ARTE...IMMAGINAZIONE O IMMAGINARIO. Una mostra collettiva itinerante nella provincia di Parma

01/mag/2015 18:39:33 Francesca Caggiati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una mostra su immaginazione e immaginario, temi presenti già all’epoca di Platone e Aristotele, ma più che mai attuali, in quanto rispondenti alle esigenze di libertà del pensiero creativo alimentata dai sogni propri di ogni individuo, ma anche di miti e visioni condivise, che stanno alla base del linguaggio interpretativo e delle identità culturali che ci contraddistinguono.

Attraverso le  creazioni di ventuno artisti (Fausto Beretti, Paolo Bottioni, Mauro Buzzi, Mariangela Canforini, Danilo Cassano, Claudio Cesari, Nicla Ferrari, Omar Galliani, Raimonda Guida, Daniela Leghissa, Claudio Lucchetti, Tiziano Marcheselli, Daniela Monica, Giovanni Ortolani, Elisabetta Poli, Silvana Randazzo, Fabrizio Sabini, Giovanna Scapinelli, Gian Luca Torelli, Mariagiulia Ubaldi, Vincenzo Vernizzi), accuratamente selezionate da un comitato scientifico, si rivive il tema dell’immaginazione e dell’immaginario in modo trasversale.

Oltre alle sessanta opere, tra sculture e pitture, sarà esposto il grande libro di opere su tela di Mauro Buzzi dedicato alla Cappella Sistina, reinterpretata in chiave allegorica sul tema del bestiario.

L’intero progetto, curato da Mauro Buzzi, Claudio Cesari e dal critico d’arte Marzio Dall’Acqua, consiste in una mostra itinerante promossa dai Comuni di Collecchio, Colorno e Langhirano, patrocinata dal MIBACT - Polo Museale Regionale dell'Emilia Romagna - dalla Provincia di Parma e resa possibile grazie anche al contributo di alcune realtà produttive locali.

 Sede della prima esposizione è il Centro culturale di Villa Soragna nel Parco Nevicati di Collecchio (PR), dove domenica 10 maggio 2015 alle ore 11.00 si terrà l’inaugurazione, affidata al prof. Marzio Dall’Acqua, a cui interverranno l’On. Giuseppe Romanini, il Sindaco di Collecchio Paolo Bianchi e l’Assessore alla Cultura Elisa Amadasi.

Contestualmente sarà presentato il catalogo della mostra: una pregiata pubblicazione di oltre duecento pagine che contiene anche poesie di Miranda Amoretti Cesari, Paolo Tinti, Mariagiulia Ubaldi e Alessandra Vignoli.

L’esposizione, ad ingresso libero, sarà visitabile fino al 31 maggio dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 dal martedì al sabato, e la domenica solo al pomeriggio.

La mostra, organizzata da Insieme Culturale l'Albero, proseguirà al Castello di Torrechiara dal 21 giugno al 5 luglio e alla Reggia di Colorno dal 13 settembre al 4 ottobre 2015.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl