Le opere di Nadir Afonso a Venezia fino all’11 novembre

20/set/2012 19:02:24 studio flegreo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Cosa lega la meravigliosa Venezia a Nadir Afonso? Sicuramente alcune opere che l’artista portoghese ha dedicato alla città lagunare, nel corso della sua lunga attività e con stili diversi.

La mostra “Nadir Afonso. Dall’Estetica Surrealistica alla Città Cromatica” sarà presente al Palazzo Loredan fino all’11 novembre. Decine di opere di uno dei massimi esponenti dell’arte contemporanea portoghese si potranno ammirare dal martedì alla domenica, dalle ore 11:00 alle 19:00 nella bellissima cornice della città veneta.
Nadir Afonso è un’artista che, in virtù della sua lunga carriera, è stato prima condizionato dai movimenti artistici in voga nel secondo dopoguerra, per poi restituire al mondo uno stile caratterizzato da una ricerca raffinata delle forme.
Un esempio su tutti è l’opera realizzata nel 2002 Procissao em Venezia, dove Afonso raffigura la celeberrima Piazza San Marco come il risultato di fini ed elaborati vorticismi dei colori.
Non mancano pitture che risalgono agli anni della formazione parigina, al periodo dello stile pre-geometrico e successivamente di quello barocco.
La bella città di Venezia è sempre una delle città italiane che attira turisti non soltanto per la bellezza storico-architetturale ma anche per la moltitudine di eventi culturali che le permettono di essere una meta molto ambita. Per cui chi è interessato alla mostra potrà consultare le offerte di soggiorno a Venezia presenti sul portale dedicato ai Bed and Breakfast anche nella provincia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl