Le novità sul convegno "Dentro l'opera di Don Milani" a Sesto Fiorentino

29/gen/2017 00:40:35 La Soffitta Spazio delle Arti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sempre più ricco il programma degli eventi

legati alla mostra “Don Milani, un prete maestro”

a Sesto Fiorentino dal 5 febbraio al 5 marzo 2017



Al convegno “Dentro l'opera di Don Milani”

il Gruppo Don Lorenzo Milani di Calenzano

racconterà la storia della Scuola Popolare


Cresce il numero degli interventi che arricchiranno la conferenza di giovedì 23 febbraio alle ore 17 presso la sala Vincenzo Meucci della biblioteca comunale Ernesto Ragionieri di Doccia a Sesto Fiorentino sulla figura di Don Lorenzo Milani.

All'evento, pensato per raccontare la grande opera del sacerdote alle nuove generazioni e intitolato “Dentro l'opera di don Milani”, diventano, infatti, quattro i relatori. Ad affiancare Marco Bontempi, docente di sociologia all'Università di Firenze e dell’Istituzione culturale e Centro di documentazione Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana di Vicchio, Sandra Gesualdi della Fondazione Don Lorenzo Milani e Mario Lancisi, giornalista e scrittore, ci sarà anche il presidente del Gruppo Don Lorenzo Milani di San Donato di Calenzano, Maresco Ballini. Il suo intervento sarà intitolato “I sette anni di Don Milani a Calenzano e l'esperienza unica della Scuola Popolare”. Un argomento, questo, di grande interesse che, in “Esperienze pastorali”, lo stesso Don Lorenzo descrive così parlando al giudice Meucci: “Cos'è per me la Scuola Popolare? E' la pupilla destra del mio occhio destro; perciò la Scuola mi è sacra come un ottavo sacramento”.

Nell'occasione il Gruppo Don Lorenzo Milani di San Donato di Calenzano illustrerà anche le proprie attività e gli ultimi scritti curati tra cui il volume "Un libro inopportuno - Riflessioni e testimonianze della vita del nostro maestro Don Lorenzo Milani”.

Ricordiamo anche i titoli degli altri relatori del convegno. “Perché ci dovrebbe interessare l'esperienza di Barbiana oggi?” di Marco Bontempi; “Don Lorenzo Milani. L'esilio di Barbiana” di Sandra Gesualdi, che prende spunto dall'omonimo libro di Michele Gesualdi uscito nel novembre 2016; “Processo all’obbedienza. La vera storia di Don Milani”, di Mario Lancisi che si basa sull'omonimo libro scritto dal relatore.

Il convengo del 23 febbraio è un'estensione della mostra “Don Milani, un prete maestro” che si aprirà a La Soffitta Spazio delle Arti presso il Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata a Sesto Fiorentino domenica 5 febbraio �“ l'inaugurazione è fissata per le ore 10,30 �“ e resterà aperta sino al 5 marzo.

L'esposizione, organizzata da La Soffitta Spazio delle Arti, racconta la vita di Don Milani con  documenti, foto, video, libri e testimonianze raccolte grazie alla collaborazione di Fondazione Don Lorenzo Milani, che espone un estratto della mostra fotografica “Barbiana e la sua scuola”, Gruppo Don Lorenzo Milani di San Donato di Calenzano, con materiale legato agli anni di San Donato, e Centro Formazione e Ricerca Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana di Vicchio, con immagini storiche dei luoghi di Don Milani.

Il calendario degli eventi legati alla mostra “Don Milani, un prete maestro” comprende anche la coinvolgente rappresentazione di teatro narrato “Un viaggio lungo un mondo” che è in programma venerdì 24 febbraio alle ore 21 presso il Teatro di Colonnata.

L'opera è scritta da Claudia Cappellini e ha la regia di Gionni Voltan che sarà anche l'attore-guida sul palco incaricato di evocare le figure che racconteranno, con la loro voce, le emozioni dei momenti passati con Don Milani.

Sesto Fiorentino, insomma, si cala per un mese nel clima degli insegnamenti di Don Lorenzo Milani.



La Soffitta Spazio delle Arti

 c/o Circolo Arci di Colonnata - Piazza M. Rapisardi, 6 - Sesto Fiorentino (FI)

Ufficio stampa - ufficiostampa@lasoffittaspaziodellearti.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl