Gesuino Pinna all'inaugurazione aula protetta per le audizioni delle vittime di violenze e le fasce deboli

18/dic/2018 12:35:25 Uffstampage Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’artista Gesuino Pinna ospite all’inaugurazione dell’aula protetta per le audizioni delle vittime di violenze e le fasce deboli all’interno del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino.

Il taglio del nastro dello spazio riservato è avvenuto ieri mattina dinanzi al Prefetto D.ssa Maria Tirone, al Presidente del Tribunale Dott. Vincenzo Beatrice, al Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, al Presidente dell’Ordine degli Avvocati Dott. Fabio Benigni, al Presidente della Camera di Commercio Dott. Pietro Oreste la Stella e al Presidente di Confindustria Dott. Pino Bruno.

Questi ultimi hanno fornito il proprio contributo alla realizzazione della stanza, abbellita da opere d’arte realizzate dagli studenti dei licei artistici “A.M. Maffucci” di Calitri e “A. De Luca” di Grottaminarda, nonché da foto paesaggistiche dell’Irpinia dell’artista Arch. Alessandro Di Blasi. Nell’occasione, per la lodevole iniziativa, anche il pittore sardo ha voluto testimoniare la sua vicinanza alle Istituzioni e all’Arma dei Carabinieri e, in particolare, al Col. Massimo Cagnazzo, donando una propria opera pittorica dal titolo "Ombre"  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl