Luo Qi. Solo Exhibition

Luo Qi è considerato uno dei maggiori teorici e innovatori nell'ambito della pittura tradizionale cinese di creazione contemporanea.

Persone Pier Giorgio Giraudo, Giorgio D'Orazio Organizzata, Silvio Ferragina Moderatore, Paolo Sabbatini, Exhibition, Luo Qi
Luoghi Italia, Egitto, Cina, Milano, Perugia, Hangzhou, Zhejiang
Organizzazioni Fondazione Italia Cina Curatore
Argomenti arte, pittura

26/mar/2016 16:44:17 Maria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

              

 

 

 

《福 happy+lucky》米兰展 – LuoQi. Solo Exhibition

                                 

                                                                                                   

dal 31 marzo al 30 aprile 2016

inaugurazione su invito R.S.V.P mercoledì 30 marzo, ore 18.30

          

                                                                                                                        comunicato stampa, 07.03.2016

Dal 30 marzo al 30 aprile 2016, Milan Art & Events Center ospita nella propria sede la mostra《福 happy+lucky》米兰展, personale del Maestro Luo Qi, noto artista cinese Membro della prestigiosa “China Academy of Art” di Hangzhou. Le opere del Maestro sono state esposte in importanti musei e gallerie internazionali.

L’esposizione, che si fregia del Patrocinio della Fondazione Italia Cina, è a cura del Dott. Paolo Sabbatini, sinologo e calligrafo, Membro dell'Accademia di Belle Arti di Perugia e Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura in Egitto, con la collaborazione di Silvio Ferragina, artista e studioso di calligrafia orientale in attività presso il Politecnico di Milano. L’inaugurazione, esclusivamente su invito, sarà moderata dal giornalista Giorgio D’Orazio. Sarà presente il Maestro Luo Qi.

Luo Qi è considerato uno dei maggiori teorici e innovatori nell’ambito della pittura tradizionale cinese di creazione contemporanea. Ha rivoluzionato il concetto di calligrafia creando quella che è stata definita: Pittura calligrafica. Ispirato dalla parola scritta e dai suoi simboli ancestrali la colora, la plasma fino a conferire nuova forma ai grafismi consueti. Legato ai temi classici della pittura cinese li arricchisce di nuovi elementi culturali fondati sulla numerologia e su un approfondito studio dell’iconografia e delle scritture Buddhiste.

Nato nella provincia di ZheJiang nel 1960,  affianca l'attività accademica e artistica con  quella di Direttore di alcune riviste specializzate,  nate con lo scopo di stimolare il dialogo artistico in Cina. Il suo impegno lo ha portato a tenere numerose conferenze nelle principali università americane ed europee.

Scrive Pier Giorgio Giraudo: “Parole ripetute, modificate, contrapposte in un continuo dialogo tra antico e moderno si materializzano nelle opere di Luo Qi. La loro realizzazione viene affidata a strumenti semplici come acqua, carta e inchiostro, oppure arrivano a colorarsi in modo sapiente su tele dipinte ad olio. Ma sia sulla tela che su rotoli preziosi elegantemente dispiegati per rivelare il  loro contenuto, i veri protagonisti sono i caratteri cinesi. Fino a farli diventare quasi simbolo che trascende la parola stessa, come accade per il carattere “fu”, di fortuna-felicità, che affiora in ogni aspetto della vita dell’Impero di Mezzo, declinato nelle forme grafiche più svariate. Luo Qi attinge al miglior repertorio calligrafico, dosando in modo sofisticato la scelta dello stile da utilizzare. Interviene sulla lingua scritta come uno scultore di parole, le smembra, le rigenera creando nuove composizioni”.

In mostra al MA-EC oltre 30 capolavori  realizzati tra il 2008 e il 2016 da Luo Qi, che così conferma la sua fama di grande  innovatore nell’ambito della pittura tradizionale cinese, e di esponente del movimento calligrafico postmoderno: l'antica arte si fa veicolo di astrazione pittorica e grafica, in cui linea e colore si fondono mirabilmente.

 

Coordinate mostra

 

Titolo: 《福 happy+lucky》米兰展 – Luo Qi. Solo Exhibition

Con il Patrocinio di Fondazione Italia Cina

Curatore: Paolo Sabbatini; co-curatore: Silvio Ferragina

Moderatore: Giorgio D’Orazio

Organizzata da: Peishuo Yang

 

Sede: MA-EC - Milan Art & Events Center - Via Lupetta 3 (ang. Via Torino), Milano           

Date: 31 marzo – 30 aprile 2016

Inaugurazione su invito R.S.V.P mercoledì 30 marzo, ore 18.30

Orari: da martedì a venerdì ore 10-13 e 15-19 / sabato ore 15-19

Info pubblico: Tel. +39 02 39831335 – info.milanart@gmail.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl