Inaugurata a Colonnata la mostra personale di Primo Spensierati

Allegati

23/mag/2018 17:02:32 La Soffitta Spazio delle Arti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Inaugurata domenica 20 maggio

presso La Soffitta Spazio delle Arti di Colonnata

la mostra personale del paesaggista toscano


Sesto F.no applaude Primo Spensierati

e “La solennità semplice” dei suoi quadri


Domenica 20 maggio è stata inaugurata a Sesto Fiorentino, presso La Soffitta Spazio delle Arti, la mostra “La solennità semplice” che propone 50 opere del paesaggista toscano Primo Spensierati.

Nato a Cortona il 20 febbraio 1948, Spensierati è un autodidatta - oggi pensionato, di professione ha fatto il ferroviere - che ha sempre amato profondamente la pittura. Ha partecipato a varie collettive e curato personali in location prestigiose; su tutte spicca quella al Caffè Le Giubbe Rosse a Firenze.

All'inaugurazione, che ha attratto moltissimi appassionati d'arte toscani, hanno presenziato, accanto a Spensierati, Diana Kapo, assessore ai lavori pubblici del Comune di Sesto Fiorentino, Francesco Mariani, responsabile del Gruppo La Soffitta Spazio delle Arti e presidente del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata, Alessandra Bruscagli, giornalista che ha curato il testo critico del catalogo della mostra, e Antonella Pesciullesi, moglie dell'artista.

“E' stato un bellissimo momento �“ ha sottolineato Francesco Mariani �“ che ha visto la presenza di tante persone che hanno apprezzato molto i quadri di Primo. Siamo felici di aver potuto organizzare questa mostra e orgogliosi di poter presentare un'ampia selezione di splendidi paesaggi che immortalano angoli magici della nostra regione: colline della Valdichiana, dove Primo è nato, scorci della nostra Piana Fiorentina, viste marine e molto altro. Certamente una mostra da godere con gli occhi e con il cuore”.

“E' con orgoglio e tanto piacere che sono venuta a presentare la mostra di Primo Spensierati �“ ha aggiunto Alessandra Bruscagli �“, un artista che trasmette emozioni di serenità, di pace e fa della bellezza della natura e delle campagne toscane il suo punto di forza. Con le sue tele Primo vuol trasmettere un importante messaggio: il mondo è bello, basta guardarlo con gli occhi del cuore”.

“Per me questa mostra è un sogno nel cassetto che si è avverato �“ ha detto Primo Spensierati �“ perché, vivendo a Sesto sin dall'adolescenza, ho sempre guardato a questa realtà come un luogo speciale dove raccontare la mia arte”.

“Nelle sue opere �“ ha chiosato la moglie Antonella �“ c'è il grande amore per la campagna maturato sin da ragazzo quando viveva in Valdichiana. C'è anche un denominatore comune che emerge dai quadri: la serenità che trasmettono. Inoltre il dipingere è diventato per lui una terapia benefica per superare le prove che la vita gli ha posto davanti. E questo evento è davvero una gioia perché è sicuramente la più bella mostra che è stata allestita con le sue tele. Grazie a La Soffitta e a Francesco Mariani per l'ottimo lavoro fatto”.

La mostra “La solennità semplice” di Primo Spensieratiè visitabile, con ingresso gratuito, sino al 10 giugno con i seguenti orari: feriali e sabato 16-19, festivi 10-12 e 16-19.



La Soffitta Spazio delle Arti

c/o Circolo Arci di Colonnata - Piazza M. Rapisardi, 6 - Sesto Fiorentino (FI)

Ufficio stampa - ufficiostampa@lasoffittaspaziodellearti.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl