La mostra su Giovanni Duprè ha conquistato Sesto Fiorentino

18/ott/2018 22:03:50 La Soffitta Spazio delle Arti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si è chiusa con un bilancio molto positivo
la mostra celebrativa sul grande artista senese
ospitata nel Centro espositivo Antonio Berti
“IL FILO DELLA memoria“ SU Giovanni duprè
Ha conquistato anche sesto fiorentino


“Questa mostra è stato un bellissimo dono per Sesto Fiorentino”. Ecco qual è il commento, lasciato nel libro visite, che più di tutti sintetizza l’emozione che hanno provato i tantissimi visitatori della rassegna Il filo della memoria. Omaggio a Giovanni Duprè organizzata dal Gruppo La Soffitta Spazio delle Arti del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Sesto Fiorentino.

L’evento espositivo, ospitato presso il Centro Antonio Berti di via Bernini dal 16 settembre al 14 ottobre scorsi, è stato curato da Elisabetta Ciardi Duprè che ha voluto raccontare il proprio avo con una mostra che ha riunito disegni e pezzi rari nella scia del duecentesimo della nascita caduto nel 2017.

Francesco Mariani, responsabile del Gruppo La Soffitta Spazio della Arti, ha sottolineato che “l’aver portato anche a Sesto un evento di così alto profilo ci rende orgogliosi e ribadisce il nostro impegno di voler offrire a tutti gli amanti dell’arte della nostra area eventi che regalino sensazioni straordinarie”.

“Sono state davvero tante le persone che hanno espresso l’apprezzamento per questa mostra - ha aggiunto Elisabetta Ciardi Duprè - e molti lo hanno messo per iscritto. Uno ha griffato questa frase: ‘avete piantato un seme che porterà certamente dei bellissimi frutti’. Da parte nostra abbiamo cercato di proporre una panoramica di opere raramente visibili per rendere questo appuntamento espositivo unico in un momento irripetibile come il duecentesimo anniversario della nascita di Giovanni Duprè. Ringrazio gli organizzatori per l’ottimo lavoro fatto. Sono molto grata anche a Maria Pia Mannini, cara amica e storica dell’arte, che il 6 ottobre ha curato una bella e partecipata conferenza durante la quale ha voluto mettere a confronto la storia di Giovanni Duprè e quella di Antonio Berti che è stato un po’ il ‘padrone di casa’ dell’evento. Mi ha fatto inoltre molto piacere che siano venuti vari gruppi tra cui uno dell’Associazione Anziani di Sesto e uno della parrocchia Santa Maria Maddalena”.

Le iniziative targate La Soffitta Spazio delle Arti non si fermano, naturalmente, qui. A breve sarà presentato, infatti, il cartellone degli eventi della galleria per la stagione autunno-inverno 2018-19.
 
 

Sede espositiva:
Centro espositivo Antonio Berti
Via Bernini, 51 - Sesto Fiorentino (FI)
Per info: ufficiostampa@lasoffittaspaziodellearti.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl