce da un incontro intimo e appassionato con la Madre Terra, con la sua energia primigenia e i suoi colori.

L’approccio visivo della fotografa, che vive e lavora tra Milano e Parigi, è infatti magico-rivelatorio, proteso a evocare l’intensità di un legame emozionale e quasi corporeo. Le sue immagini, pervase da un senso di ineffabile mistero, sono la risposta al richiamo di una natura vista e sentita come un mondo potente, capace di stupire e di offrire esperienze profonde, nelle quali immergersi e rigenerarsi.

 

Contemporaneamente alla personale di Bruna Rotunno, EcorNaturaSì ospita sino al 30 giugno, nella sede di via Lomellina 62 a Voghera, la mostra “Sopravvento” di Marcella Milani.

Già Ambasciatrice per l’Italia in occasione della Biennale di fotografia di Jian in Cina nel 2018, presente al Pavia Foto Festival anche con la mostra “Urbex Pavia” (Dipartimento Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Pavia sino al 30 giugno), Marcella Milani è da sempre attratta da quello che accade alle architetture urbane quando vengono abbandonate e la natura prende il sopravvento, riappropiandosi, con pazienza, degli spazi.

 

Nata da un’idea di Davide Tremolada Intraversato, con direzione artistica di Roberto Mutti e direzione scientifica di Susanna Zatti e Renzo Basora, la prima edizione di Pavia Foto Festival propone, sino 30 giugno 2019, 15 mostre in 14 spazi pubblici e privati tra Pavia, Milano e Voghera.

 

Pavia Foto Festival vuole favorire la “contaminazione” tra progetti artistici, spazi espositivi e visitatori grazie anche grazie anche al sistema allestitivo photoSHOWall, e accanto a musei e gallerie affianca spazi espositivi “inconsueti” come quelli dell’università, di enti e aziende, realtà che rappresentano l’eccellenza culturale e produttiva locale.

 

 

 

 

Bruna Rotunno, nata a Matera, vive e lavora tra Milano e Parigi. Ha collaborato per anni con la Condè Nast e con le maggiori agenzie di advertising firmando campagne per clienti come Bmw, Alitalia, Audi, Loro Piana, Zegna, etc. Autrice che lavora con fotografie e video, ha esposto in Italia e all’estero. Ha avuto una personale alla Triennale di Milano (Shangai 24h, 2010) e ha partecipato alla Biennale di Venezia del 2005 con il cortometraggio Sultans Dream. Il suo lavoro Women in Bali è stato esposto presso la Visual Arts di New Delhi, il Museo d’Arte Orientale di Torino (MAO) e la Sacred Gallery di Hong Kong. Ha pubblicato sei libri e vinto due volte il Prix de la Photographie Paris.

 

EcorNaturaSì da più di 30 anni si impegna, senza compromessi, nello sviluppo del sistema biologico e biodinamico, promuovendo e sostenendo gli agricoltori che coltivano in modo sano per offrire un prodotto sano.

Da sempre NaturaSì è in prima linea per incrementare l’agricoltura biodinamica, nella difesa dell’uomo e della natura, e ancor prima nella volontà di educare i giovani a uno sviluppo responsabile e a una alimentazione sempre più sana.

Ad oggi EcorNaturaSì comprende 266 aziende agricole biologiche e biodinamiche per un totale di oltre 6.000 ettari di filiera italiana.

 

Cascine Orsine è una realtà a totale produzione biodinamica fondata nel 1976 da Giulia Maria Crespi. Cascine Orsine coltiva e produce oggi con la stessa passione e rigore che ne hanno ispirato la filosofia di Rudolf Steiner: “Una unità biologica dove vivono in equilibrio terra, vegetazione, animali e uomini".



 

*****************************

Ufficio Stampa Pavia Foto Festival

Studio De Angelis, Milano

t. 02 45495191 | info@deangelispress.it | www.deangelispress.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl