I "Riflessi" di Patrizia Bacarelli illuminano La Soffitta Spazio delle Arti

24/gen/2018 00:29:57 La Soffitta Spazio delle Arti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domenica 4 febbraio a Sesto Fiorentino

inaugurazione dell'antologica dedicata

all'eclettica pittrice di Rignano Sull'Arno


I “Riflessi” di Patrizia Bacarelli

illuminano La Soffitta Spazio delle Arti


La Soffitta Spazio delle Arti, storica galleria d'arte del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata a Sesto Fiorentino, propone nel mese di febbraio la sua mostra numero 365. A deliziare il pubblico con le proprie creazioni sarà, per l'occasione, la pittrice fiorentina Patrizia Bacarelli che vive nel verde delle colline di Rignano Sull'Arno da oltre vent'anni.

L'inaugurazione della personale di Patrizia Bacarelli, intitolata “Riflessi”, è in programma domenica 4 febbraio alle ore 10,30.

“Patrizia ha una grande sensibilità �“ ha sottolineato Francesco Mariani, responsabile de La Soffitta Spazio delle Arti e presidente del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata �“ e, conoscendola, si vede che ha una voglia inesauribile di dipingere. La sua formidabile capacità creativa è il modo migliore per entrare nel vivo della stagione espositiva 2018”.

“Conosco La Soffitta Spazio delle Arti sin da quando, giovane artista, sono venuta a Sesto Fiorentino a imparare a lavorare la ceramica �“ racconta Patrizia Bacarelli �“. Qua ho conosciuto personaggi di alto profilo quali Fernando Farulli e Piero Tredici. Recentemente ho avuto il piacere di incontrare Francesco Mariani, tramite Eleonora D'Aquino, e le mie opere sono piaciute tanto che sono stata invitata a fare questa mostra portando le mie ultime creazioni. Per me è un sogno di gioventù che si realizza. Ne sono molto felice”.

La pittrice fiorentina, che nel gennaio 2017 ha esposto anche nell'Auditorium del Consiglio Regionale della Toscana, proporrà circa 50 pezzi che sintetizzano il suo intenso cammino espressivo.

“Nel corso degli anni, come soggetti, ho scelto a lungo i paesaggi �“ spiega ancora l'autrice �“: si va dagli scorci marini dell'Isola d'Elba alla campagna del Mugello e del Valdarno per arrivare poi alle nature morte e, infine, a ritratti di bambini. Ultimamente mi sono, invece, concentrata sul luogo che mi è più vicino: lo studio dove lavoro. Ho dipinto vari scorci del suo interno e in queste opere ritrovo la ricerca del mio io interiore che è emersa negli anni della maturità. Il titolo, Riflessi, l'ho scelto proprio perché in questo ultimo ciclo di opere c'è sempre un raggio di luce che illumina ogni tela”.

Tutti gli appassionati d'arte sono invitati, domenica 4 febbraio alle 10,30, a La Soffitta Spazio delle Arti, al secondo piano del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata in piazza Mario Rapisardi a Sesto Fiorentino, per il taglio del nastro della mostra “Riflessi” di Patrizia Bacarelli.

La rassegna espositiva resterà aperta sino al 21 febbraio ad ingresso libero con i seguenti orari: feriali 21-23, sabato 16-19, festivi 10,30-12,30 e 16-19; lunedì chiuso.



La Soffitta Spazio delle Arti

c/o Circolo Arci di Colonnata - Piazza M. Rapisardi, 6 - Sesto Fiorentino (FI)

Ufficio stampa - ufficiostampa@lasoffittaspaziodellearti.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl